Oggi è venerdì 24 novembre 2017, 15:58

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4987 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 320, 321, 322, 323, 324, 325, 326 ... 333  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Panamericana
MessaggioInviato: giovedì 18 maggio 2017, 14:32 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 14 dicembre 2015, 17:00
Messaggi: 391
PG1964 ha scritto:
A beneficio dei dettagli, questo è il faro Carello delle prime due serie delle Aurelia. Fu presentato in esclusiva al Salone dell'auto di Torino nel 1948.


e che sfortunatamente nessuno riproduce. insomma non c'è ricambio.
nino
parlo di modellismo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Panamericana
MessaggioInviato: giovedì 18 maggio 2017, 14:37 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 14 dicembre 2015, 17:00
Messaggi: 391
Allegato:
Marroon-300x300.jpg
Marroon-300x300.jpg [ 2.7 KiB | Osservato 1294 volte ]
PG1964 ha scritto:
antonino45 ha scritto:
...certo quell'amaranto è piuttosto un marroon.


Attenzione a dire marrone, perchè sennò anche l'amaranto delle Maserati moderne è un marrone, invece tende al violaceo. Io per marrone intendo una gamma che va dal noce al castagna.


il "marroon" inglese non è il marrone italiano. quello lo chiamano "brown". è, appunto un rosso molto intenso.
nino


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Panamericana
MessaggioInviato: giovedì 18 maggio 2017, 14:39 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 14 dicembre 2015, 17:00
Messaggi: 391
ennio ha scritto:
Ora ci siamo ?
Allegato:
DSCN0928.JPG
Mezza luce \mezza ombra .
Allegato:
DSCN0931.JPG
Allegato:
DSCN0935.JPG
Allegato:
DSCN0936.JPG
Allegato:
DSCN0929.JPG
.
Con le Aurelia 1951 speriamo di aver chiuso i conti ma leggendo l'articolo di PG ho letto di pellicole mal conservate e mal sviluppate con i colori spesso virati al verde.... Come dice Casper chiediamo lumi sulle 212 che foto recenti hanno fatto pensare al verde\grigio per entrambe .
PG ,ne sai qualcosa ?


rimanendo estasiato per la rapidità, nonchè per l'eccellente risultato, "dicce" cosa hai usato.
grazie, nino

ma non rinuncio a rompere ... la scritta ITALIA era gialla. i cerchi, li vedrei, colore rosso chiaro, il rosso dell'adesivo WINN'S.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Panamericana
MessaggioInviato: giovedì 18 maggio 2017, 15:41 
Non connesso

Iscritto il: domenica 14 maggio 2017, 22:12
Messaggi: 42
antonino45 ha scritto:
il "marroon" inglese non è il marrone italiano. quello lo chiamano "brown". è, appunto un rosso molto intenso.nino


Ok, però questo colore non ha nulla a che vedere con l'amaranto. E', come dici, un rosso intenso.

Per usare una terminologia comune, non sarebbe possibile riferirsi alla tabella del Pantone?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Panamericana
MessaggioInviato: giovedì 18 maggio 2017, 17:43 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 novembre 2009, 21:17
Messaggi: 2671
Leggendo ciò che ha scritto PG a proposito del colore dell' Aurelia ho tirato fuori dalla vetrina la 6C 2500 che lo stesso Bonetto usò l'anno prima.
Si tratta del FB di BBR , vero capolavoro se si pensa prodotto oltre 25 anni fa. Pur con tutte le problematiche che una foto può dare ,per di più scattata da un dilettante con macchina in proporzione :mrgreen:, mi pare che le due vetture abbiano praticamente lo stesso colore .L'Aurelia ,preciso ,non ha il trasparente lucido come il BBR per mia scelta personale
Allegato:
bonetto 012.JPG
bonetto 012.JPG [ 162.71 KiB | Osservato 1275 volte ]

Per Nino : frugando nell'armadietto degli spray ho " ritrovato" una bomboletta Duplicolor codice 6-0180 acquistata in un brico ( ora fallito ) ,nientemeno che a Ferrara perlomeno 10 anni fa . Era solo un fondo ,ma sufficiente per la mia Aurelia . Lo acquistai , ora ricordo , per modificare la #101 da nera ad amaranto in quanto all'epoca qui circolava voce di un fantomatico fotocolor dove la vettura " sembrava" di quel colore .La #101 è tornata nera ma quello spray è tornato utile comunque . Trovarlo oggi credo sia difficile se non su Ebay...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Panamericana
MessaggioInviato: giovedì 18 maggio 2017, 18:07 
Non connesso

Iscritto il: domenica 14 maggio 2017, 22:12
Messaggi: 42
Mi pare un risultato perfettamente coerente, anche se molto probabilmente il fornitore dell'Alfa Romeo non era quello della Pininfarina. Se nel caso ci fosse stata una leggera differenza nei toni dei colori, su una superficie così piccola è difficile da notare, su un veicolo in scala 1:1 sì può.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Panamericana
MessaggioInviato: giovedì 18 maggio 2017, 19:44 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 novembre 2009, 21:17
Messaggi: 2671
Ancora due parole sull' Aurelia : Nino la decorazione della #91 ricorderai che è opera ( meritoria ) di Carlo-Vico ma anche tu hai contribuito modificando la scritta Medias del baule dopo averla notata in quella foto che avevo miracolosamente recuperato . La scritta Italia in giallo ? Ci può stare . Ho le scritte " magazine" in giallo qui sul banco ma ho optato ancora per le mie vecchie bianche ... Il colore dei cerchi: sappiamo che questi andavano e venivano , delle "compressore 1952" abbiamo il fotocolor con i cerchi rossi e così potrebbero essere anche questi . La gara di Bonetto ricordiamoci però durò molto poco e probabilmente terminò con cerchi e gomme originali .
PG : forse sbaglio ma, leggendo i tuoi interventi, mi pare di capire che del mondo auto d'epoca ( ma scala 1\1 ) hai una notevole e profonda conoscenza, perciò se confermi che quella 212 Inter celeste\grigia diciamo " puzza" alquanto...beh, evidentemente il classico ritrovamento dei colori d'origine sotto un tappetino o sotto il vano batteria non c'è mai stato e l'ipotesi del verde di noi Panamericanisti ( in 1\43 :D ) prende ancor maggior credito . Non sarebbe del resto la prima volta che scopriamo magagne varie anche in restauri milionari come quello ...
Grazie intanto per il tuo prezioso contributo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Panamericana
MessaggioInviato: giovedì 18 maggio 2017, 20:05 
Non connesso

Iscritto il: domenica 14 maggio 2017, 22:12
Messaggi: 42
ennio ha scritto:
Non sarebbe del resto la prima volta che scopriamo magagne varie anche in restauri milionari come quello...


Questo è sicuro. Mi capita di scrivere relazioni storiche per le vetture che vanno ai concorsi di eleganza e soprattutto gli americani, tranne un paio, sono i peggiori restauratori. Si convincono di una cosa e non c'è verso di fargli cambiare idea. Nel passato sono stato anche consulente della Pininfarina per i restauri delle Lancia e non vi dico cosa ho visto, sia nella carrozzeria che nella meccanica. Eppure quelle stesse vetture sono premiatissime, da giurie che non capiscono una cippa, e vengono vendute alle aste per milioni di dollari, quando si vede benissimo che andrebbero sverniciate per ricominciare daccapo. Purtroppo in America è così, non conta che auto è, conta invece chi la possiede o l'ha posseduta.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Panamericana
MessaggioInviato: giovedì 18 maggio 2017, 20:18 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 3937
Località: Savona
Rimane però un indizio "pesante" a favore del blu, il servizio sulla Carrera pubblicato da Autosprint Anno del 1975, in cui Cesare De Agostini parla delle "azzurre Ferrari", che fonte avrà avuto? Tutto sommato erano anni ancora abbastanza vicini alla gara e quindi poteva ancora essere in vita qualche testimone oculare. Forse si trattava proprio di un verde-azzurro, come già ipotizzato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Panamericana
MessaggioInviato: giovedì 18 maggio 2017, 20:19 
Non connesso

Iscritto il: domenica 14 maggio 2017, 22:12
Messaggi: 42
A proposito di cerchi: tutte le Lancia di serie hanno sempre avuto, dall'Aprilia alla Fulvia, i cerchioni verniciati in Avorio chantilly (Lechler o Max Mayer). Quelle da gara pure, tranne qualche raro cerchione verniciato in nero semi opaco o rosso tipo estintore, per intenderci. Non saprei dire perchè.


Allegati:
aprilia.jpg
aprilia.jpg [ 31.59 KiB | Osservato 1257 volte ]
fulvia.jpg
fulvia.jpg [ 29.41 KiB | Osservato 1257 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Panamericana
MessaggioInviato: giovedì 18 maggio 2017, 20:24 
Non connesso

Iscritto il: domenica 14 maggio 2017, 22:12
Messaggi: 42
marconolasco ha scritto:
....Cesare De Agostini parla delle "azzurre Ferrari", che fonte avrà avuto?


Difficile da dirsi, sulle riviste americane dell'epoca i colori non sono menzionati.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Panamericana
MessaggioInviato: venerdì 19 maggio 2017, 15:15 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 14 dicembre 2015, 17:00
Messaggi: 391
Allegato:
axalta-ral-3007-black-red-polyester-30-matt-powder-coating-20kg-box--1435-p.jpg
axalta-ral-3007-black-red-polyester-30-matt-powder-coating-20kg-box--1435-p.jpg [ 13.46 KiB | Osservato 1224 volte ]
dalle mie ricerche rapide risulta che lo AMARANTO o BLACK RED (rosso nerastro) corrisponderebbe al RAL 3007. come questo.
nino


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Panamericana
MessaggioInviato: venerdì 19 maggio 2017, 20:39 
Non connesso

Iscritto il: domenica 14 maggio 2017, 22:12
Messaggi: 42
Per come lo vedo io sul mio schermo, non è il colore esatto. E' troppo rossastro, magari con un tot di marrone si corregge?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Panamericana
MessaggioInviato: venerdì 19 maggio 2017, 22:03 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 novembre 2009, 21:17
Messaggi: 2671
Purtroppo la scomparsa , perlomeno dalle mie parti , delle bombolette Duplicolor che fino a pochi anni fa produceva una gamma sterminata di colori con il preciso riferimento alle case costruttrici ed ai modelli di vettura è stata una vera disgrazia per i piccoli modellisti caserecci . Ricordo che Paolo sul suo TSSK ,intuendo la problematica e per venire incontro proprio a questi modellisti già dai primi anni 80 aveva a catalogo tutta la gamma di spray corretti per le vetture più gettonate e ,comunque ,era in grado di procurati qualunque colore .
Oggi ,al 90% tutti fanno riferimento alla scala Ral ma ,come in questo caso , quest'ultima prevede sì un' "amaranto" ma in maniera generica. Quello o niente... Certo , ci si potrebbe rivolgere ad un colorificio , tutti hanno il tintometro e volendo...ma come minimo ti rifilano mezzo chilo di prodotto o ti confezionano una bomboletta da 400 ml a non meno di 15\18 €.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Panamericana
MessaggioInviato: venerdì 19 maggio 2017, 23:44 
Non connesso

Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 13:03
Messaggi: 99
Per farvi un'idea sul colore... un confronto del RAL 3007 con il Fiat-Lancia 186 che secondo me è il colore giusto

Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4987 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 320, 321, 322, 323, 324, 325, 326 ... 333  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Fitzgerald e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice