Oggi è lunedì 10 dicembre 2018, 8:00

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1457 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 86, 87, 88, 89, 90, 91, 92 ... 98  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: venerdì 30 giugno 2017, 17:56 
Non connesso

Iscritto il: sabato 22 dicembre 2007, 17:48
Messaggi: 675
Località: Lecce
Come ti stufi presto...
Il Dottore ,prima di buttare la spugna almeno è arrivato a 500 pagine :lol: :lol:
Mah,sarà che i Toscani son fumini!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: venerdì 30 giugno 2017, 21:57 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 17:39
Messaggi: 8636
Località: Magnifica Patria
Hai ragione, mi sono stufato presto, ho decisamente di meglio da fare che perdere tempo in futile polemiche.
Comprendo sempre di piu' le assenze in questo forum dei vari Cattani, Tarallo, Tron, Tecchio, Brambilla...gente che di modellismo capisce qualcosina.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: venerdì 30 giugno 2017, 22:32 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:35
Messaggi: 12191
Località: SINAI
Dal punto di vista della pulizia il modello è ineccepibile, pure da quello modellistico, anche se scade in quello che definisco "manierismo", il desiderio di voler riprodurre un dettaglio, i rivetti, che come in molti hanno già accennato risultano fuori scala, in caso contrario (ovvero se fossero in scala) risulterebbero invisibili.
Punto.
E' verosimile?
No
Ma non è un limite del modellino o del montatore, è un limite di tutto il movimento del 1\43, un esempio su tutti le dimensioni dei cerchi montati sui nostri adorati modellini, mai in scala!
Non preoccupatevi, siamo in buona compagnia, lo stesso accade anche nel 1\24, dove si preferisce montare dei cerchi più grossi, fuori scala, per soddisfare l'occhio.
Nel caso dei modelli prodotti da Ruf poi, siamo in presenza non di repliche in scala, ma di oggetti a se stanti, con una propria forte personalità, e sono belli per questo.
Se volete il realismo, non è a questo settore che vi dovete rivolgere.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: venerdì 30 giugno 2017, 22:42 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 novembre 2009, 21:17
Messaggi: 3228
Per curiosità mi son andato a rileggere, e ve lo consiglio , le prime 5-6 pagine di questo 3D... inizia con una foto ,peraltro messa a caso , di una GTO di Suber ... le scintille ho visto che son volate da subito e David già dubitava della sua validità ... dopo decine e decine di pagine queste ultime continuano senza sosta e , questa la cosa che più mi dispiace ,forse provocano la defezione di persone validissime e competenti in questo nostro hobby ,perché in fondo di questo si tratta. Credo di non sbagliare affermando che il 99% di noi forumisti si dedichi ad un 'altro mestiere. Fermo restando che ciascuno può scrivere e pensare ciò che crede , personalmente posso dirvi che da questo 3D con le sue foto ,le sue osservazioni ed anche le sue polemiche ho tratto molti insegnamenti per la mia modesta pratica di modellista ( o montatore ) casereccio di 1\43 .
Vi farà sorridere ma se ora date un 'occhiata su Ebay un tale" pipou.06.1 ( ? ) propone in vendita una cinquantina di pezzi ( in genere AMR ) montati dalle migliori firme , ben note , fra i "montatori europei" . Se riesce porta a casa non meno di 50mila euro :roll: . Ma non è questo che voglio dirvi ... fra i montati è presente una 340\375 Lm 1953 #12 mi pare Albercà. Casualmente in questi giorni ho terminato proprio il montaggio dello stesso kit ( AMR ) . Certo ho solo le foto , ma confrontando il mio con il quale ho ( tentato) di copiare lo stile di Gualtiero per certi passaggi ( ad es. il contorno vetri ) e di tanti altri montaggi visti qui sul Forum ...beh ,vi farà ridere ma non ci vedo tanta differenza . La sua verniciatura sarà superiore ? Probabile anzi certo ma nei particolari posso dirvi che non si allontana di molto e , va tenuto ben in conto , che per me è stato " one only " , dovessi rifarlo avrei già esperienza per poter far meglio . Perché ve lo racconto ? Perché senza il Forum 5 o 6 anni fa avrei finito per buttare tutto nel cestino . A chi invece non si dedica di montaggi servirà per avere un miglior metro di giudizio nei suoi acquisti futuri . Il Forum perciò è sempre utile ,per tutti ,anche per chi oggi lo legge solamente .
E scusatemi per il romanzo :D :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: sabato 1 luglio 2017, 1:03 
Non connesso

Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 13:03
Messaggi: 169
In questa foto, i tre tipi di rivetti che avevo postato prima, montati su una GTO di Ruf .
Il rivetto più piccolo, pur essendo anch'esso fuori scala, secondo me risulta gradevole anche nell'1/43.

Immagine

Alberto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: sabato 1 luglio 2017, 6:28 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 31 agosto 2011, 13:57
Messaggi: 833
nihao
facio parte dei 1% dei professionisti
legere e si impara sempre
alcune volte assemblo per piacere modelli a casa ( dottore sono matto) per i riveti uso la rossie di trumpeter

ma cerco sempre di tenere conto del spessore dela vernice


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: sabato 1 luglio 2017, 7:49 
Non connesso

Iscritto il: domenica 31 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 4495
Località: pistoia
pderhegz ha scritto:
...Mah,sarà che i Toscani son fumini!


E perché? Perche ho espresso in modo civile un mio parere che altri hanno totalmente travisato? Sembra aver commesso delitto di lesa maestà. Chi fa modellismo, a differenza di chi pratica collezionismo, certe cose le vede. Sono due filosofie diverse. Non centra niente il sapere di modellismo, centra avere l'occhio e la proporzione. Una sottolineatura di quello che per me stona, salvando sempre il modello, lo ripeto per l'ennesima volta. Sono abituato all'1/87, figuriamoci se non riesco a notare l'1/43.
alberto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: sabato 1 luglio 2017, 11:45 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:35
Messaggi: 12191
Località: SINAI
Alberto27 ha scritto:
In questa foto, i tre tipi di rivetti che avevo postato prima, montati su una GTO di Ruf .
Il rivetto più piccolo, pur essendo anch'esso fuori scala, secondo me risulta gradevole anche nell'1/43.

Immagine

Alberto

Il primo da destra, il più piccolo di diametro, è perfetto, andrebbe solamente spianato.
Ma poi chi cavolo lo vede più?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: sabato 1 luglio 2017, 17:40 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 17:24
Messaggi: 1068
C'è il Toscano fumino allenato all'1/87, ci sono i grandi "fuggiaschi" che non intervengono più....divergenze di opinione e magari polemiche sono anche esse parte del gioco,per il momento ringrazio tutti e prego che esista sempre questa combriccola che mi ha resuscitato l'amore per le macchinine (anche se continuo a non realizzare niente :( :( :() Quando verrà il momento della mia 340 di Ruf Vi farete quattro risate, di sicuro opterò per il muso forato e rivetto piccolo ( credo quello da 0,2 Scale Hardware ):lol: :lol: :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: sabato 1 luglio 2017, 20:13 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 novembre 2009, 21:17
Messaggi: 3228
Per Alberto 27 : dove si possono acquistare quei rivetti che ci hai illustrato alla perfezione ?
Per Giuseppe 65 : condivido al 100% ciò che hai scritto .
Torno anch'io un 'attimo alla 340 #12 di Ruf che ho montato proprio in questi giorni . Ho cercato di eseguire tutto ciò che, pur tra qualche polemica , il forum ha proposto e ho fatto mio . Qualche foto per confrontarlo ( con molta modestia ) con un 'omologo firmato JPM ( non Alberca ) in vendita in questi giorni a soli...900€ . Visto che mi pare un kit con montaggio da scatola e niente più mi permetto un confronto dato che anch'io , non essendo un "giapponese " , non sono in grado di modificare le componenti fondamentali del kit e cercare solo di curare i piccoli particolari, eventualmente correggerli, ma niente di più . Se i cerchi hanno il canale troppo largo...pazienza ,comunque li vernicio in alluminio opaco . Nelle foto propongo la mia 340 con la 375 by Gualtiero nella quale , senza il famigerato macro , posso riconfermare che la rivettatura è solo spettacolare
Allegato:
1 g.jpg
1 g.jpg [ 112.52 KiB | Osservato 3332 volte ]
Allegato:
1 f.jpg
1 f.jpg [ 127.03 KiB | Osservato 3332 volte ]
Allegato:
1b.jpg
1b.jpg [ 85.86 KiB | Osservato 3332 volte ]
Allegato:
1e.jpg
1e.jpg [ 64.42 KiB | Osservato 3332 volte ]
Questa è quella di Magnette in vendita
Allegato:
340  jpm 0.jpg
340 jpm 0.jpg [ 32.66 KiB | Osservato 3332 volte ]
. Mi pare ne più ne meno un montaggio da scatola ,sicuramente superiore al mio nell' insieme ( e ci mancherebbe ) ma ,per dirla tutta, pure con qualche imperfezione come i paraspruzzi verniciati e non alluminio
Allegato:
340-375  53.jpg
340-375 53.jpg [ 55.68 KiB | Osservato 3332 volte ]
.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: sabato 1 luglio 2017, 21:44 
Non connesso

Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 13:03
Messaggi: 169
I rivetti Scale Hardware vengono distribuiti e venduti da Modelmotorcars.com

Questo è il link diretto alla pagina dei rivetti: https://model-motorcars.myshopify.com/c ... are/rivets

Attualmente la misura più piccola (0,4mm) non è disponibile... ma mi sono informato, e mi hanno detto che saranno riassortiti da fine luglio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: mercoledì 5 luglio 2017, 14:59 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 21:23
Messaggi: 439
Località: Termoli (CB)
F430 Looksmart riverniciato in Candy Pink con ruote Reinassance
Allegato:
F430.JPG
F430.JPG [ 32.76 KiB | Osservato 3227 volte ]

Allegato:
f4301.JPG
f4301.JPG [ 33.96 KiB | Osservato 3227 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: mercoledì 5 luglio 2017, 15:07 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 21:23
Messaggi: 439
Località: Termoli (CB)
250 Gt Zagato Vladimiro-Galluzzi Mille Miglia 1958
Kit BBR con fari Bosica
Allegato:
250zagato.JPG
250zagato.JPG [ 33.17 KiB | Osservato 3223 volte ]

Allegato:
250zagato1.JPG
250zagato1.JPG [ 28.74 KiB | Osservato 3223 volte ]


Ultima modifica di fiesta16v il mercoledì 5 luglio 2017, 15:55, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: mercoledì 5 luglio 2017, 15:10 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 21:23
Messaggi: 439
Località: Termoli (CB)
P3 base Marsch Models
Allegato:
p3.JPG
p3.JPG [ 36.61 KiB | Osservato 3224 volte ]


Ferrari 348 base BBr
Allegato:
348.JPG
348.JPG [ 28.68 KiB | Osservato 3224 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: mercoledì 5 luglio 2017, 15:29 
Non connesso

Iscritto il: martedì 10 gennaio 2006, 1:08
Messaggi: 1412
Bei modelli, ma la F430 è stata smontata sverniciata e rimontata?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1457 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 86, 87, 88, 89, 90, 91, 92 ... 98  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: casper, Majestic-12 [Bot] e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice