Oggi è mercoledì 20 giugno 2018, 11:03

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 44 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: carro chiuso a due assi misterioso
MessaggioInviato: giovedì 24 maggio 2018, 20:08 
Connesso

Iscritto il: giovedì 7 aprile 2011, 10:39
Messaggi: 1851
Località: Genova Sampierdarena
max cecchetti ha scritto:
il filmato è questo:
https://www.youtube.com/watch?v=--kTXcj ... e=youtu.be

il carro è al minuto 5.22.

Grazie Alex84 per il figurino!


Prego!

Alex


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carro chiuso a due assi misterioso
MessaggioInviato: giovedì 24 maggio 2018, 22:08 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 29 aprile 2013, 12:59
Messaggi: 102
Grazie per la segnalazione del filmato FS.
Il carro e` veramente al minuto 5.22. Al minuto 5.23 non c'e`piu` :lol: Purtroppo non riesco a leggere la numerazione.
Giovanni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carro chiuso a due assi misterioso
MessaggioInviato: venerdì 25 maggio 2018, 8:45 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 4 dicembre 2013, 12:53
Messaggi: 218
immagino che ci fossero le versioni con e senza garitta...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carro chiuso a due assi misterioso
MessaggioInviato: venerdì 25 maggio 2018, 10:16 
Connesso

Iscritto il: giovedì 7 aprile 2011, 10:39
Messaggi: 1851
Località: Genova Sampierdarena
No, gli F 1914 erano tutti solo con garitta.

Alex


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carro chiuso a due assi misterioso
MessaggioInviato: venerdì 25 maggio 2018, 17:07 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 28 gennaio 2009, 18:12
Messaggi: 1927
Località: Più a est di Vienna
E la garitta era pure un po' strana...


(da Photorail)
Immagine

Questa invece dopvrebbe essere di Alessandro Albè, o comunque provenire da un suo album:

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carro chiuso a due assi misterioso
MessaggioInviato: sabato 26 maggio 2018, 8:21 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 4 dicembre 2013, 12:53
Messaggi: 218
grazie Bari S. Spirito. Splendida integrazione!
Adesso ho figurino e foto ed il carro merita proprio una ricostruzione fermodellistica. La stranissima garitta lo rende un pò più prezioso degli altri, comprese le porte con due finestrini.
Credo che ricostruirò, però, la versione con le porte cieche.
Adesso devo darmi da fare.
E prometto che vi terrò aggiornati! (ma io sono un accellerato quando lavoro, ma sono anche uno che non molla).
Grazie a tutti
Massimo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carro chiuso a due assi misterioso
MessaggioInviato: sabato 26 maggio 2018, 21:56 
Non connesso

Iscritto il: domenica 1 novembre 2009, 20:26
Messaggi: 1768
Località: udine collinare
Non vorrei fare il guastafeste ma il carro in questione non ha il tetto a V? F1914 ha il tetto tondo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carro chiuso a due assi misterioso
MessaggioInviato: domenica 27 maggio 2018, 9:34 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 28 gennaio 2009, 18:12
Messaggi: 1927
Località: Più a est di Vienna
Infatti Max (Bazzi) si parlava di una ricostruzione fatta sulla base di un 1914, ricostruzione che riguardò anche la garitta. Dunque per Max (Cecchetti), se vuoi riprodurre la versione col tetto spiovente non basarti sulle ultime foto, che mostrano il carro in versione normale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carro chiuso a due assi misterioso
MessaggioInviato: domenica 27 maggio 2018, 9:38 
Connesso

Iscritto il: giovedì 7 aprile 2011, 10:39
Messaggi: 1851
Località: Genova Sampierdarena
Questo è uno ricostruito.

Foto tratte da Photorail.

Alex

ImmagineImmagine

Inviato dal mio GT-I9060I utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carro chiuso a due assi misterioso
MessaggioInviato: domenica 27 maggio 2018, 10:12 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 4 dicembre 2013, 12:53
Messaggi: 218
grazie della precisazione, alex84!
Credo che la tua ultima foto postata mi indirizzi nella scelta. Avendo intenzione di usare un kit DUEGI (che mi semplifica il lavoro e la qualità del risultato) e dunque sarà inevitabile riprodurre il prototipo fotografato. :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carro chiuso a due assi misterioso
MessaggioInviato: domenica 27 maggio 2018, 19:32 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 28 gennaio 2009, 18:12
Messaggi: 1927
Località: Più a est di Vienna
Beh, se ti riferisci a quello dell'F 1925 te ne fai poco: in comune i carri avevano praticamente solo il tetto e la garitta, che peraltro nel kit non c'è. Diciamo che puoi salvare il tetto, il telaio - che è standard per tutti i kit - e chiudendo un paio di occhi anche i parasala e le balestre, comunque diversi negli F 1914.
La garitta potresti prenderla solo dal carro Fma, ma è esaurito in magazzino; non puoi adattare quella del carro F a cassa metallica perché appunto in metallo e comunque anche questo kit è esaurito. A quel punto ti conviene prendere un carro G, che aveva come gradito extra un tetto in più.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carro chiuso a due assi misterioso
MessaggioInviato: domenica 27 maggio 2018, 23:53 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 29 aprile 2013, 12:59
Messaggi: 102
La foto postata da Alex mostra il carro F 180482 che, dopo un'attento esame, risulta essere lo stesso carro postato all'inizio della discussione (anch'esso F 180482).
Giovanni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carro chiuso a due assi misterioso
MessaggioInviato: mercoledì 30 maggio 2018, 12:54 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 giugno 2006, 19:20
Messaggi: 822
Località: Città di Castello
Integro poche cose.

Su Photorail (Immagini/FS/carri) ci sono altre due foto di carri di questa serie: uno a Collesalvetti nel 1990 (con imperiale tondo d'origine - non si vede la garitta) ed uno a Novi S. Bovo nel 1991 (con imperiale a falde - garitta ricostruita). Edit: è a Novi Ligure… e non è dello stesso tipo (vedi sotto).

La citata tav.3/1959 (rotaie.it) conferma che i carri erano tutti con garitta e recita anche (aggiunta a mano) che diversi di tali carri furono trasformati in Fo (ovvero: per trasporto di piccolo bestiame).

Il carro della foto di Albè parrebbe in livrea grigia di servizio… qualcuno sarebbe in grado di decifrarne le scritte?

@ Max: nel carro di Osso di Croveo i finestrini sui due elementi del portellone sono quasi sicuramente una modifica apportata al "parco dei bimbi" dagli utilizzatori.

Su Photorail si trova anche un articolo sui veicoli di Osso di Croveo, in varie foto si decifrano bene le diverse modifiche apportate in loco.

Infine, se qualcuno fosse interessato a vedere delle carrozze in ambiente montano un po' più "spinto": provate a digitare "Wagristoratore - S. Giacomo pescatore"!

Saluti d'alpeggio,

Andrea Chiapponi


Ultima modifica di Andrea Chiapponi il giovedì 31 maggio 2018, 8:56, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carro chiuso a due assi misterioso
MessaggioInviato: mercoledì 30 maggio 2018, 17:34 
Connesso

Iscritto il: giovedì 7 aprile 2011, 10:39
Messaggi: 1851
Località: Genova Sampierdarena
Ciao Andrea,

Il carro di Novi San Bovo che si trova tra quelle foto, è in realtà un G 1932.

Alex

Inviato dal mio GT-I9060I utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: carro chiuso a due assi misterioso
MessaggioInviato: giovedì 31 maggio 2018, 9:00 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 giugno 2006, 19:20
Messaggi: 822
Località: Città di Castello
Grazie Alex, mi aveva ingannato il portellone in legno… In effetti è in pezzo unico, non avevo notato la ferroguida unica, in alto alla sinistra del portellone.

Altro mio errore, il carro è ritratto a Novi Ligure (non Novi S. Bovo!).

Erratici saluti,

Andrea Chiapponi


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 44 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice