Oggi è martedì 17 settembre 2019, 5:15

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: ELABORAZIONE: La cisterna del Masselli
MessaggioInviato: giovedì 5 luglio 2012, 16:20 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:33
Messaggi: 1625
Località: Ventimiglia
Nella discussione sulla cisterna SIT il Masselli ha postato questa foto di una cisterna Ausiliare Milano di aspetto piuttosto vecchio:
Allegato:
Foto.jpg
Foto.jpg [ 146.89 KiB | Osservato 7019 volte ]

Chiaramente non mi ha lasciato indifferente, anche per la somiglianza con i soliti carri cisterna Lima Hobby Line, e così ho prontamente recuperato un carro come questo:
Allegato:
Commento file: Carro Lima HL6043
HL6043.jpg
HL6043.jpg [ 49.8 KiB | Osservato 7019 volte ]

Ho poi fatto qualche ricerca su tali carri ed ho appurato che circolano ancora oggi con questo aspetto (foto tratta da Trainzitaliafoto):
Allegato:
24.jpg
24.jpg [ 144.4 KiB | Osservato 7019 volte ]

Le misure del carro Lima rapportate al reale sono praticamente esatte!
Esiste anche la versione senza parasole ma dato che il modello Lima ne è dotato ho deciso di riprodurre questa variante. I carri appartengono alla VTG Italia e alla Sogetank.

CONTINUA :arrow:

Antonio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE: La cisterna del Masselli
MessaggioInviato: sabato 7 luglio 2012, 9:41 
Non connesso

Iscritto il: martedì 17 gennaio 2006, 19:11
Messaggi: 1410
Località: Camaro, sulla vecchia Me-Pa
Fotooooooooooooooooo!!!! :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE: La cisterna del Masselli
MessaggioInviato: lunedì 9 luglio 2012, 16:48 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:33
Messaggi: 1625
Località: Ventimiglia
Allegato:
Commento file: CARRO CISTERNA
CISTERNA-76987870.JPG
CISTERNA-76987870.JPG [ 96.47 KiB | Osservato 6753 volte ]


I primi lavori che ho fatto son stati:

- Soppressione del tappo e terrazzino sulla sommità della cisterna
- Soppressione dei tiranti nel sottocassa
- Sostituzione dei carrelli originari con quelli "tipo ORE" dell'ACME
- Soppressione del "passo d'uomo" originale disposto nella parte bassa della testata
- Applicazione del nuovo "passo d'uomo" al centro della testata, nel mio caso l'ho recuperato da un vecchio carro Jouef adattandolo opportunamente
- Riproduzione delle nervature sui supporti della cisterna, realizzate con striscioline di plasticard
- Riproduzione dei fazzoletti triangolari all'estremità dei supporti della cisterna, sempre di plasticard
- Soppressione dei due supporti della cisterna in posizione paracentrale, con trapanino munito di disco da taglio, lime e... tanta pazienza!
- Prima verniciatura della cisterna e del telaio

CONTINUA :arrow:

Antonio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE: La cisterna del Masselli
MessaggioInviato: lunedì 9 luglio 2012, 16:56 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 7 aprile 2011, 10:39
Messaggi: 2004
Località: Genova Sampierdarena
Ciao Antonio,

Ottimo risultato! Farai le nervature anche sulla cisterna come si vede nella foto del carro vero?

Alex


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE: La cisterna del Masselli
MessaggioInviato: lunedì 9 luglio 2012, 17:45 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:33
Messaggi: 1625
Località: Ventimiglia
Et voilà!
Allegato:
CISTERNA-556565.JPG
CISTERNA-556565.JPG [ 67.84 KiB | Osservato 6742 volte ]

Ho riprodotto quelle che presumo siano delle fasce che trattengono il parasole con plasticard in striscioline, avevo a disposizione quello largo 1mm, forse sarebbe stato meglio più stretto...
La tabella con la ragione sociale del proprietario e la marcatura (da modificare) è ricavata da una cisterna Roco (quella diventata corta!) ma si poteva anche modificare la tabella presente originariamente.

CONTINUA :arrow:

Antonio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE: La cisterna del Masselli
MessaggioInviato: lunedì 9 luglio 2012, 18:26 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 16:31
Messaggi: 7074
Località: Fabriano
L' elaborazione, e questa volta volta il termine calza a pennello, mi piace, sono il "passo d'uomo" lo trovo leggermente troppo sporgente. Se gli togli un millimetro e mezzo di spessore, ed aggiungi, realizzandolo con una fustella, il disco metallico che si vede molto bene nella foto della cisterna VTG presa in stazione, faresti un capolavoro, di riproduzione ed economicità!
Adesso, finalmente so cosa fare delle mie cisterne Hobbyline!
Grazie!
Fabrizio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE: La cisterna del Masselli
MessaggioInviato: lunedì 9 luglio 2012, 21:20 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 14:10
Messaggi: 1130
Località: Ventimiglia
dire : "compliomenti "
mi pare poco , non solo per l'elaborazione , ma anche per l'idea e l'applicazione nell'elaborare e rendere verosimile un modello linea Hobby...

grande Antonio!!!!!

ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE: La cisterna del Masselli
MessaggioInviato: mercoledì 11 luglio 2012, 18:49 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 aprile 2007, 10:51
Messaggi: 820
http://www.toshphotos.com/Wagons/83ital ... C&lb=1&s=A


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE: La cisterna del Masselli
MessaggioInviato: mercoledì 9 gennaio 2013, 14:14 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:33
Messaggi: 1625
Località: Ventimiglia
Lo stato attuale del carro, mancano ancora alcuni dettagli dell'impianto frenante e le tubature e rubinetterie di carico/scarico. Per quanto riguarda il telaio necessita ancora di qualche modifica...
Allegato:
Cisterna_ammoniaca_01.JPG
Cisterna_ammoniaca_01.JPG [ 113.3 KiB | Osservato 6194 volte ]
Allegato:
Cisterna_ammoniaca_02.JPG
Cisterna_ammoniaca_02.JPG [ 80.77 KiB | Osservato 6194 volte ]


Antonio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE: La cisterna del Masselli
MessaggioInviato: mercoledì 9 gennaio 2013, 15:05 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 aprile 2007, 14:27
Messaggi: 2692
Località: BERGAMO
che bel lavoro ! ne ho recuperata una anche io e stavo per effettuare un lavoro identico , solo ch emi manca documentazione in merito alla parte bassa del carro , dove ci sono i bocchettoni di carico e scarico ........ x l edecal dell'immatricolazione com ehai fatto ?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE: La cisterna del Masselli
MessaggioInviato: mercoledì 9 gennaio 2013, 19:35 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:33
Messaggi: 1625
Località: Ventimiglia
Ciao!
Neanche io sono in possesso di disegni dettagliati, per tutti i dettagli mi avvalgo delle foto disponibili in rete, oltretutto ho notato che esistono numerose varianti di tali carri.
Per le marcature al momento il mio carro è dotato di una tabella di provenienza Roco, decals adatte non ne esistono (che io sappia) occorre farsele fare da qualcuno dotato della stampante apposita...

Antonio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE: La cisterna del Masselli
MessaggioInviato: giovedì 16 maggio 2013, 12:39 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:33
Messaggi: 1625
Località: Ventimiglia
Poco alla volta l'elaborazione volge al termine, ho applicato al telaio le maniglie VUOTO/CARICO (leva rossa) e MERCI/VIAGGIATORI (leva gialla) recuperandole da un vecchio carro Eaos DB Rivarossi (che oltretutto al vero le ha diverse) e collegando quelle dei due lati con un filo di ferro. Fra serbatoio e telaio ho applicato i rubinetti per il carico e scarico della cisterna recuperandoli fra i pezzi di una cisterna Roco, è da notare come tali rubinetti siano al vero posizionati in punti diversi della cisterna anche fra carri della stessa serie numerica.
Ascoltando quanto suggerito da Torrino-Pollino ho tolto un po' di spessore al passo d'uomo ed ho applicato fra questo e il serbatoio una rondella per riprodurre il disco presente al vero, quest'ultimo dettaglio nella foto è ancora da verniciare.

Allegato:
Cisterna_ammoniaca_20.JPG
Cisterna_ammoniaca_20.JPG [ 104.9 KiB | Osservato 5771 volte ]


Antonio

P.S. Ho anche "alleggerito" ulteriormente il telaio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE: La cisterna del Masselli
MessaggioInviato: venerdì 17 maggio 2013, 15:55 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 7 aprile 2011, 10:39
Messaggi: 2004
Località: Genova Sampierdarena
Sta venendo molto bene, complimenti Antonio!

Una domanda: vedendo le foto delle cisterne ACME Butan gas, secondo te è possibile perfezionare le cisterne Lima per ottenere una versione esteticamente più fedele al carro vero?

Grazie in anticipo per la risposta.

Alex


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE: La cisterna del Masselli
MessaggioInviato: lunedì 20 maggio 2013, 9:44 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:33
Messaggi: 1625
Località: Ventimiglia
Ciao!
La cisterna della Lima originariamente riproduceva un carro realmente esistito (o molto simile), dotato di carrelli tipo POF, se tale tipo di carro era realmente esistito in livrea Butan Gas gli interventi da apportare sarebbero pochi e si tratterebbe principalmente di dettagli.
Allegato:
Commento file: Foto tratta da www.lima-tribute.it
2904 FS Butan Gas.JPG
2904 FS Butan Gas.JPG [ 75.27 KiB | Osservato 5513 volte ]

Sicuramente andrebbe un po' abbassata sui carrelli, poi ci vernicerei la parte inferiore della cisterna di giallo e il parasole di alluminio (in analogia ai modelli ACME). Al telaio applicherei le maniglie VUOTO/CARICO (data l'epoca del carro vero probabilmente avrà avuto il solo freno tipo merci...) con la relativa asta che collega le maniglie delle due fiancate.
Nelle versioni con ringhiera del terrazzino di metallo tranciato sostituirei tale ringhiera con una di filo metallico in modo da ottenere un risultato più fine; dalle iscrizioni il carro risulta privo di freno a mano e quindi nella riproduzione del mancorrente ometterei il suo volantino. Sempre riguardo il terrazino ci assottiglierei i gradini di salita (come fatto sulla mia cisterna precedentemente postata).
I carrelli sono abbastanza ben fatti, degli assi più raffinati li migliorerebbero senza dubbio.
Per l'uso sul plastico il timone d'allontanamento è di facile installazione.

Antonio


Ultima modifica di Funkytarro il lunedì 20 maggio 2013, 10:10, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE: La cisterna del Masselli
MessaggioInviato: lunedì 20 maggio 2013, 9:56 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 7 aprile 2011, 10:39
Messaggi: 2004
Località: Genova Sampierdarena
Grazie Antonio, sei stato gentilissimo.

Alex


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice