Oggi è lunedì 23 novembre 2020, 20:54

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Frecciarossa Acme Nuovo Logo
MessaggioInviato: mercoledì 7 dicembre 2016, 11:01 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 12 settembre 2016, 13:34
Messaggi: 490
Località: Monza
Salve a tutti, sono nuovo nel forum. Volevo sapere se qualcuno di voi sa se Acme consegnerà o riporterà in commercio nel 2017 (o prima) l'Etr 500 Frecciarossa. Grazie a tutti


Ultima modifica di Ivan.og il giovedì 3 maggio 2018, 14:09, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Frecciarossa Acme
MessaggioInviato: mercoledì 7 dicembre 2016, 13:14 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 24 gennaio 2008, 12:17
Messaggi: 943
Dicono in arrivo set 70100.
Ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Frecciarossa Acme
MessaggioInviato: martedì 10 gennaio 2017, 16:52 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 12 settembre 2016, 13:34
Messaggi: 490
Località: Monza
Vorrei avere alcune informazioni su questo ETR di Acme per chi possiede magari le uscite precedenti, com'è il funzionamento? In curva come si comporta? Come sono gli agganci tra le varie carrozze? Grazie a tutti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Frecciarossa Acme
MessaggioInviato: martedì 10 gennaio 2017, 21:06 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 30 marzo 2006, 15:30
Messaggi: 451
Località: Milano
Il treno é bello ma....

...si perde qualche smorzatore per strada, la versione completa da 13 pz fa parecchio fatica se la linea é in pendenza, agganciare tutte le carrozze richiede una giornata, i binari devono essere perfettamente posati senza avvallamenti altrimenti sono possibili svii per la rigidità verticale dell'aggancio.

Questa la mia esperienza.

Ribadisco il treno completo fa la sua "porca figura".

Marco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Frecciarossa Acme
MessaggioInviato: martedì 10 gennaio 2017, 21:17 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 12 settembre 2016, 13:34
Messaggi: 490
Località: Monza
Grazie per la spiegazione. Vedrò in base alle recesnsioni del set 70100 che dovrebbe uscire entro fine mese. Saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Frecciarossa Acme
MessaggioInviato: mercoledì 11 gennaio 2017, 17:25 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 12 settembre 2016, 13:34
Messaggi: 490
Località: Monza
Mi chiedevo un' ultima cosa: ma i ganci come sono fatti?
Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Frecciarossa Acme
MessaggioInviato: giovedì 12 gennaio 2017, 20:35 
Non connesso

Iscritto il: sabato 15 settembre 2007, 8:54
Messaggi: 1165
Località: Roma
Sono degli spinotti maschio femmina a 5 poli se non sbaglio, posti in verticale che hanno un uncino metallico semirotante su un lato che si incastra in un dentino del gancio di fronte. In parecchi casi serve una spatola fornita con il modello per chiudere ma soprattutto per riaprire l'accoppiamento. È la cosa più fastidiosa di tutto il modello anche perché se le carrozze non sono alla stessa altezza i modelli non si agganciano. A parte questo, se si scuriscono un pò i vetri con pellicola per vetri auto, va bene anche quella più chiara, il treno completo è da paura.
Mai provato su livellette ma credo che 4 metri e 20 di treno abbiano difficoltà. Senza motrice è davvero pesante!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice