Oggi è venerdì 29 maggio 2020, 23:29

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: FS Gr940 in scala Z
MessaggioInviato: lunedì 17 dicembre 2018, 21:23 
Non connesso

Iscritto il: domenica 16 dicembre 2018, 23:33
Messaggi: 113
Località: Olanda
Un altra locomotiva che può essere usata in un plastico di linea secondaria è la gr940.
Questa loco, avendo a disposizione una Br55/G8 Märklin mini-club, si può ottenere abbastanza facilmente.
La scocca di partenza è il modello disponibile su shapeways Smooth/Smoothest Detail Plastics.
Allegato:
gr940.png
gr940.png [ 111.2 KiB | Osservato 2087 volte ]

La scocca si dipinge bene con colori puravest (nero semilucido e rosso segnale), dopo averla lavata in soluzione di acqua calda (la massima temperatura di un rubinetto), ammoniaca e sgrassatore. 15 minuti in una vasca ad utrasuoni o un paio d'ore sul termosifone. Il modello ha parti sottilissime e quindi bisogna maneggiarlo con moltissima cura.
Allegato:
gr940.1.jpg
gr940.1.jpg [ 14.69 KiB | Osservato 2087 volte ]

Io per evitare rotture faccio due cose:
incollo con cianoacrilato un filo di acciaio armonico da 0.2 mm sul retro dei predellini
sagomo un pezzo di polistirolo da inserire nella cassa a protezione degli stessi. questa protezione viene usata durante tutte le lavorazioni della cassa

Le modifiche al telaio Br55 dono poche ma non reversibili: bisogna tagliare la staffa che fa da supporto alla scocca, ed accorciare il pancone, per fare spazio per il carrello italiano.
Il bissel ed il carrello italiano sono ricavati da foglio di alluminio da 0.2 piegato ad U e forato per ospitare le sale.
Allegato:
gr940.2.jpg
gr940.2.jpg [ 13.85 KiB | Osservato 2087 volte ]


Zavorre di piombo, sagomate per prendere tutti gli spazi liberi all'interno della scocca, consentono una buona aderenza e trazione.
Lo sviluppo di questo modello è documentato sulla pagina La mia scala Z - Gr940
Commenti?
Ciao
G.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FS Gr940 in scala Z
MessaggioInviato: martedì 18 dicembre 2018, 7:05 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 4897
Località: Bruschi
Molto belle le casse disegnate in 3d , considerando la scala microscopica.
Penso che più di così non si possa fare , anche perchè le difficoltà di livrea ( parlo del diesel e delle 668 ) rischiano di compromettere il lavoro fatto.
Le meccaniche giapponesi sono sicuramente affidabili e quindi sono l'uovo di colombo.
Ti auguro di trovare dei compagni di avventura , io sono legato alla scala Ho nelle sue declinazioni , già la N non mi soddisfa...
saluti e tienici aggiornati.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FS Gr940 in scala Z
MessaggioInviato: martedì 18 dicembre 2018, 11:25 
Non connesso

Iscritto il: domenica 16 dicembre 2018, 23:33
Messaggi: 113
Località: Olanda
Grazie del riscontro.
Io penso che invece di più si possa fare. I modelli che ho postato sono tutti riprodotti da shapeways, che impone limiti alle possibilità di stampa.
I miei modelli più recenti sono stampati da me e posso ora riprodurre dettagli che shapeways impediva.

Riguardo alla verniciatura, anche li posso migliorare. Però i difetti più cospicui sono artefatti fotografici. I più visibili sono quelli legati alle linee in color alluminio.
La vernice color alluminio ,che è essenzialmente una sospensione di particelle di alluminio, quando è stesa in linee sottilissime a pennello orienta le particelle in modo casuale. Ciò dà dei riflessi diversi a seconda della luce. Queste variazioni di luminanza sono molto visibili in foto ma molto poco a vista.

Io ho cominciato con la scala H0 (chi non ha?) poi passato alla N perché attratto dalla difficoltà delle piccole dimensioni, e con lo stesso meccanismo passato alla Z.
La Z mi soddisfa per la stimolante difficoltà ma anche perché permette di costruire plastici realistici (grandi curve) in piccole dimensioni.

Posterò senz'altro aggiornamenti.
Ciao
G.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FS Gr940 in scala Z
MessaggioInviato: martedì 18 dicembre 2018, 12:19 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 4897
Località: Bruschi
Non puoi provare per i filetti ad usare una decal color alluminio?
I contorni sarebbero sicuramente più netti e risolveresti problemi di mascherature.
Parlo, ma non ho esperienza su una scala così piccola...
Le casse le hai disegnate tu? O hai scansionato in 3d un modello e poi elaborato per ridurlo?
Comunque sono affascinato dalle meccaniche e vado sicuramente a visitare la tua pagina...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FS Gr940 in scala Z
MessaggioInviato: martedì 18 dicembre 2018, 15:20 
Non connesso

Iscritto il: domenica 16 dicembre 2018, 23:33
Messaggi: 113
Località: Olanda
Le parti argentate nel D343 sono modanature in rilievo che hanno una altezza di 0.15mm e una larghezza di 0.2mm. Applicare decal è impossibile.
Nella D443 che ho fatto, dove le bande alluminio erano anche in realtà adesive, ho applicato delle decal color alluminio fatte in casa.
Allegato:
dfmOAUE61OmZDH_irXgDZmJ0qLpDojJcf1ARbmHfcmcwkll3C6pHN6-Uj1IaMZOIdtehd5qnrcXixCgZ7ItC2jtFYc45C-Uf542jBoEP5KQS4RE2ZRAT=w371.jpg
dfmOAUE61OmZDH_irXgDZmJ0qLpDojJcf1ARbmHfcmcwkll3C6pHN6-Uj1IaMZOIdtehd5qnrcXixCgZ7ItC2jtFYc45C-Uf542jBoEP5KQS4RE2ZRAT=w371.jpg [ 17.65 KiB | Osservato 1885 volte ]

Queste sono ottenute dipingendo a spruzzo un foglio da decal e ritagliando con coltello affilato e riga la banda di spessore adeguato.
Ne parlerò di più quando farò un post sulla d443.

Tutti i modelli che faccio sono progettati al CAD partendo da disegni quotati di diversa origine (monografie, fondazione FS).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FS Gr940 in scala Z
MessaggioInviato: giovedì 20 dicembre 2018, 18:05 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 13 novembre 2008, 17:39
Messaggi: 647
Località: prov. BERGAMO - PALERMO
Apprezzo molto l'impegno per questi tuoi modelli FS in "Z".
La 940 è veramente interessante.....ma si può fare altro "vapore" FS in questa scala secondo te?
Buon lavoro
ciao
Alessandro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FS Gr940 in scala Z
MessaggioInviato: giovedì 20 dicembre 2018, 18:39 
Non connesso

Iscritto il: domenica 16 dicembre 2018, 23:33
Messaggi: 113
Località: Olanda
Grazie dell'apprezzamento.
Sono un po' indietro con gli aggiornamenti della documentazione sul sito ma ho fatto:
- gr940 (già postata) facile realizzazione su telaio miniclub Br55
- gr625 (già postata) facile realizzazione su telaio miniclub Br24
- gr743 (da postare) facile realizzazione su telaio miniclub Br55
- gr880 (da postare) realizzazione difficile su telaio e ruote autocostruite
- gr851 (da documentare) realizzazione difficile su telaio e ruote autocostruite
- gr835 (da documentare) facile realizzazione su telaio miniclub br89

Si, si può fare il vapore Italiano in scala Z.
Ciao
G.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice