Oggi è venerdì 29 maggio 2020, 23:55

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Fs Aln773 seconda serie in scala Z
MessaggioInviato: martedì 18 dicembre 2018, 10:39 
Non connesso

Iscritto il: domenica 16 dicembre 2018, 23:33
Messaggi: 113
Località: Olanda
Sempre continuando sul filone diesel, un altra automotrice che ha servito molti anni nelle linee secondarie italiane, e ben si presta ad un uso in un plastico in Z è la Aln773.
La Aln773 seconda serie, nel breve periodo in cui vestì la livrea grigio-verde, era nel suo aspetto migliore, almeno per me.
L'ho riprodotta in questa livrea N e poi in Z. Ma lo stesso modello si presta alla livrea bianco-blu-avorio con strisce rosse delle automotrici FS.
La scocca di partenza è il modello disponibile su shapeways in Smooth/Smoothest Detail Plastics.
Allegato:
HtfBv7c7NMyKwaPOp7PGcFx_49HGZQHdG1n7Eh5kF-o72yerWCeHunHPEumCHde37O7zMHv_LN0J2oiq2MGL38TCjdSs8zgud05_6LmWIM8YSuJxyZo=w371.png
HtfBv7c7NMyKwaPOp7PGcFx_49HGZQHdG1n7Eh5kF-o72yerWCeHunHPEumCHde37O7zMHv_LN0J2oiq2MGL38TCjdSs8zgud05_6LmWIM8YSuJxyZo=w371.png [ 57.13 KiB | Osservato 1332 volte ]

Per la verniciatura ho cominciato con la solita lavata in soluzione di acqua calda (la massima temperatura di un rubinetto), ammoniaca e sgrassatore. 15 minuti in una vasca ad utrasuoni o un paio d'ore sul termosifone.
Dopodiché una mano abbondante di primer fine Tamiya e una passata di carta vetro 600 con acqua.
Quindi dopo la prima passata di colore puravest grigio nebbia la scocca si presenta cosí
Allegato:
c0P_pNmLN3GNa0EZRN38B2MYRrnvfCy2cjeV_7KvsD9zSpHVu-Hbn9IXbl3pmJ8MLFkhfc74lnDi-R8o1-DOBjftlvp-alvp9Hx6tckwF893H8pmafs=w371.jpg
c0P_pNmLN3GNa0EZRN38B2MYRrnvfCy2cjeV_7KvsD9zSpHVu-Hbn9IXbl3pmJ8MLFkhfc74lnDi-R8o1-DOBjftlvp-alvp9Hx6tckwF893H8pmafs=w371.jpg [ 14.04 KiB | Osservato 1332 volte ]

Ho poi applicato il verde magnolia con due mascherature, il rosso segnale sulle testate e finalmente l'argento sull'imperiale e sui cerchi dei fari. Il logo OM è stato dipinto in rosso al centro ed argento sulle lettere ed il contorno.
Allegato:
IMioQhePW3sKJx-9eIZFzC3YkiYdd6NC58hS_3-MnQkaGrtZxQXCnRzfIA-qwyTSFhd5Wx_8_hSNxLlBlVaKMLcVsn0_Zyvdcog18An7R3RzInPlxkE=w371.jpg
IMioQhePW3sKJx-9eIZFzC3YkiYdd6NC58hS_3-MnQkaGrtZxQXCnRzfIA-qwyTSFhd5Wx_8_hSNxLlBlVaKMLcVsn0_Zyvdcog18An7R3RzInPlxkE=w371.jpg [ 13.28 KiB | Osservato 1278 volte ]

La motorizzazione è basata sul due carrelli standard da 3m (quelli che ho sviluppato per la famiglia delle articolate).
Allegato:
6c4y-KaY0ORH75sijYnle3R6_Vt8Ix-RPnpzoRGxmkv3g5sJvZ5SaQrkRv07-s86SX2Rs0C6QgRd4n6_pmvOQLIRkt8Ay_un_j0AizMra94qQQ_04w=w371.jpg
6c4y-KaY0ORH75sijYnle3R6_Vt8Ix-RPnpzoRGxmkv3g5sJvZ5SaQrkRv07-s86SX2Rs0C6QgRd4n6_pmvOQLIRkt8Ay_un_j0AizMra94qQQ_04w=w371.jpg [ 15.88 KiB | Osservato 1332 volte ]

Che sono stampati in PLA ed hanno ingranaggi modulo 0.2
Allegato:
gqmNLX-LT8evL84treA1QgUdn33-ha_-GTVR_u4jsN938692PUBqKnqbh_sSjLEryFBQBgiZ872t4v4m69zMgMaagrDBV1wtbAuc0xocntvSlZplGLQ=w371.jpg
gqmNLX-LT8evL84treA1QgUdn33-ha_-GTVR_u4jsN938692PUBqKnqbh_sSjLEryFBQBgiZ872t4v4m69zMgMaagrDBV1wtbAuc0xocntvSlZplGLQ=w371.jpg [ 14.45 KiB | Osservato 1332 volte ]

I due carrelli sono inseriti in un telaio stampato in PLA che si incastra nella scocca a pressione.
Il risultato, sebbene mancante ancora dei fianchi mostra buone caratteristiche di marcia in questo filmato youtube
Lo sviluppo del modello è illustrato sulla pagina La mia scala Z - Aln773


Ultima modifica di Gianfranco Visentin il martedì 18 dicembre 2018, 13:40, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fs Aln773 seconda serie in scala Z
MessaggioInviato: martedì 18 dicembre 2018, 11:33 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 25 novembre 2011, 19:13
Messaggi: 1530
Località: Trieste
Eh no! Ferma la trebbia! :lol:

Carrello motore con ingranaggi modulo 0.2? Fighissimo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fs Aln773 seconda serie in scala Z
MessaggioInviato: martedì 18 dicembre 2018, 13:52 
Non connesso

Iscritto il: domenica 16 dicembre 2018, 23:33
Messaggi: 113
Località: Olanda
Si ho sviluppato un carrello standard che può essere utilizzato su tanti mezzi.
La versione iniziale era per abilitare le articolate ad avere una motorizzazione piena (6 assi motori) ma poi l'ho utilizzato sugli altri mezzi. Il passo è in scala quello delle e646 di seconda generazione (2580mm al vero), ma l'ho usato anche nelle automotrici (Aln772, ALtn444, Aln773, Aln990, Ale601, Ale840 FSE-Breda) che dato ll largo interperno avevano problemi di interferenza meccanica in curva con carrelli in scala esatta (3000mm al vero). La differenza alla vista è invisibile in scala Z (circa un millimetro di fuori centro per asse) ma i vantaggi sono enormi.

Ciao
G.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice