Oggi è giovedì 15 aprile 2021, 2:21

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 54 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: KIT automobili Duegi
MessaggioInviato: domenica 4 aprile 2021, 14:38 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 16 ottobre 2009, 12:52
Messaggi: 510
bigboy60 ha scritto:
Il primo set di DDm di Acme fu criticato perchè era completo di 8 ( bellissime... ) macchinine Wiking, tutte diverse, coerenti per epoca ( 2a metà degli anni '70 ).
Chissà mai perchè le macchinine erano tutte diverse... 8) 8) 8) Qualcheduno si è posto la domanda ?
Ora che le macchinine non ci sono ci si vuole caricare sopra delle macchinine tutte uguali...
Mah... :?: :?: :?:
Buona Pasqua
Stefano.

In parte sono d'accordo con te, Stefano.
Le macchinine del primo set erano notevoli, peccato che, se non erro, non ce fosse una di marca italiana (Fiat, Alfa...). Comunque erano una base di partenza se il cliente desiderava riempire anche il piano superiore (almeno in parte) con dei modelli da lui acquistati a parte.
Almeno personalmente preferisco la soluzione adottata per questo secondo set perché lascia il cliente libero di decidere se farli girare vuoti (senza spendere per auto che poi non utilizza) oppure di caricarli con modelli di sua scelta. Questi carri, infatti, con il logo TV anni '70 hanno girato per lungo tempo, probabilmente anche nei primi anni '90, ulteriore motivo per me per cui è meglio lasciare libero il cliente di scegliere i modelli più adatti all'epoca che intende riprodurre.


Ultima modifica di Pierluigi il domenica 4 aprile 2021, 15:01, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: KIT automobili Duegi
MessaggioInviato: domenica 4 aprile 2021, 14:41 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 16:48
Messaggi: 399
Località: prov.Milano
Minchia che polemica inutile, perche' uno ha nominato DDm...
Per quanto mi riguarda conosco bene la differenza tra DDm e Pay o Laekks, sui DDm ci sono anche stato con mio padre negli anni 70 per caricare la macchina diverse volte.
A me il quantitativo che ho scritto serve per caricare 5 carri Pay di auto nuove , circa 60 auto.
Ma sono sottotono... mi frega poco (si possono sempre fare piccole migliorie) e costano poco . .
Le Brekina sono meglio.. e grazie al piffero..., gli occhi ce li ho anche io , trovatemi delle auto Brekina o equivalenti da non spendere un capitale per 60 auto (ammesso di trovarle). Beato chi ha il portafoglio a fisarmonica, ma per il quantitativo che mi e' necessario non fanno per me, invece queste pur non essendo meravigliose, sono una alternativa a basso costo per quello che mi servono.
Serpre su questo forum qualcuno ha fatto la stessa cosa per un convoglio di Pay caricato con le 131 di Lima (che non sono meglio delle Eko) elaborate, il risultato mi pare piu' che accettabile per riempire un convoglio da far girare sul plastico, e che non sta in vetrina.


Ultima modifica di macaco il domenica 4 aprile 2021, 19:36, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: KIT automobili Duegi
MessaggioInviato: domenica 4 aprile 2021, 14:50 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 12 maggio 2006, 16:06
Messaggi: 212
Cita:
P.s. Vi svelo un segreto (un altro di quei misteri inspiegabili che ogni tanto qualcuno non riesce a risolvere): le carrozze semipilota in livrea MDVE si possono abbinare con le carrozze MDVC. Se cercate a fondo riuscirete a trovare delle rarissime foto!


Intendi questo abbinamento?
https://www.trenietreni.it/pp835/vitrai ... 4-carrozze


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: KIT automobili Duegi
MessaggioInviato: domenica 4 aprile 2021, 15:18 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 16 ottobre 2009, 12:52
Messaggi: 510
[quote="macaco"]Minchia che polemica inutile, perche' uno ha nominato DDm...
Per quanto mi riguarda conosco bene la differenza tra DDm e Pay o Laekks, sui DDm ci sono anche stato con mio padre negli anni 70 per caricare la macchina diverse volte.
A me il quantitativo che ho scritto serve per caricare 5 carri Pay di auto nuove , circa 60 auto.
Ma sono sottotono... mi frega poco (si possono sempre fare piccole migliorie) e costano poco . .
Le Brekina sono meglio.. e grazie al piffero..., gli occhi ce li ho anche io , trovatemi delle auto Brekina o equivalenti da non spendere un capitale per 60 auto (ammesso di trovarle). Beato chi ha il portafoglio a fisarmonica, ma per il quantitativo che mi e' necessario non fanno per me, invece queste pur non essendo meravigliose, sono una alternativa a basso costo per quello che mi servono.
Serpre su questo qualcuno ha fatto la stessa cosa per un convoglio di Pay caricato con le 131 di Lima (che non sono meglio delle Eko) elaborate, il risultato mi pare piu' che accettabile per riempire un convoglio da far girare sul plastico, e che non sta in vetrina.[/quote]

Per chi deve fare i carri tipo Pay in effetti il problema è molto diverso rispetto ai DDm, perché i carri viaggiavano vuoti o completamente pieni, con auto tra loro omogenee e in quantità superiore per ogni carro.
Quindi capisco che in tal caso occorra trovare delle situazioni di compromesso tra qualità e quantità.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: KIT automobili Duegi
MessaggioInviato: domenica 4 aprile 2021, 15:35 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 6243
Località: Regione FVG
Approfitto che si parla anche dei carri bisarca: in tempi più recenti mi è capitato di vederne (sia vuoti che pieni, ma questo conta poco) di tipi a quattro assi, ossia di fatto formati da due veri semicarri. Qualcuno li fa?
(io di un Pay deformato ho ricavato per scherzo un carro per furgoni ma non l'ho mai terminato... :oops: )


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: KIT automobili Duegi
MessaggioInviato: giovedì 8 aprile 2021, 21:47 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 aprile 2007, 14:27
Messaggi: 2702
Località: BERGAMO
CENTOPORTE ha scritto:
Visto che ci sono i carri trasporto auto della Acme da riempire, credo possa essere l' occasione per la Duegi di rimettere in vendita i kit di automobili, si potrebbe anche fare una conta preventiva di quanti sono interessati, indicando le quantità che si intende acquistare, in modo che Duegi possa valutare la fattibilità basandosi su dei numeri di vendita certi, mi riferisco a questi kit:

https://www.duegieditricestore.it/kit-t ... t-850.html

https://www.duegieditricestore.it/kit-t ... t-124.html

https://www.duegieditricestore.it/kit-t ... t-600.html

TOTALE PARZIALE, IN AGGIORNAMENTO:

FIAT 850 PZ. 19





FIAT 124 PZ. 14

FIAT 600 PZ. 19


Nel mio caso ne acquisterei 2 bustine per modello di auto, quindi 6pz per un totale di 36 auto.
Proviamo a vedere in quanti siamo interessati ?
In caso di adesione da parte di altri utenti, aggiornerò il totale.





Interessato a 3 kit sia di Fiat 600 che di Fiat 850 se le ristampano
Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: KIT automobili Duegi
MessaggioInviato: giovedì 8 aprile 2021, 23:27 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 17 febbraio 2010, 22:01
Messaggi: 516
Totale aggiornato, anche se con questi numeri la ristampa mi sembra difficile da realizzare.

FIAT 850 PZ. 22

FIAT 124 PZ. 14

FIAT 600 PZ. 22


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: KIT automobili Duegi
MessaggioInviato: venerdì 9 aprile 2021, 6:02 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 19 luglio 2018, 18:19
Messaggi: 789
visto che si parla di ristampa, è possibile vedere delle foto di questi modelli della precedente produzione?
qualcuno che li ha montati e verniciati può provvedere?
sarebbe interessante vedere la resa finale


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: KIT automobili Duegi
MessaggioInviato: domenica 11 aprile 2021, 6:16 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 22:42
Messaggi: 1139
Località: girovago per TO - CR - MI - BS - MN
snajper ha scritto:
Approfitto che si parla anche dei carri bisarca: in tempi più recenti mi è capitato di vederne (sia vuoti che pieni, ma questo conta poco) di tipi a quattro assi, ossia di fatto formati da due veri semicarri. Qualcuno li fa?
(io di un Pay deformato ho ricavato per scherzo un carro per furgoni ma non l'ho mai terminato... :oops: )


OT
Purtroppo no.
Alcuni dei carri Laaers che vedi in giro sono stati ricavati, tra la fine degli anni 80 e l'inizio dei 90, trasformando i carri Laes (ex Pay) da 3 assi a 4.
Facevano parte della flotta della società Ausiliare di Milano ora fanno parte della flotta SITFA e sono colorati di blu.
Gli altri arancio, sempre a 4 assi, sono costruzioni da nuovo oppure anch'essi trasformazioni di altri carri tra cui gli Offs55 e 60 ex DB.
FINE OT


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 54 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 25 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice