Oggi è mercoledì 23 agosto 2017, 11:09

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: fascio littorio
MessaggioInviato: venerdì 21 settembre 2007, 3:30 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 25 gennaio 2006, 13:46
Messaggi: 632
Località: firenze
sapete se c'è qualcuno che pruduce il fascio littorio in HO da applicare davanti alle locomotive? forse qualche artigiano lo fa d'ottone o esiste come parte di ricambio di plastica.

grazie,

fb


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 21 settembre 2007, 4:16 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 15:34
Messaggi: 3330
Località: Dicomano (FI)
Ciao hai un mp.
Ciao, paolo bartolozzi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 21 settembre 2007, 12:58 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2006, 22:08
Messaggi: 4587
Località: Ovunque, in sella alla vespa...
Bene che ci sia per ambientare le macchine nel Ventennio, quello che latita sono rotabili e altro per creare un'ambientazione coerente.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 21 settembre 2007, 13:44 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 15:34
Messaggi: 3330
Località: Dicomano (FI)
G-master ha scritto:
Bene che ci sia per ambientare le macchine nel Ventennio, quello che latita sono rotabili e altro per creare un'ambientazione coerente.


Ad voler essere chiari,
i rotabili necessitano di qualche adattamento epocale- vedi vaporiere-
per quanto riguarda il materiale rimorchiato invece,
negli anni sono stati prodotti molti pezzi,
alcuni artigianali -SCAINI, SAGI, AGM, ARTMODEL- altri da vari produttori industriali, per citarne alcuni:
ROCO per le carrozze sia 100 porte che a scompartimenti, eventualmente ci sarebbero anche le 100 porte ex tedesche da italianizzare..
ACME per la recente mista tipo 1937,
LILIPUT per le carrozze ex austriache,
KLEINMB per vari carri merci,
PIKO per carri merci di preda bellica,
TILLIG per le cisterne ex SASCHMODELL
Sicuramente ho scordato qualche marchio...
Ciao, paolo bartolozzi.
p.s. personalmente ho creato la mia collezione di rotabili italiani,
con ambientazione epocale ristretta solo tra le epoche seconda e terza,
posso affermarti che comincio ad avere problemi di spazio...
p.s. 2 abbiamo già trattato l'argomento qualche tempo fa,
quando il "vate" del fermodellismo ALALA',
era ancora attivo...
:wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 21 settembre 2007, 15:15 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 14:54
Messaggi: 599
So di suscitare le ire di qualcuno ritornando a discutere di argomenti già trattati...... tuttavia negli ultimissimi anni è stato immesso sul mercato un buon numero di rotabili ambientati o adattabili all'epoca II, per cui una rinfrescatina non guasta.
Io ho un plastico ambientato in Italia nella seconda metà degli anni trenta, percorso da una decina di convogli con materiale per la maggior parte Roco, Rivarossi e Acme. A parte gli interventi sulle loco straniere, per poter ambintare carri e carrozze sono disponibili fogli di decals con marcature carri merce e numeri romani da posizionare al posto di quelli arabi sulle carrozze castano-isabella


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 21 settembre 2007, 16:20 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 21 settembre 2007, 16:17
Messaggi: 1
Località: sesto san giovanni
http://cgi.ebay.it/N-8-fasci-littori-in ... dZViewItem


Ciao! :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 21 settembre 2007, 19:14 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 15:34
Messaggi: 3330
Località: Dicomano (FI)
liciofi ha scritto:
http://cgi.ebay.it/N-8-fasci-littori-in-fotoincisione_W0QQitemZ180143109712QQihZ008QQcategoryZ9068QQtcZphotoQQcmdZViewItem


Ciao! :wink:


Li ho visti, non mi sembrano il massimo del realismo...
Ciao, paolo bartolozzi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 21 settembre 2007, 19:32 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 gennaio 2006, 0:24
Messaggi: 1512
Ci sono quelli della Pierre in ottone


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 23 settembre 2007, 10:00 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 26 ottobre 2006, 8:51
Messaggi: 301
Oppure quelli di CO.RI che trovi a Novegro..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: fasci littori
MessaggioInviato: lunedì 24 settembre 2007, 7:20 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 gennaio 2007, 15:18
Messaggi: 99
Località: Arezzo
oppure ci sono quelli dell'errezeta che ha applicato sul muso della E.400 nera e sono in fusione.
saluti Bruno


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], d.pecchioni, g.mureddu, Majestic-12 [Bot], peppardo, Red Baron e 22 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice