Oggi è martedì 27 ottobre 2020, 4:39

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 434 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26 ... 29  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: sabato 5 aprile 2014, 14:16 
Non connesso

Iscritto il: martedì 22 agosto 2006, 17:59
Messaggi: 420
si effettivamente devo dire che sono molto belli anche io ho qualche treno francese in particolare Il TGV arancione e cerco disperatamente il Milano Parigi reseau, il TGV the record di velocità, ma forse fra tutti il più bello era Il Cisalpino con le carrozze Inox, quali elementi servono per fare quello che giungeva in Italia e di che ditta qualcuno la vuoi postare qualche foto al traino di una loco italiana immagino sicuramente la tartaruga vista l'epoca di ambientazione mercy x rimanere in tema


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Rapido R214 da Milano Centrale per Lyon P.
MessaggioInviato: domenica 6 aprile 2014, 22:03 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 18:05
Messaggi: 2012
Località: MATVTIA
....A me non dispiacerebbe questo....:

Allegato:
Rgp2726.jpg
Rgp2726.jpg [ 119.8 KiB | Osservato 4085 volte ]


...la RGP X 2700 in livrea "post-TEE" fine anni 70, arancio e argento.
Ha fatto per un po' di tempo il "Mont Cenis" Milano-Lyon, interesserebbe anche noi italiani.
Sul forum LR ho fatto un po' di ricerche ed ho trovato una discussione...la seguente:

<<...Ho anche pensato che fosse sufficiente a ridipingere la RGP Roco per ottenere una versione di arancio / argento, bene, grande errore!
Il Sig. Louvet di Roco-France mi ha detto che ci sono parecchie differenze con la versione TEE crema e rosso e bisognerebbe cambiare profondamente lo stampo.
...
Quindi tutti insieme, dobbiamo continuare a sognare e sperare ...>>


Evidentemente per questo motivo la Roco non ha ancora indirizzato il suo interesse sulla riproduzione di questo bel treno, a mio avviso in una livrea molto elegante.

Da sito "Feramatori" ho trovato questa foto dei modelli RGP francesi fatti da Lima:
Allegato:
RGP Lima versioni.jpg
RGP Lima versioni.jpg [ 88.39 KiB | Osservato 4085 volte ]

...dove la "nostra" versione è quella in primo piano.
La Lima con una semplice ricoloritura ha "risolto il problema".

Ecco un'altra foto (da Photorail) del complesso in questione in territorio italiano:
Allegato:
RGP X 2700.jpg
RGP X 2700.jpg [ 146.95 KiB | Osservato 4085 volte ]


Ripeto, a me piacerebbe molto.

Voi cosa ne dite?

Ciao

Maurizio

PS Eccovi un bel filmatino.....a Milano Centrale!!!

https://www.youtube.com/watch?v=8WInYkG70CU

..e un altro filmatino del modello Roco su un plastico, in compo di 4 pezzi, pur se in livrea "old":
https://www.youtube.com/watch?v=dEFSw22Mmzw


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: lunedì 7 aprile 2014, 7:06 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 13:54
Messaggi: 8296
Località: Regno Lombardo-Veneto Königreich Lombardo-Venetien
.


Ultima modifica di centu il martedì 11 luglio 2017, 8:41, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: martedì 8 aprile 2014, 14:33 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 2 agosto 2013, 11:37
Messaggi: 364
norge ha scritto:
, ma forse fra tutti il più bello era Il Cisalpino con le carrozze Inox, quali elementi servono per fare quello che giungeva in Italia e di che ditta qualcuno la vuoi postare qualche foto al traino di una loco italiana immagino sicuramente la tartaruga vista l'epoca di ambientazione mercy x rimanere in tema


Ecco una foto del mio Cisalpin


Immagine

La composizione era la seguente:


E444.061 RIVAROSSI
A3rtu Mistral69 SNCF LS MODELS 41001.3
A8u "Bar" Mistral69 SNCF LS MODELS 41008
A8tu Mistral69 SNCF LS MODELS 41001.2
A8tu Mistral69 SNCF LS MODELS 41007
A4Dtux "generatore" Mistral69 SNCF LS MODELS 41003.3

Ciao :wink:

Allegato:
012_opt.jpg


Ultima modifica di scorpio il domenica 2 novembre 2014, 11:33, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: martedì 8 aprile 2014, 22:13 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 28 agosto 2013, 14:28
Messaggi: 732
Località: Bologna
Complimenti Scorpio,
tra plastico e composizioni difficile scegliere il meglio !!

Un mio modesto contributo : dal libro di Maurice Mertens " Les TEE " ed. La vie du rail, 1985

Saluti,
Andrea Cavalli


Allegati:
Cisalpino tee.jpg
Cisalpino tee.jpg [ 170.88 KiB | Osservato 3870 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: martedì 15 aprile 2014, 19:18 
Non connesso

Iscritto il: martedì 22 agosto 2006, 17:59
Messaggi: 420
centu ha scritto:
Mistral69

Ma non c'era anche la ristorante sul cisalpino che veniva in Italia?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: martedì 15 aprile 2014, 21:04 
Non connesso

Iscritto il: sabato 9 gennaio 2010, 13:48
Messaggi: 51
Per Scorpio; molto bello il tuo Cisalpin, pero se mi permetti, la carozza bar A3rtu era limitata al percorso Paris gare de Lyon-Lausanne.....dunque niente tartaruga. Poi effetivamente la ristorante Vru andava fino a Milano/Venezia.
Ma la difficolta di fare questo treno è di avere una carrozza A8tu appartenente ai svizzeri, marcata vicino al numero della carrozza, SBB-CFF.Era l'unica differenza con le carrozze francese.Numeri 61.85.18.89.000 a 004.
Non credo che LSModel l'abbia mai fata, sapevo di Rail-Top (quando c'era!)31101 o nei coffanetti 86102 / 86103, o anche Hornby/jouef nel cofanetto HJ 4007.
Che treni i TEE,che lusso, che confort.
Saluti TEE a tutti.
Giovanni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: mercoledì 16 aprile 2014, 18:09 
Non connesso

Iscritto il: sabato 25 gennaio 2014, 12:26
Messaggi: 30
Località: Torino
giovanni73 ha scritto:
Per Scorpio; molto bello il tuo Cisalpin, pero se mi permetti, la carozza bar A3rtu era limitata al percorso Paris gare de Lyon-Lausanne

Durante l'orario invernale 1976-77, posso confermare che la A3rtu arrivava fino a Milano, mentre era la Vru ad essere limitata al tratto Paris-Lausanne e viceversa.
Ecco tre composizioni che ebbi modo di rilevare:

23 novembre 1976, TEE 23 Cisalpin Paris-Milano in arrivo a Milano
E.444.030
A4Dtux 81-89 723 carrozza 2
A8u 18-89 947 carrozza 3
A8u 18-89 943 carrozza 4
A3rtu 84-89 040 carrozza 7
A8tu 18-89 002 carrozza 8 SBB

8 dicembre 1976, TEE 22 Cisalpin Milano-Paris in partenza da Milano
E.444.042
A8tu 18-89 002 carrozza 8 SBB
A3rtu 84-89 040 carrozza 7
A8u 18-89 943 carrozza 4
A8u 18-89 947 carrozza 3
A4Dtux 81-89 723 carrozza 2
Interessante osservare come le carrozze siano esattamente le stesse del 23 novembre.

19 dicembre 1976, TEE 22 Cisalpin Milano-Paris in partenza da Milano
E.444.030
A8tu 18-89 938 carrozza 8
A3rtu 84-89 039 carrozza 7
A8tu 18-89 900 carrozza 6 SBB
A8u 18-89 948 carrozza 5
A8u 18-89 951 carrozza 4
A8u 18-89 950 carrozza 3
A4Dtux 81-89 719 carrozza 2
In questo caso le carrozze sono diverse e ve ne sono due in più, mentre ritroviamo la Tartaruga 030 del 23 novembre.

Ciao a tutti. :D


Ultima modifica di epocaterza il martedì 22 aprile 2014, 17:32, modificato 3 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: domenica 20 aprile 2014, 6:22 
Non connesso

Iscritto il: martedì 22 agosto 2006, 17:59
Messaggi: 420
Credo che sia normale una situazione del genere, in realtà i treni anche se composti da carrozze e come se fossero a composizione bloccata, se non ci sono problemi tecnici il convoglio rimane lo stesso.

Mi domando, per avere le idee chiare, sapete dirmi fino a che anno quel tipo di carrozze sono arrivate in italia? e se con la bar o la ristorante o tutte e due?
la mia domanda nasce dal fatto che la cessata Rail Top Model aveva fatto a suo tempo, il convoglio con 3 set da 3 carrozze ciascuno elenco sotto:

Art. 86101
TEE 64/65 “L' Arbalète”/TEE 22-23 "Cisalpin" Parigi - Milano C.le - Venezia Set n. 1, 3 carrozze SNCF tipo "Mistral 69" A8tu + A8u + A4Dtu. Ep. IV
Art. 86102
TEE 22-23 "Cisalpin" Parigi - Milano C.le - Venezia Set n. 2, 3 carrozze tipo "Mistral 69", 2 SNCF A8u + Vru (ristorante) e 1 SBB tipo A8tu. Ep. IV
Art. 86103
TEE 22-23 "Cisalpin" Parigi - Milano C.le - Venezia Set n. 3, 3 carrozze tipo "Mistral 69", 2 SNCF A8u + A3tu (bar) e 1 SBB tipo A8tu. Ep. IV

si parla di epoca IV quindi si dovrebbe arrivare a metà degli anni 80 circa, strano notare che il il primo set il convoglio si chiama "Arbalete o Cisalpin" dove c'è il furgone generatore, mentre negli altri due, in uno troviamo la ristorante in uno la bar e secondo Rail Top i 3 set riproducono il convoglio completo o circa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: domenica 20 aprile 2014, 12:30 
Non connesso

Iscritto il: sabato 9 gennaio 2010, 13:48
Messaggi: 51
Per Epocaterza:
Si hai visto bene, :oops: mi ha ingannato il testo pag 119 del magnifico libro di Maurice Martens sui TEE, una vera bibbia, che indica che la ristorante andava a Milano/Venezia e la A3rtu si fermava a Lausanne. Invece a pag 124 si dice il contrario. Secondo altre fonte (hors série LeTrain spécial N°75, éditions Publitrains), confermate da te, d'estate unicamente la ristorante Vr veniva in Italia e la A3rtu fermava a Lausanne. D'inverno la A3rtu veniva a Milano e la Vr fermava a Lausanne.Sorry la A3rtu si po mettere dietro la Tartaruga... :mrgreen:
Ma perché metti la "x" col tipo di carrozze Mistral? Soltanto la A4Duxperché con compartimenti tecnico la deve avere...
Per Norge:
Ancora secondo il libro di Maurice Martens, le carrozze Mistral tipo 69 hanno circolato con l'Arbalète dal 23/9/1969 a l'estate 1979.
Per il Cisalpino, le Mistral tipo 69 hanno circolato dal 26/5/1974 al 22/1/1984, ritirato perché sostituito da un TGV.... :evil:
Buona Pasqua a Tutti.
Giovanni


Allegati:
Cisalpino...jpg
Cisalpino...jpg [ 38.7 KiB | Osservato 3485 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: martedì 22 aprile 2014, 17:30 
Non connesso

Iscritto il: sabato 25 gennaio 2014, 12:26
Messaggi: 30
Località: Torino
per giovanni73
E' vero, ho messo la x anche dove non doveva esserci... :oops:
Vado a correggere.

Ciao a tutti :D
Renzo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: giovedì 24 aprile 2014, 8:22 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 2 agosto 2013, 11:37
Messaggi: 364
Grazie a tutti per i vostri contributi :wink:

BB 22200 al traino del Bergamo-Lourdes

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: giovedì 24 aprile 2014, 9:27 
Non connesso

Iscritto il: domenica 22 gennaio 2006, 20:27
Messaggi: 635
Località: Vico Equense
Vorrei acquistare dei carri merci REE Modèles. Sapete consigliarmi uno shop on line francese affidabile?
Io ho trovato pierredominique.com che ha un ottimo assortimento REE.
C'è qualcuno che ha già acquistato da loro?
Grazie.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: giovedì 24 aprile 2014, 9:30 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 18 settembre 2008, 8:02
Messaggi: 1559
Località: Grosseto
Oltre a Pierre & Dominique ho acquistato da Star Boutique ad Auxerre: entrambi ottimi ma quest ultimo pratica a volte anche prezzi migliori.

Bruno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: sabato 24 maggio 2014, 21:05 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 2 agosto 2013, 11:37
Messaggi: 364
univertrains.com non è male


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 434 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26 ... 29  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 44 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice