Duegieditrice.it
http://www.forum-duegieditrice.com/

Treni francesi
http://www.forum-duegieditrice.com/viewtopic.php?f=21&t=40666
Pagina 25 di 29

Autore:  enzocarbone [ mercoledì 28 maggio 2014, 12:34 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni francesi

Perfetto, ci avevo già messo gli occhi addosso. Li ho anche visti dal vivo alla recente fiera di Dortmund e ne sono rimasto affascinato. Pensi potrebbe essere coerente integrarli con i carri botte di LS?
Di quanti carri potrebbe essere formata una composizione minima?
Grazie.

Autore:  E.636.082 [ giovedì 29 maggio 2014, 0:22 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni francesi

SNCF CC 7001 prototipo in sosta a Narbonne

Allegati:
sncf CC 7001 prototipoNarbonne4.1981.forum2GarchivioefotoWBonmartini..jpg
sncf CC 7001 prototipoNarbonne4.1981.forum2GarchivioefotoWBonmartini..jpg [ 35.08 KiB | Osservato 5399 volte ]

Autore:  E.636.082 [ giovedì 29 maggio 2014, 13:37 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni francesi

Ho sempre avuto un debole per le locomotive SNCF

Della serie i miei treni internazionali dal plastico anni 70/80_una BB 22000 (Roco)traina il treno Corail - Nizza-Parigi
devo fare presente agli amici del forum che la linea aerea come si nota è molto imperfetta...
da diapositiva

Allegati:
SNCF BB22200-trenocorail-Nizza-Parigi-plasticoWBonmartini..jpg
SNCF BB22200-trenocorail-Nizza-Parigi-plasticoWBonmartini..jpg [ 94.27 KiB | Osservato 5328 volte ]

Autore:  E.636.082 [ giovedì 29 maggio 2014, 13:41 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni francesi

E.636.082 ha scritto:
Ho sempre avuto un debole per le locomotive SNCF

Della serie i miei treni internazionali dal plastico anni 70/80_una BB 22000 (Roco)traina il treno Corail - Nizza-Pari
Devo fare presente agli amici del forum che la linea aerea come si nota è molto imperfetta...

Autore:  sebamat [ lunedì 2 giugno 2014, 14:47 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni francesi

enzocarbone ha scritto:
Pensi potrebbe essere coerente integrarli con i carri botte di LS?
Di quanti carri potrebbe essere formata una composizione minima?

Le prestazioni della 1-140-D permettono, se un paragone con la C4/5 FFS di epoca e caratteristiche simili é ammissibile (della quale ho la tabella di carico) di tirare merci pesanti da 650T su linee con max 10 promille, 500T se con frequenti fermate.
Questo equivale a circa 15-20 vagoni pieni (da 30T).

Ma 1-140 D SNCF, macchina ormai a fine carriera, dalle restazioni simili ad una Gr 730 o 740 FS può aver fatto un po di tutto, ma specialmente servizi poco prestigiosi: raccoglitori, treni locali, treni di servizio.
Non c'e' quindi una 'composizione minima, da 1 vagone in su va tutto bene! (e meglio cosi che a 30 euro a vagone i carri Ree e LSM non sono mica regalati 8) )
Non credo ci siano problemi a mischiare 2 carri cisterna (del tipo OCEM 19) con dei carri botte per vino... basta dire che il piano dellle consegne quel giorno non prevedeva altro!
Certo che a guardare le foto dell'epoca la grande maggioranza dei carri sono del tipo coperti, le cisterne sono percentualmente piuttosto rare...

Autore:  sebamat [ lunedì 2 giugno 2014, 14:47 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni francesi

enzocarbone ha scritto:
Pensi potrebbe essere coerente integrarli con i carri botte di LS?
Di quanti carri potrebbe essere formata una composizione minima?

Le prestazioni della 1-140-D permettono, se un paragone con la C4/5 FFS di epoca e caratteristiche simili é ammissibile (della quale ho la tabella di carico) di tirare merci pesanti da 650T su linee con max 10 promille, 500T se con frequenti fermate.
Questo equivale a circa 15-20 vagoni pieni (da 30T).

Ma 1-140 D SNCF, macchina ormai a fine carriera, dalle restazioni simili ad una Gr 730 o 740 FS può aver fatto un po di tutto, ma specialmente servizi poco prestigiosi: raccoglitori, treni locali, treni di servizio.
Non c'e' quindi una 'composizione minima, da 1 vagone in su va tutto bene! (e meglio cosi che a 30 euro a vagone i carri Ree e LSM non sono mica regalati 8) )
Non credo ci siano problemi a mischiare 2 carri cisterna (del tipo OCEM 19) con dei carri botte per vino... basta dire che il piano dellle consegne quel giorno non prevedeva altro!
Certo che a guardare le foto dell'epoca la grande maggioranza dei carri sono del tipo coperti, le cisterne sono percentualmente piuttosto rare...

Autore:  scorpio [ venerdì 11 luglio 2014, 9:58 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni francesi

Ciao :wink:

Il Parigi-Tolosa Capitole

Immagine

Autore:  scorpio [ venerdì 11 luglio 2014, 10:01 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni francesi

La nuova e bellissima 2D2 5500 SNCF della Jouef :wink:

Immagine

Buona giornata a tutti :wink:

Autore:  Mario (To) [ martedì 22 luglio 2014, 13:12 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni francesi

Nei negozi francesi e' apparsa la CC6561 Roco 72611/72612. In cosa differisce dalla ormai introvabile CC6522 Roco 72615/72616, oltre al deposito e al prezzo ?
E' adatta per il Capitole ?

Grazie

ciao

Autore:  alpiliguri [ martedì 22 luglio 2014, 13:39 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni francesi

La 6522 è una macchina di prima serie, persiane orizzontali, livrea d'origine grigio inox
La 6561 è una macchina di terza serie, persiane verticali, livrea successiva grigio "beton"

Se confronti due foto delle fiancata la differenza è evidente anche da lontano.

Per il Capitole in teoria si, in pratica occorre verificare depositi di appartenenza e compatibilità temporale della livrea, non so.

Ciao, alpiliguri.

Autore:  Mario (To) [ martedì 22 luglio 2014, 14:16 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni francesi

Grazie
Non le avevo guardate con sufficiente attenzione, le differenze sono evidenti

ciao

Autore:  Soffitta [ martedì 5 agosto 2014, 15:35 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni francesi

Sul sito di Loco-Revue ho trovato le foto e un filmato della nuova CC14000 di Jouef.

Come scrive l' articolista il modello e` già molto promettente, sia in termini di fedeltà di riproduzione che di qualita` di trazione.

http://blog.e-train.fr/2014/05/jouef-le ... 14100.html

Allegati:
IMG_2076-small.jpg
IMG_2076-small.jpg [ 82.16 KiB | Osservato 4635 volte ]

Autore:  Soffitta [ mercoledì 6 agosto 2014, 13:41 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni francesi

Da una ulteriore ricerca ho trovato una piu` recente fotografia con il modello quasi definitivo.
Superbo!

Allegati:
10384470_405706262901716_7014511614530053606_n.jpg
10384470_405706262901716_7014511614530053606_n.jpg [ 71.76 KiB | Osservato 4542 volte ]
10480999_405706109568398_3140490547081717161_n.jpg
10480999_405706109568398_3140490547081717161_n.jpg [ 67.29 KiB | Osservato 4542 volte ]

Autore:  giobic2 [ giovedì 14 agosto 2014, 22:46 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni francesi

Stupenda la CC 14000, peccato che il suo impiego, data la bassa velocità, fosse solo il traino di convogli minerari. Resto in attesa della 241P, annunciata per fine anno e con la speranza che Jouef faccia anche le BB12000 o 13000, perché il modello Trix è inguardabile...................

Autore:  Soffitta [ martedì 19 agosto 2014, 10:33 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni francesi

giobic2 ha scritto:
Stupenda la CC 14000, peccato che il suo impiego, data la bassa velocità, fosse solo il traino di convogli minerari


Non solo convogli minerari.

Allegati:
CC 14003 (2).jpg
CC 14003 (2).jpg [ 205.58 KiB | Osservato 4229 volte ]

Pagina 25 di 29 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicol (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice