Oggi è mercoledì 12 agosto 2020, 8:14

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 434 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 24, 25, 26, 27, 28, 29  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: sabato 13 maggio 2017, 16:39 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 13:32
Messaggi: 440
Buongiorno a tutti
Scusate, mi servirebbe un'informazione in materia, qualcuno riproduce una carrozza letti francese in Ep. IV con logo "Encadrè"? Ed eventualmente loghi TEN? C'è la carrozza di ACME, ma ha già il logo spaghetti... grazie mille per le eventuali informazioni...
Saluti
Renato


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: sabato 13 maggio 2017, 17:19 
Non connesso

Iscritto il: sabato 9 gennaio 2010, 13:48
Messaggi: 51
Renato, guarda qua per le MU o M
http://gamos81.altervista.org/index.htm
guarda qua per le T2:
http://gamos81.altervista.org/index.htm
Per le tipo P o UH epoca IV solo a l'inizio anni 70....
http://gamos81.altervista.org/index.htm
http://gamos81.altervista.org/index.htm

Giovanni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: mercoledì 17 maggio 2017, 1:22 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 14:18
Messaggi: 2764
Località: VE - vicolo Corto n° 973
Ciao Renato, la MU SNCF con logo encadrè è stata prodotta nel tempo sia da Rivarossi che da Jouef.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: mercoledì 7 giugno 2017, 18:52 
Non connesso

Iscritto il: domenica 12 marzo 2017, 20:41
Messaggi: 684
DEV AO U46 corte di 3° classe, qual'e' la particolarita' di queste vetture?
Ho diverse carrozze di Ree models, ma queste costano 100 euro X 3 nel set VB-127.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: mercoledì 7 giugno 2017, 18:59 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 26 maggio 2006, 16:36
Messaggi: 752
Località: milano
Hanno una carenatura integrale che ne impedisce l'uso su raggi inferiori al 570mm se non erro.
Questo, secondo il produttore, limiterà di molto il potenziale mercato, per cui un prezzo più alto.
A me sembra una colossale mussa,.... ma contenti loro.
Se parli francese ne parlano diffusamente sul forum di LR.
Ad ogni modo bella carrozza per gli amanti dell'epoca III.
saluti
F.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: mercoledì 7 giugno 2017, 19:12 
Non connesso

Iscritto il: domenica 12 marzo 2017, 20:41
Messaggi: 684
Ah..., mi faccio un tour su L.R., quindi piu' difficoltosa e' la circolabilita' e piu' aumenta il prezzo :lol: , ovviamente scherzo :wink: , grazie per le info.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: giovedì 8 giugno 2017, 13:28 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 4 gennaio 2010, 14:53
Messaggi: 558
Località: Roma
Renato Paolini ha scritto:
Buongiorno a tutti
Scusate, mi servirebbe un'informazione in materia, qualcuno riproduce una carrozza letti francese in Ep. IV con logo "Encadrè"? Ed eventualmente loghi TEN? C'è la carrozza di ACME, ma ha già il logo spaghetti... grazie mille per le eventuali informazioni...
Saluti
Renato


Attenzione alle carrozze letto SNCF, per quanto riguarda le MU tipo 1964 esse erano per lo piu di costruzione Brissoneau ed in piccola parte Fiat, nessuna di queste riprodotte in scala. Le Rivarossi come pure le HR e le HJ sono in realtà riproduzioni delle carrozze di costruzione WMD e ci sono apprezzabili differenze anche estetiche. Di queste carrozze ne sono esistite solo due con logo TEN e logo SNCF encadrè bianco ma utilizzate per lo più in Germania. Per quanto riguarda invece le tipo 1973 (sempre MU) ovvero le ACME, in ep IV avevano ancora la livrea CIWL senza logo CIWL e sono passate direttamente al logo spaghetti (con livrea TEN) in tempi successivi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: venerdì 9 giugno 2017, 16:13 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 5928
Località: Trieste
Trenodelsole ha scritto:
Ah..., mi faccio un tour su L.R., quindi piu' difficoltosa e' la circolabilita' e piu' aumenta il prezzo :lol:

Infatti il carro siluro LH* pur enorme circola su curve da 400 mm (credo fosse il vecchio raggio di Lima) e costa solo 20 euri circa... il Trix costa sui 100 e fischia, se lo trovi, ed è un mostro ingovernabile. :wink: :wink: :mrgreen:

*per restare in tema Francia...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: mercoledì 2 agosto 2017, 11:44 
Non connesso

Iscritto il: domenica 9 settembre 2012, 12:00
Messaggi: 197
Ciao, qualcuno saprebbe dirmi il periodo di utilizzo e le composizioni in cui era impiegata della carrozza ristorante riprodotta da LS Model Art. 40345 in questa specifica versione?
Grazie Davide


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: mercoledì 2 agosto 2017, 12:14 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 26 maggio 2006, 16:36
Messaggi: 752
Località: milano
davide miranda ha scritto:
Ciao, qualcuno saprebbe dirmi il periodo di utilizzo e le composizioni in cui era impiegata della carrozza ristorante riprodotta da LS Model Art. 40345 in questa specifica versione?
Grazie Davide


Salve Davide, questa carrozza è nella prima livrea consegnata (a parte le carrozze assegnate al Capitole nella livrea rossa con striscia bianca). Spesso la si vedeva pure nei Capitole, credo in sostituzione di quelle in livrea per mancanza di alternative.
La livrea C160 rossa/inox è successiva.
Secondo me è ambientabile dalla fine degli anni '60 alla metà degli anni '70.
C'è una bella discussione su queste carrozze sul forum di LR in Francia.
Appena trovo delle foto della carrozza al reale con qualche composizione sfiziosa, le allego anche qui.
Ad ogni modo, bellissimo pezzo!
F.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: giovedì 3 agosto 2017, 12:46 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 14 settembre 2007, 18:28
Messaggi: 299
Località: Vicenza
Buongiorno a tutti.
Dopo le borsettate nel 3D dedicato per la 691 di Oskar, pensavo di rifarmi occhi ed umore leggendo su LR Forum qualcosa in merito alla nuova 141 E di Ree Modeles, nella speranza che riproponesse le virtù della sorella 231 (tuttora uno dei migliori modelli che posseggo).
Purtroppo mi sono ritrovato a leggere le stesse cose già lette qui da noi sulla "cugina italiana" (macchine che vanno a strappi, altre non vanno, altre con filetti rossi su un deflettore fumo mentre mancano sull'altro...): mi sono un po' meravigliato anche per i toni molto pesanti usati dagli iscritti, di solito un po' più pacati dei nostri.
"Mal comune, mezzo gaudio"? Mah, a me resta il "mal comune"...
Qualcuno di italico idioma ha provato/acquistato la macchina?
Saluti.
Michele


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: domenica 13 agosto 2017, 7:07 
Non connesso

Iscritto il: domenica 12 marzo 2017, 20:41
Messaggi: 684
Segnalo da Makette la disponibilita' del carro trasporto auto Typ TA52 della "STVA" ambientabile in Epoca IV art. 4410


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: domenica 13 agosto 2017, 16:24 
Non connesso

Iscritto il: domenica 20 novembre 2011, 14:56
Messaggi: 670
Località: Tra le due "Direttissime"
Bonne soireé amici del Forum! :lol:

Ieri, al plastico de "La Direttissima" della AFP di Prato ho portato un treno IC a trazione Diesel, tipico della relazione Parigi - Mulhouse, tutto nella elegante livrea "Multiservices" delle SNCF, trainato da una imponente CC72000 :D

Immagine
Immagine

Ciao a tutti! :wink:
Simone


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: sabato 16 settembre 2017, 17:45 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 22 novembre 2006, 11:04
Messaggi: 1104
Località: Svizzera
Novità 'di peso' presso Maerklin-Trix:

annunciata a sorpresa per fornitura a breve la 241-A SNCF in versione ep. V (locomotiva preservata in stato di marcia in Svizzera e impiegata per treni commemorativi):

http://www.suter-meggen.ch/aktuell/fram ... ten_ho.htm


una loco imponente che ben incarna la filosofia francese della loco a vapore.....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Treni francesi
MessaggioInviato: sabato 16 settembre 2017, 18:06 
Non connesso

Iscritto il: domenica 12 marzo 2017, 20:41
Messaggi: 684
stupenda l'ho vista online ieri nel famoso negozio dell'Île-de-France, magari aspettando qualche saldo che li fanno ci si puo' fare un pensierino


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 434 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 24, 25, 26, 27, 28, 29  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: centomila77, Google [Bot], Majestic-12 [Bot] e 66 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice