Oggi è giovedì 9 aprile 2020, 21:55

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1313 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 82, 83, 84, 85, 86, 87, 88  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: HOm Bemo (e non solo)
MessaggioInviato: martedì 31 dicembre 2019, 11:21 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 18:26
Messaggi: 342
Presso le forniture per orologiai si trovano fili calibrati in acciaio armonico (quello blu da molle, per intenderci) anche di spessore 0.4 o 0.6 mm.
Per facilitare la realizzazione degli anelli alle estremità bisogna scaldare con una piccola torcia a gas. Hanno una elasticità altissima e, una volta realizzati, risultano indeformabili in campo plastico.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: HOm Bemo (e non solo)
MessaggioInviato: martedì 31 dicembre 2019, 13:21 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 12:40
Messaggi: 2215
Località: Bracciano (Roma)
leomonti ha scritto:
Presso le forniture per orologiai si trovano fili calibrati in acciaio armonico (quello blu da molle, per intenderci) anche di spessore 0.4 o 0.6 mm.
Per facilitare la realizzazione degli anelli alle estremità bisogna scaldare con una piccola torcia a gas. Hanno una elasticità altissima e, una volta realizzati, risultano indeformabili in campo plastico.


Grazie 1000, non ci avevo mai pensato!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: HOm Bemo (e non solo)
MessaggioInviato: mercoledì 1 gennaio 2020, 12:19 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 608
Località: Verona
Ciao e Buon Anno
Bellissimo il trattorino bravobravo :D
Fantastico il filo di acciaio armonico super usatissimo nei miei lavori nei modi più disparati. Nei negozi di modellismo di aerei o qua https://www.amazon.it/dp/B07MZ9RSRC/?sm ... HGFeA&th=1


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: HOm Bemo (e non solo)
MessaggioInviato: giovedì 2 gennaio 2020, 0:38 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 15:50
Messaggi: 1504
Località: Pistoia
lucaregoli ha scritto:
Mi resta ancora da affrontare la riproduzione della protezione dell'attacco del tirante, ma al momento non ho idea di come farlo!!! :lol: :idea:

Allegato:
L’allegato Schermata 2019-12-30 alle 23.02.06.png non è disponibile


Ciao, io molto spartanamente ho incollato un pezzettino di tubetto in plastica sezionato a misura, poi colorato in rosso e sul quale con un pennino ho rappresentato il classico simbolo giallo. Certamente si può fare di meglio, forse esiste una qualche decal in commercio.

Allegato:
20200102_002319-800x600.jpg
20200102_002319-800x600.jpg [ 97.57 KiB | Osservato 1358 volte ]


Alessandro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: HOm Bemo (e non solo)
MessaggioInviato: giovedì 2 gennaio 2020, 9:08 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 12:40
Messaggi: 2215
Località: Bracciano (Roma)
Ciao Alessandro, ottima idea.
Sulla tua macchina hai riscontrato il problema dell' "impennamento" del pantografo a riposo?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: HOm Bemo (e non solo)
MessaggioInviato: martedì 14 gennaio 2020, 12:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 ottobre 2008, 8:35
Messaggi: 861
Località: Milano/Bari
per l'amico "Rhbnm" ho messo mano al Tm2/2, dotandolo di decoder sonoro, 2 altoparlanti e power pack:

Immagine

Immagine

Immagine

un breve video per apprezzare il lavoro finito:


Duegi Editrice Forum

p.s.:come al solito il mio smartphone distrugge i suoni, che dal vivo sono perfetti :evil: :evil:

saluti a tutti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: HOm Bemo (e non solo)
MessaggioInviato: martedì 14 gennaio 2020, 22:00 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 gennaio 2006, 13:12
Messaggi: 1995
Ottimo lavoro e buonissima l'idea di dotarlo di powerpack!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: HOm Bemo (e non solo)
MessaggioInviato: venerdì 24 gennaio 2020, 9:43 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 18:05
Messaggi: 477
Ciao a tutti,
vi segnalo che sul sito BEMO hanno pubblicato le novità 2020.

Provo a mettere qui il link diretto al PDF:
https://www.bemo-modellbahn.de/fileadmi ... 20_Web.pdf


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: HOm Bemo (e non solo)
MessaggioInviato: venerdì 24 gennaio 2020, 14:50 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 5 aprile 2013, 10:48
Messaggi: 91
Località: Mantova
Gentili amici,
Le novità BEMO in prossima uscita:

https://www.mbapiro.ch/cms/headimg/184p ... 20_Web.pdf


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: HOm Bemo (e non solo)
MessaggioInviato: venerdì 24 gennaio 2020, 16:54 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 5 aprile 2013, 10:48
Messaggi: 91
Località: Mantova
Scusate non avevo visto il post di Caracalla


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: HOm Bemo (e non solo)
MessaggioInviato: venerdì 24 gennaio 2020, 18:10 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 13 novembre 2017, 11:09
Messaggi: 25
Sono proprio curioso di vedere come faranno il pantografo dell'Fe 2/2.

A prescindere da quanto sopra, nel 2020 sarebbe anche ora di vedere macchine con pantografi in perfetta scala ed adeguati ai gusti attuali e senza motori in vista con filacci vaganti annessi.

Oggigiorno non si possono più vedere.

Se non fossero monopolisti del mercato, gli amici di BEMO si sarebbero già adeguati da tempo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: HOm Bemo (e non solo)
MessaggioInviato: venerdì 24 gennaio 2020, 21:56 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 18:05
Messaggi: 477
Alessandro Salamon ha scritto:
Sono proprio curioso di vedere come faranno il pantografo dell'Fe 2/2.

A prescindere da quanto sopra, nel 2020 sarebbe anche ora di vedere macchine con pantografi in perfetta scala ed adeguati ai gusti attuali e senza motori in vista con filacci vaganti annessi.

Oggigiorno non si possono più vedere.

Se non fossero monopolisti del mercato, gli amici di BEMO si sarebbero già adeguati da tempo.


Concordo pienamente.

Se è vero da una parte che Bemo sia stata capace di ritagliarsi una nicchia di mercato, peraltro molto apprezzata a livello internazionale, è anche vero che le loro scelte tecnico/commerciali, a volte, fanno letteralmente cadere la mandibola a terra.

Ecco alcune “chicche” direttamente dalle mie esperienze:

-Carrozze Glacier Express e Bernina express con carrelli errati (solo quelli con sospensione secondaria pneumatica)
-Coccodrillo con bielle in plastica
-Fliegender Rätier con sarcofago bello in vista nel comparto viaggiatori (solo versione con motore a 5 poli)
-BCFe 4/4 38 con cassa e finestrini errati
-Ultime produzioni di carri e carrozze a due assi e a carrelli con frequente problema delle ruote eccentriche

Visto e considerato che i prezzi sono in continua ascesa, e che certe problematiche continuano a non essere risolte, ho deciso di essere molto più selettivo.

Prima di comprare, studio, verifico e poi eventualmente compro, lasciando sugli scaffali i modelli con approssimazioni tipo Lima giocattolo degli anni 80.
Saluti risparmiosi!

Fabio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: HOm Bemo (e non solo)
MessaggioInviato: sabato 25 gennaio 2020, 15:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 ottobre 2008, 8:35
Messaggi: 861
Località: Milano/Bari
altra sfida raccolta e direi pienamente riuscita:
Bemo X2/2 con doppio speaker e power pack


Duegi Editrice Forum

da notare come non si percepiscano i vari componenti installati nel trattorino...la cabina è praticamente libera e mostra il personaggio chiaramente.
chiedo sempre venia per la qualità dei suoni, devo decidermi a cambiare smartphone, altrimenti ne andrà del buon nome... :oops:
p.s.: dovessi tornare indietro nel tempo, mi butterei a capofitto sull'HOm...è di una bellezza travolgente...peccato non aver approfondito prima questa magnifica scala...pazienza!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: HOm Bemo (e non solo)
MessaggioInviato: sabato 25 gennaio 2020, 18:41 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 608
Località: Verona
...sai Peppardo nel 1987 entrai in un negozio e vidi "quei trenini" fu un colpo di fulmine :shock: Tornai a casa, presi tutti i treni che avevo ed un piccolo plastico e me ne sbarazzai e mai scelta così drastica fu più azzeccata :wink: :mrgreen:
Oramai sei un maestro.... ari bel lavoro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: HOm Bemo (e non solo)
MessaggioInviato: lunedì 27 gennaio 2020, 8:18 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 4804
Località: Bruschi
Chiedo agli esperti...la Tillig ha messo come novità nel catalogo 2020 una mallet a scartamento ridotto...è simile a quelle che avevamo in Italia sulla Ferrovia delle Dolomiti e simili?
Il relae è bellissimo...viene eventualmente molta voglia di freelance...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1313 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 82, 83, 84, 85, 86, 87, 88  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 117 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice