Oggi è martedì 31 marzo 2020, 1:54

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3643 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 239, 240, 241, 242, 243
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovie Svizzere (CH)
MessaggioInviato: martedì 11 febbraio 2020, 8:23 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:16
Messaggi: 2719
Località: Nato a Firenze 25/01/1962 - Vive tra Toscana e Marche
Se non sbaglio sono le EWII

Qui sotto una bellissima composizione dell'IC252 orario estivo 1983
Allegato:
IC252.jpg
IC252.jpg [ 42.38 KiB | Osservato 2099 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovie Svizzere (CH)
MessaggioInviato: martedì 11 febbraio 2020, 9:05 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 19:16
Messaggi: 5208
Località: Roma
Occhio a non confondere EWI ed EWII molto simili tra loro ma facili da distinguere per il finestrino di estremità che nelle EWII è più piccolo. Le Roco sono EWII. Io ricordo che le EWII a differenza delle EWI non erano utilizzate per il servizio Internazionale. Però, come sempre, ci saranno state eccezioni alla regola. Le EWI le hanno fatte Lima e Liliput ed ora anche PIKO.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovie Svizzere (CH)
MessaggioInviato: martedì 11 febbraio 2020, 9:29 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 18 giugno 2018, 15:56
Messaggi: 183
Riccardo Alberoni ha scritto:
Se non sbaglio sono le EWII

Qui sotto una bellissima composizione dell'IC252 orario estivo 1983
Allegato:
IC252.jpg


Sì, sono EWII, sia quella del modello Roco della pagina precedente, sia quelle della composizione, come indicato appunto nella didascalia.
Sempre da didascalia della composizione viene però indicato che quella sezione viaggiava solo tra Chiasso e Basilea, mentre la domanda era inerente al loro passaggio in Italia.

Come già scritto, non era la regola, ma qualche eccezione c'è stata, con autorizzazione. Visto che si è preso in mano il libro delle composizioni Malaspina-Vianini, alla pag. 73 del medesimo, si può osservare un'altra eccezione in un'immagine che ritrae una Leichtstahlwagen SBB ad Albenga. Non è una EWII certo, ma come eccezione vale uguale.

Mauro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovie Svizzere (CH)
MessaggioInviato: martedì 11 febbraio 2020, 13:46 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 22 novembre 2006, 11:04
Messaggi: 1093
Località: Svizzera
Più si va indietro nel tempo e più è possibile che ci sia stato un qualche impiego anche in Italia

Penso specialmente a treni speciali X vacanze o per i grandi rientri di emigranti italiani per le feste o per le elezioni.
Se arrivavano le centoporte a berna a poteva andare anche una ew2 a Milano.

Di b ls c’è N era una serie con il rec adatto anche alla tensione italiana

Sebastiano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovie Svizzere (CH)
MessaggioInviato: giovedì 13 febbraio 2020, 11:18 
Non connesso

Iscritto il: sabato 28 gennaio 2006, 18:59
Messaggi: 576
Nessuno ha notato questa promessa di Vitrains: la Re450 SBB
https://eyro.ch/downloads/news20/vitrains_2020_f.pdf
Scelta curiosa, al vero gira solo nei dintorni di Zurigo, sono possibili poche colorazioni, si può mettere in composizione solo con le carrozze a due piani che fanno Tillig e Fleischmann (accorciate).
Non è neanche inedita, c'è il costoso modello Hag ma gli svizzeri possono permetterselo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovie Svizzere (CH)
MessaggioInviato: giovedì 13 febbraio 2020, 12:17 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 4128
Località: Sorbolo (PR)
Potrebbe essere un Cavallo di Troia per entrare in quel mercato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovie Svizzere (CH)
MessaggioInviato: giovedì 13 febbraio 2020, 13:29 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 19 luglio 2018, 18:19
Messaggi: 461
aln668.1700 ha scritto:
a meno che si parli di convogli locali o sezioni interne in arrivo/partenza da Domodossola o Luino


MALTE ha scritto:
IR domodossola - briga e viceversa.


ecco appunto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovie Svizzere (CH)
MessaggioInviato: venerdì 28 febbraio 2020, 23:03 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 23 novembre 2016, 16:33
Messaggi: 60
Presentata oggi la Re 421 393 IRSI (ex FFS Cargo) in livrea TEE
https://www.railpictures.net/photo/727127/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovie Svizzere (CH)
MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2020, 18:33 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 18:26
Messaggi: 322
Qualcuno sa se questo tipo di piattaforma girevole a segmenti sia mai stata usata in Svizzera o in Italia?
https://www.faller.de/gb/en/Products/Tr ... d4534.html


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovie Svizzere (CH)
MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2020, 19:12 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 10:59
Messaggi: 3380
Svizzera ne ho vista una a Bellinzona una 20 di anni fa.
In Italia ve ne una all'interno di Pietrarsa.

Comunque sono tipiche di officine e altri luoghi dove bisogna sfruttare anche il minimo spazio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovie Svizzere (CH)
MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2020, 19:35 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 18:26
Messaggi: 322
Quindi, in qualche modo, ambientabile senza troppi scandali :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovie Svizzere (CH)
MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2020, 19:47 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 10:59
Messaggi: 3380
Per l'epoca III io avrei in mente un bel raccordo industriale in una zona periferica già edificata dove gli spazi sono limitati e la piattaforma a settore da accesso, in regresso, ad un paio di binari nel capannone.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovie Svizzere (CH)
MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2020, 20:07 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 18:26
Messaggi: 322
Ottima idea. Sto prevedendo anch'io, nel costrendo plastico (per ora è ancora solo su file Scarm, in alcune decine di versioni e varianti), un raccordo industriale. Con calma deciderò il tipo di industria da riprodurre.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3643 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 239, 240, 241, 242, 243

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 58 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice