Oggi è martedì 31 marzo 2020, 3:46

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 463 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 31  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Problemi D753 Hornby/Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 14:33 
Non connesso

Iscritto il: sabato 28 novembre 2015, 21:41
Messaggi: 18
Salve a tutti, dopo alcune segnalazioni di amici ho voluto anche io verificare lo stato delle mie D753 sound e non del parco macchine e a mio malgrado scopro che pire le mie presentano profonde crepe nella cassa, mi accingo quindi a smontare tutto per capire come mai si sono formate queste voragini in prossimità dei musi (vedasi foto allegata) lo smontaggio non facilissimo ma dopo qualche imprecazione si arriva a smontare tutto e li... oltre al danno la beffa , telaio rotto come da foto allegate. Ora si tratta di capire il perché di questi danni , visto che la macchina ha girato si e no 4/5 volte in tutta la sua vita compiendo qualche giro nell'ovale di prova. Ma soprattutto come sia possibile rimediare e rendere nuovamente efficiente questa bella locomotiva va ahimè alquanto delicata .
ringrazio tutti coloro che potranno aiutarmi in merito. con l'occasione avverto tutti i possessori di queste locomotive di verificare la presenza degli stessi difetti riscontrati sulle mie .
Marco


Allegati:
WP_20151209_004.jpg
WP_20151209_004.jpg [ 103.19 KiB | Osservato 12536 volte ]
WP_20151209_003.jpg
WP_20151209_003.jpg [ 119.58 KiB | Osservato 12536 volte ]
WP_20151208_007.jpg
WP_20151208_007.jpg [ 138.06 KiB | Osservato 12536 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Problemi D753 Hornby/Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 14:57 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 4797
Località: Bruschi
Scrivi a Hornby...
saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Problemi D753 Hornby/Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 15:04 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 25 dicembre 2014, 11:35
Messaggi: 236
...questo sono le "cadute" belle e buone........

Velimir


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Problemi D753 Hornby/Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 15:48 
Non connesso

Iscritto il: sabato 28 novembre 2015, 21:41
Messaggi: 18
grazie Claudio, c'è qualcuno a cui posso scrivere in particolare oppure al solito indirizzo di posta generico e poi attendo lumi?

in che senso "cadute"?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Problemi D753 Hornby/Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 16:02 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 4797
Località: Bruschi
penso che intenda cadute di stile , ma soprattutto di qualità...scrivi al servizio clienti di Hornby italia, vai sul sito , lo trovi...
salut


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Problemi D753 Hornby/Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 16:24 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 30 luglio 2009, 14:23
Messaggi: 139
Se per cadute si intende....dal tavolo, si è in errore. Confermo il problema anche alla mia di macchina ed altre due passate sotto le mie manine per il cambio telaio, problema riscontrato lo scorso anno. Il difetto è da imputare ad un rigonfiamento del telaio che spinge verso i musi della cassa. Il punto della rottura è il più delicato in quando si trovano i fori delle viti che mantengono il motore in sede e degli scansi profondi. Il telaio spinge lateralmente fino a crepare le casse in prossimità dei due musetti che cedono nel punto di incollaggio. Temo purtroppo sia un problema di rigonfiamento del telaio di cui ignoro la mescola ma che evidentemente ha dei difetti. A me , previo invio delle foto, sono stati sostituiti telaio e anche cassa nuovi. Pertanto inappuntabile e corretto comportamento per me di Hornby Italia srl.
Pensate che io me ne sono accorto perchè le ho in vetrina e ho notato un anomalo incurvamento del telaio che creava uno spazio tra cassa e lo stesso nel punto centrale tra i carrelli. Poi a cascata ho visto i crepi. A me si è spezzato addirittura in 3 punti.
Contatta pertanto la Hornby inviando le foto.
Ciao
Andrea


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Problemi D753 Hornby/Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 16:49 
Non connesso

Iscritto il: martedì 26 febbraio 2008, 22:31
Messaggi: 1589
Brutta storia che devo verificare anche io sperando di non trovare sorprese.
Peraltro segnalo che l'indirizzo email della hornby Italia presente sul sito risulta sbagliato, per il pendolino ho dovuto scrivere a hornby international.
Per favore chi può riportare l'indirizzo esatto della hornby Italia?
Grazie di tutto

Francesco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Problemi D753 Hornby/Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 17:01 
Non connesso

Iscritto il: sabato 24 ottobre 2015, 12:00
Messaggi: 87
Località: Roma Trastevere
servizio.clienti@hornby.it

Di solito qui rispondono abbastanza celermente!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Problemi D753 Hornby/Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 17:08 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 30 luglio 2009, 14:23
Messaggi: 139
Per quanto mi concerne si era attivato il mio negoziante ove avevo preso la macchina. Avevamo scritto assieme la email con le foto allegate ma aveva inviato lui. Dopo circa 2 settimane sono arrivati i ricambi.

Allego la foto del mio "fu" telaio.

Allegato:
telaio 753 Rivarossi.jpg
telaio 753 Rivarossi.jpg [ 216.92 KiB | Osservato 12381 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Problemi D753 Hornby/Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 17:17 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 6 aprile 2007, 17:05
Messaggi: 291
Mi aggiungo anche io al coro dei malcapitati: telaio spezzato in due punti e crepe sui frontali ma per fortuna le crepe sono minuscole anche se si vedono. Nel mio caso il telaio si è allungato di circa due millimetri e a quanto ho notato anche allargato. Ho provveduto a smerigliare il tutto ma anche togliendo gran parte dell'eccedenza il problema rimane...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Problemi D753 Hornby/Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 17:25 
Non connesso

Iscritto il: sabato 28 novembre 2015, 21:41
Messaggi: 18
tra l'altro ho ben 6 macchine tra de520 e D753 però sono attualmente tutte apposto ad eccezione delle 2 RTC di cui ho messo le foto e noto che le macchine RTC sono particolarmente sfortunate.
una cosa che noto in tutte è che la cassa non chiude mai perfettamente, forse per colpa dei cavetti del sound o proprio perchè il telaio non è apposto ma inizia a cedere. sicuramente la cassa bianca si presta di più che le altre a far vedere difetti e magagne .
mi consola sapere che non sono il solo ad avere di questi problemi.
Scaramantici saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Problemi D753 Hornby/Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 19:47 
Non connesso

Iscritto il: martedì 15 agosto 2006, 12:09
Messaggi: 3319
Ma scusate...
Da quello che scrivete è da tempo che avete riscontrato questo difetto.
Come è possibile che solo oggi per la prima volta se ne parli?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Problemi D753 Hornby/Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 19:59 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 16:31
Messaggi: 7088
Località: Fabriano
Da quel che vedo, il telaio dovrebbe essere in metallo, giusto? Ebbene, si rompe in quei punti, poichè li sono i punti più facili dove si possono formare i "cretti", essendo spigoli vivi, senza raggiuture che distribuiscono le forze. Anche i bordi dei fori delle viti, avrebbero dovuto essere raggiati. Probabilmente, alcuni pezzi sono stati estratti dallo stampo con una temperatura forse troppo elevata, ed il conseguente rapido raffreddamento in aria a contribuito ad accentuare i cretti.
Può capitare.
ps, mettete foto più piccole, cribbio! :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Problemi D753 Hornby/Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 20:52 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 25 novembre 2015, 20:58
Messaggi: 99
Probabilmente e' un problema di tenuta e di spessore del telaio nei punti in cui sono praticati i fori per le viti, non e' sicuramente zink pest, penso anche che se le viti non fossero state serrate con particolare energia il telaio avrebbe tenuto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Problemi D753 Hornby/Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 21:30 
Non connesso

Iscritto il: sabato 24 ottobre 2015, 12:00
Messaggi: 87
Località: Roma Trastevere
Non si tratta di peste della zama, altrimenti le deformazioni del telaio apparirebbero diverse. Ne ho viste diverse di queste loco con il problema più o meno pronunciato, e tutte provenienti da una medesima sfornata di prodotti HRR.

Hanno semplicemente serrato troppo le viti che fissano il motore al telaio provocando dei cretti sulla zama su quella sezione veramente critica. Se il telaio fosse stato progettato in modo più oculato non sarebbe successo nulla, un altro bel lavoretto del famigerato team spagnolo di Hornby che ha seguito l'ingegnerizzazione! :evil: :evil:


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 463 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 31  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 42 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice