Oggi è giovedì 9 aprile 2020, 12:10

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Sprog II
MessaggioInviato: lunedì 19 dicembre 2016, 15:22 
Non connesso

Iscritto il: martedì 9 settembre 2008, 9:45
Messaggi: 2099
Località: Breil sur Roya
acampanella ha scritto:
un dubbio: se per è chiaro che Sprog II sopporta 1,25 A, mentre il suo fratello maggiore Sprog 3 il doppio 2,5A, non mi è chiaro per S-NANO che non ha bisogno di alimentazione perchè utilizza la porta USB(?) ma ha bisogno di un booster DCC...
la scatola nera del sistema roco (art. 10761 o 10764) può essere utilizzata come booster DCC?
lo userei per fare test su un binario di programmazione prova lungo un metro posto sulla scrivania.
grazie
Andrea

Perché complicarsi la vita con due apparecchi? Compra lo SPROG II, funziona da solo senza aver bisogno di nient'altro. Una connessione USB al pc, un'alimentazione che sicuramente avrai già tra 12 e 15 V e la connessione al binario prova. E' la configurazione che uso io da anni, con un banco a rulli.
Sta in tasca se te lo vuoi portare da un amico.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sprog II
MessaggioInviato: lunedì 19 dicembre 2016, 16:40 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 23 luglio 2009, 7:29
Messaggi: 198
Località: Torino
Cita:
Roberto, vedo che sei di Torino, se sei venuto all'Arca mi avrai anche visto all'opera sul plastico di CV19


Può darsi, l'ultima volta che ci sono venuto è stato più o meno l'anno scorso o forse di più ... prossima volta "ti disturbo" :D

Cita:
E scusa di che :shock:


... nessun problema, qui siamo tutti amici modellisti mi pare :)

Comunque, sarà che siamo sotto natale, al momento lo SPROG è "Sorry, temporarily out of stock" :lol: :oops:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sprog II
MessaggioInviato: lunedì 19 dicembre 2016, 17:36 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 dicembre 2006, 22:19
Messaggi: 300
Ieri era ancora acquistabile , aspetterò. :roll:

Visto che abbiamo tempo pongo un altro quesito :non mi è ben chiara la differenza tra lo Sprog II e lo Sprog 3 da 2,5 A .
E' più potente perchè può fungere anche da centrale ?

Grazie
Scania


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sprog II
MessaggioInviato: lunedì 19 dicembre 2016, 17:52 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 10:59
Messaggi: 3381
Con lo Sprog (qualunque) e JMRI piuttosto che RocRail volendo ci puoi anche gestire un plastico.

E' un oggetto che riceve comandi dal PC e li trasforma in segnale DCC.

Nello Sprog II la limitata potenza ti permetterebbe di gestire un paio di loco ma lo scopo primario è quello di poter testare immediatamente sul binario di prova le modifiche apportate al decoder della loco.

Lo Sprog III, grazie alla maggior potenza, permette di gestire anche un plastico dove possono trovare posto una decina di loco (se di basso assorbimento ... direi però che per gli scambi è preferibile utilizzare dei decoder con alimentazione separata).

Per tutti gli Sprog è sempre ipotizzabile l'uso di un booster.

Quello che non ho mai testato però è la qualità e la simmetria del segnale d'uscita quando l'assorbimento si approssima al massimo consentito ... è un aspetto che potrebbe essere critico per esempio usando la frenata ABC di Lenz.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sprog II
MessaggioInviato: lunedì 19 dicembre 2016, 17:55 
Non connesso

Iscritto il: martedì 9 settembre 2008, 9:45
Messaggi: 2099
Località: Breil sur Roya
scania ha scritto:
E' più potente perchè può fungere anche da centrale ?
Grazie
Scania

No, è più potente e basta, le funzioni sono esattamente le stesse. Anche il II funge da centrale. Ma per la programmazione e la prova 1 A sono più che sufficienti, inutile spendere di più.
Quello da 2,5 A permette maggiore corrente in uscita, ma per un uso come centrale destinata a pilotare più treni francamente meglio orientarsi su altro, magari con retroazione, lo SPROG mon gestisce la retroazione.
Se invece si ha un plastico interamente manuale, visto che probabilmente si piloterà una loco alla volta, 1 A basta.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sprog II
MessaggioInviato: lunedì 19 dicembre 2016, 18:27 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 10:59
Messaggi: 3381
La retroazione la gestisci con altro HW ... del resto chi pensa di usare lo SPROG per interfacciarsi con il plastico deve essere molto "NERD inside" e quindi non penso proprio abbia problemi a accrocchiare un sistema composto da più elementi diversi.

Sono scelte.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sprog II
MessaggioInviato: lunedì 6 febbraio 2017, 21:14 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 dicembre 2006, 22:19
Messaggi: 300
Riapro questo tread, perché da qualche giorno , seguendo i consigli di Zampa di lepre e Alpiliguri che ringrazio, ho installato lo Sprog II V3 , a mio parere indispensabile accessorio per chi come me ha il Multimaus.
Abbinato al PC e a Decoder Pro , ora leggere e scrivere le CV è diventato semplicissimo.
Ora dovrò studiare anche tutte le altre funzioni che offre il software di Decoder Pro.

Grazie
Buona serata
Scania


Allegati:
Sprog.jpg
Sprog.jpg [ 88.51 KiB | Osservato 1163 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sprog II
MessaggioInviato: lunedì 6 febbraio 2017, 21:17 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 dicembre 2006, 22:19
Messaggi: 300
scania ha scritto:
Riapro questo tread, perché da qualche giorno , seguendo i consigli di Zampa di lepre e Alpiliguri che ringrazio, ho installato lo Sprog II V3 , a mio parere indispensabile accessorio per chi come me ha il Multimaus.
Abbinato al PC e a Decoder Pro , ora leggere e scrivere le CV è diventato semplicissimo.
Ora dovrò studiare anche tutte le altre funzioni che offre il software di Decoder Pro.

Grazie
Buona serata
Scania


Se ho infranto qualche regola del Forum, prego i moderatori di cancellare .
Grazie
Scania


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sprog II
MessaggioInviato: lunedì 6 febbraio 2017, 23:07 
Non connesso

Iscritto il: martedì 9 settembre 2008, 9:45
Messaggi: 2099
Località: Breil sur Roya
scania ha scritto:
Se ho infranto qualche regola del Forum, prego i moderatori di cancellare .
Grazie
Scania

:shock: Condividere le proprie esperienze va contro qualche regola ????
Buon divertimento con DecoderPro!
Ciao, alpiliguri.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sprog II
MessaggioInviato: sabato 8 febbraio 2020, 0:03 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 19:20
Messaggi: 269
Località: Ivrea (TO) - Somma Lombardo (VA)
Tiro su questo topic perchè finalmente sono riuscito ad ordinare lo SprogII e sono in attesa della consegna.

Vorrei fare una domanda "strana" a voi che siete più esperti di me: dato che usando JMRI + Sprog II potrei (in linea teorica...ma anche pratica) comandare un piccolo impianto (nel mio caso sarebbe un diorama di una semplice stazione con raddoppio su linea a binario singolo)? Potrei comandare anche i motori lenti Tortoise che ci sono sotto agli scambi o "non ce la fa" dato l'assorbimento massimo di 1 A???

Ovviamente i Tortoise vanno comandati dal loro decoder...

Grazie mille, ciao a tutti.

Matteo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sprog II
MessaggioInviato: sabato 8 febbraio 2020, 7:37 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 10:59
Messaggi: 3381
I tortoise assorbono poco (15 mA circa quando a fine corsa, in stallo, e 4 mA quando in movimento... questo con la tensione di targa a 12 V che il costruttore raccomanda).
Non so quanti motori vi saranno sul tuo diorama ma direi che fino a 20 non dovresti avere problemi.... e poi molto dipende da come è fatto il decoder per gli scambi: quelli più seri hanno anche un ingresso per una alimentazione separata per i soli motori degli scambi... questo ti consentirebbe di non gravare sullo sprog (o chi per lui) e di utilizzare una tensione diversa per l'alimentazione dei motori (i tempi di movimentp dei tortoise sono calcolati sui 12 volt... ma il costruttore suggerisce di usare tensioni minori per avere movimenti più lenti e più silenziosi).

Qui finisce la mia esperienza in merito: ne ho usati un paio diversi anni fa per un amico... poi non mi è più capitato.. Magari trovi esperienze più fresche.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], plinto e 17 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice