Oggi è martedì 24 novembre 2020, 19:24

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: E 321+E 322 Rivarossi
MessaggioInviato: giovedì 11 maggio 2017, 16:49 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 1 maggio 2017, 10:58
Messaggi: 22
Mi presento: mi chiamo Adriano, ho 68 anni e da 60 sono fermodellista.
In questo periodo sto realizzando il mio primo plastico, nulla di particolare, ma sufficiente per far girare i miei modelli e abbozzare qualche manovra.
Il funzionamento del plastico sarà digitale con Multimaus.
Da qualche anno seguo il forum e questa è la prima volta che intervengo chiedendo un aiuto.
Possiedo un modello Rivarossi E321+E322 e vorrei digitalizzarlo con ganci digitali Roco (art. 40410).
Qualcuno ha già fatto un'operazione del genere o simile per darmi qualche dritta?
Un cordialissimo saluto a tutti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 321+E 322 Rivarossi
MessaggioInviato: giovedì 11 maggio 2017, 18:17 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 10:59
Messaggi: 3630
Ma le hai già digitalizzate e vuoi aggiungere il gancio?

Il gancio da entrambi i lati?

E comunque potevi cominciare da qualcosa di più semplice ....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 321+E 322 Rivarossi
MessaggioInviato: giovedì 11 maggio 2017, 21:31 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 1 maggio 2017, 10:58
Messaggi: 22
Ho scelto il Roco 40410 perchè è un decoder 8 pin completo di due ganci digitali per semplificarmi la vita.
Le macchine hanno portaganci NEM perciò il montaggio dei ganci digitali dovrebbe essere abbastanza semplice.
Pensavo di montare il decoder sulla E322 che è priva di motore portando le connessioni tra le due macchine (unite permanentemente) con cavetti e mini connettori.
Volevo chiedere se qualcuno aveva già fatto un lavoro del genere per evitare errori nei collegamenti o per avere eventualmente soluzioni migliori.
Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 321+E 322 Rivarossi
MessaggioInviato: giovedì 11 maggio 2017, 22:20 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 8 marzo 2010, 14:15
Messaggi: 826
Località: ARDEA (RM)
Ciao, se sono quelle della vecchia rivarossi fai attenzione, anche se hanno gli innesti a norma NEM, i portaganci rientrano troppo, con i ganci corti i respingenti si toccano e il complesso ha difficoltà anchesulle curve più ampie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 321+E 322 Rivarossi
MessaggioInviato: giovedì 11 maggio 2017, 22:36 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 gennaio 2006, 13:12
Messaggi: 2008
Io ho fatto l'operazione montando due decoder sulle due unità entrambe motorizzate e connesse con un gancio conduttore bipolare viessmann, con quel gancio la distanza è perfetta e le due macchine volendo restano indipendenti (anche se irrealistico ovviamente) però essendo connesse tutte le prese di corrente non si fermava mai nemmeno sugli scambi più "ignoranti". Puoi anche illuminarle come ho fatto io mettendo dei led bicolore (rosso/bianco) smd di quelli microscopici (stanno perfettamente dentro il fanale!) solo in testa all'unità dotata di pantografo e in coda all'altra. Come decoder ho installato due decoder rautenhaus per scala N di grande potenza, in quanto i motori delle E321/322 sono un pò rudi e ingordi di corrente! Ho anche appesantito le due unità con pesi di piombo a riempire le parti vuote dei cassoni con ottime prestazioni di aderenza anche senza anelli che ho provveduto a eliminare.
I fili dei ganci digitali basta farli passare entro il cassone facendo due piccoli fori nel telaio. Avendo venduto tempo fa la macchina non posso inviarti delle foto mi spiace.
Giancarlo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 321+E 322 Rivarossi
MessaggioInviato: giovedì 11 maggio 2017, 22:36 
Non connesso

Iscritto il: sabato 19 aprile 2014, 18:42
Messaggi: 1635
Località: Salerno
Ciao Adriano, magari potresti prendere spunto anche da questo video per posizionamento decoder e quant'altro

https://www.youtube.com/watch?v=YeuCE29MgPc

saluti

Filippo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 321+E 322 Rivarossi
MessaggioInviato: venerdì 12 maggio 2017, 9:06 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 1 maggio 2017, 10:58
Messaggi: 22
Grazie mille.
Vi terrò informati


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 321+E 322 Rivarossi
MessaggioInviato: venerdì 12 maggio 2017, 10:32 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:33
Messaggi: 1791
Località: Ventimiglia
Aggiungo che illuminando i fari con microled (confermo che è semplice) si possono eliminare tutti i condotti luce di plastica trasparente liberando spazio nella locomotiva!
Io ho messo un decoder (Zimo MX630) nell'E322 che offre maggior spazio libero connettendo in parallelo sia le prese di corrente che i motori delle due unità. Per l'aggancio delle due unità ho utilizzato la barra rigida originale e ho posizionato i cavetti ad imitazione delle condotte reali.

Installando un pantografo più fine, tipo ACME o Lima Expert la E321 è ancora un bel modello!
Allegato:
E321.jpg
E321.jpg [ 172.45 KiB | Osservato 2096 volte ]


Antonio


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: e444, Fabio, Google Adsense [Bot], Maurizio il Vaporista, maurizio_r, Pik e 52 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice