Oggi è martedì 31 marzo 2020, 3:22

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Camion millepiedi Brekina Fiat 690
MessaggioInviato: sabato 16 febbraio 2019, 13:12 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 dicembre 2006, 22:19
Messaggi: 300
......da qualche parte avevo letto, e se ben ricordo dovrebbe chiamarsi sterzo proporzionale...... :roll:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Camion millepiedi Brekina Fiat 690
MessaggioInviato: sabato 16 febbraio 2019, 13:27 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 23:18
Messaggi: 635
Località: Vagabondo !!
Ha ha ha... I due spaccamaroni... Ho preparato i due assi frontali con diversi gradi di sterzata, li ho. Montati e smontati varie volte, per provarlo.... E alla fine.... Invertiti.... Bravo bischero!..


Inviato dal mio CLT-L09 utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Camion millepiedi Brekina Fiat 690
MessaggioInviato: sabato 16 febbraio 2019, 14:00 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 aprile 2007, 10:51
Messaggi: 867
:mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Camion millepiedi Brekina Fiat 690
MessaggioInviato: sabato 16 febbraio 2019, 14:30 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 15:34
Messaggi: 3455
Località: Dicomano (FI)
L'asse interno "strascicherebbe" se avesse il medesimo raggio di sterzata....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Camion millepiedi Brekina Fiat 690
MessaggioInviato: sabato 16 febbraio 2019, 14:44 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 24 gennaio 2008, 18:40
Messaggi: 2036
Località: piemonte
A dirla tutta, anche l'ultimo asse di motrice e rimorchio erano sterzante, o meglio liberi di sterzare adattandosi alle geometrie di sterzata, questo per non strisciare sulla pavimentazione, come rilevato da Paolo. Per le retromarce gli assi ''liberi'' potevano/dovevano essere bloccati in posizione dritta, a mano sul rimorchio e pneumaticamente sulla motrice. L'asse in questione della motrice poteva poi essere rialzato a veicolo scarico sempre pneumaticamente, per ridurre un po' il consumo del battistrada, mentre le ruote del rimorchio erano sempre tutte a terra. Anche sul rimorchio dovrebbe esserci la ''gomma'' di scorta.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Camion millepiedi Brekina Fiat 690
MessaggioInviato: sabato 16 febbraio 2019, 17:32 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 15:34
Messaggi: 3455
Località: Dicomano (FI)
Sempre dai ricordi dell'infanzia mi ricordo che l'asse posteriore sterzante e sollevabile pneumaticamente, secondo il codice della strada, durante la marcia doveva stare aderente alla strada e non rialzato, pena un multa che veniva elevata al camionista in caso venisse beccato dalle forze dell'ordine con tale asse sollevato, questo valeva sia con il mezzo carico, sia a vuoto....Ovviamente l'asse veniva sollevato per risparmiare i due pneumatici posteriori.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Camion millepiedi Brekina Fiat 690
MessaggioInviato: sabato 16 febbraio 2019, 19:10 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 settembre 2016, 13:17
Messaggi: 537
Confermo, è vietato tenere l'asse posteriiore della motrice alzato durante la marcia, si puo' sollevare solo per aumentare il peso sull' asse motore in caso di scarsa aderenza. Pero' molti lo fanno per risparmiare sulle gomme. Questo naturalmente a scapito dello spazio di arresto e della stabilita' del veicolo :roll: :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Camion millepiedi Brekina Fiat 690
MessaggioInviato: sabato 16 febbraio 2019, 21:58 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 dicembre 2006, 22:19
Messaggi: 300
Sembra strano ma vero, 4° comma dell'articolo 79 del codice della strada . Il veicolo può circolare con il terzo asse sollevato solo in fuori strada o salvo espressa deroga contenuta nella carta di circolazione del veicolo......

Buona serata

Scania


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Camion millepiedi Brekina Fiat 690
MessaggioInviato: sabato 16 febbraio 2019, 22:31 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 4128
Località: Sorbolo (PR)
Non è strano, è che a tenere in strada un veicolo sono il primo e l'ultimo asse, infatti nei rimorchi si sollevano sempre gli assi interni: lasciamo stare i veicoli speciali milleruote.
Se l'ultimo asse quando è sollevato trovasse ostacoli, magari quando frenato, può succedere di tutto.
Anche in ferrovia esistono regole simili, tipo l'ultimo veicolo deve avere i freni funzionanti, e i carri non frenanti vanno intervallati tra veicoli con frenatura efficente.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Camion millepiedi Brekina Fiat 690
MessaggioInviato: mercoledì 20 marzo 2019, 13:15 
Non connesso

Iscritto il: martedì 17 gennaio 2006, 19:11
Messaggi: 1441
Località: Camaro, sulla vecchia Me-Pa
turbo_lento ha scritto:
...con mooooolta calma e moltisssssima attenzione ho trovato il modo di rimuovere la cabina senza fare danni...


Sei riuscito anche a smontare il pianale? Ci ho provato solamente ma la delicatezza e quel rumore di plastica prossimo al "crack" mi ha atterrito! :mrgreen:

Salvo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Camion millepiedi Brekina Fiat 690
MessaggioInviato: giovedì 21 marzo 2019, 7:57 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 24 marzo 2010, 19:31
Messaggi: 2109
Località: Roma
Saluti a tutti voi

Alcune foto di una elaborazione che, io e il mio amico Massimiliano, stiamo portando avanti sulla base del 690 Brekina.

La colorazione a tre colori ha richiesto diverse mascherature, per le quali è stato utilizzato l'ottimo nastrino Tamiya.

Mancano le decals (in preparazione), di una nota ditta di bevande, che sono state realizzate con la collaborazione dell'amico Giovanni Ricciardiello.

Alla cabina applicheremo alcune migliorie. Baffone e maniglie in fotoincisione, gemmine in sostituzione della fanaleria anteriore e porta telone sempre in fotoincisione e verniciato in tinta.

Specchietti e tergi rimangono quelli del modellino come anche la scatolina.

E' possibile avere anche un carico di casse di bibite.

Le foto non sono delle migliori ma rendono l'idea ......

Marco


Allegati:
690-rec-6.jpg
690-rec-6.jpg [ 13.99 KiB | Osservato 2104 volte ]
690-rec-5.jpg
690-rec-5.jpg [ 17.01 KiB | Osservato 2104 volte ]
690-rec-1.jpg
690-rec-1.jpg [ 8.38 KiB | Osservato 2104 volte ]
690-rec-3.jpg
690-rec-3.jpg [ 17.58 KiB | Osservato 2104 volte ]
690-rec-2.jpg
690-rec-2.jpg [ 15.13 KiB | Osservato 2104 volte ]
690-rec-4.jpg
690-rec-4.jpg [ 19.3 KiB | Osservato 2104 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Camion millepiedi Brekina Fiat 690
MessaggioInviato: sabato 20 luglio 2019, 11:31 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 14:10
Messaggi: 1191
Località: Ventimiglia
buongiorno , ho recentemente acquistato il modello di ultima fornitura , ma non riesco ad agganciare il rimorchio alla motrice ;
pensavo fosse sufficiente ruotare di 90° il timone ed inserirlo nell'innesto e poi riportare in orizzontale , invece non funziona e non vorrei rompere qualcosa ;
per favore quale è la procedura corretta ?
grazie
andrea


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Camion millepiedi Brekina Fiat 690
MessaggioInviato: lunedì 22 luglio 2019, 22:27 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 14:10
Messaggi: 1191
Località: Ventimiglia
Nessuno che abbia voglia di scrivere 2 righe ?
:cry: :cry:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Camion millepiedi Brekina Fiat 690
MessaggioInviato: lunedì 22 luglio 2019, 23:39 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 29 marzo 2006, 13:06
Messaggi: 1377
Località: Genova
oppure più semplicemente, nessuno si è cimentato nell'ardua impresa. Dico ardua perchè personalmente ho provato a staccare il rimorchio dalla motrice, ma data la tenacità dell'aggancio ho desistito.
Ci vorrebbero almeno tre mani, a mio avviso: con due occorre allargare le labbra della campana di traino e la terza serve per tirare via il timone del rimorchio. Il rischio di rompere l'occhio di traino del timone è piuttosto elevato...
Ciao.
Guido.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Camion millepiedi Brekina Fiat 690
MessaggioInviato: martedì 23 luglio 2019, 0:36 
Non connesso

Iscritto il: martedì 17 gennaio 2006, 19:11
Messaggi: 1441
Località: Camaro, sulla vecchia Me-Pa
L' accoppiamento é molto tenace, per disincastrare il rimorchio dalla motrice ci vuole solo un pizzico di coraggio e decisione nel movimento...io ci sono riuscito, forse con una buona dose di fortuna perché non si é rotto nulla!
Sono riuscito a smontare anche il cassone dal telaio così come i parafanghi.
Credo che per accoppiare i due pezzi ci voglia la stessa convinzione avuta nello smontarli, tutt' al più potresti aiutarti con un piccolo cacciavite piatto per allargare leggermente le labbra della campana e favorire l' incastro.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 61 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice