Oggi è mercoledì 12 dicembre 2018, 11:33

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7582 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 457, 458, 459, 460, 461, 462, 463 ... 506  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: venerdì 10 agosto 2018, 18:14 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 settembre 2011, 22:47
Messaggi: 3453
Località: chi vola vale, chi vale vola, chi non vola è un vile
Da quel che si evince, la 412P della Maranello Concessionaires aveva i cerchi ruota completamente azzurri solo in alcune occasioni perchè in gara a Le Mans come la Filipinetti e la NART avevano cerchio azzurro e razze color oro.


Allegati:
25ah[1].jpg
25ah[1].jpg [ 207.19 KiB | Osservato 944 volte ]
1098453_583601778374238_35930925_n[1].jpg
1098453_583601778374238_35930925_n[1].jpg [ 175.58 KiB | Osservato 944 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: venerdì 10 agosto 2018, 19:52 
Non connesso

Iscritto il: domenica 31 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 4500
Località: pistoia
Saranno stati cerchi solo per trasportarla? Magari non rispondenti alle caratteristiche di gara. La macchina non ha ancora messo le ruote a terra, guarda com'è pulita....perfino il radiatore è lindo, lindo, lindo.
alberto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: sabato 11 agosto 2018, 21:19 
Non connesso

Iscritto il: domenica 31 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 4500
Località: pistoia
Che bei colori!
alberto


Allegati:
1000 Km di Patrigi 1956 - Phil Hill - Schell - De Portago.jpg
1000 Km di Patrigi 1956 - Phil Hill - Schell - De Portago.jpg [ 141.29 KiB | Osservato 883 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: sabato 11 agosto 2018, 21:49 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 17:24
Messaggi: 1071
Vero! E che belle barchette!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: domenica 12 agosto 2018, 10:04 
Non connesso

Iscritto il: domenica 31 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 4500
Località: pistoia
Questa non l'avevo mai vista...oppure non ricordo di averla mai vista. Se qualcuno l'ha inserita nelle pagine precedenti, può essere stato altro che Francesco.
alberto


Allegati:
Daytona 1967 - la partenza.jpg
Daytona 1967 - la partenza.jpg [ 170.15 KiB | Osservato 848 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: domenica 12 agosto 2018, 10:44 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 settembre 2011, 22:47
Messaggi: 3453
Località: chi vola vale, chi vale vola, chi non vola è un vile
No, io sul forum non l'ho mai pubblicata, invece sulla mia pagina di fb dedicata a questa splendida auto si.
In questa immagine si nota bene le differenze del disegno delle linee del muso e della presa d'aria, tra la P4 0846 spyder (Mauro Forghieri non l'ha mai considerata e chiamata P3/4) giudata da Lorenzo Bandini e la P4 0856 berlinetta guidata da Mike Parkes.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: domenica 12 agosto 2018, 17:10 
Non connesso

Iscritto il: domenica 31 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 4500
Località: pistoia
Dal libro "Enzo Ferrari, il Sceriffo", di Cesare De Agostini, Conti Editore 1985

"Uomo dell'ossessione: l'americano Phil Hill, campione del mondo 1961, ha patito forse più di ogni altro il rovescio, il dorso di Ferrari. «Non è possibile staccarsi completamente da lui: è sempre lì» diceva Hill tanti anni dopo la sua avventura a Maranello. E raccontò un sogno: si trovava in una città messicana o del Sudamerica, aveva appena scritto un articolo un pò brutale su Ferrari. C'era un oceano di mezzo ma lui gli apparve ugualmente e lo salutò con calma e con un sorriso. Era l'attimo di quiete che precede la bufera: Ferrari si irrigidì e poi esplose, ed esplodendo in un ingorgo di collera cadde all'indietro battendo la testa. Hill si vide mentre accorreva verso di lui, spaventato nonostante tutto. Tentò di soccorrerlo e accadde lo straordinario: il gigante stava rimpicciolendo, andava giù giù sempre più giù fino a raggiungere l'altezza di un mezzo metro. Lo prese in braccio ma il nano lo morsicò. Phil Hill si svegliò sudato, l'ossessione era finita".

alberto


Allegati:
Enzo Ferrari e Phil Hill.jpg
Enzo Ferrari e Phil Hill.jpg [ 244.43 KiB | Osservato 797 volte ]


Ultima modifica di arlecchino il domenica 12 agosto 2018, 22:15, modificato 1 volta in totale.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: domenica 12 agosto 2018, 18:42 
Non connesso

Iscritto il: sabato 27 febbraio 2010, 1:23
Messaggi: 2793
Dove finisce l'uno e comincia l'altro?
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: lunedì 13 agosto 2018, 15:08 
Non connesso

Iscritto il: domenica 31 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 4500
Località: pistoia
Tour de France 1954. La partenza, con dei veri gioielli meccanici ed una 166 MM di Jacques Herzet e Lucien Bianchi, che non arrivò al traguardo. Però è "infiocchettata"....forse avrà vinto una o più tappe. Vettura strana ed interessante, senza contrassegni Ferrari. Poi la ritroviamo alla 12 ore di Reims dello stesso anno ed infine alla Liegi-Roma-Liegi....ha trottato parecchio per il vecchio continente in pochi mesi. La verniciatura bianca, a pennello...e si vede, dev'essere una protezione per tutte quelle strade non asfaltate che all'epoca percorrevano. M'immagino la fatica degli occupanti in una barchetta. Sarebbe interessante anche in 1 a 43, se non è già stata fatta!
alberto


Allegati:
Ferrari 166MM - Tour de France 1954.2.jpg
Ferrari 166MM - Tour de France 1954.2.jpg [ 212.98 KiB | Osservato 757 volte ]
Ferrari 166MM - Tour de France 1954.1.jpg
Ferrari 166MM - Tour de France 1954.1.jpg [ 237.03 KiB | Osservato 757 volte ]
Ferrari 166MM - Reims 1954.jpg
Ferrari 166MM - Reims 1954.jpg [ 75.92 KiB | Osservato 757 volte ]
Ferrari 166MM - Reims 1954.2.jpg
Ferrari 166MM - Reims 1954.2.jpg [ 234.81 KiB | Osservato 757 volte ]
Ferrari 166MM - Liegi-Roma-Liegi - 1954.1.jpg
Ferrari 166MM - Liegi-Roma-Liegi - 1954.1.jpg [ 247.84 KiB | Osservato 757 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 15:36 
Non connesso

Iscritto il: domenica 31 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 4500
Località: pistoia
Non mi sembra sia venuto molto bene....fooorse il giornale.....sarà più verosimile.
alberto


Allegati:
2188271956Monza.jpg
2188271956Monza.jpg [ 217.02 KiB | Osservato 701 volte ]
2188271956Monza1956.jpg
2188271956Monza1956.jpg [ 40.92 KiB | Osservato 701 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 20:54 
Non connesso

Iscritto il: domenica 31 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 4500
Località: pistoia
Quando correre era solo divertimento - 1964 ad Innsbruck: http://www.kwa-kwa.pl/strona/zagranica- ... 1964r.html
ma quante foto e tutte belle...comprese le macchine ovviamente. Un completo resoconto che termina con l'elenco degli iscritti.
alberto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 21:53 
Non connesso

Iscritto il: sabato 27 febbraio 2010, 1:23
Messaggi: 2793
Da Twitter: foto un po' grandi (1200 x 900), ma secondo me ne vale la pena!
Cita:
Phil Read’s 500 MV Agusta at Mallory Park September 1973

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Per il formato 2048 x 1536, ecco i link:
https://pbs.twimg.com/media/DklHZZ_XoAAu7qa.jpg;orig
https://pbs.twimg.com/media/DklHZaJXcAEI46T.jpg:orig
https://pbs.twimg.com/media/DklHZZ-WsAIVW5m.jpg:orig
https://pbs.twimg.com/media/DklHZaFW0AQ69W5.jpg:orig


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: mercoledì 15 agosto 2018, 4:17 
Non connesso

Iscritto il: domenica 31 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 4500
Località: pistoia
Marco, c'è un magnifico post intitolato alle moto:
viewtopic.php?f=22&t=57124&hilit=due+ruote+in+meno...&start=990
Andandolo a ricercare è stato anche un momento per ripassarlo: ci sono veramente delle splendide immagini.
alberto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: mercoledì 15 agosto 2018, 10:17 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 7744
Innanzitutto ... Buon Ferragosto a tutti ...
Ieri era il trentennale della scomparsa del Drake -- 30 anni. Come sempre mi sembrano molti meno.
Ieri articolo di Teruzzi sul Corriere con un errore inaspettato .... nella bella foto pubbicata citano nella
didascalia Enzo Ferrari con Hawthorn e Ascari ... peccato fosse una foto del 1958 ... sono certo che
il giornalista non c'entri nulla. E' troppo in gamba.
La miniatura sopra di Enzo Ferrari e' davvero pietosa ... il tizio somiglia al nazista del fim di Indiana
Jones :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: giovedì 16 agosto 2018, 7:11 
Non connesso

Iscritto il: domenica 31 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 4500
Località: pistoia
Un monumento a questa "Alpinche" ed ai suoi ideatori, collaudatori e pilota. Questo tizio ha fuso un A110 con una Porsche ed il suo paese l'ha voluto ricordare così.
alberto

https://espanabizarra.tumblr.com/post/1 ... che-orense


Allegati:
OO21C9F1_215513.jpg
OO21C9F1_215513.jpg [ 90.42 KiB | Osservato 588 volte ]
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7582 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 457, 458, 459, 460, 461, 462, 463 ... 506  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice