Oggi è sabato 8 agosto 2020, 4:35

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 189 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: F.1 2020
MessaggioInviato: lunedì 6 luglio 2020, 20:51 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 19:52
Messaggi: 1506
Località: venezia
Però io aggiungerei un pizzico di sfiga. Dopo un contatto si gira sempre lui, mai quell'altro, al contrario di Hamilton, con lui si gira sempre l'altro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: F.1 2020
MessaggioInviato: lunedì 6 luglio 2020, 21:49 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:35
Messaggi: 12481
Località: SINAI
Vettel non ha mai riscosso le mie simpatie, parlo di quelle sportive.
Ho scritto, in tempi non sospetti, che lo ritengo molto al di sotto di Hamilton in quanto a talento, gestione gara, etc...
Il popolo ferrarista si era, io incluso, illuso che, anche lui tedesco, avrebbe rinverdito i fasti di Schumacher, il quale anche lui non mi stava molto a genio, ma era un animale da gara.
Con un perfetto "arrangiamento", non c'entra nulla Morricone (saluti Maestro), Federazione e Ferrari hanno chiuso il discorso power unit 2019.
La prima non ha pubblicamente sputtanato la seconda, la quale è giudiziosamente ritornata tra i ranghi, pena una figura di merda universale.
E chissà a chi sarà venuta in mente la brillante idea di by passare le regole... forse si illudevano che il blasone li avrebbe tenuti al riparo.
Fatto sta che la squadra è politicamente allo sbando, e questo capita quando si mette al comando uno yesman, tanto caro alla proprietà.
Poi c'è una cosa che non mi va giù, neanche con un goccio di Marsala.
L'ho sentita durante il weekend di gara e l'ho riletta qui sul forum.
D'accordo che Racing point è, di fatto, un team B; come lo sono Alfa e Haas.
Uno a uno palla al centro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: F.1 2020
MessaggioInviato: martedì 7 luglio 2020, 7:46 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8710
Tutto giusto.
Vettel ampiamente sopravvalutato ... personalmente quello che trovo sconcertante e' un pilota che
guida per "noi" ma, di fatto, non e' piu' "con noi".
Ma questo vale quanto la semantica in un risotto allo zafferano.
Per ribattere, blandamente, a Fofo' ... il team B Mercedes e' una perfetta replica della Mercedes 2019
(ma proprio perfetta) con un motore che surriscalda ma che va e un auto qualcosa in piu' che efficiente.
Penso che Hamilton con la Racing Point girerebbe solo un paio di decimi piu' lento che con la sua
(a Zeltweg).
Team Haas e Alfa Romeo sono (al momento) patetici.
Resta una ultima considerazione ... il GP e' stato ampiamente condizionato dalle SC ... domenica
vedremo un altro spartito (RIP Maestro Morricone).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: F.1 2020
MessaggioInviato: martedì 7 luglio 2020, 9:28 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 7 dicembre 2007, 19:06
Messaggi: 1782
Località: TS, nel mitico nord-est :-)
IO tanto vale che me nè stó zitto, infatti sta macchina và ESATTAMENTE come avevo azzeccato..... :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: F.1 2020
MessaggioInviato: giovedì 9 luglio 2020, 13:39 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 24 novembre 2006, 11:50
Messaggi: 429
Località: Verona
dai, che l'anno prossimo torna Nando a darci un motivo per guardare i GP: ascoltare i suoi team radio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: F.1 2020
MessaggioInviato: giovedì 9 luglio 2020, 14:20 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 settembre 2011, 22:47
Messaggi: 3803
Località: chi vola vale, chi vale vola, chi non vola è un vile
Edo.ardo ha scritto:
dai, che l'anno prossimo torna Nando a darci un motivo per guardare i GP: ascoltare i suoi team radio


Allegati:
107642665_563180991015655_3922445095034406797_n.jpg
107642665_563180991015655_3922445095034406797_n.jpg [ 31.14 KiB | Osservato 575 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: F.1 2020
MessaggioInviato: giovedì 9 luglio 2020, 14:36 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8710
Infantilmente ... (lo sottolineo ... infantilmente!) ... prima di venir tacciato di ... qualsiasi cosa ...)
la Formula Uno a livello spettacolo ha e avra' un senso solo con due o tre S.C. ogni gara (che entrano
a*cazzo ... senza un motivo particolare ... solo per ... ravvivare :D ) ... e, ovviamente, la pioggia ...
quindi un GP con 2 barra 3 S.C. e un GP con acqua in pista ... se non piove non e' difficile allagarla ...
il massimo dei massimi e' l'acqua con almeno una S.C..
Spettacolo garantito?
Forse ...
Andando per un attimo sulla "Formula Uno, avanguardia tecnologica" ... qualcuno mi puo' spiegare
a cosa potrebbe e potra' servire il Dual Axing Steering a un auto di serie?
Oddio ... non che io abbia mai avuto un auto ad effetto suolo ... pero' ... bah ... ho come quella
sensazione che, fra poco, sara' tutto "servo-guidato" e ci metteranno una scimmia al volante.
Ma forse sono solo io ad essere scemo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: F.1 2020
MessaggioInviato: giovedì 9 luglio 2020, 15:28 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 24 novembre 2006, 11:50
Messaggi: 429
Località: Verona
paolotron ha scritto:
Andando per un attimo sulla "Formula Uno, avanguardia tecnologica" ... qualcuno mi puo' spiegare
a cosa potrebbe e potra' servire il Dual Axing Steering a un auto di serie?


Concetto che ho sempre odiato e che a parere mio ha portato all'escalation dei costi e al venir meno del concetto di sport.
Secondo me la Formula Uno deve essere il massimo livello sportivo delle corse in monoposto, non il massimo livello tecnologico.
Credo che sia inutile voler ricercare la ricaduta tecnologica immediata su auto di produzione: quale ricaduta ad esempio di gomme che durano neanche 100 km?

Per quanto secondo me il DAS se automatizzato potrebbe avere ricadute ambientali e di sicurezza sulle auto di serie:
- in rettilineo ho un assetto delle ruote che diminuisce l'attrito e fa consumare meno (economicità, ambiente)
- in curva ho degli angoli che aumentano la tenuta di strada (sicurezza)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: F.1 2020
MessaggioInviato: giovedì 9 luglio 2020, 18:27 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8710
Edo.ardo ha scritto:
Per quanto secondo me il DAS se automatizzato potrebbe avere ricadute ambientali e di sicurezza sulle auto di serie:
- in rettilineo ho un assetto delle ruote che diminuisce l'attrito e fa consumare meno (economicità, ambiente)
- in curva ho degli angoli che aumentano la tenuta di strada (sicurezza)


... certo ... ma ...
1) consumare meno? Auto a idrogeno? Il progetto BMW di 30 anni orsono buttato nel cesso?
Avete una vaga idea di quanto poco inquina un auto a idrogeno e quanto poco costa l'idrogeno SE
prodotto con intelligenza? ...
2) in curva se non vai come Colin McRae non credo che il DAS abbia qualche importanza ... parliamo fuori
dai denti, il DAS ha valenza nelle competizioni, punto e a capo ...
Condivido in pieno le tue perplessita' sulla "ricerca tecnologica" quando non e' strettamente correlata
alla performance ... alla performance pura ... mentre ora ci sono giornalisti (molto piu' sapienti di me)
che si esaltano nell'uso del DAS durante le S.C. perche' consentono un risparmio e un miglior utilizzo
delle gomme ... ok ok ... ma quanto *azzo costa il DAS?
Chissa' per quale ragione mi appassionavo in modo assoluto alla F.Cart quando quelle monoposto erano
di una semplicita' totale ed assoluta ... avete presente i tempi del nostro Alex?
Temo che la F.1 abbia preso una deriva senza ritorno ... e, detto fra noi, ne parlo ma non mi frega una
cippa ...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 189 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 33 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice