Oggi è mercoledì 20 giugno 2018, 11:02

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 80 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Aosta - Pré Saint Didier, si riapre?
MessaggioInviato: mercoledì 20 dicembre 2017, 22:33 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 15 agosto 2011, 16:44
Messaggi: 561
Località: Torino
Veramente non si parla ancora di "elettrificare" (la tratta Aosta-Ivrea), ma di "progettarne l'elettrificazione", con un progetto della durata di 3 anni...
Se tanto mi da tanto, e se mai il progetto dovesse diventare esecutivo, occorreranno poi altri 3 o 4 anni per il finanziamento e altri 10 o 15 anni per l'esecuzione dei lavori.
Quando il primo minuetto (o suo successore) elettrico raggiungerà Aosta, i treni bimodali saranno già stati ampiamente ammortizzati.

Luigi Cartello


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aosta - Pré Saint Didier, si riapre?
MessaggioInviato: giovedì 21 dicembre 2017, 15:21 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 29 gennaio 2010, 13:56
Messaggi: 2508
Località: Legnano (MI)
Chiaro che si parli ancora di progetto, ma forse le risorse andrebbero prima destinate a "progetti" più importanti, no?
Iniziamo a riaprire la linea fino a Prè garantendo almeno 12 coppie di treni/giorno, poi parliamo di elettrificazione eventualmente...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aosta - Pré Saint Didier, si riapre?
MessaggioInviato: giovedì 21 dicembre 2017, 20:59 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 15 agosto 2011, 16:44
Messaggi: 561
Località: Torino
Il fatto è che un progetto preliminare degli interventi propedeutici all'elettrificazione della tratta Ivrea-Aosta (principalmente gallerie e sovrapassi con allargamenti/abbassamenti/demolizioni e ricostruzioni) è stato già fatto nel 2010 da RFI - Italferr.
Si può trovare il pdf qui: http://www.utenti-chivasso-ivrea-aosta.it/ELETTRIFICAZIONE/Relazione%20Descrittiva%20Generale%20Progetto%20Elettrificazione%20Ivrea%20-%20Aosta%20-%20RFI.pdf.
Secondo me l'esecuzione operativa comporterà la chiusura della linea per svariati anni.

Al confronto elettrificare la tratta Aosta-Pre St Didier (che già lo era 50 anni fa) dovrebbe essere un gioco da ragazzi, in quanto le gallerie dovrebbero essere già in sagoma o quasi (a meno che non siano state abbassate nel frattempo).

Luigi Cartello


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aosta - Pré Saint Didier, si riapre?
MessaggioInviato: domenica 31 dicembre 2017, 18:31 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 22 giugno 2006, 9:15
Messaggi: 326
Località: Lomellina regione d'Europa
Certamente, ma se prima non realizzi l'elettrificazione della Ivrea-Aosta, anche se l'Aosta-Pre la attrezzi in una sola notte, non te ne fai nulla...

s.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aosta - Pré Saint Didier, si riapre?
MessaggioInviato: lunedì 1 gennaio 2018, 0:47 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 15 agosto 2011, 16:44
Messaggi: 561
Località: Torino
Diciamo che potrebbero essere ripristinati dei servizi diretti Torino-Pre St. Didier usando i treni bimodali in corso di fornitura, che dopo aver percorso la Ivrea-Aosta in modalità diesel, potrebbero andare in modalità elettrica sulla tratta con maggior pendenza..., ma credo che sia una ipotesi abbastanza di fantaferrovia.

Luigi Cartello


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 80 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice