Oggi è sabato 21 settembre 2019, 8:21

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: UNA DOMANDA PER TUTTI I PLASTICISTI/DIORAMISTI
MessaggioInviato: venerdì 10 maggio 2019, 16:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 1 dicembre 2007, 15:51
Messaggi: 5024
Località: TROPEA(VV)
gully ha scritto:
AXEL ha scritto:
Ma no dai...parlo seriamente :lol:
Se non sbaglio l'amico Marcello PT qui su questo forum in un post (non ricordo quale) lamentava un problema simile :?


OK! Parliamo seriamente!

Fermo restando che il modello quello è quindi non può cambiare, bene o male che sia fatto, credo che sia dovuto al fatto che lo si pensa e realizza per una determinata ambientazione.
Qualche giorno dopo l'idea di ambientazione è stata aggiustata/modificata e, guardando il modello non appare più adatto e sembre brutto, poi, sempre dopo qualche giorno, si modifica ulteriormente l'idea di ambientazione ed ecco che il modello sembra adatto e riappare soddisfacente.

Gully

Si può essere una spiegazione.Grazie :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: UNA DOMANDA PER TUTTI I PLASTICISTI/DIORAMISTI
MessaggioInviato: sabato 11 maggio 2019, 12:10 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 397
Località: Verona
Ciao Alex
se ti può consolare c'è chi sta peggio di te. Io.
Altre a quanto lamenti tu io ho in più un'altro problema.
Io sono un 'maledetto' acquario sempre alla ricerca di nuove "avventure" :wink: in tutti i campi della vita. La mia mente e fantasia sono sempre in movimento (forse Leonardo era un'acquario... :?: ).
Nello specifico sto realizzando un dioramone di 2 mq.della MOB. Ho tutto, Il piano di appoggio con posizionati per ora 2 scambi e 2 flessibili (ho altri 10 scambi e 10 flessibili..) con le sagome delle montagne, stazione e fabbricati vari Laser-Creation già fatti, paleria e catenaria in abbondanza, una quindicina di semafori,bellissimi omini e auto, accessori vari, una foresta di abeti artigianali fatti ancora chiusi nelle loro scatole .......
Ed io che faccio? Sto pensando a come sarà il prossimo... ho già la stazione fatta e tutto il materiale.... :shock:
Cosa dice dottore, sono grave? :mrgreen:
Comunque quando mi sono messo a fare plastici "seri" tu probabilmente andavi all'asilo e non c'era ovviamente quello che c'è oggi e ci si doveva arrangiare con qualche foto di catalogo tedesco e mancava il confronto con gli altri. Sono andato a soggiornare tre giorni in Engadina (1988) per scattare centinaia di foto di vari particolari per il mio primo plastico retico. Ora con un click ti si apre il mondo con mille imput.
Quindi è normale che il tuo senso critico cambi cambiando i riferimenti tendenti sempre più alla perfezione.
Stai tranquillo, non è grave.
Prenditi una bella camomilla e due aspirine e subito a letto... :D

Paolo
Domani è un'altro giorno (e si vedrà...?)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: UNA DOMANDA PER TUTTI I PLASTICISTI/DIORAMISTI
MessaggioInviato: sabato 11 maggio 2019, 12:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 1 dicembre 2007, 15:51
Messaggi: 5024
Località: TROPEA(VV)
Grazie mille Paolo.Io ho 43 anni, quindi mi sa che hai proprio ragione tu, anche se i plastici io iniziai a farli già quando frequentavo le scuole elementari.Ricordo che sui quaderni di scuola, oltre ovviamente ai compiti, disegnavo pure i tracciati di binari :lol:
Comunque forse è un pò come quando ci si innamora.Quando si è innamorati appare tutto bello, quando poi passa l'amore iniziano a spuntare i difetti, quando poi c'è il ritorno di fiamma (non sempre) i difetti diminuiscono nuovamente :lol:
Mah...Chissà se ci sarà una spiegazione scientifica...Tipo stato d'animo o cose del genere :?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice