Oggi è domenica 9 agosto 2020, 23:52

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 47 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Ducato di Danaparte
MessaggioInviato: lunedì 18 maggio 2020, 16:52 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 gennaio 2010, 20:36
Messaggi: 8281
Località: la citta' della 3 t: torri, tortellini e ...
Mannaggia a li pescetti !
Nella fretta ho fatto un gravissimo errore di sbaglio... :? :? :?
La piattaforma girevole Fleischmann a cui mi riferivo e' questa, quella corta:
https://www.fleischmann.de/it/product/4 ... ducts.html
E' adatta per tutte le loco tendere italiane, ma anche per alcune loco a tendere separato, se non vado errato Gr625/623/640/740/741/743, purche' con tender a 3 assi.
Quella del link che ho precedentemente indicato e' quella lunga…
Buona serata
Stefano.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ducato di Danaparte
MessaggioInviato: mercoledì 20 maggio 2020, 8:54 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 16 gennaio 2015, 17:19
Messaggi: 63
Grazie!
Peccato però che sia fuori produzione...
Altri suggerimenti?

alb


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ducato di Danaparte
MessaggioInviato: mercoledì 20 maggio 2020, 14:17 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 gennaio 2010, 20:36
Messaggi: 8281
Località: la citta' della 3 t: torri, tortellini e ...
Anche se fuori produzione credo sia abbastanza facile trovarne una.
Stefano.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ducato di Danaparte
MessaggioInviato: mercoledì 20 maggio 2020, 18:27 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 5929
Località: Trieste
Una volta si trovava anche quella della brasiliana Frateschi, era circa una 15 m. L'ho avuta per le mani. Non so però se ci sia più qualcuno che la venda.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ducato di Danaparte
MessaggioInviato: mercoledì 20 maggio 2020, 19:33 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 12:40
Messaggi: 2299
Località: Bracciano (Roma)
alb ha scritto:
Grazie!
Peccato però che sia fuori produzione...
Altri suggerimenti?

alb


Se vai sulla baya, la trovi in poco tempo....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ducato di Danaparte
MessaggioInviato: mercoledì 20 maggio 2020, 20:42 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 febbraio 2006, 9:37
Messaggi: 1545
La frateschi ha il.ponte da 220 mm. È economica, ma non certo piccola.
Le Hapo, come detto da te, sono descritte solo in tedesco. Ma, soprattutto, sono molto care a mio avviso.
Quelle che ti suggerivo, e che non hai trovato....a causa di un mio errore, sono in realtà della kitwoodhill models.... avevo sbagliato del tutto il nome della ditta!!!!!
Al momento, però, causa covid, non spedisce.
Altrimenti sarebbe l'uovo di colombo.
Produce infatti varie piattaforme in kit, in legno tagliato al laser, facili da montare e elettricamente semplici da gestire. Motorizzate, ovviamente..
Riguardo alla fleishmann, la più economica soluzione è la 6050, piattaforma manuale con ponte da 165 mm.
Quella con ponte da 185 mm costa uno sproposito!
C'è anche qualche artigiano tedesco che propone piattaforme piccole. Ma, credo, non abbiano un gran rapporto qualità prezzo.
Poi ci sarebbe la giracarri Faller, a tina coperta, con ponte da 90 mm circa. Da adattare.... ma te la cavi con una quarantina d'euro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ducato di Danaparte
MessaggioInviato: mercoledì 20 maggio 2020, 21:47 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 24 gennaio 2008, 18:40
Messaggi: 2084
Località: piemonte
Con un po' di attrezzatura non é poi troppo difficile realizzare una piattaforma girevole ad azionamento manuale, cosa che rispecchia la realtà. Mi sono procurato un riduttore 30/1 e con una manovella la si può comandare tranquillamente anche da lontano tramite un cavo da contachilometri e la sua guaina (Ovviamente contaKm retrò, ora é tutto elettronico). Ho realizzato la piattaforma girevole di Varallo, ex RM da 8500 mm di ponte con la tina in resina e le strutture in fotoincisione. Ci sta la Gr 640 senza il tender (come avveniva al vero).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ducato di Danaparte
MessaggioInviato: giovedì 21 maggio 2020, 14:39 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 16 gennaio 2015, 17:19
Messaggi: 63
Grazie!
Farò delle ricerche su e-bay come mi avete suggerito (confesso, non sono molto pratico, mi varrà come esperienza!)

Kitwood Hill l'avevo trovata qualche tempo fa, da quanto capisco produce un numero limitato (30 pezzi) su ordinazione,
con ordini da ricevere a partire da una certa data, quasi un'asta (e attualmente non ce ne sono in vista).
Ma il vero problema è la scala: attualmente vengono proposte piattaforme girevoli nelle scale On30 - 7mm O Scale - OO9
magari mi sbaglio, niente di compatibile con H0?

alb


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ducato di Danaparte
MessaggioInviato: giovedì 21 maggio 2020, 15:18 
Non connesso

Iscritto il: martedì 31 gennaio 2006, 14:45
Messaggi: 691
Località: Trieste
alb ha scritto:
Grazie!
Farò delle ricerche su e-bay come mi avete suggerito (confesso, non sono molto pratico, mi varrà come esperienza!)

Kitwood Hill l'avevo trovata qualche tempo fa, da quanto capisco produce un numero limitato (30 pezzi) su ordinazione,
con ordini da ricevere a partire da una certa data, quasi un'asta (e attualmente non ce ne sono in vista).
Ma il vero problema è la scala: attualmente vengono proposte piattaforme girevoli nelle scale On30 - 7mm O Scale - OO9
magari mi sbaglio, niente di compatibile con H0?

alb


questa può essere adattata nello scartamento "Other: please specify in notes (range 6.5 to 16.5 mm)"
16.5mm è H0
Outer rim diameter is 128mm, deck diameter is 115mm
11 cm bastano per le tue locotender?

http://www.kitwoodhillmodels.com/hoe-10 ... turntable/

altrimenti
fleishmann 6050

https://www.ebay.it/itm/383405456872

ciao
Andrea


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ducato di Danaparte
MessaggioInviato: sabato 23 maggio 2020, 9:06 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 16 gennaio 2015, 17:19
Messaggi: 63
Grazie dei consigli!
Ho optato per la manuale Fleischmann, e già che c'ero ho acquistato anche un motore, per provare a motorizzarla.
Dovrebbero consegnare per i primi di giugno.

alb


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ducato di Danaparte
MessaggioInviato: domenica 24 maggio 2020, 18:06 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 5929
Località: Trieste
alb ha scritto:
Grazie dei consigli!
Ho optato per la manuale Fleischmann, e già che c'ero ho acquistato anche un motore, per provare a motorizzarla.
Dovrebbero consegnare per i primi di giugno.

alb

Che tipo di motore?
Io ho fatto qualcosa di simile con quella in scala N, pensavo di adattarla alla H0e ma ancora non sento motivazioni: ho solo una locomotiva senza tender e due Diesel


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ducato di Danaparte
MessaggioInviato: lunedì 25 maggio 2020, 13:41 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 16 gennaio 2015, 17:19
Messaggi: 63
È un motore Hornby per una piattaforma in N
ho pensato che sarebbe bastato per quella piccola in H0
Vedremo...

alb


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ducato di Danaparte
MessaggioInviato: domenica 31 maggio 2020, 9:59 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 16 gennaio 2015, 17:19
Messaggi: 63
Ho ricevuto la piattaforma girevole. non male, ma ci sono alcune criticità per le quali il vostro consiglio mi sarà utilissimo

La prima è che il ponte non ruota liberamente, ma si inceppa in particolare da un lato (sbattono i bordi del binario del ponte con le derivazioni sul bordo, nella foto come si blocca)
sarei per limare con delicatezza sia i binari del bordo che quello del ponte, vado?

poi c'è l'effetto plasticoso, assolutamente da ridipingere!, ma poi nelle superfici che si toccano (tipo le routine del ponte e la guida sul fondo), che faccio? grafite? grasso?

Oltretutto non ho tenuto conto del numero (assai ridotto) di derivazioni sul bordo, temo che il kit di estensione non sia più in giro, forse avrei dovuto prenderne due, una da usare e l'altra per i pezzi... vi sembra sensato? (il venditore ne ha ancora...)

E poi ci sarà da capire (una volta ricevuto il pezzo) come adattare il motore, io speravo che l'asse spuntasse un poco di fuori per poterlo giuntare con quello degli ingranaggi
ma invece è a raso col fondo, dovrò capire come levare quello originale e sostituirlo con quello nuovo, e se vale la pena rischiare

alb


Allegati:
PG2.jpg
PG2.jpg [ 284.24 KiB | Osservato 1303 volte ]
PG1.jpg
PG1.jpg [ 278.91 KiB | Osservato 1303 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ducato di Danaparte
MessaggioInviato: domenica 31 maggio 2020, 18:17 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 5929
Località: Trieste
La conosco, è la versione H0 di quella in N, io ho la seconda. Sì, il perno l'ho sostituito, ho adattato una vite da 3 mm in ottone cui nel taglio ho saldato due profili a L di circa 2 cm che ho poi fatto alloggiare in una fessura nel ponte, quindi riempita di epossidica.
Per unire questo perno al motoriduttore ho usato due "bride" acquistate insieme con il motoriduttore stesso. Se e quando la piattaforma sarà in opera, H0e o N che sia, il motore sarà fissato sotto il piano di base, non alla base della piattaforma.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ducato di Danaparte
MessaggioInviato: martedì 2 giugno 2020, 16:14 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 14:28
Messaggi: 40
Località: Val di Nievole (Toscana)
Cita:
La prima è che il ponte non ruota liberamente, ma si inceppa in particolare da un lato (sbattono i bordi del binario del ponte con le derivazioni sul bordo, nella foto come si blocca)
sarei per limare con delicatezza sia i binari del bordo che quello del ponte, vado?


Prima di limare , controlla che i binari delle uscite non si siano mossi verso l'interno.
Magari prova a spingerli verso l'esterno con una pinzetta o martellandoli leggermente per farli allontanare di qualche decimo di mm in modo che il ponte possa girare libero.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 47 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice