Oggi è lunedì 10 agosto 2020, 0:39

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: RIUTILIZZO BINARI GIA VERNICIATI
MessaggioInviato: sabato 16 maggio 2020, 20:19 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 21 marzo 2011, 22:55
Messaggi: 1062
Località: a Est di Rapa Nui
Salve a tutti e buon fine settimana.

Mi sono trovato diversi binari flessibili,smontati da vecchi impianti.
Ora vorrei usarli in un nuovo tracciato,ma visto che a suo tempo gli avevo dipinti per simulare la ruggine,scopro che sono rimasti rigidi nella loro geometria della posa precedente,in quanto traversine e rotaia si sono praticamente incollati nella posizione prescelta.
La rotaia ora non puó scorrere liberamente sulle traverse,se non a scatti e a rischio di romperle,immaggino sia un probblema frequente per chi riutilizza vecchi binari,come si fa?
Prima di avventurarmi con olio o altre cose vorrei tanto sapere come fate Voi.
Un caro saluto a tutti.
Bruno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RIUTILIZZO BINARI GIA VERNICIATI
MessaggioInviato: sabato 16 maggio 2020, 20:51 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 4951
Località: Bruschi
Se hai verniciato con acrilico o smalti prova con un flessibile e mettilo a bagno nel diluente sintetico...non il solvente nitro che scioglie la plastica.
Il solvente degli acrilici e delle colle voiiniliche è l'alcool , ma talvolta interagisce con la plastica e la rende più fragile e la sbianca...proverei prima con uil diluente , un bagno di 20 minuti e provi a vedere cosa succede , se non basta vai avnti e così via


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RIUTILIZZO BINARI GIA VERNICIATI
MessaggioInviato: sabato 16 maggio 2020, 21:42 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 28 gennaio 2009, 18:12
Messaggi: 2335
Località: Più a est di Vienna
Procurati il Solvlac, si trova in ferramenta, è una mistura di alcool, isopropilico e altri. Lascia i binari a bagno per un po’ e poi spazzola, ancora in umido. Attento che il liquido evapora con una certa facilità.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RIUTILIZZO BINARI GIA VERNICIATI
MessaggioInviato: sabato 16 maggio 2020, 21:47 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 4282
Località: Sorbolo (PR)
Prova con banale acqua calda e sgrassatore chanteclair: lascia a bagno, quindi frega con un spazzolino un po duro, tipo quello per le unghie.
Meglio evitare scrassatori con ammoniaca.
Poi sempre usare l'olio per i freni, ma direi che è l'ultima spiaggia visti i costi e i problemi di smaltimento.

Diluenti e solventi, anche loro come ultima spiaggia, ma attraverso un panno bagnato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RIUTILIZZO BINARI GIA VERNICIATI
MessaggioInviato: sabato 16 maggio 2020, 22:37 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 21 marzo 2011, 22:55
Messaggi: 1062
Località: a Est di Rapa Nui
In tanto
Grazie a tutti delle celeri risposte.

Claudio.Contavo molto sulla tua esperienza e vogia di aiutare.ci avevo pensato al diluente ma mi intimoriva appunto l´effetto che potesse avere sulle traversine.quindi grazie al tuo incoraggiamento Ho provato con il diluente sintetico,venti minuti e niente.Dopo un ora di amollo,ho riprovato e alla minima flessione le traversine son venute via come chicchi di granturco maturo.Di buono ce che le traverse stesse non hanno subito deformazioni di sorta,quindi il diluente non se le mangia,ma non hanno avuto il risultato sperato sulla vernice,per inciso uso sempre smalti della "testors".
Ho fatto solo una prova campione con una bottiglia di diluente alla quale ho tagliato il collo per potervi inmettere almeno una parte del binario.
allego foto.

Sicuramente dovro costruire una vaschetta apposta in Fe o PVC per provare le proposte fatte dagli altri utenti e potervi inserire l´intera campata di 90 cm e passa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RIUTILIZZO BINARI GIA VERNICIATI
MessaggioInviato: sabato 16 maggio 2020, 22:53 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 21 marzo 2011, 22:55
Messaggi: 1062
Località: a Est di Rapa Nui
Non me la sento proprio di riempire un´aposoita vasca del liquido della Terstors al solo scopo di recupera dei binari, anche se non sono pochi,circa una ventina di metri.


Allegati:
BINARI.jpg
BINARI.jpg [ 264.83 KiB | Osservato 1979 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RIUTILIZZO BINARI GIA VERNICIATI
MessaggioInviato: sabato 16 maggio 2020, 23:00 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 21 marzo 2011, 22:55
Messaggi: 1062
Località: a Est di Rapa Nui
Ma al tempo d' oggi con quello che ci sta capitando e u impresa impossibile,apparte il costo che comporterebbe ,reperire l' occorrente sarebbe impossibile,ora come ora possiamo avere dei permessi solo per andare in farnmacia,visite o controlli medici. di cui purtroppo devo fare abbondante uso.non che supermercati solo due volte a settimana.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RIUTILIZZO BINARI GIA VERNICIATI
MessaggioInviato: sabato 16 maggio 2020, 23:25 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 21 marzo 2011, 22:55
Messaggi: 1062
Località: a Est di Rapa Nui
Allego foto del risultaton della prrova segnalata.Si ddeduce che il chimico non ha avuto alcun effetto dell ´attacatura rotaia travgrsina


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RIUTILIZZO BINARI GIA VERNICIATI
MessaggioInviato: sabato 16 maggio 2020, 23:33 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 21 marzo 2011, 22:55
Messaggi: 1062
Località: a Est di Rapa Nui
'


Allegati:
traversine.jpg
traversine.jpg [ 199.85 KiB | Osservato 1972 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RIUTILIZZO BINARI GIA VERNICIATI
MessaggioInviato: domenica 17 maggio 2020, 6:31 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 4951
Località: Bruschi
Testor...la vedo dura allora...sono smalti molto tosti, niente acrilico... penso che l'unica alternativa sia quella suggerita da Marco , liquido dei freni Dot 4 e una prova come hai fatto...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RIUTILIZZO BINARI GIA VERNICIATI
MessaggioInviato: lunedì 18 maggio 2020, 11:19 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 3:48
Messaggi: 1092
Località: 'Lisondria...
Ciao ragazzi, con garbo mi permetto :wink:
Non sono un chimico, ne produco vernici, ma avendo in passato seguito qualche iter autorizzativi ambientali di carrozzerie e aziende produttrici di vernici qualche nozione tecnica utile in più l'ho appresa.
La prima cosa è che le parole diluente e solvente spesso vengono usati in modo improprio. Poi ogni vernice/colore, che sia all'acqua, smalto, nitro, tempera, ecc ecc ha la sua formula chimica ed è composta da una parte liquida e una secca.
La parte liquida è il cosiddetto solvente, o diluente, ovvero la parte che evapora lasciando il colore aciutto sulla superficie. La parte secca è il "pigmento".
La parte liquida può essere tante cose (Co solventi,Emulsionanti,Conservanti...) anche nelle vernici acriliche/acqua (l'acqua è in minima percentuale).

Esistono comunque sverniciatori universali, utilizzati a livello industriale, ma sono molto aggressivi.

Questo per dire che per pulire i tui binari, la prima cosa da sapere è con cosa li hai colorati.
Poi il tipo di plastica delle traversine.

Se con un comunissimo solvente/diluente per smalti, preso in un qualsiasi Brico, non succede nulla...lascia perdere.

Infine...(e questo l'ho imparato dopo anni di "fai da te"...) valuta se magari non conviene spendere 5...6 euro a flessibile e COMPRARNE NUOVI, anzichè spendere in solventi e sperimentare "alla cieca". ;-)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RIUTILIZZO BINARI GIA VERNICIATI
MessaggioInviato: lunedì 18 maggio 2020, 13:17 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 797
Località: Borgosesia (VC)
Giacomo ha scritto:
Infine...valuta se magari non conviene spendere 5...6 euro a flessibile e COMPRARNE NUOVI, anzichè spendere in solventi...
Lo volevo dire anch'io, ma non vorrei togliere la soddisfazione di riciclare al nostro amico...
Anch'io sono alle prese con il recupero del materiale di un vecchio plastico e alcuni problemi me li risolverei acquistando materiale nuovo ma...
...vuoi mettere la soddisfazione di riciclare quanto acquistato in passato e altrimenti destinato alla discarica.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RIUTILIZZO BINARI GIA VERNICIATI
MessaggioInviato: lunedì 18 maggio 2020, 20:35 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 28 gennaio 2009, 18:12
Messaggi: 2335
Località: Più a est di Vienna
I Testors sono lacquers, vernici in base nitro. Si tolgono come ti ho detto, con alcool industriale o con olio DOT5. La procedura della bottiglia è la stessa che uso io.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RIUTILIZZO BINARI GIA VERNICIATI
MessaggioInviato: martedì 19 maggio 2020, 8:23 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 3:48
Messaggi: 1092
Località: 'Lisondria...
Luca-62 ha scritto:
Giacomo ha scritto:
Infine...valuta se magari non conviene spendere 5...6 euro a flessibile e COMPRARNE NUOVI, anzichè spendere in solventi...
Lo volevo dire anch'io, ma non vorrei togliere la soddisfazione di riciclare al nostro amico...
Anch'io sono alle prese con il recupero del materiale di un vecchio plastico e alcuni problemi me li risolverei acquistando materiale nuovo ma...
...vuoi mettere la soddisfazione di riciclare quanto acquistato in passato e altrimenti destinato alla discarica.


Ma certo! Ognuno si diverte come preferisce. :wink:
Anche io quando mi si riaccese la passione da adulto, provai a recuperare il mio vecchio plastico da bambino nascosto in cantina...ma poi, forte e palpitante il desiderio di iniziare subito un nuovo plastico, mollai a metà senza perdere tempo e acquistai binari nuovi. :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RIUTILIZZO BINARI GIA VERNICIATI
MessaggioInviato: mercoledì 20 maggio 2020, 23:42 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 21 marzo 2011, 22:55
Messaggi: 1062
Località: a Est di Rapa Nui
Grazie Ancora dei Vostri interventi.

Credetemi non lo faccio per divertimento,ci mancherebbe,sto scoprendo e é una rogna non indifferente visto la vernice che ho usato,e ne farei volentieri a meno.Solo che i binari in oggetto non sono pochi.e reperirne altri,qui e un gran probblema,ne ho comunque in abbondanza di nuovi,ma questi volevo lasciarli per le parti non in vista.
Bari Appena lo trovo provero con quel alcool industriale,poi trovato quello che funziona dovro fare una canaletta lunga 90 cm per l´immersione.
In caro saluto a turtti
Bruno


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice