Oggi è mercoledì 12 agosto 2020, 8:05

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Celerina Staz
MessaggioInviato: lunedì 8 giugno 2020, 19:17 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 15:50
Messaggi: 1521
Località: Pistoia
Complice un fortuito ritrovamento dello storico kit Fides in legno su subito.it, a prezzo decisamente modico, piano piano ho provato a realizzare il modello di questa caratteristica stazione sulla linea del Bernina RhB.
Va detto che il kit mi è risultato molto laborioso, non essendoci parti pretagliate e con alcuni errori nel disegno riportato sulle tavolette di legno; alla fine ne esce comunque un modello molto simpatico. Ho scelto una versione più datata, con le persiane verdi, come da alcune foto anni '80.
Per l'incollaggio ho usato una colla alifatica Titebond invece della solita vinilica, con l'idea di evitare macchie, e la verniciatura è con mordente color noce.
Manca ancora qualche dettaglio, come i fiori nelle fioriere alle finestre, una cornice sul fronte del tetto, e poi ci vorrebbero un po' di dettagli tipici per caratterizzare la stazione RhB.
Chissà che non ne venga fuori un diorama...

Allegato:
20200608_171513_copy_800x600.jpg
20200608_171513_copy_800x600.jpg [ 157.82 KiB | Osservato 2310 volte ]


Allegato:
20200608_171123_copy_800x600.jpg
20200608_171123_copy_800x600.jpg [ 139.38 KiB | Osservato 2310 volte ]


Allegato:
20200608_171323_copy_800x600.jpg
20200608_171323_copy_800x600.jpg [ 128.87 KiB | Osservato 2310 volte ]


Allegato:
20200608_171418_copy_800x600.jpg
20200608_171418_copy_800x600.jpg [ 136.78 KiB | Osservato 2310 volte ]


Alessandro


Ultima modifica di Stanga-Tibb il lunedì 8 giugno 2020, 19:35, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Celerina Staz
MessaggioInviato: lunedì 8 giugno 2020, 19:25 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 13 novembre 2017, 11:09
Messaggi: 46
I miei complimenti, è proprio lei!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Celerina Staz
MessaggioInviato: martedì 9 giugno 2020, 9:29 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 695
Località: Verona
L'assassino torna sempre sul luogo del delitto :lol: :lol: :lol: I remenber...Anch'io la presi forse una quindicina d'anni fa...quando aprii la scatola mi trovai le lastrine di legno imbarcate a doppia esse e la stampa a tampone tutta storta...avrei dovuto ridisegnare tutti i contorni dei pezzi e costruire una parete interna sulla quale incollare quella esterna a pressione (come si fa in falegnameria per il trucciolare nobilitato). Richiusi la scatola e la misi in fondo ad un cassetto...è ancora là a far compagnia a Surava.. Quindi credo di conoscere un pochino Fides..l'unico che sono riuscito a finire e usare è il deposito loco di Filisur. Che dire della tua realizzazione...diciamo che non è bella.....è BE-LLI-SSI-MA non si poteva far di meglio, non potevi far di meglio con quello schifo di Kit :D :D :D .
Ed ora Alessandro ASSOLUTAMENTE :D :D un diorama magari in :D Epoca I o II con Abe gialle o più recente comunque quando aveva il piazzale in brecciolino e i pali in legno :D :D :D ...


Allegati:
aw925-102_LI.jpg
aw925-102_LI.jpg [ 96.96 KiB | Osservato 2059 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Celerina Staz
MessaggioInviato: martedì 9 giugno 2020, 12:49 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 797
Località: Borgosesia (VC)
Veramente bella, merita senz'altro una degna ambientazione...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Celerina Staz
MessaggioInviato: martedì 9 giugno 2020, 13:07 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 28 agosto 2013, 14:28
Messaggi: 673
Località: Bologna
Nel modellismo cerco di seguire un principio :
Legno dove è legno, metallo dove è metallo....
E il risultato è sempre impagabile !
Anche se casomai si omette un particolare o gli spessori non sono perfetti il respiro riproduttivo ne giova sempre.
Bravo , bel lavoro, cerca di fare una illuminazione interna congrua, non sfacciata.
Andrea


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Celerina Staz
MessaggioInviato: martedì 9 giugno 2020, 15:25 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 695
Località: Verona
Sono d'accordissimo... :D
Fin da quando ero "piccino" il sogno mio è stato quello di vivere in un prefabbricato blockhause (mi ero fatto fare anche un progetto da Rubner...) Il legno è magico, l'odore del legno è magico, la vita dentro il legno è magica..... E da più di 10 anni che non compro più Kibri & C. per le mie "casette"..solo legno.
Quindi Alessandro questa tua realizzazione merita una magica location... :D :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Celerina Staz
MessaggioInviato: martedì 9 giugno 2020, 21:12 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2012, 14:23
Messaggi: 3602
Località: Massa Finalese (MO)
paolone ha scritto:
la vita dentro il legno è magica...


Mmmm, suona un filo male... :mrgreen: (tocca ferro, valà, oppure fai come gli americani, tocca legno! :lol: :lol: )


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Celerina Staz
MessaggioInviato: mercoledì 10 giugno 2020, 7:27 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 695
Località: Verona
Bomby ha scritto:
paolone ha scritto:
la vita dentro il legno è magica...


Mmmm, suona un filo male... :mrgreen: (tocca ferro, valà, oppure fai come gli americani, tocca legno! :lol: :lol: )
.. e sì sarà così...la voglio in larice color miele naturale bella spaziosa con una camera per gli ospiti per quando sarà il tuo momento così potrai venirmi a trovare...... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Celerina Staz
MessaggioInviato: mercoledì 10 giugno 2020, 15:46 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2012, 14:23
Messaggi: 3602
Località: Massa Finalese (MO)
SGRAT! :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Celerina Staz
MessaggioInviato: giovedì 18 giugno 2020, 3:14 
Non connesso

Iscritto il: martedì 1 ottobre 2019, 8:03
Messaggi: 183
paolone ha scritto:
Il legno è magico, l'odore del legno è magico, la vita dentro il legno è magica.....


Tra parentesi, dalle "nostre parti" anche in condomini di costruzione recente, il perimetro dell'appartamento è in muratura, ma poi la suddivisione dei vari spazi è tutta affidata al legno, che quindi viene usato per tutte le pareti interne, poi magari uno dei due lati della parete lo si sfrutta per farci un bell'armadio ecc... una soluzione che a me piace un sacco. Non è come una casa totalmente in legno, ma è un compromesso interessante.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Celerina Staz
MessaggioInviato: venerdì 19 giugno 2020, 18:54 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2012, 14:23
Messaggi: 3602
Località: Massa Finalese (MO)
Da noi dopo il terremoto del 2012 hanno iniziato a costruire case in legno, specie quelle che dovevano essere rifatte daccapo. Comunque non è una moda che ha preso molto piede...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Celerina Staz
MessaggioInviato: sabato 20 giugno 2020, 11:28 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 695
Località: Verona
.... beh se per voi è una moda .....https://www.youtube.com/watch?v=cYE9J9QCAw4 https://www.youtube.com/watch?v=PmdgJbrqj4c https://www.youtube.com/watch?v=CjzXRlQSdNg https://www.rubner.com/it/holzbau/soluz ... -agricoli/ E' vero che la nostra Italia è un museo a cielo aperto ma dove possibile fossero stati adottati altri sistemi di costruzione avreste i cimiteri meno affollati, le forme di grana al loro posto e tanta disperazione in meno...
Le stazioni come Celerina sono state costruite a partire dal 1889 e sono ancora lì, c'è un hotel di sei piani costruito interamente in legno, funzionante e con gli arredi d'epoca datato 1670, le pluri centenarie baite di Livigno etc... senza toccare il settore energia, materiali da costruzione naturalmente rinnovabili (ogni albero tagliato viene subito sostituito con un giovane albero per mantenere fissa e sana la popolazione del bosco e con gli scarti pallets...)
Quindi io che sono un settantenne che veste alla moda , voi tenetevi pure in Vs cemento che io mi tengo la "mia" Celerina... :D :lol: :lol: :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Celerina Staz
MessaggioInviato: martedì 23 giugno 2020, 13:09 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2012, 14:23
Messaggi: 3602
Località: Massa Finalese (MO)
Purtroppo i morti li hanno fatti i capannoni con le travi appoggiate e non fissate... E l'esser tornati a lavorare troppo presto. Conosco almeno 3 persone che sono vive per miracolo (leggi, lanciate fuori da altre persone dai capannoni che stavano crollando, pochi istanti prima che tutto venisse giù); nelle case, bene o male -a meno che non si trattasse di case molto antiche o mal costruite- per fortuna ci sono stati tantissimi danni materiali ma pochi morti. Hanno retto quel tanto che bastava.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice