Oggi è domenica 20 ottobre 2019, 1:38

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1221 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 82  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: lunedì 22 febbraio 2010, 22:00 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 16:31
Messaggi: 7076
Località: Fabriano
G-master ha scritto:
Gran lavoro. Certo, però, quei palazzi in stile austroungarico...

Della serie..... Non leggi, prima di scrivere, vero? :wink:
Fabrizio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: lunedì 22 febbraio 2010, 23:39 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:16
Messaggi: 2708
Località: Nato a Firenze 25/01/1962 - Vive tra Toscana e Marche
Torrino ha scritto:
Vengo in difesa di Riccardo: quando ha iniziato la costruzione, credo, non pensava di raggiungere un coinvolgimento ed un innamoramento tale per la ferrovia italiana come quello raggiunto oggi, allora, sicuramente, all' inizio, svogliato com'è, non autocostruendosi gli edifici, optò per quelli bell' e fatti disponibili sul mercato. Di italico, non c'è quasi mai stato nulla, per cui.... Adesso, con l' ampliamento con la Direttissima e la linea di campagna, lo sfaticato ha deciso di dare una decisa impronta italica e giustamente ironica al contesto! Con la promessa, non è vero, di ristrutturare (si fa per dire) la parte realizzata in precedenza.
Voglio almeno 50€ per le pubbliche relazioni!
Fabrizio.



ehhmmmm , :roll: :roll: , :? :? gasp gasp ........... Fabrizio già fatto accredito con paypal sul tuo account :wink: :mrgreen: !! Hai spiegato tutto meglio di come avrei potuto farlo io :!:

Dunque ..... non si tratta di dare giustificazioni al fatto che senza dubbio nel centro di San Satiro ci sono edifici dai connotati krukki.
Per l'esattezza si tratta in particolare di uno, il palazzo del municipio che, complice anche la sua imponenza cattura l'attenzione facendo passare in secondo piano tutti gli altri edifici che sono sostanzialmente tutti accettabili in uno scenario italico/nordico.
Anche il palazzo con gli abbaini , sulla piazza principale, lo si può tranquillissimamente trovare in città come La Spezia, ad esempio, senza arrivare a Trieste (dove potrebbe "passare" anche il Palazzo del Municipio :wink: )

Proprio per il Palazzo del Municipio è in arrivo un intervento di italianizzazione come già avvenuto per il magazzino nello scalo merci ........

State pur certi che il nostro obiettivo è quello di italianizzare il più possibile magari cercando di sfruttare quello che già abbiamo (vedi l'intervento sul magazzino krukko :wink: )


Allegati:
magazzino 001.jpg
magazzino 001.jpg [ 165.37 KiB | Osservato 6992 volte ]
San satiro - Panorama 02_ridimensionare.jpg
San satiro - Panorama 02_ridimensionare.jpg [ 236.86 KiB | Osservato 6992 volte ]


Ultima modifica di Riccardo Alberoni il martedì 21 settembre 2010, 20:34, modificato 2 volte in totale.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: martedì 23 febbraio 2010, 0:09 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2006, 22:08
Messaggi: 4587
Località: Ovunque, in sella alla vespa...
Aaàh... su questo plastico gli edifici nascono tedeschi e poi si naturalizzano:-)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: martedì 23 febbraio 2010, 22:39 
Non connesso

Iscritto il: sabato 28 febbraio 2009, 11:32
Messaggi: 1012
Perchè non nascondere i mattoni con uno strato di stucco?

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: mercoledì 24 febbraio 2010, 11:37 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:16
Messaggi: 2708
Località: Nato a Firenze 25/01/1962 - Vive tra Toscana e Marche
Si può fare , certo.

E' previsto questo intervento al dep.loc. di San Satiro.

Per Il palazzone impatta molto lo stile del tetto ed è su quello che lavoreremo. Se poi, quando siamo li, ci vien voglia di intervenire anche sui muri vedremo ...... :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: sabato 27 febbraio 2010, 15:24 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:16
Messaggi: 2708
Località: Nato a Firenze 25/01/1962 - Vive tra Toscana e Marche
Le ultime foto al plastico.
Si tratta, comunque, di una fase dell'avanzamento lavori. Manca ancora il 60/70% di vegetazione. Il muro della Strada Provinciale 130 è tutto da finire con patine, vegetazione ecc...ecc.....
Sopra il portale della galleria DD mancano tutti i rovi e sulla collina, dietro la chiesetta manca ....TUTTO


Allegati:
Plastico San Satiro 25.02.2010 006.jpg
Plastico San Satiro 25.02.2010 006.jpg [ 216.41 KiB | Osservato 6787 volte ]
Plastico San Satiro 25.02.2010 005.jpg
Plastico San Satiro 25.02.2010 005.jpg [ 225.08 KiB | Osservato 6787 volte ]
Plastico San Satiro 25.02.2010 004.jpg
Plastico San Satiro 25.02.2010 004.jpg [ 162.14 KiB | Osservato 6787 volte ]
Plastico San Satiro 25.02.2010 003.jpg
Plastico San Satiro 25.02.2010 003.jpg [ 198.12 KiB | Osservato 6787 volte ]
Plastico San Satiro 25.02.2010 001.jpg
Plastico San Satiro 25.02.2010 001.jpg [ 182.71 KiB | Osservato 6787 volte ]


Ultima modifica di Riccardo Alberoni il venerdì 31 dicembre 2010, 19:17, modificato 1 volta in totale.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: sabato 27 febbraio 2010, 21:11 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 11 febbraio 2010, 21:19
Messaggi: 687
Bravi!!! il cartellone del Santuario è veramente formidabile.Un pò di ironia tra molta ricerca del dettaglio spinto a tutti i costi ci vuole.In fin dei conti oltre a contare chiodi e traversine tonalità colori e composizioni il nostro hobby dovrebbe essere anche divertimento.Ciao.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: domenica 28 febbraio 2010, 16:09 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:16
Messaggi: 2708
Località: Nato a Firenze 25/01/1962 - Vive tra Toscana e Marche
Aggiungo qualche altre foto di angoli del plastico di San Satiro ancora in fase di lavorazione. In particolare sono da effettuare tutti gli interventi sul grande muraglione di contenimento che si erge a ridosso della SP231 alle spalle della Stazione di Santa Marinella.

Il nonnino ha truccato bene la 1100 Special .......... :shock: :shock:


Allegati:
Plastico San Satiro -Particolari Stazione Santa Marinella_ridimensionare.jpg
Plastico San Satiro -Particolari Stazione Santa Marinella_ridimensionare.jpg [ 244.44 KiB | Osservato 6707 volte ]
Plastico San Satiro - SP231 Autovelox_ridimensionare.jpg
Plastico San Satiro - SP231 Autovelox_ridimensionare.jpg [ 136.63 KiB | Osservato 6707 volte ]
Plastico San Satiro - Particolari Stazione Santa Marinella_ridimensionare.jpg
Plastico San Satiro - Particolari Stazione Santa Marinella_ridimensionare.jpg [ 209.94 KiB | Osservato 6707 volte ]
DSCF5581 copia_ridimensionare copia_ridimensionare.jpg
DSCF5581 copia_ridimensionare copia_ridimensionare.jpg [ 137.62 KiB | Osservato 6707 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: sabato 20 marzo 2010, 16:45 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:16
Messaggi: 2708
Località: Nato a Firenze 25/01/1962 - Vive tra Toscana e Marche
Anche il simulacro (di proprietà dell'amico Andrea Mosca che di modelli in metallo ne possiede una ricca collezione) aveva fatto tappa nella rimessa loco di San Satiro :wink:

Nel frattempo un localino anni '70 ripartiva dalla stazione di Santa Marinella :wink:


Allegati:
Gr743-301 Locale Ancona-San Satiro_ridimensionare.jpg
Gr743-301 Locale Ancona-San Satiro_ridimensionare.jpg [ 194.75 KiB | Osservato 6644 volte ]
E402.000 Dep.Loc. San Satiro_ridimensionare.jpg
E402.000 Dep.Loc. San Satiro_ridimensionare.jpg [ 244.15 KiB | Osservato 6644 volte ]
E402-000 Simulacro_ridimensionare.jpg
E402-000 Simulacro_ridimensionare.jpg [ 212.05 KiB | Osservato 6644 volte ]


Ultima modifica di Riccardo Alberoni il sabato 20 marzo 2010, 17:35, modificato 1 volta in totale.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: sabato 20 marzo 2010, 17:07 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 20 febbraio 2006, 22:54
Messaggi: 1019
nooooo il simulacro dell' E402 noooooo :!: questo è troppo!! veramente tanti complimenti per il plastico e i modelli (soprattutto questo... mi è sempre piaciuto!)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: lunedì 22 marzo 2010, 9:13 
Non connesso

Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 11:42
Messaggi: 1707
Località: Piossasco (TO)
Ma è uno scherzo l'auto che sta viaggiando a 143 km/h????


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: lunedì 22 marzo 2010, 12:21 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 21 marzo 2008, 20:09
Messaggi: 385
Località: Tra Murgia e Salento
Eurostar ha scritto:
Ma è uno scherzo l'auto che sta viaggiando a 143 km/h????



una 1100 a 143 km/h in salita :shock: :shock: :shock:

a 15 metri da un incrocio a T :shock: :shock: :shock: :shock:

e quando la ferma più..............
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: lunedì 22 marzo 2010, 14:35 
Non connesso

Iscritto il: domenica 25 marzo 2007, 13:23
Messaggi: 1145
Località: PISTOIA
quando c'è qualcosa di così bello, l'invidia la fa da padrona :lol: :wink:

via alla ricerca dell'errore. :twisted: :oops:

i segnali stradali di autostrada e firenze, ecc., sono invertiti.

L'art.128 del Regolamento del Codice della Strada prevede che in alto vanno i segnali con le frecce a dritto, poi quelle a sinistra, poi in basso quelli con le frecce a destra, dopo per i colori quella bianca prima della verde e dell'azzurra.

Quindi la sequenza doveva essere:

< farmacia
< FIGLINE
autostrada >
FIRENZE >
INCISA VALDARNO >

ma guarda te cosa sono andato a cercare :? :? :?

Invece COMPLIMENTI E' UN BELLISSIMO LAVORO :D :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: lunedì 22 marzo 2010, 15:32 
Non connesso

Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 11:42
Messaggi: 1707
Località: Piossasco (TO)
Ho visto i 143 km/h perchè ho salvato la foto del pilastro del viadotto perchè lo devo riprodurre sul mio plastico dalla AV.....quindi copierò pari pari il tuo viadotto! Troppo ben fatto!!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: martedì 23 marzo 2010, 22:02 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:16
Messaggi: 2708
Località: Nato a Firenze 25/01/1962 - Vive tra Toscana e Marche
aesse61 ha scritto:
quando c'è qualcosa di così bello, l'invidia la fa da padrona :lol: :wink:

via alla ricerca dell'errore. :twisted: :oops:

i segnali stradali di autostrada e firenze, ecc., sono invertiti.

L'art.128 del Regolamento del Codice della Strada prevede che in alto vanno i segnali con le frecce a dritto, poi quelle a sinistra, poi in basso quelli con le frecce a destra, dopo per i colori quella bianca prima della verde e dell'azzurra.

Quindi la sequenza doveva essere:

< farmacia
< FIGLINE
autostrada >
FIRENZE >
INCISA VALDARNO >

ma guarda te cosa sono andato a cercare :? :? :?

Invece COMPLIMENTI E' UN BELLISSIMO LAVORO :D :D


:D :D ...... Aesse61 ho girato le tue osservazioni all'Anas di zona visto che il cartello è proprio allestito in quel modo :wink:

L'ho fotografato , stampato e messo in posizione ......

Grazie a tutti per i commenti :) :) :)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1221 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 82  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice