Oggi è domenica 20 ottobre 2019, 13:02

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1221 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 82  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: mercoledì 24 marzo 2010, 0:44 
Non connesso

Iscritto il: sabato 6 ottobre 2007, 10:23
Messaggi: 187
aesse61 ha scritto:
quando c'è qualcosa di così bello, l'invidia la fa da padrona :lol: :wink:

via alla ricerca dell'errore. :twisted: :oops:

i segnali stradali di autostrada e firenze, ecc., sono invertiti.

L'art.128 del Regolamento del Codice della Strada prevede che in alto vanno i segnali con le frecce a dritto, poi quelle a sinistra, poi in basso quelli con le frecce a destra, dopo per i colori quella bianca prima della verde e dell'azzurra.


Secondo me i cantonieri hanno installato i cartelli nella maniera corretta ma nei boschi di San Satiro vi deve essere per forza un malefico folletto dispettoso che li ha invertiti, così come ha giocato agli anagrammi sui manifesti del circo, ritagliando lettere e incollandole nuovamente con un risultato assai poco aulico.

Non è che ora gli autori di detto capolavoro preiserizzeranno un folletto?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: mercoledì 24 marzo 2010, 8:49 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 16:48
Messaggi: 354
Località: prov.Milano
L'ho visto solo ora... il circo merdano ! :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: giovedì 1 aprile 2010, 23:22 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:16
Messaggi: 2708
Località: Nato a Firenze 25/01/1962 - Vive tra Toscana e Marche
Pr la vigilia del venerdì santo è in arrivo il .......... pesce !!! ( .....mache tanti altri "trenini" che mi piacciono molto !!! :wink: :D )


Allegati:
Dscf5785.jpg
Dscf5785.jpg [ 184.5 KiB | Osservato 6621 volte ]


Ultima modifica di Riccardo Alberoni il martedì 14 maggio 2013, 18:35, modificato 3 volte in totale.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: domenica 4 aprile 2010, 21:59 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 aprile 2010, 15:07
Messaggi: 553
Località: Amelia (TR)
Ciao Riccardo,
già avevo visto questo spettacolo su altro forum ma credo che i complimenti non siano mai abbastanza !!!

Credo che la cosa più notevole sia il fatto che nonostante le generosissime dimensioni si trovano dettagli riscontrabili (e nemmeno sempre .....) sui diorami.

L'equilibrio generale è superbo.

Non ho visto cose del genere con ambientanzione italiana. Un mesetto fa sono stato a Prato a vedere quello che secondo me è il più bel plastico italiano per il dettaglio nello sviluppo dei piani di stazione e particolari attinenti l'aspetto ferroviario ma che mostra il fianco negli sfondi (veramente bruttini).

Il plastico di San Satiro, con quel fondale è veramente spettacolare.

Questo è FERMODELLISMO !!

Complimenti

Ciao

Francesco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: lunedì 5 aprile 2010, 12:52 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:16
Messaggi: 2708
Località: Nato a Firenze 25/01/1962 - Vive tra Toscana e Marche
Grazie Francesco :wink:

fa sempre piacere ricevere apprezzamenti al proprio lavoro !!

Il fermodellismo è un hobby fantastico e tutti hanno da imparare e insegnare .......... eccettuata la piccola frangia di quelli che si sentono gli unici a conoscere la "definizione di modellismo" (fortuna che sono pochi e destinati, spero, all'estinzione :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ).

Purtroppo non c'è che constatare che una discussione riguardo un particolare mancante su un modello desta più interesse di quelle che riguardano plastici e diorami.

Ciao

Riccardo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: lunedì 5 aprile 2010, 13:41 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 11 febbraio 2010, 21:19
Messaggi: 687
Ciao gracampar,concordo in toto con il tuo punto di vista è molto piu' semplice comperare loko e vagoni(e poi criticare) che imbastire un impianto credibile.Dispiace anche perchè non serve fare un plastico gigantesco(con dispendio di soldi tempo e magari risultato dubbio) e la tua stazioncina ne è un esempio per tutti.Ancora complimenti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: lunedì 5 aprile 2010, 14:31 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:16
Messaggi: 2708
Località: Nato a Firenze 25/01/1962 - Vive tra Toscana e Marche
Infatti, la mancanza di spazio in molti casi è un "alibi" ....... anche su una semplice mensola si può realizzare il sogno di una stazione tutta per noi :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: lunedì 5 aprile 2010, 18:25 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 14 novembre 2008, 18:23
Messaggi: 1050
Località: S.Martino.B.A. Vr
SPETTACOLO!!
Le finiture del tuo plastico sono il mio obbiettivo..ancora molto lontano :cry:
Ciao

Andrea


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: martedì 6 aprile 2010, 15:59 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:16
Messaggi: 2708
Località: Nato a Firenze 25/01/1962 - Vive tra Toscana e Marche
Che ci volete fare queste "note" mi piacciono molto .............. la mia squadra non me le fa più sentire :roll: :( :( ed io ho rimediato così !!!!!

http://www.youtube.com/watch?v=zkcV1clcmxM

Ciao

Riccardo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: martedì 6 aprile 2010, 21:02 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 15 dicembre 2008, 22:37
Messaggi: 260
Località: Pfaffenhofen, Baviera (Germania)
Ciao Riccardo,
come consueto, spettacolare ! È sempre un piacere da vedere nuove fotografie. Aspetto il FR ACME sulla tua bellissima DD !

Saluti, Robert


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: mercoledì 7 aprile 2010, 19:46 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 2 giugno 2008, 16:42
Messaggi: 62
Località: PERUGIA
Ho letto solo oggi la storia del plastico di San Satiro...
Ti faccio i miei più sinceri complimenti per il realismo ai massimi livelli espresso in tutte le realizzazioni. Siccome sono un socio dell'ass.ferm. di Perugia, ti chiedo, se possibile, di farci sapere il nome del fermodellista umbro che ha realizzato, se non ho capito male, i viadotti della direttissima. Saluti e complimenti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: giovedì 8 aprile 2010, 17:29 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:16
Messaggi: 2708
Località: Nato a Firenze 25/01/1962 - Vive tra Toscana e Marche
Ciao Bovari,
grazie per l'apprezzamento riguardo ilplastico.< :wink:

Per quanto riguarda la tua domanda devo dirti che i
le parti della DD non sono stati acquistati dal sottoscritto ma da un'altra persona alla quale giro la domanda e se magari mi scrivi la tua mail in privato ti faccio rispondere.

Ciao

Riccardo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: venerdì 9 aprile 2010, 22:10 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 aprile 2010, 15:07
Messaggi: 553
Località: Amelia (TR)
Bravo Riccardo !!

Sei riuscito a farmi venire la "pelle d'oca" tanto è bello e coinvolgente questo video.

Certo, le note sono molto evocative ma la qualità della tua realizzazione è decisamente sopra le righe.

Complimenti !!

Ciao

Francesco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: domenica 11 aprile 2010, 16:19 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:16
Messaggi: 2708
Località: Nato a Firenze 25/01/1962 - Vive tra Toscana e Marche
Un vista panoramica che riprende lo sviluppo della nuova sezione.

Si può notare l'avanzamento dei lavori sulla collina a sinistra, quella di San Binario mentre ancora non è degna di essere immortalata la collina a destra, quella del secondo elicoidale, dove anzichè il bosco avranno predominanza i terreni coltivati.

La scarpata che si trova sotto la strada provinciale sulla collina di San Binario deve essere completata con piccoli arbusti, sterpaglia e si pensava anche a d altro per movimentare la scena .....

Già rispetto a questa foto sulla DD sono stati inseriti i segnali permissivi posizionati nei pressi degli ingressi delle due gallerie.

Con le ultime "mandate" di teloxis è stato effettuato anche un forte rimboschimento sulla parte "storica" del plastico ma che in questo momento è oggetto di modifiche atte a migliorare l'aspetto complessivo del centro abitato di San Satiro.


Ultima modifica di Riccardo Alberoni il domenica 30 aprile 2017, 8:45, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ampliamento plastico di San Satiro
MessaggioInviato: venerdì 23 aprile 2010, 22:15 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:16
Messaggi: 2708
Località: Nato a Firenze 25/01/1962 - Vive tra Toscana e Marche
Sulla collina di San Binario si è quasi completata la "semina" degli alberi. Rimane una zona sotto la strada da sistemare. Un pò di cambiamenti anche nel centro abitato di San Satiro.

L'importante è che i treni a San satiro sono sempre in orario :lol: :lol:

Finalmente sistemati anche i bordi dell'impianto con pannelli di polionda di color nero.

8 le telecamere che controllano tutte le parti nevralgiche nascoste del plastico e ........ non solo :wink:


Allegati:
San Satiro Panoramica  rid02.jpg
San Satiro Panoramica rid02.jpg [ 183.11 KiB | Osservato 6717 volte ]
Plastico San Satiro - Monitor di Controllo.jpg
Plastico San Satiro - Monitor di Controllo.jpg [ 228.02 KiB | Osservato 6717 volte ]
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1221 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 82  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: mazy e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice