Oggi è domenica 24 gennaio 2021, 4:34

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Cablaggi elettrici
MessaggioInviato: martedì 29 settembre 2020, 21:42 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 29 agosto 2013, 7:11
Messaggi: 378
Buona sera a tutti. La mia domanda è certamente banale ma volevo chiedere quale tipo di cavo elettrico usare, alla luce della vostra esperienza, per cablare il plastico.
Di quale produttore?
Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cablaggi elettrici
MessaggioInviato: martedì 29 settembre 2020, 22:08 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 6118
Località: Regione FVG
Dipende che corrente deve passarci attraverso.
Certi impianti digitali richiedono cavo per lavatrice o lavastoviglie (credo sia sui 2 mm a conduttore). Per i cavetti di segnale, io userei fili rivestiti per impieghi elettronici, ma sono un caso a parte perchè ho esperienza anche con l'elettronica sperimentale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cablaggi elettrici
MessaggioInviato: giovedì 1 ottobre 2020, 9:39 
Non connesso

Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 17:55
Messaggi: 96
Località: Carini (PA)
Per i collegamenti del mio plastico ho usato i fili di una treccia colorata per citofono da 12 poli con fili flessibili da 0,50 reperibile, a basso costo ed a metraggio, presso un qualunque rivenditore di materiale elettrico.
Antored


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cablaggi elettrici
MessaggioInviato: giovedì 1 ottobre 2020, 10:31 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 29 agosto 2013, 7:11
Messaggi: 378
antored ha scritto:
Per i collegamenti del mio plastico ho usato i fili di una treccia colorata per citofono da 12 poli con fili flessibili da 0,50 reperibile, a basso costo ed a metraggio, presso un qualunque rivenditore di materiale elettrico.
Antored


Grazie anzitutto ad entrambi per le risposte.
Due domande ad Antored. il diametro 0.5 è del filo nel suo complesso oppure è il diametro del filo in rame guaina esclusa?
E tale diametro è adatto anche ad impianti digitali?
Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cablaggi elettrici
MessaggioInviato: giovedì 1 ottobre 2020, 11:48 
Non connesso

Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 17:55
Messaggi: 96
Località: Carini (PA)
Per 0,50 si intende la sezione del solo rame ovvero 0,5 mmq , se non ricordo male esiste anche da 0,75mmq.
Con 0,50 mmq si può arrivare tranquillamente fino a 4 A continuativi e qualcosa in più per un impulso (scambi elettromagnetici).
Per avere qualche informazione in più vai al seguente link https://www.elettricasa.it/cavi-elettrici/.
Ritengo possa essere utilizzato per impianti digitali.
Comunque se si prevedono grandi distanze dal generatore o dal comando è meglio andare su sezioni più grandi ma non era il mio caso.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cablaggi elettrici
MessaggioInviato: giovedì 1 ottobre 2020, 11:54 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 29 agosto 2013, 7:11
Messaggi: 378
Perfetto! E grazie per il link!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cablaggi elettrici
MessaggioInviato: giovedì 1 ottobre 2020, 18:28 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 22:42
Messaggi: 1105
Località: girovago per TO - CR - MI - BS - MN
io utilizzo cavo tipo N07VV-K da 1,5mmq per le dorsali ed i classici cavetti Brawa (0,14mmq) per le derivazioni corte fino alle rotaie/dispositivi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cablaggi elettrici
MessaggioInviato: sabato 7 novembre 2020, 20:32 
Non connesso

Iscritto il: sabato 23 marzo 2013, 8:46
Messaggi: 40
Ho un plastico in costruzione in scala n e collocato in cantina piuttosto umida, sia in inverno che in estate. Per i cablaggi ho usato il cavo per impianti hi-fi con guaina rosso e nera che presenta il vantaggio di distinguere i poli in base al colore. Purtroppo a distanza di alcuni anni trovo sempre più spesso i cavi di rame che anziché essere di colore giallo scuro, appaiono di colore grigio chiaro, che si sbriciolano e si sfaldano perdendo la duttilità caratteristica del metallo. Ovviamente perdono la conducibilità elettrica e mi tocca sostituirli. È normale che questo fenomeno possa essere ricondotto all'ossidazione a causa dell'umidità (eppure anche all'esterno i cavi elettrici sono sottoposti ad umidità) oppure può essere dovuto alla corrente elettrica (onda quadra)?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cablaggi elettrici
MessaggioInviato: sabato 7 novembre 2020, 22:32 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 4528
Località: Sorbolo di Sorbolo Mezzani (PR)
E' normale utilizzando quel tipo di conduttori: le loro caratteristiche fisiche non sono adatte.
Per il plastico è sempre opportuno utilizzare conduttori elettrici per impiantistica.
I tipi comuni sono:
- H05V-K isolato fino a 500 V
- H07V-K isolato fino a 700 V
le sezioni utili per i plastici sono da 0,5 a 2,5 mmq.
Sono unipolarie e esistono in vari colori.
Altrimenti in alcuni casi si possino utilizzare cavi bipolari o multipolari, ma sempre per normale uso generale.
Per i cavi multipli, magari con sezioni tra 0,25 e 0,5 mm2, conviene orientarsi verso quelli per uso industriale o per macchine, quelli generici per computer hanno gli stessi problemi della piattina rosso-nera.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice