Oggi è sabato 19 settembre 2020, 6:16

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1003 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 56, 57, 58, 59, 60, 61, 62 ... 67  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: scorci di particolare realismo
MessaggioInviato: mercoledì 2 ottobre 2019, 6:21 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 12:40
Messaggi: 2325
Località: Bracciano (Roma)
Fantastico !!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: scorci di particolare realismo
MessaggioInviato: mercoledì 2 ottobre 2019, 7:12 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 14:10
Messaggi: 1225
Località: Ventimiglia
complimenti : incredibile il livello di realismo che si è ottenuto in queste foto !!!
Andrea


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: scorci di particolare realismo
MessaggioInviato: mercoledì 2 ottobre 2019, 8:58 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 15 dicembre 2008, 22:37
Messaggi: 261
Località: Pfaffenhofen, Baviera (Germania)
Porterò tutti i miei modelli a Pescara per lasciare fare l' invecchiamento fantastico. Questo convoglio 'e Una sensazione. Purtroppo, mi manca la capacità di raggiungere questo obiettivo anche con lo stesso risultato. E concernente la creazione del paesaggio: Lasciamo parlare gli immagini. Ci vuole solo questo.

Robert


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: scorci di particolare realismo
MessaggioInviato: mercoledì 2 ottobre 2019, 19:35 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 21 dicembre 2016, 20:37
Messaggi: 304
:shock: :shock: :shock: :shock:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: scorci di particolare realismo
MessaggioInviato: giovedì 3 ottobre 2019, 6:52 
Non connesso

Iscritto il: martedì 26 ottobre 2010, 7:34
Messaggi: 1830
Località: la città delle tre T...
Immagini da proibire. Annientano l'autostima di tutti gli altri modellisti!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: scorci di particolare realismo
MessaggioInviato: giovedì 3 ottobre 2019, 7:46 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 gennaio 2010, 20:36
Messaggi: 8412
Località: la citta' della 3 t: torri, tortellini e ...
Spettacoloso il merci con E626 e carri tipo L e relativo plastico !
Un paio di miei personali commenti.
La contemporanea presenza di carri marcati FS Italia e UIC ha un' ambientazione molto stretta: fine anni '60 / primissimi anni '70.
A mio avviso sarebbe meglio variare un po' la composizione, aggiungendo qualche carro tipo E, o Elmo, per esempio, magari anche straniero, purche' RIV.
E' poco plausibile che un treno di carri sponde alte per trasporto carbone o simili fosse composto di una sola tipologia di carri.
Un saluto
Stefano.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: scorci di particolare realismo
MessaggioInviato: giovedì 3 ottobre 2019, 8:36 
Non connesso

Iscritto il: martedì 22 maggio 2012, 20:51
Messaggi: 2427
Località: Castellamare Adriatico - www.aternumlands.com
bigboy60 ha scritto:
Spettacoloso il merci con E626 e carri tipo L e relativo plastico !
Un paio di miei personali commenti.
La contemporanea presenza di carri marcati FS Italia e UIC ha un' ambientazione molto stretta: fine anni '60 / primissimi anni '70.
A mio avviso sarebbe meglio variare un po' la composizione, aggiungendo qualche carro tipo E, o Elmo, per esempio, magari anche straniero, purche' RIV.
E' poco plausibile che un treno di carri sponde alte per trasporto carbone o simili fosse composto di una sola tipologia di carri.
Un saluto
Stefano.



Composizione esatta ed omogenea ripresa da un convoglio che trisettimanalmente partiva da Bussi sul Tirino diretto a Pescara P.N. e successivamente a mezzo tradotta al porto di Pescara per il carico/scarico si salgemma. Nel 1977 ti garantisco almeno qui giravano carri FS ITALIA. D'altronde ancora oggi girano Gabs con logo a televisore malgrado quasi a 40 anni dalla scomparsa...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: scorci di particolare realismo
MessaggioInviato: giovedì 3 ottobre 2019, 10:14 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 gennaio 2010, 20:36
Messaggi: 8412
Località: la citta' della 3 t: torri, tortellini e ...
In effetti molti carri, ma anche vetture, di vecchio tipo, non ammessi al servizio internazionale, dal momento che ne era prevista la dismissione, non vennero rimarcati UIC e terminarono la loro carriera con la marcatura FS Italia.
Viceversa un treno completo uniformemente composto di carri tipo L della stessa tipologia mi stupisce, mi par quasi un unicum.
Stranezze del mondo dei treni e dei trenini: una composizione realistica, che sembra non realistica... :lol: :lol: :lol:
A mio gusto, per renderlo piu' ...realistico, anche se non realistico :lol: :lol: :lol:, ci mischierei un qualche carro a sponde alte di tipo diverso... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Un saluto
Stefano.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: scorci di particolare realismo
MessaggioInviato: giovedì 3 ottobre 2019, 14:15 
Non connesso

Iscritto il: martedì 22 maggio 2012, 20:51
Messaggi: 2427
Località: Castellamare Adriatico - www.aternumlands.com
bigboy60 ha scritto:
In effetti molti carri, ma anche vetture, di vecchio tipo, non ammessi al servizio internazionale, dal momento che ne era prevista la dismissione, non vennero rimarcati UIC e terminarono la loro carriera con la marcatura FS Italia.
Viceversa un treno completo uniformemente composto di carri tipo L della stessa tipologia mi stupisce, mi par quasi un unicum.
Stranezze del mondo dei treni e dei trenini: una composizione realistica, che sembra non realistica... :lol: :lol: :lol:
A mio gusto, per renderlo piu' ...realistico, anche se non realistico :lol: :lol: :lol:, ci mischierei un qualche carro a sponde alte di tipo diverso... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Un saluto
Stefano.



Nello foto in bianco e nero lo stesso convoglio utilizzato sul plastico ma coperto da teli fermo alla stazione di Bussi sul Tirino in manovra, composizione omogenea. Quella a colori in linea


Allegati:
image024.jpg
image024.jpg [ 83.25 KiB | Osservato 1302 volte ]
image022.jpg
image022.jpg [ 130.64 KiB | Osservato 1302 volte ]
960515_38 1.jpg
960515_38 1.jpg [ 174.21 KiB | Osservato 1302 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: scorci di particolare realismo
MessaggioInviato: giovedì 3 ottobre 2019, 15:05 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 7 giugno 2006, 20:50
Messaggi: 420
Località: Varese
Impressionante... avete sicuramente fatto un video. Cosa aspettate a pubblicarlo???
Complimenti, è una meraviglia.
Andrea


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: scorci di particolare realismo
MessaggioInviato: giovedì 3 ottobre 2019, 21:13 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 17:38
Messaggi: 1166
Un breve video della E626 fra Cansano e Montalto...

https://youtu.be/bPzw2BRLz-Q


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: scorci di particolare realismo
MessaggioInviato: giovedì 3 ottobre 2019, 22:03 
Non connesso

Iscritto il: martedì 1 ottobre 2019, 8:03
Messaggi: 195
pesitalia ha scritto:
Un breve video della E626 fra Cansano e Montalto...


:shock: :shock: :shock: me lo sono già guardato 3 volte (ovviamente a 1080p) per godermi tutti i particolari… magari tra 4 o 5 vite riuscirò a fare metà di quel che si vede nel video :mrgreen: (qualitativamente parlando).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: scorci di particolare realismo
MessaggioInviato: venerdì 4 ottobre 2019, 4:13 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 7 giugno 2006, 20:50
Messaggi: 420
Località: Varese
Grazie!

A.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: scorci di particolare realismo
MessaggioInviato: venerdì 4 ottobre 2019, 7:29 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 10 dicembre 2007, 17:58
Messaggi: 1015
Località: Monza
Premesso che è una meraviglia, chiedo, ma è giusto che la fune portante della linea aerea termina sul portale?
GD


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: scorci di particolare realismo
MessaggioInviato: venerdì 4 ottobre 2019, 7:54 
Non connesso

Iscritto il: martedì 22 maggio 2012, 20:51
Messaggi: 2427
Località: Castellamare Adriatico - www.aternumlands.com
g_demuru ha scritto:
Premesso che è una meraviglia, chiedo, ma è giusto che la fune portante della linea aerea termina sul portale?
GD


No! È il forzato compromesso per avere una linea aerea perfettamente tesata e funzionante. I pantografi strisciano realmente sulla catenaria ed imprimono una spinta negativa. All'interno della galleria purtroppo non è possibile lavorare comodamente con le mani, ed alla fine il risultato è questo. Il nostro concetto di base da priorità al funzionamento rispetto al realismo, e quindi sono piccole "sviste* dovute per avere un "gioco" affidabile ed assicurato

Emilio


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1003 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 56, 57, 58, 59, 60, 61, 62 ... 67  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 20 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice