Oggi è lunedì 17 dicembre 2018, 0:06

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1101 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 70, 71, 72, 73, 74
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: PESCARA CENTRALE 1980
MessaggioInviato: domenica 8 aprile 2018, 15:00 
Non connesso

Iscritto il: martedì 22 maggio 2012, 20:51
Messaggi: 2192
Località: Castellamare Adriatico - www.aternumlands.com
Il lavoro che presento oggi fu pubblicato molto tempo fa su altro thread, per facilità di lettura e continuità di memoria accorpo tutto qui.
Si tratta della riproduzione del vecchio serbatoio dell'acqua (restaurato ed ancora oggi presente) della vecchia stazione di Pescara Centrale.
Il manufatto originale risale ai tempi della vecchia stazione di Castellamare Adriatico (poi Pescara), quindi è ipotizzabile una datazione approssimativa risalente al 1865.
Veniva direttamente alimentato da una lunga condotta proveniente da una stazione di pompaggio sul fiume Pescara.
Dopo aver rifornito per lunghi anni miriadi di locomotive, comprese quelle in testa alla mitica "Valigia delle Indie" Londra - Brindisi, e successivamente delle grandi 745/746 di Ancona, con l'accantonamento delle ultime macchine a vapore a cavallo degli anni 70, questo simpatico serbatoio restò inutilizzato dal servizio ufficiale cadendo ben presto nell'abbandono totale. Tra il 70 e fino alla chiusura definitiva della vecchia stazione, i locali ubicati a piano terra vennero utilizzati dai manovratori per il deposito e la ricarica dei fanali di coda dei treni che stazionavano nel parco carrozze adiacente. Un altro locale fungeva da cabina di trasformazione Enel che alimentava la torre faro Nord ed i vari fabbricati ferroviari.
Per molti anni, con la loro grande ombra, sono stati un riparo per i viaggiatori in attesa sotto il sole nel terminal bus, accanto alla vecchia stazione, ma dopo un lungo periodo d’abbandono nel 2003 sono tornati in funzione con una destinazione d’uso diversa quindi come centro informativo per i giovani. La struttura fu gestita in comodato gratuito dal Comune e la sistemazione fu commissionata dall’amministrazione comunale di Pescara grazie al sostegno economico di una fondazione locale.
I due serbatoi, ripuliti, mantenuti integri ed immutati, simbolo del legame con il passato, mentre e' cambiata la destinazione dell’edificio che costituisce il raccordo centrale tre i due cilindri di accumulo. Lo stabile e' stato trasformato in un ufficio a due piani, della superficie complessiva di novanta metri quadrati.
Oggi, il serbatoio assieme al corpo centrale del F.V. anch'esso completamente restaurato e sede di un importante associazione scientifica mondiale, ed alla locomotiva 740 351 conservata e monumentata nei pressi, costituiscono le vestigia della vecchia 'centrale'.

Il modello invece risale agli inizi degli anni 90', realizzato in legno di balsa di vari spessori per la parte in muratura, mentre per i due serbatoi cilindrici sono state di aiuto un paio di vecchie confezioni Jouef che presentano una discreta compatibilità con le misure reali. Le tubazioni verticali di carico sono costituite da semplici cannucce verniciate color alluminio, mentre valvole e flange sono delle comunissime rondelle in acciaio.
Porte e finestre sono in cartoncino, le maniglie provengono da ricambi di 100 porte Roco, mentre le scalette con le gabbie anticaduta (MFAL) ed i ballatoi sono interamente autocostruiti. Le ringhiere provengono dal modellismo navale
Il tetto è in balsa e le tegole in cartoncino posate con il solito metodo del "certosino".
All'epoca della costruzione era dipinto di giallo per integrarsi nel contesto di un altro progetto, quindi successivamente ho deciso di adattarlo al progetto attuale, che prevede uno "stato d'uso" piuttosto vissuto, quindi vetusto ma non totalmente degradato come si evince dalle foto dello stato reale prima del restauro.




Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: PESCARA CENTRALE 1980
MessaggioInviato: domenica 8 aprile 2018, 17:36 
Non connesso

Iscritto il: martedì 22 maggio 2012, 20:51
Messaggi: 2192
Località: Castellamare Adriatico - www.aternumlands.com
Ponte sul fiume Pescara, ancora in costruzione


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine



Scorre lento il fiume….al disopra un altrettanto lenta tradotta si dirige a Sud….la tranquillità domenicale….

Immagine


Immagine


Ultima modifica di Emilio T. il giovedì 13 dicembre 2018, 15:19, modificato 5 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: PESCARA CENTRALE 1980
MessaggioInviato: domenica 8 aprile 2018, 19:00 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 12:40
Messaggi: 1893
Località: Bracciano (Roma)
Spettacolo allo stato puro!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: PESCARA CENTRALE 1980
MessaggioInviato: lunedì 9 aprile 2018, 10:02 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 30 luglio 2009, 14:23
Messaggi: 132
Rinnovo anche i miei di complimenti. Da fortunato visitatore, portato dal caro amico Enrico, sono rimasto strabiliato dal tanto lavoro che state facendo. Sono rimasto affascinato dal sistema ROCRAIL che ho subito iniziato ad interfacciare al mio plastico. E' un programma complesso, da studiare e capire al meglio vista la potenzialità della gestione. Complimenti e complimenti ancora per la grande opera, la Vostra bravura, maestria, e non ultima l'idea di raggruppare i Vostri lavori ampliandoli e completandoli. Bellissimo!!
Cari saluti Andrea


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: PESCARA CENTRALE 1980
MessaggioInviato: lunedì 9 aprile 2018, 10:07 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 settembre 2016, 13:17
Messaggi: 390
Goduria :shock:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: PESCARA CENTRALE 1980
MessaggioInviato: lunedì 9 aprile 2018, 17:05 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 12:25
Messaggi: 247
Ricordo queste foto viste tempo fa e ne rimasi incantato allora e continuano ad emozionarmi oggi. Complimenti vivissimi.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1101 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 70, 71, 72, 73, 74

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Google Adsense [Bot] e 17 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice