Oggi è mercoledì 16 gennaio 2019, 8:46

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 63 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 25 gennaio 2008, 12:05 
Non connesso

Iscritto il: martedì 27 giugno 2006, 17:48
Messaggi: 1410
Località: Granducato di Toscana
Salve
Se a qualcuno possono servire di stimolo ,come Bosco Redole,per qualche idea o realizzazione ecco alcune mie vecchie foto di Poggio Careggine Vagli ,in Garfagnana
scusate la qualità delle immagini
Immagine
20 aprile 1981

Immagine
23marzo 1986
la galleria lato Aulla,il casotto della pesa è stato demolito e la pesa asportata interrompendo così il binario

Immagine
23 marzo 1986
la galleria lato Lucca ed il fabbricato viaggiatori

Giancarlo Maraviglia


Ultima modifica di Libli II il venerdì 25 gennaio 2008, 14:20, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 25 gennaio 2008, 12:17 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 11:48
Messaggi: 1196
Località: TO
Perbaccolona ,Giancarlo! Racconta, racconta!
Quindi tutto il raddoppio è contenuto in galleria? Il MM stava lato Aulla, oltre alla pesa e piano caricatore? Questa strana conformazione deriva dal fatto che lato Aulla anticamente si staccavano 2 linee, invece che 1 sola?
Dicci, dicci, su! :o


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 25 gennaio 2008, 13:47 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 18:25
Messaggi: 412
Località: Grosseto
Non credo che ci fosse il binario di raddoppio, il binario che si vede entrare in galleria sulla sinistra è semplicemente una piccola asta di manovra.

Infatti la galleria al suo interno si "strozza" subito, quindi le dimensioni del portale traggono in inganno.

Ho qualche pianta del Servizio Lavori risalente ai primi anni 70, ma del magazzino merci non c'è traccia...probabilmente esisteva solo il piano di carico, una pesa e la sagoma limite.

In ogni caso è veramente una cosa molto carina da riprodurre.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 25 gennaio 2008, 13:54 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 8:37
Messaggi: 2778
Località: Roma
Trovo che le ferrovie vere hanno sempre qualcosa per stupire.
Non ce lo saremmo mai aspettato uno "scalo merci" come quello illustrato! Eppure esisteva!
Sembra quasi che quello che assolutamente non esiste è quello riprodotto sui c.d. "manuali dei tracciati"!
Qualche rivista, io penso, avrebbe la possibilità di illustrare le sistemazioni più strane. Magari offrendo, al presentatore più originale, un piccolo premio...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 25 gennaio 2008, 14:18 
Non connesso

Iscritto il: martedì 27 giugno 2006, 17:48
Messaggi: 1410
Località: Granducato di Toscana
Ha già risposto Simone 646 alle curiosità di Pik,posso aggiungere che il binario a sinistra finisce a metà galleria direttamente contro il muro che riporta la sezione della galleria al binario unico di corsa.
Il magazzino merci non credo fosse necessario in quanto avvenivano quasi esclusivamente spedizioni di marmo,siamo nella parte est delle Alpi Apuane.
Oggi credo esista solo il binario di corsa.

Giancarlo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 25 gennaio 2008, 16:52 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 18:25
Messaggi: 412
Località: Grosseto
Si, oggi c'è solo il binario di corsa, anche se entrando in galleria lato Aulla si intuisce quello che c'era una volta.

Parere mio, molto ma molto interessante potrebbe essere, della stessa linea, anche la stazioncina di Monzone-Monte dei Bianchi-Isolano: PL prima del marciapiede, un semplice binario di raddoppio, due minuscoli tronchini in curva lato Aulla il primo dei quali finiva sotto una tramoggia e altri due uno per ciascun lato del FM.

In questa foto (da TrainzItalia) si vede solo "lato Lucca", ma il meglio è dall'altra parte...


http://images.google.it/imgres?imgurl=h ... %26hl%3Dit

Tutte le volte che ci passo sogno di farci un moduletto...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 25 gennaio 2008, 17:05 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2006, 16:11
Messaggi: 4080
Località: Pistoia
Bello anche l'FV do Poggio C. V.

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 25 gennaio 2008, 17:08 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 18:25
Messaggi: 412
Località: Grosseto
Tra le altre cose, questo tipo di architettura per edifici (strutture basse e tante porte e/o finestre :) ) è piuttosto in voga in Garfagnana, specialmente da Castelnuovo Garfagnana in su...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 25 gennaio 2008, 17:14 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2006, 16:11
Messaggi: 4080
Località: Pistoia
Anche questo mi pare sia a Monzone:

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 25 gennaio 2008, 17:26 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 18:25
Messaggi: 412
Località: Grosseto
Si si!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 25 gennaio 2008, 17:28 
Non connesso

Iscritto il: martedì 27 giugno 2006, 17:48
Messaggi: 1410
Località: Granducato di Toscana
Immagine

L'altro lato di Monzone ,23 marzo 1986.
l'attrezzatura credo di ricordare sia il pilone di arrivo di una teleferica

Giancarlo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 25 gennaio 2008, 17:44 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 18:25
Messaggi: 412
Località: Grosseto
Bravissimo Giancarlo! :wink:

Proprio quello, intendevo!

Poi, poco oltre il pilone, c'è un rudere in muratura che può essere stato solo di una tramoggia o della stazione terminale della teleferica, solo che su quest'ultima ipotesi ho qualche dubbio, è troppo sfalsato rispetto alla "linea" della teleferica...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 26 gennaio 2008, 8:42 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 5278
Località: Trieste
Libli II ha scritto:
Salve
Se a qualcuno possono servire di stimolo ,come Bosco Redole,per qualche idea o realizzazione ecco alcune mie vecchie foto di Poggio Careggine Vagli ,in Garfagnana
scusate la qualità delle immagini
Immagine
20 aprile 1981

Immagine
23marzo 1986
la galleria lato Aulla,il casotto della pesa è stato demolito e la pesa asportata interrompendo così il binario

Immagine
23 marzo 1986
la galleria lato Lucca ed il fabbricato viaggiatori

Giancarlo Maraviglia

Certo che mi interessa. Mi hai dato il suggerimento giusto su come mimetizzare un cappio di ritorno senza nasconderlo. Guarda l'angolo dei binari... Fantastico, si potrebbero richiudere uno sull'altro!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 26 gennaio 2008, 12:44 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 30 gennaio 2006, 0:00
Messaggi: 780
Per completare il quadro di Poggio - Careggine - Vagli (e far venire l'acquolina in bocca avari amici modellisti :D ) non guasta dire che entrambe le gallerie finiscono con due viadotti in muratura che sono da "urlo", uno è anche in curva :!:
Solo non ho foto da postare.
Saluti.
Massimo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 26 gennaio 2008, 19:02 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 16:31
Messaggi: 7040
Località: Fabriano
Massimo, mi sembra di ricordare che altre foto, comprese quelle dei viadotti ci dovrebbero essere sia sul libro Una Ferrovia lunga cent'anni, la storia della Lucca-Aulla, e sul libro dedicato alla 740, quello con la prefazione di Marco Paolini.
Ciao, Fabrizio.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 63 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: E444003, Google Adsense [Bot] e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice