Oggi è mercoledì 12 agosto 2020, 5:10

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 162 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 6, 7, 8, 9, 10, 11  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: Isolato edifici stile italiano
MessaggioInviato: sabato 15 giugno 2019, 22:44 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 3 ottobre 2011, 14:47
Messaggi: 139
Altre porte, portoni e vetrine! Qui ho riprodotto un piccolo magazzino...
Allegato:
e1.jpg
e1.jpg [ 69.46 KiB | Osservato 4806 volte ]

Allegato:
e2.jpg
e2.jpg [ 90.37 KiB | Osservato 4806 volte ]

Allegato:
e3.jpg
e3.jpg [ 94.1 KiB | Osservato 4806 volte ]

Materiali: forex da 2 mm inciso e verniciato per le pareti; compensato verniciato ed invecchiato, cartoncino e filo di rame per gli infissi.
Come sempre le persiane sono realizzate con le care vecchie fascette da elettricista.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: Isolato edifici stile italiano
MessaggioInviato: lunedì 17 giugno 2019, 17:27 
Non connesso

Iscritto il: martedì 17 gennaio 2006, 16:29
Messaggi: 1134
Che bel lavoro! :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: Isolato edifici stile italiano
MessaggioInviato: sabato 21 settembre 2019, 22:30 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 3 ottobre 2011, 14:47
Messaggi: 139
Iniziamo a mettere fili elettrici e telefonici, discendenti, tende ecc..
Allegato:
a1.jpg
a1.jpg [ 63.89 KiB | Osservato 3916 volte ]

Allegato:
a2.jpg
a2.jpg [ 51.92 KiB | Osservato 3916 volte ]

Allegato:
a4.jpg
a4.jpg [ 65.52 KiB | Osservato 3916 volte ]

La tenda è ricavata da un ritaglio di volantino pubblicitario, datosi che è una carta molto sottile e, una volta verniciata, è possibile dargli quella "freccia" verso il basso che replica il peso del tessuto.
Con la carta dei volantini ho ricreato anche l' effetto della guaina sopra a questo tetto:
Allegato:
a5.jpg
a5.jpg [ 60.09 KiB | Osservato 3916 volte ]

basta tagliare striscioline larghe 1 cm ed incollarle sovrapponendole di un mm una dopo l' altra...il risultato abbinato alla texture del pavimento del terrazzo a marmette a me soddisfa molto :D
Iniziamo così la coloritura dei coppi:
Allegato:
a3.jpg
a3.jpg [ 65.82 KiB | Osservato 3916 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: Isolato edifici stile italiano
MessaggioInviato: domenica 22 settembre 2019, 7:18 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 aprile 2009, 16:48
Messaggi: 1627
Complimenti, un bellissimo lavoro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: Isolato edifici stile italiano
MessaggioInviato: martedì 24 settembre 2019, 9:32 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 gennaio 2010, 20:36
Messaggi: 8284
Località: la citta' della 3 t: torri, tortellini e ...
Carpentiere, tu hai sbagliato nick name... :lol: :lol: :lol:
Ti dovresti chiamare minimo minimo capomastro, che dico, geometra, ma no, ingegnere, macche', architetto... 8) 8) 8)
Meglio sarebbe MAESTRO.
Complimenti, non oso neanche immaginare un plastico, anche piccolino, col livello di dettaglio del tuo isolato di case.
Saluti e buon proseguimento
Stefano.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: Isolato edifici stile italiano
MessaggioInviato: martedì 24 settembre 2019, 12:32 
Non connesso

Iscritto il: martedì 17 gennaio 2006, 19:11
Messaggi: 1457
Località: Camaro, sulla vecchia Me-Pa
Bello, bello, profonda ammirazione!
Che mi dici della texture a marmette? E' incredibile!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: Isolato edifici stile italiano
MessaggioInviato: martedì 24 settembre 2019, 21:17 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 10 ottobre 2012, 17:30
Messaggi: 55
Località: Voghera-Piacenza prog. 65+750
Quasi più vero del vero!! Well done!

Meteomario


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: Isolato edifici stile italiano
MessaggioInviato: venerdì 27 settembre 2019, 12:49 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 3 ottobre 2011, 14:47
Messaggi: 139
Salve a tutti e grazie per i generosi complimenti, sicuramente siete una spinta a fare sempre meglio :D

Gli edifici faranno parte di un plastico ambientato sull' Adriatica di prossima costruzione quindi come si dice..rimanete sintonizzati!

Per quanto riguarda la texture a marmette ho utilizzato questa immagine stampata al laser a qualità massima:
Allegato:
marmette.jpg
marmette.jpg [ 171.96 KiB | Osservato 3400 volte ]

L' immagine è stata stampata con il lato di dimensioni 29mm, per far sì che ogni marmetta in scala corrisponda al formato quadrato di circa 40 cm come nelle più comuni dimensioni reali.
Sempre riguardo la stampa, ho fatto diverse prove regolando contrasto e luminosità dell' immagine per avvicinarmi più possibile al risultato che avevo in mente, datosi che a volte i colori di ciò che si stampa non sempre coincidono con quelli che si vedono sullo schermo..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: Isolato edifici stile italiano
MessaggioInviato: giovedì 14 novembre 2019, 14:05 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 3 ottobre 2011, 14:47
Messaggi: 139
Dare il colore ai coppi dà tutto un altro impatto alla costruzione, una volta dipinti molto casualmente con tonalità che vanno dall' ocra chiaro al marrone scuro, sono stati sporcati con delle polveri colorate (nero, marrone e ruggine); l'invecchiamento del manto di copertura è ancora un work in progress...
Allegato:
aa1.jpg
aa1.jpg [ 88.88 KiB | Osservato 2845 volte ]

Allegato:
aa2.jpg
aa2.jpg [ 86.25 KiB | Osservato 2845 volte ]

Allegato:
aa3.jpg
aa3.jpg [ 83.18 KiB | Osservato 2845 volte ]

Allegato:
aa4.jpg
aa4.jpg [ 81.35 KiB | Osservato 2845 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: Isolato edifici stile italiano
MessaggioInviato: giovedì 14 novembre 2019, 14:11 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 23:22
Messaggi: 980
Località: Firenze
Bei manufatti. Mi piace molto la pittura dei tetti.
Luciano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: Isolato edifici stile italiano
MessaggioInviato: giovedì 14 novembre 2019, 15:53 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 19 luglio 2006, 19:22
Messaggi: 1410
Località: Bari
Arte pura e invidia...invidiosa.
Bravissimo.
Gianfranco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: Isolato edifici stile italiano
MessaggioInviato: venerdì 15 novembre 2019, 7:17 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 gennaio 2010, 20:36
Messaggi: 8284
Località: la citta' della 3 t: torri, tortellini e ...
Carpentiere, sto seguendo l' evolversi del tuo piccolo grande capolavoro con interesse ed attenzione.
Mi sorge, pero', spontanea una domanda.
Aldila' delle grandi capacita' modellistiche occorrenti, credo che sia molto impegnativo anche dal punto di vista del tempo occorrente.
Quanto tempo stimi ti occorra in totale per portare a compimento l' opera ?
Buon proseguimento
Stefano.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: Isolato edifici stile italiano
MessaggioInviato: venerdì 15 novembre 2019, 7:31 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 797
Località: Borgosesia (VC)
Veramente fantastico!

Complimenti e...

...un pò di sana invidia :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: Isolato edifici stile italiano
MessaggioInviato: venerdì 15 novembre 2019, 13:05 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 25 novembre 2011, 19:13
Messaggi: 1551
Località: Trieste
Contribuisco anche io alla OLA.
Il portone è superpiù!

Antonio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COME FARE: Isolato edifici stile italiano
MessaggioInviato: venerdì 15 novembre 2019, 13:46 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 3 ottobre 2011, 14:47
Messaggi: 139
@bigboy60: Certo il lavoro è impegnativo, ma considera che a volte sto per mesi, a volte anni senza lavorarci su semplicemente per lavorare ad altro o per mancanza di tempo (lavoro fuori sede e figli piccoli :D ) per poi riprendere appena possibile.
Se dovessi fare una stima posso dirti che un mese e mezzo circa (lavorandoci un paio di ore ogni sera) ad isolato di case ci vuole tutto..ma è un conto fatto a spanne, a volte ci vuole più tempo per sperimentare una tecnica che poi la volta successiva diventa molto più veloce nell' esecuzione.
Sicuramente la realizzazione delle coperture di coppi e tegole porta via la maggior parte del tempo ma...i prodotti commerciali non mi soddisfano proprio; bisognerebbe tentare una riproduzione con uno stampo in gomma siliconica ma non so fino a che punto sia versatile per le differenti esigenze che si presentano ogni volta.

Un ringraziamento a tutti per i complimenti, spero questo lavoro sia di sprono a muovere le mani il più possibile, a provare e riprovare in quanto non c'è cosa più divertente nel nostro hobby nel vedere un modello crescere tra le proprie mani dopo averlo pensato!

Intanto ho montato i due balconi rimasti, poi si procederà ai comignoli, ai marciapiedi ed alle insegne dei negozi
Allegato:
cvb.jpg
cvb.jpg [ 98.13 KiB | Osservato 2657 volte ]


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 162 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 6, 7, 8, 9, 10, 11  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice