Oggi è giovedì 17 ottobre 2019, 9:41

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 229 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11 ... 16  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ARCALE TERME
MessaggioInviato: giovedì 6 ottobre 2016, 18:11 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 17:35
Messaggi: 2030
Località: Roma
Un attimo di intasamento nella stazione di Arcale Terme.

Sul primo binario sosta una Aln 772 della serie 3.000 (OM). Sul secondo binario è appena arrivato un passeggeri con in testa una doppia trazione di locotender 880. Sul terzo binario, infine, un D 215 Badoni sta effettuando una manovra (più oltre si distingue una Aln 556 FIAT).


Allegati:
DSC_0394.JPG
DSC_0394.JPG [ 185.71 KiB | Osservato 6545 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ARCALE TERME
MessaggioInviato: sabato 8 ottobre 2016, 13:41 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 17:35
Messaggi: 2030
Località: Roma
Inizio anni Sessanta. Una coppia di Aln 556 FIAT transita sotto la parte alta di Arcale Terme. Qualche traccia di neve è ancora presente qua e là e imbianca ancora le carcasse delle auto accantonate nel recinto dello sfasciacarrozze.


Allegati:
0399DDD.jpg
0399DDD.jpg [ 122.66 KiB | Osservato 6435 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ARCALE TERME
MessaggioInviato: venerdì 14 ottobre 2016, 21:11 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 17:35
Messaggi: 2030
Località: Roma
Insolito convoglio... minimo.

Una 880 lascia il piazzale di Arcale Bivio seguita da un bagagliaio LDn 24 e un carro coperto.


Allegati:
DSC_0404AAA.jpg
DSC_0404AAA.jpg [ 163.87 KiB | Osservato 6325 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ARCALE TERME
MessaggioInviato: domenica 13 novembre 2016, 17:21 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 17:35
Messaggi: 2030
Località: Roma
E 656 in transito ad Arcale Bivio, in testa ad un merci.


Allegati:
IMG_5048.JPG
IMG_5048.JPG [ 132.66 KiB | Osservato 5999 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ARCALE TERME
MessaggioInviato: giovedì 26 gennaio 2017, 21:13 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 17:35
Messaggi: 2030
Località: Roma
Due locomotori cargo appartenenti a Compagnie private pugliesi sono fermi ad Arcale Terme. In primo piano il 483 della GTS di Bari; l'altro è un E 186 della Linea SpA di Brindisi, impiegato su tratte internazionali.


Allegati:
IMG_5210.JPG
IMG_5210.JPG [ 226.27 KiB | Osservato 5498 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ARCALE TERME
MessaggioInviato: domenica 12 febbraio 2017, 9:39 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 gennaio 2010, 20:36
Messaggi: 8014
Località: la citta' della 3 t: torri, tortellini e ...
Ciao Pierpaolo,
mi sto riguardando ( e gustando ) piano piano le foto del tuo bel plastico.
Decisamente mi piace.
Anche perché e' decisamente "controcorrente" ed "al di la' delle mode".
Ad un armamento sofisticato ( come il Tillig, tanto per fare un esempio ), invecchiato e con la massicciata realizzata con ghiaietto, vinavil e...imprecazioni :lol: :lol: :lol: , hai preferito il robusto ed affidabile Profi Gleis con massicciata.
Abbellito con ghiaietto, erbetta ed invecchiamento da un risultato complessivamente ( ed incredibilmente...) apprezzabile.
Il che mi conforta, perché anch' io per il mio futuro plastichino utilizzero' un binario con massicciata, il Roco Line, pero', che mi piace di piu' del Progi Gleis...
Gli edifici, poi, sono derivati da kit, non tutti, pero', mi pare, perche' mi e' praticamente impossibile riuscire a distinguerli da quelli autocostruiti o pesantemente modificati.
Non hai esitato poi ad usare accessori che nulla hanno a che vedere col nostro hobby, ma che risultano splendidi e magistralmente ambientati.
Per riuscire a comprendere appieno il tuo plastico, mancano, pero' ( almeno mi pare, non ho letto tutti gli interventi ), due informazioni: le dimensioni ed una piantina.
Buona Domenica
Stefano.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ARCALE TERME
MessaggioInviato: domenica 19 febbraio 2017, 19:24 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 17:35
Messaggi: 2030
Località: Roma
Una 851 impegna il terzo binario di Arcale Terme per una manovra.


Allegati:
IMG_5277.JPG
IMG_5277.JPG [ 151.44 KiB | Osservato 5108 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ARCALE TERME
MessaggioInviato: lunedì 20 febbraio 2017, 18:30 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 17:35
Messaggi: 2030
Località: Roma
Ricordo del vapore...


Allegati:
IMG_5237BBB.jpg
IMG_5237BBB.jpg [ 137.75 KiB | Osservato 4968 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ARCALE TERME
MessaggioInviato: mercoledì 22 febbraio 2017, 11:53 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 17:35
Messaggi: 2030
Località: Roma
Intenso traffico in stazione.


Allegati:
IMG_5295.JPG
IMG_5295.JPG [ 128.09 KiB | Osservato 4868 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ARCALE TERME
MessaggioInviato: mercoledì 22 febbraio 2017, 18:19 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 17:35
Messaggi: 2030
Località: Roma
Personale viaggiante e personale a terra.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ARCALE TERME
MessaggioInviato: mercoledì 1 marzo 2017, 13:22 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2666
bigboy60 ha scritto:
Ciao Pierpaolo,
mi sto riguardando ( e gustando ) piano piano le foto del tuo bel plastico.
Decisamente mi piace.
Anche perché e' decisamente "controcorrente" ed "al di la' delle mode".
Ad un armamento sofisticato ( come il Tillig, tanto per fare un esempio ), invecchiato e con la massicciata realizzata con ghiaietto, vinavil e...imprecazioni :lol: :lol: :lol: , hai preferito il robusto ed affidabile Profi Gleis con massicciata.
Abbellito con ghiaietto, erbetta ed invecchiamento da un risultato complessivamente ( ed incredibilmente...) apprezzabile.
Il che mi conforta, perché anch' io per il mio futuro plastichino utilizzero' un binario con massicciata, il Roco Line, pero', che mi piace di piu' del Progi Gleis...
Gli edifici, poi, sono derivati da kit, non tutti, pero', mi pare, perche' mi e' praticamente impossibile riuscire a distinguerli da quelli autocostruiti o pesantemente modificati.
Non hai esitato poi ad usare accessori che nulla hanno a che vedere col nostro hobby, ma che risultano splendidi e magistralmente ambientati.
Per riuscire a comprendere appieno il tuo plastico, mancano, pero' ( almeno mi pare, non ho letto tutti gli interventi ), due informazioni: le dimensioni ed una piantina.
Buona Domenica
Stefano.


Concordo ma sembra inutile commentare, lui va dritto come un treno a postare foto su foto :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ARCALE TERME
MessaggioInviato: giovedì 23 marzo 2017, 12:48 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 17:35
Messaggi: 2030
Località: Roma
Carissimi amici, vi ringrazio per l'attenzione che riservate alle foto del plastico.
Non ho dato mai indicazioni sul tracciato - e me ne scuso - per un solo motivo. L'andamento dei binari è di una semplicità... sconcertante.

C'è un motivo. Per realizzare il plastico ho dovuto smantellare (d'accordo con mia moglie :wink: ) uno dei due bagni di casa, quello più piccolo. Non avevo molto spazio a disposizione, allora ho "costruito" il plastico lungo le quattro pareti, come se fosse un lungo diorama. L'operatore, insomma, sta al centro della stanza, "circondato" dal plastico. Esclusa la soluzione della linea punto a punto, ho dovuto ripiegare, purtroppo, sul solito, detestabile ovale :? .

Gli ovali sono due, paralleli e indipendenti, ovvero serviti da due alimentatori differenti. E' possibile tuttavia passare, per mezzo di scambi e sezionature, da un ovale all'altro.

Non sono bravo ad usare Scarm, quindi ho fatto il possibile. Quello che vedete (nello schema in prospettiva) è il tracciato così come appare dalla porta della stanzetta (occorre chinarsi e passare sotto i binari per arrivare al centro della stanza). A destra c'è la stazione di Arcale Terme, con due binari di corsa e due binari morti. Proprio sulla destra, prima della stazione e vicino alla porta (che è stata tolta) ci sono i giardini e il parco delle Terme. In fondo a destra, sulla curva, è situata la parte alta e antica di Arcale Terme.
Sulla sinistra c'è il piazzale incroci/manovre di Arcale Bivio. Qui le due le linee si raddoppiano per consentire soste/sorpassi/manovre. Mediante due scambi contrapposti si può passare dalla linea interna a quella esterna o viceversa. Sempre qui sulla sinistra, c'è la parte periferica della cittadina. I due binari morti che si vedono in primo piano sempre a sinistra fanno parte del piccolo deposito locomotive con caricatore di carbone e torre dell'acqua.

Ecco, questo è tutto. Semplice semplice. ma era l'unico modo per far marciare i miei modelli. Dalle foto sembra che il plastico sia grande. In realtà è montato su una scaffalatura (abbastanza alta perché non mi piace vedere i treni troppo dall'alto) che misura circa metri 2,60 x 3.
Data la semplicità del tracciato non ho preso in considerazione, per ora, il funzionamento in modalità digitale.


Allegati:
IMG_3796.JPG
IMG_3796.JPG [ 245.49 KiB | Osservato 4447 volte ]
IMG_3797.JPG
IMG_3797.JPG [ 152.78 KiB | Osservato 4447 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ARCALE TERME
MessaggioInviato: domenica 2 aprile 2017, 19:35 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 17:35
Messaggi: 2030
Località: Roma
Locotender 875 fotografata ad Arcale Bivio. Nella prima immagine sta lasciando il piccolo deposito, dopo aver fatto il pieno di carbione; nella seconda sosta nei pressi della cabina di blocco in attesa di iniziare il suo turno di servizio.


Allegati:
IMG_5384.JPG
IMG_5384.JPG [ 165.53 KiB | Osservato 4214 volte ]
IMG_5392.JPG
IMG_5392.JPG [ 170.11 KiB | Osservato 4214 volte ]


Ultima modifica di pierpaolo il lunedì 3 aprile 2017, 18:34, modificato 1 volta in totale.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ARCALE TERME
MessaggioInviato: lunedì 3 aprile 2017, 12:42 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2666
Rimango stupefatto come da un piccolo impianto riesci a produrre centinaia di fotografie di scorci tutti diversi, sembra 10 volte più grande.

ciao
Luca


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ARCALE TERME
MessaggioInviato: lunedì 3 aprile 2017, 18:32 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 17:35
Messaggi: 2030
Località: Roma
Ciao, Luca. "dalle foto sembra dieci volte più grande". Questa frase l'ha pronunciata anche nonomologati (Marco) quando è venuto a casa mia per prendere una carrozza che gli interessava e per vedere il mio impianto.
In effetti le foto danno un'idea moooolto falsata delle vere proporzioni.
Per questo ho tardato molto a ""svelare" tracciato e dimensioni reali :lol:

Però era anche giusto che coloro che mi seguono - come fai cortesemente anche tu - potessero dare uno sguardo "dietro le quinte" e... scoprire il trucco! :wink:

Non sono un abile fotografo, ma cerco di fare del mio meglio... un caro saluto!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 229 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11 ... 16  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: E402b e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice