Duegieditrice.it
http://www.forum-duegieditrice.com/

PLASTICO: ARCALE TERME
http://www.forum-duegieditrice.com/viewtopic.php?f=7&t=84048
Pagina 9 di 16

Autore:  pierpaolo [ mercoledì 12 aprile 2017, 11:51 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: ARCALE TERME

Una parte poco fotografata - non so perché - del mio plastico (forse perché devo rimetterci mano: una pallonata di mio figlio - quasi vent'anni fa (!) ha quasi divelto un lampione e devo ancora effettuare la riparazione! :? inoltre devo sistemare bene la base dei fabbricati )

Piazzale Franco Crosti, con la scuola e il ristorante-pizzeria (e a sinistra l'Hotel Roxy). In mezzo passa via Arturo Caprotti.

Una 990, lasciato Arcale Bivio, tra poco si fermerà nella stazione di Arcale Terme.

Allegati:
IMG_5423.JPG
IMG_5423.JPG [ 226.42 KiB | Osservato 4556 volte ]

Autore:  nonomologati [ mercoledì 12 aprile 2017, 12:03 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: ARCALE TERME

Ciao Pierpaolo

Ci sono tanti altri scorci interessanti dietro i binari.

Se non ricordo male nelle vicinanze del ponte che supera via Arturo Caprotti, ci sono tante signorine ....... molto socievoli .....

:lol: :lol: :lol: :lol:

Autore:  umbriele [ mercoledì 12 aprile 2017, 12:26 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: ARCALE TERME

pierpaolo ha scritto:
una pallonata di mio figlio - quasi vent'anni fa (!) .


wow non sapevo che il plastico avesse questi anni, fa piacere vedere come sia ancora bello dopo tutto questo tempo.

ciao

Autore:  e 428 013 [ mercoledì 12 aprile 2017, 12:51 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: ARCALE TERME

una pallonata di mio figlio - quasi vent'anni fa (!) ha quasi divelto un lampione e devo ancora effettuare la riparazione! :?
Ti è andata bene con una pallonata si puo' spaccare un lampione in scala 1 a 1... :lol:

Autore:  pierpaolo [ mercoledì 12 aprile 2017, 13:10 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: ARCALE TERME

Ecco le... signorine di cui parlava nonomologati. Il camioncino è stato realizzato sempre da Marco (nonomologati)

Allegati:
IMG_5151.JPG
IMG_5151.JPG [ 123.34 KiB | Osservato 4530 volte ]

Autore:  pierpaolo [ giovedì 13 aprile 2017, 10:20 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: ARCALE TERME

Una 875 sosta ad Arcale Terme

Allegati:
IMG_5425sss.jpg
IMG_5425sss.jpg [ 154.08 KiB | Osservato 4427 volte ]

Autore:  pierpaolo [ venerdì 21 aprile 2017, 16:28 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: ARCALE TERME

Una 685 ripresa mentre, con tender in testa, si allontana da Arcale Bivio

Allegati:
IMG_5437aaa.jpg
IMG_5437aaa.jpg [ 182.04 KiB | Osservato 4190 volte ]
IMG_5434aaa.jpg
IMG_5434aaa.jpg [ 156.31 KiB | Osservato 4190 volte ]

Autore:  FerrovieUmbre [ sabato 22 aprile 2017, 20:48 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: ARCALE TERME

Caro Pierpaolo,
devo dirti che il livello sia delle foto che della disposizione dei rotabili è molto migliorata dalle prime immagini che avevi postato.

Molto interessante il modo in cui hai gestito la "quinta" creata dagli edifici

Ciao

Francesco Saravalle

Autore:  pierpaolo [ domenica 23 aprile 2017, 11:30 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: ARCALE TERME

Ciao, Francesco.

Grazie per l'incoraggiante osservazione.

Un caro saluto :)

Autore:  Giancarlo Giacobbo [ mercoledì 3 maggio 2017, 13:27 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: ARCALE TERME

Pierpaolo complimenti per il plastico e per la varietà dei mezzi.

Autore:  acampanella [ mercoledì 3 maggio 2017, 14:47 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: ARCALE TERME

umbriele ha scritto:
pierpaolo ha scritto:
una pallonata di mio figlio - quasi vent'anni fa (!) .


wow non sapevo che il plastico avesse questi anni, fa piacere vedere come sia ancora bello dopo tutto questo tempo.

ciao


condivido l'impressione di Luca (umbriele).

come lo tieni pulito?

Autore:  pierpaolo [ mercoledì 3 maggio 2017, 16:57 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: ARCALE TERME

Ciao acampanella.

Mi fa piacere che il plastico dia impressione di pulizia e forse anche di ordine.

In realtà in tutti questi anni avrò fatto sì e no tre o quattro interventi di pulizia. Magari ho tolto un po' di polvere in un angolo, poi in un altro, ma non più di tanto. Forse un vantaggio consiste nel fatto che la stanza in cui sta il plastico non è grande (era uno dei due bagni di casa: quello più piccolo, che è stato smantellato per far posto al plastico - col permesso della moglie :wink: ). quindi c'è una sola finestra, piccolina, che sta sempre chiusa.
Lo stanzino però è privo di porta e la polvere potrebbe entrare, ma devo dire che questo problema non è mai stato rilevante.

Una sola volta, di recente, ho avuto un inconveniente piuttosto seccante. Il bagno dell'inquilino che sta sopra di me ha avuto qualche piccola perdita d'acqua che ha inumidito il soffitto della mia stanza. Così pian piano sono cadute sul plastico particelle bianche di intonaco. Io ho aspettato che il soffitto si asciugasse, invece l'inconveniente, in poco tempo è peggiorato. Quando ho avvertito il mio coinquilino, lui ha provveduto subito a far fare la riparazione occorrente. Dovevo avvisarlo prima, infatti sembrava che su alcuni punti del plastico fosse... caduta la neve. Poi ho pulito con un pennellino e una piccola aspirapolvere.

Per quanto riguarda la manutenzione all'armamento, devo dire che i binari Fleischmann Profi Gleis, che ho usato, anche se ora sono superati e talvolta uno scambio può fare capricci (ma fino ad ora sono stato costretto a cambiarne due soli) richiedono una pulizia davvero minima. Ogni tanto passo la gommina Roco.

Non mi pare di dover aggiungere altro. Tieni conto che lungo tre pareti ci sono delle mensoline, strette, poste in alto, sulle quali stazionano modelli. Non ci sono vetri a protezione. Devo dire che i modelli rimangono belli puliti per parecchio tempo. Certo, una spolveratina ogni tanto bisogna darla, ma tra un'operazione a l'altra passano parecchi mesi senza problema.

Autore:  acampanella [ mercoledì 3 maggio 2017, 17:08 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: ARCALE TERME

confermo l'impressione di pulizia ed ordine.

la polvere sulle automobili si vede ma molto meno di quanto potessi aspettarmi in 20 anni...
anche tenendo conto della difficoltà di riuscire a raggiungere alcune zone.
Le mensole aiuteranno sicuro così come l'assenza di giri d'aria (tenendo la finestra chiusa)
stavo cercando di capire come strutturare al meglio il paesaggio da mettere sul mio circuito (è solo un ovale con alcuni tronchini) che ho impostato in uno studio non molto usato: vorrei abbellirlo con alcuni caseggiati, ma ero spaventato della pulizia (la padrona di casa -mia mamma- ha già fatto sapere che non vuole cose polverose in casa) ma la tua esperienza mi dà fiducia.

per la neve invece.. adesso ho capito cosa sono quelle che a me sembravano cartacce lungo la linea...

grazie
Andrea

Autore:  DARIO PISANI [ mercoledì 3 maggio 2017, 18:10 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: ARCALE TERME

A' Pierpa'....le signorine sono....Caprotti o Walschaert?!
Anche a Castelcrati Terme c'è una "signorina",all'angolo fra Via Muscolino e Piazza Bonazzelli! :lol:

Autore:  pierpaolo [ mercoledì 3 maggio 2017, 18:19 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: ARCALE TERME

Ciao Dario!!! Le "signorine" sono Caprotti o Walschaert... a seconda delle posizioni in cui si mettono! :wink:

Pagina 9 di 16 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicol (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice