Oggi è mercoledì 5 agosto 2020, 23:30

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 262 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12 ... 18  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: domenica 1 aprile 2018, 16:31 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 5925
Località: Trieste
ultimotreno ha scritto:
Salve
Nel frattempo ho fatto i due marciapiedi ai lati dell'entrata, con i relativi cordoli in marmo. Vorrei riempire le fughe di quei Sanpietrini, in modo di pareggiare la superficie, che posso usare?

Per i sanpietrini potresti provare uno stucco un po' più chiaro, io ho visto le fughe chiare al vero perchè erano sanpietrini scuri e pareggiati con particolare malta cementizia, ma non riesco a capire quanto i tuoi lo siano. Lo stucco è grigio chiaro, di solito. Dovrebbe venire bene.
Solo spiegami come hai fatto quell'effetto marmo sotto gli archi. :shock:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: domenica 1 aprile 2018, 21:49 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 167
Ciao snajper
Proverò come dici tu con lo stucco, facendo qualche prova con dei pezzi che mi sono avanzati. Infatti hai capito perfettamente quello che vorrei fare, grazie del suggerimento. Per quanto riguarda il finto marmo, il mio solo merito è stato quello di acquistare questo prodotto un bel pò di tempo fà quando ancora dovevo iniziare il tutto, ma intuendo che poteva servirmi in seguito proprio per questo tipo di lavoro. In merito ti rispondo con un copia- incolla di ciò che ho risposto a enrico1979
Enrico il "marmo" è un prodotto commerciale costituito da un cartoncino da incollare che appunto da una parte riproduce il marmo .Il mio negoziante di modellismo mi disse che quello che ho preso era l'ultimo articolo , e che non ne avrebbe ordinati più a causa della scarsa vendita. Al momento non ti so dire la marca ma se hai un pò di pazienza cerco la bustina della confezione e se non la trovo chiedo al mio negoziante.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: domenica 1 aprile 2018, 22:04 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 167
Salve
Armato di limette già usate per le unghie delle donne, listello per modellismo navale e qualche informazione presa dal web, ho provato a fare le classiche panche in legno della sala di attesa della stazione.


Allegati:
SAM_0 (14).JPG
SAM_0 (14).JPG [ 114.53 KiB | Osservato 4078 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: lunedì 2 aprile 2018, 7:35 
Non connesso

Iscritto il: sabato 6 ottobre 2007, 10:23
Messaggi: 199
ultimotreno ha scritto:
Salve
Armato di limette già usate per le unghie delle donne, listello per modellismo navale e qualche informazione presa dal web, ho provato a fare le classiche panche in legno della sala di attesa della stazione.

Prima le mollette del bucato, poi i sette moduli di cui la consorte non è ancora a conoscenza, infine le limette.

Apro quotidianamente questo thread per ammirare le tue capacità modellistiche, simbiotiche con una velocità di esecuzione davvero impressionante. Ammetto tuttavia di essere anche parecchio incuriosito dalle reazioni domestiche che la tua opera potrebbe scatenare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: venerdì 6 aprile 2018, 0:22 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 167
Ciao Johnny Decauville
Mi fa molto piacere della tua visita quotidiana a questo tread, però ti confesso che io non sono affatto veloce e neanche mi interessa esserlo. Il fatto e che il web a volte, seppur involontariamente, inganna. In pratica per certi lavori di dettaglio, sfrutto l'inevitabile tempo di attesa che occorre per incollare dei componenti, come ad esempio quelli della stazione appena fatta. Per quanto riguarda mia moglie, ormai credo sia rassegnata/svezzata al mondo della ferrovia. Suo padre 81 anni macchinista FS in pensione, suo nonno classe 1910 era anche lui macchinista FS e addirittura suo bisnonno classe 1883 anche lui ferroviere. E poi gli sono "capitato" io, che non sono ferroviere ma un semplice appassionato dei treni da quando avevo tre anni. Quindi che devo pensare? O è masochista, oppure sotto sotto la ferrovia piace anche a lei. Forse è per questo che ormai quando deve buttare qualche oggetto dei suoi mi domanda: Ti può servire questo per i treni?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: venerdì 6 aprile 2018, 7:31 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 19:52
Messaggi: 1506
Località: venezia
fao45 ha scritto:
Tutto molto bello, complimenti.
Però finora hai fatto vedere la costruzione degli edifici, cosa puoi dire del plastico nel suo insieme, tracciato, sistema di unione moduli, paesaggio ecc. ?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: venerdì 6 aprile 2018, 15:23 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 167
Salve fao45
Ho il sospetto che avendo già risposto a te e ad altri amici del forum, in unico post, che purtroppo è capitato alla fine della pagina 7, tu e le altre persone non avete fatto in tempo a leggere la mia risposta, in quanto subito dopo si è voltata pagina. Quindi nel dubbio, per te e per le altre persone incollo di nuovo il post.

Salve a tutti, e scusate il ritardo delle risposte, ma il PC non andava, adesso almeno si avvia.
Intanto grazie a
Guido, Enrico, fao45, Modellista e Giuseppe
Guido, io parallelamente ai treni sto portando avanti un bella collezione di autocarri e autoveicoli dell'epoca IIIb in cui ambienterò il plastico. Ecco il perche di quel "generoso" magazzino merci. Tu essendo un grande esperto di camion, penso che qui ne vedrai un bel campionario, compresi quelli di tua creazione quando eri una delle G di G&G rail
Enrico il "marmo" è un prodotto commerciale costituito da un cartoncino da incollare che appunto da una parte riproduce il marmo .Il mio negoziante di modellismo mi disse che quello che ho preso era l'ultimo articolo , e che non ne avrebbe ordinati più a causa della scarsa vendita. Al momento non ti so dire la marca ma se hai un pò di pazienza cerco la bustina della confezione e se non la trovo chiedo al mio negoziante.
fao45 nella prima pagina descrivo le caratteristiche di quello che ho in mente di fare inoltre ho inserito pure una pianta tratta da Scarm dei due moduli su cui sto effettivamente lavorando. Nella mia testa(capoccia a Roma) ho in mente di fare una serie di moduli (7) lungo tutto il perimetro della stanza. Con Scarm ho già progettato quasi tutto il tracciato, ed essendo nato e tuttora residente davanti al deposito di Roma San Lorenzo ho una forte attrattiva per questo tipo di ambientazione ferroviaria . Solo che tutto questo mia moglie ancora non lo sà, altrimenti qui, l'unico modulo sarà quello abitativo tipo container, dove io andrò ad abitare dopo che lei mi avrà dato un bel calcio in culo a me e ai miei amati treni.
Modellista dove lavoro i pavimenti sono fatti appunto con queste lastre di marmo, le fughe con l'enorme risoluzione che ha l'occhio umano fai veramente fatica a vederle, forse perche non sono smussate come nelle classiche mattonelle, mi viene da pensare che siano fatte apposta per rendere l'illusione di un unica lastra di marmo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: sabato 7 aprile 2018, 23:46 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 167
Salve a tutti
Ho acquistato ben 5 pensiline Faller articolo 120181, Franco , il mio negoziante, ancora si sta chiedendo cosa "cavolo", per non dire un'altra parola, ci dovrò fare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: martedì 10 aprile 2018, 0:37 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 167
Salve
Con i soliti listelli, ho creato una specie di intelaiatura dove si andranno ad incastrare e fissati poi con la colla, i 4 marciapiedi del kit faller. Con dei listelli più corti ho fatto in modo che tra un marciapiede e l'altro si creasse uno spessore, cosa questa che mi sarà utile in seguito. Tutto questo perche, i 4 marcipiede in questo modo, resteranno ben saldamente uniti formandone uno solo lungo circa 140 cm. L'altezza dal piano della tavola passerà da 10mm a 12mm che è quella che serve a me, ed inoltre quando lo dovrò fissare alla base, mi da più fiducia incollare legno con legno. La superficie a vista ho incominciato a "rivestirla" con del cartoncino che simula le classiche piastrelle in cemento. Il metodo che ho seguito è quello creato da AXEL, che mia personalissima opinione è quello più valido. Colgo l'occasione nel ringraziarlo per la sua grande disponibilità. Un "dettaglio" che mi sono scordato di scrivere, ma a questo punto penso si sia capito, è che ho deciso che tutte le pensiline di questa stazione, 3 in totale, le farò in stile liberty, pali verdi, tettoie con i relativi ornamenti....quindi i già validi kit, saranno sottoposti ad uno speciale "trattamento". Mi si prospetta un arduo lavoro, ma io per complicarmi la vita sono fatto apposta, "Io speriamo che me la cavo". Maurizio


Allegati:
SAM_0 (16).JPG
SAM_0 (16).JPG [ 156.01 KiB | Osservato 3300 volte ]
SAM_0 (17).JPG
SAM_0 (17).JPG [ 110.81 KiB | Osservato 3300 volte ]
SAM_0 (18).JPG
SAM_0 (18).JPG [ 143.34 KiB | Osservato 3300 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: martedì 10 aprile 2018, 7:04 
Non connesso

Iscritto il: martedì 22 maggio 2012, 20:51
Messaggi: 2404
Località: Castellamare Adriatico - www.aternumlands.com
Scusa Maurizio, non per fare il “bastian contrario” ma di quei sottopassaggi immagino ne utilizzerai solo alcuni, il resto li elimini?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: mercoledì 11 aprile 2018, 1:33 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 167
Emilio se guardi bene la prima foto, vedrai che nel primo marciapiede (quello più vicino) ho lasciato le scale e il cordolo per le ringhiere nel secondo ho tolto tutto, nel terzo idem come il primo e nel quarto, quello più lontano ho tolto tutto. Quindi i sottopassaggi saranno 4. Questa modifica e stata fatta, appena tirati fuori dalle scatole quindi come da foto, prima di essere assemblati con i listelli. Approfitto del tuo intervento per dirti che, parallelamente al lavoro dei marciapiedi, sto mettendo mani a queste pensiline utilizzando le stesse bordature in ottone con cui tu hai fatto quelle di Pescara C. Ad un primo approccio, posso dire che la cosa mi risulta estremamente complicata, vedremo..... adesso l'unica certezza che ho a poche ore dall'evento, e che posso gridare sempre più forte FORZA MAGICA ROMA!!! Maurizio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: mercoledì 11 aprile 2018, 6:59 
Non connesso

Iscritto il: martedì 22 maggio 2012, 20:51
Messaggi: 2404
Località: Castellamare Adriatico - www.aternumlands.com
Per le bordature in ottone delle pensiline dovrai avere un minimo di attenzione, l'importante è stendere per bene in piano le stesse, magari lasciandole sotto pressione per qualche tempo. Per il montaggio delle lastrine sul supporto dovrai per forza di cose utilizzare una colla rapidissima, utilizzando come base di appoggio il bordo del tavolo tenendo sempre e sotto pressione il tutto almeno fino a presa avvenuta....ci vuole pazienza...ma Il risultato ti ripagherà ampiamente


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: venerdì 13 aprile 2018, 0:28 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 167
Salve
OK, questo è il marciapiede centrale, quello più largo, dove sopra ci andranno le 4 pensiline Faller con una marea di pali. Ho rifatto anche i cordoli, perche quelli incisi del kit non mi piacevano. Ora non vorrei peccare di presunzione, ma credetemi mettere una ad una quelle migliaia di mattonelle è stata una vera e propria faticaccia, ho ancora il mal di schiena.....A CAZZARO!!!!! Chi è stato! Chi è che ha gridato!! Avete sentito pure voi? Ditemelo in faccia se avete il coraggio!!


Allegati:
SAM_0 (22).JPG
SAM_0 (22).JPG [ 139.8 KiB | Osservato 3050 volte ]
SAM_0 (21).JPG
SAM_0 (21).JPG [ 129.94 KiB | Osservato 3050 volte ]
SAM_0 (20).JPG
SAM_0 (20).JPG [ 126.73 KiB | Osservato 3050 volte ]
SAM_0 (19).JPG
SAM_0 (19).JPG [ 156.23 KiB | Osservato 3050 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: venerdì 13 aprile 2018, 7:52 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 25 novembre 2011, 19:13
Messaggi: 1547
Località: Trieste
Si in effetti si vede che sono stampate...l'incisione è un'altra cosa... :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: venerdì 13 aprile 2018, 14:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 1 dicembre 2007, 15:51
Messaggi: 5238
Località: TROPEA(VV)
A me il risultato piace.In foto alcuni prototipi realizzati da me.Credo comunque che ciò che inganna nella riproduzione di Maurizio sia l'aspetto lindo e nuovo, ma immagino che l'autore abbia già pensato a come rendere più realistico il tutto. :wink:
Comunque c'è anche chi realizza questa tipologia di marciapiedi in fotoincisione di alpacca o ottone oppure in plasticard incisio mediante l'uso di CNC ottenendo ottimi risultati. :)


Allegati:
marciapiede fs a lisca di pesce.JPG
marciapiede fs a lisca di pesce.JPG [ 143.13 KiB | Osservato 2955 volte ]
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 262 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12 ... 18  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 18 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice