Oggi è domenica 20 ottobre 2019, 13:00

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 216 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13 ... 15  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: mercoledì 18 aprile 2018, 0:04 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 153
Salve
Oltre a quello che ha scritto giustamente Axel devo aggiungere che, questo marciapiede sarà coperto da una lunga pensilina, di conseguenza più protetto dalle intemperie. Quindi come al vero e presumibile che sia meno rovinato rispetto ad uno scoperto come quello riprodotto da Axel. Ovviamente meno non vuol dire lindo e pinto come in foto, la sua patina di usura la riceverà di sicuro. Inoltre ci saranno ben 32 pali delle pensiline, 4 sottopassaggi con relative ringhiere, varie panchine in marmo, 2 sale di attesa a vetrata, forse ci metto anche il chiosco delle bibite e 4 pali della linea aerea FS che attraverseranno anche la pensilina, e quest'ultima cosa penso mi complicherà di molto il lavoro. Tralasciando altri piccoli dettagli come fioriere, cartelli pubblicitari e di informazione ecc. Questo per dire che con tutti questi oggetti e con la tettoia della pensilina,ed una patina di usura, forse darà un aspetto diverso rispetto a come si presenta adesso appena fatto. Una settimana fa questo marciapiede non esisteva, se non sotto forma di quattro pezzi di plastica, riposti nelle rispettive scatole custodite in uno scaffale di un negozio. Ci vuole tempo. Intanto ho fatto anche il marciapiede più stretto, e iniziato l'impegnativo lavoro di attacco degli ornamenti in ottone alle travi delle pensiline.


Allegati:
SAM_0 (23).JPG
SAM_0 (23).JPG [ 131.5 KiB | Osservato 4426 volte ]
SAM_0 (24).JPG
SAM_0 (24).JPG [ 150.88 KiB | Osservato 4426 volte ]
SAM_0 (25).JPG
SAM_0 (25).JPG [ 137.56 KiB | Osservato 4426 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: mercoledì 18 aprile 2018, 10:14 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 25 novembre 2011, 19:13
Messaggi: 1352
Località: Trieste
Uuuuh io sono un aficionados dei decori stile liberty. Da dove provengono questi bei dettagli?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: giovedì 19 aprile 2018, 23:58 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 153
Ciao Antonio
E si, le stazioni in stile liberty hanno un loro fascino, perche di questo si tratta. In questo caso la tecnica ferroviaria, seppure interessante non centra nulla. Queste pensiline costruite esclusivamente per fungere da riparo, creano invece una scenografia, come dire elegante. Ovviamente per fare un buon lavoro, occorre che tutti i particolari della stazione seguano lo stesso stile, cosa che richiede un particolare impegno sia nella ricerca storica che nell'esecuzione. Consapevole di ciò, ho comunque fatto questa scelta, vediamo cosa uscirà fuori. Il decoro è una bordatura in ottone della "Amati" che si usa generalmente nel modellismo navale, però ci tengo a sottolineare che il copyright sull'utilizzo di questo articolo, lo detiene Emilio T. vedi Pescara C. io ho solo maldestramente "rubato"l'ottima idea, anche se eseguirla si sta dimostrando tutt'altro che facile. Maurizio


Allegati:
SAM_0 (26).JPG
SAM_0 (26).JPG [ 133.4 KiB | Osservato 4244 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: sabato 5 maggio 2018, 1:31 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 153
Salve
Ho unito queste tre pensiline, formandone così una sola di circa un metro di lunghezza, successivamente è stata verniciata nella parte sottostante ed evidenziato con vernice verde le travi che la sorreggono. Continua intanto il lungo e difficile lavoro degli ornamenti delle pensiline, "domare" queste bordadure in ottone e farle andare d'accordo con la plastica si sta rivelando una vera e propria impresa che non consiglio a nessuno. In pratica per attaccarle occorre prima maltrattarle un pò per renderle dritte perche tendono ad incurvarsi. Poi procedere ad una specie di sabbiatura casareccia e quindi incollarla scegliendo la colla giusta. Sto procedendo a circa 10/15 cm al giorno alle volte anche meno, perche il pezzo da incollare deve stare sotto pressione per almeno 24 ore, tratti più lunghi non si possono fare perche tendono a deformarsi. Inoltre le classiche mollette per modellismo in questo caso non servono a nulla, bisogna inventarsi una specie di morsa che eserciti una notevole forza omogenea su tutto il pezzo da incollare ma nello stesso tempo si deve fare attenzione a non spaccare la plastica della pensilina. In sostanza mi sono cacciato da solo in un incubo che sembra non finire mai! Auguri Maurì! Grazie ne ho bisogno


Allegati:
SAM_0 (27).JPG
SAM_0 (27).JPG [ 137.53 KiB | Osservato 3921 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: sabato 5 maggio 2018, 7:05 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2006, 16:11
Messaggi: 4248
Località: Pistoia
Bellissime le pensiline, sarebbero piaciute anche a me, ed invidio (un pochino) quelli che se le possono permettere, perché se lo facessi io in un plastico che riproduce una sola stazione, avrei circa il 50% del binario nascosto, con relativi treni, dalla pensilina stessa, purtroppo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: sabato 5 maggio 2018, 8:31 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 13 novembre 2008, 17:39
Messaggi: 647
Località: prov. BERGAMO - PALERMO
ultimotreno ha scritto:
Salve
Ho unito queste tre pensiline, formandone così una sola di circa un metro di lunghezza, successivamente è stata verniciata nella parte sottostante ed evidenziato con vernice verde le travi che la sorreggono. Continua intanto il lungo e difficile lavoro degli ornamenti delle pensiline, "domare" queste bordadure in ottone e farle andare d'accordo con la plastica si sta rivelando una vera e propria impresa che non consiglio a nessuno. In pratica per attaccarle occorre prima maltrattarle un pò per renderle dritte perche tendono ad incurvarsi. Poi procedere ad una specie di sabbiatura casareccia e quindi incollarla scegliendo la colla giusta. Sto procedendo a circa 10/15 cm al giorno alle volte anche meno, perche il pezzo da incollare deve stare sotto pressione per almeno 24 ore, tratti più lunghi non si possono fare perche tendono a deformarsi. Inoltre le classiche mollette per modellismo in questo caso non servono a nulla, bisogna inventarsi una specie di morsa che eserciti una notevole forza omogenea su tutto il pezzo da incollare ma nello stesso tempo si deve fare attenzione a non spaccare la plastica della pensilina. In sostanza mi sono cacciato da solo in un incubo che sembra non finire mai! Auguri Maurì! Grazie ne ho bisogno


Non so se ci avete mai provato ma mio padre per certi lavori estetici ha usato i nastrini in pizzo elastico che si acquistano nelle mercerie in tutte le misure ed anche piccolissimi.
Hanno il pregio di essere leggermente elastici e quindi si possono adattare a qualsiasi lunghezza senza creare problemi di accoppiamento tra i vari lati nel manufatto da "ricamare"......si incollano con qualsiasi collante e dopo si possono verniciare. Il risultato è ottimo, ve lo garantisco! Vi allego una immagine scaricata da internet per capire di cosa parlo.


Allegati:
images.jpg
images.jpg [ 12.39 KiB | Osservato 3915 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: sabato 5 maggio 2018, 23:29 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 153
Ciao Marcello, ti dico subito che seguo il tuo lavoro, anche se in silenzio con molto interesse e già da adesso ti anticipo i miei complimenti che verrò a farti in modo più completo nel tuo filetto. Hai pienamente ragione, le pensiline viste dall'alto rendono poco, coprono i dettagli sottostanti, e tu da esperto modellista quale sei hai individuato subito il potenziale "pericolo". L'effetto plastica, perche di questo sono fatte è dietro l'angolo. Dovrò quindi, per scongiurare un effetto plasticoso e monotono, obbligatoriamente riservare la stessa cura alla parte sovrastante come in quella sottostante della pensilina.

Ciao Citation2008, sai questa dei nastrini in pizzo e da prendere in considerazione per dei prossimi lavori che ho in mente, hai presente quei palazzi storici che piacciono tanto a me con quei cornicioni e adornamenti che sono delle vere e proprie opere d'arte? Magari che ne so, clonarli in resina? Oppure stirarli per renderli più piatti possibile, una passata di colla spray e poi sopra una spennellata di stucco quasi liquido, vedremo, comunque grazie del suggerimento. Maurizio


Allegati:
SAM_0 (29).JPG
SAM_0 (29).JPG [ 121.26 KiB | Osservato 3799 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: mercoledì 23 maggio 2018, 1:02 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 153
Salve
In questi giorni si svolge il Giro D'Italia, e per me che vado in bici da corsa è un appuntamento da non perdere, soprattutto quest'anno che terminerà qui a Roma. Quindi nonostante il tempo sia sempre di meno, prosegue comunque il lavoro degli ornamenti in ottone delle pensiline, ed ho messo mano ai sottopassaggi, creando le scale con il mezzo piano e i relativi mancorrenti.


Allegati:
SAM_0 (33).JPG
SAM_0 (33).JPG [ 140.56 KiB | Osservato 3541 volte ]
SAM_0 (30).JPG
SAM_0 (30).JPG [ 131.58 KiB | Osservato 3541 volte ]
SAM_0 (31).JPG
SAM_0 (31).JPG [ 157.19 KiB | Osservato 3541 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: mercoledì 20 giugno 2018, 0:36 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 153
Salve
Ho dato una mano di fondo e verniciato gli ornamenti in ottone e dopo li ho assemblati alla pensilina laterale, mentre in preparazione vi è quella centrale ben più impegnativa.


Allegati:
SAM_0 (34).JPG
SAM_0 (34).JPG [ 119.51 KiB | Osservato 3122 volte ]
SAM_0 (36).JPG
SAM_0 (36).JPG [ 121 KiB | Osservato 3122 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: domenica 24 giugno 2018, 1:10 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 153
salve
Ero indeciso su come effettuare una sorta di invecchiatura sul tetto della pensilina. ho provato con l'effetto ruggine, ma per i miei gusti sembrava il tutto troppo fatiscente. Stavo sul punto di aprire un argomento apposito qui sul forum, ma non mi va di aprire per ogni dubbio nuovi argomenti, spesso con la funzione cerca o in rete si trova la risposta. Quindi con Google Earth sono "volato" su varie stazioni d'Italia, e alla fine mi è piaciuta molto, oltre che ad essere reale e non di fantasia quella della stazione di Genova Brignole. Si tratta di un verde scolorito, non uniforme, maltrattato dalle intemperie, a tratti deteriorato dalla ruggine. OK mi sono detto, le farò tutte così. Contemporaneamente ho cominciato a fare, partendo da zero cioè senza kit la pensilina di stazione e mi sono fissato sul fatto che alle due estremità fosse stondata.


Allegati:
IMG_.jpg
IMG_.jpg [ 124.66 KiB | Osservato 2897 volte ]
SAM_0 (35).JPG
SAM_0 (35).JPG [ 139.12 KiB | Osservato 2897 volte ]
SAM_0 (37).JPG
SAM_0 (37).JPG [ 120.27 KiB | Osservato 2897 volte ]
SAM_0 (38).JPG
SAM_0 (38).JPG [ 136.88 KiB | Osservato 2897 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: domenica 24 giugno 2018, 6:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 1 dicembre 2007, 15:51
Messaggi: 5031
Località: TROPEA(VV)
Ottimo lavoro!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: domenica 24 giugno 2018, 23:47 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 153
Grazie Axel


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: lunedì 16 luglio 2018, 23:42 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 153
Salve, purtroppo in questo periodo, posso collegarmi al forum solo con il cellulare, spero di non fare cavolate. Ho continuato i lavori tagliando in due parti il kit della pensilina faller, quindi le travi sorrette dai pali invece di essere poste parallele sono in serie. Alle due estremità ho usato/adattato altro materiale che avevo conservato. Vediamo se riesco a mettere qualche foto, perché credo che così scritto non si sia capito niente....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: lunedì 16 luglio 2018, 23:49 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 153
Ecco, come volevasi dimostrare, ho inviato prima di inserire le foto....


Allegati:
SAM_0 (42).JPG
SAM_0 (42).JPG [ 146.78 KiB | Osservato 2378 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: plastico:Gattangeli
MessaggioInviato: lunedì 23 luglio 2018, 1:18 
Non connesso

Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 2:36
Messaggi: 153
Salve, la pensilina è stata verniciata ed ho provveduto ad attaccarci i pali. Inoltre sempre con il metodo di Axel ho fatto anche Il marciapiede. In corrispondenza di ogni porta ho incollato un pezzetto di cartoncino semi lucido per a mo di soglia. La pensilina è solamente appoggiata, prima di fissarla dovrò aggiungere altri dettagli, cominciando dalle luci.


Allegati:
SAM_0 (45).JPG
SAM_0 (45).JPG [ 145.74 KiB | Osservato 2024 volte ]
SAM_0 (44).JPG
SAM_0 (44).JPG [ 133.41 KiB | Osservato 2024 volte ]
SAM_0 (43).JPG
SAM_0 (43).JPG [ 145.65 KiB | Osservato 2024 volte ]
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 216 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13 ... 15  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: cortez, mazy e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice