Duegieditrice.it
http://www.forum-duegieditrice.com/

PLASTICO: Gattangeli
http://www.forum-duegieditrice.com/viewtopic.php?f=7&t=96029
Pagina 13 di 15

Autore:  ultimotreno [ martedì 2 ottobre 2018, 1:28 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Ciao san_tino, alle volte rispondo in ritardo perché aspetto di pubblicare qualche nuova foto dell’avanzamento dei lavori, ma in questo modo rischio di essere frainteso e passare per maleducato. Probabilmente questo modo di fare potrebbe creare equivoci e non va bene. Mi chiedevi di fare qualche verifica, inserendo qualche personaggio sul marciapiedi, ma ti sembrerà strano ma finora non ne ho preso neanche uno, perche la maggior parte non mi piacciono. Penso che in merito sarò molto selettivo nella scelta, anche se tempo fa, vidi nello stupendo plastico di Giuseppe qdp un personaggio raffigurante un uomo anziano posizionato a lato della ferrovia intento a guardare i treni, ecco quello mi è piaciuto, ma sicuramente sono stato influenzato dallo straordinario paesaggio attorno…..

Ciao Andrea, proseguono i lavori a San Secondo?

Intanto ho capovolto di nuovo la pensilina per poterci attaccare un catena di led a forma di goccia, molto essenziali. Lavoro dal mio punto di vista molto noioso, mi deprimo al pensiero che dovrò ripetere l’operazione con la pensilina stretta, quella di stazione e perche no, gli interni del magazzino merci.

Allegati:
IMG_1.jpg
IMG_1.jpg [ 180.51 KiB | Osservato 6251 volte ]
IMG 2.jpg
IMG 2.jpg [ 158.83 KiB | Osservato 6251 volte ]

Autore:  wolf05 [ martedì 2 ottobre 2018, 8:16 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Ciao ultimotreno,
seguo il tuo lavoro e ho visto che per illuminare pensilina e marciapiedi stai usando i led. Posso chiederti di che tipo e che caratteristiche hanno e come li alimenti?
Grazie
ciao e buon proseguimento di costruzione.
Luca

Autore:  ultimotreno [ mercoledì 17 ottobre 2018, 2:40 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Ciao wolf05, ho cercato dati tecnici di questi led, ma purtroppo nella scarna confezione non ci sono. Devo dire che io al momento dell’acquisto li ho visti accesi e la luce che emettevano mi è andata subito bene, senza soffermarmi sul tipo di spettro ecc. Ma soprattutto li ho apprezzati perche non è la solita striscia piatta, ma un sottile filo plastificato dove i led sono distanziati l’uno dall’altro di circa 8 cm quindi non troppo ravvicinati. Il led poi è “avvolto” da una plastica trasparente con forma tipo mezzo guscio d’uovo che potrebbe simulare, in (ho) una plafoniera in vetro che ben si adatta al tipo di pensilina retrò a cui sto lavorando io. Ci sono tre tipi di catene, da 10/20/40 led lunghe rispettivamente 1/2/4 metri sono tutte alimentate da tre batterie stilo da 1,5 V contenute dentro una scatoletta in plastica, dove alloggia la resistenza e un interruttore. Una volta montate ho provveduto a colorare il filo per renderlo meno visibile. Nella foto montati i led anche nella pensilina piccola.

Allegati:
IMG_20171004_190824.jpg
IMG_20171004_190824.jpg [ 151.84 KiB | Osservato 5731 volte ]

Autore:  wolf05 [ mercoledì 17 ottobre 2018, 13:22 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Grazie per le indicazioni.
Ciao

Luca

Autore:  ultimotreno [ lunedì 26 novembre 2018, 2:17 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Saluti a tutti, tempo fa quando mi è arrivato il materiale ordinato a Lineamodel, ossia i pali con tutto il necessario per elettrificare la linea, mi è preso il panico. Vedere tutti quei pezzettini di metallo microscopici da assemblare…ho richiuso il tutto e messo li da parte per molto tempo, convinto di aver fatto una caxxata. Ovviamente non per la validità del prodotto, ci mancherebbe, ma per la mia incapacità. Sapete quelle cose che si rimandano sempre perche si è consapevoli della propria difficoltà ad affrontarle….però a me i pali servivano e per giunta anche su misura altrimenti il lavoro non poteva proseguire. Mi sono fatto coraggio pensando che con la colla il lavoro era semplificato, come ho visto fare a molti ma la cosa non mi ha convinto. Alla fine mi sono detto, ma un modellista prima o poi dovrà prenderlo in mano un cacchio di saldatore no!? Quindi dopo essermi documentato con riviste, qui sul forum e in rete ho preso per la prima volta un saldatore piccolo di quelli che si usano per l’elettronica ed ho assemblato i miei primi quattro pali, secondo le mie misure e a seguire una passata di primer. Poi ho incominciato a prenderci gusto ed ho montato le bellissime ringhiere MFAL che riproducono quelle vere della stazione di Roma Trastevere. Anche queste giacevano nel cassetto da molto tempo e le scelsi quando il tutto era ancora un vago progetto, ma ben preciso nella mia testa, una stazione stile liberty. Quindi le ho piegate, allargati tutti i fori della base e saldate a ques’ultima, poi primer e vernice a smalto dopo aver visionato varie tonalità di verde. Successivamente ho inserito sotto un profilo di evergreen di un mm. di spessore a simulare una basetta di marmo, però appena messa “sparava” troppo di bianco. Ho dovuto metterci mano perché volevo ricreare un marmo un po’ sporco, diventato liscio a forza di poggiarci i piedi e con una leggera patina di ruggine nei punti dove il ferro della ringhiera è incastrato nel marmo.

Allegati:
IMG_20170713_133048.jpg
IMG_20170713_133048.jpg [ 89.46 KiB | Osservato 5024 volte ]
IMG_20171219_181435.jpg
IMG_20171219_181435.jpg [ 116.11 KiB | Osservato 5024 volte ]
IMG_20171223_232324.jpg
IMG_20171223_232324.jpg [ 94.44 KiB | Osservato 5024 volte ]
IMG_20171230_170819.jpg
IMG_20171230_170819.jpg [ 139.33 KiB | Osservato 5024 volte ]

Autore:  ultimotreno [ mercoledì 12 dicembre 2018, 1:42 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Saluti a tutti, allora ho finalmente fissato le due pensiline, quella stretta e quella centrale per quest’ultima il lavoro è risultato abbastanza impegnativo, tanto per usare un eufemismo, perchè ho dovuto forare la tettoia a pensilina già fissata per far passare i quattro pali della linea elettrica e successivamente fare il foro nel punto preciso sul marciapiede. In quel frangente ho veramente desiderato avere le manine di un neonato ed invece avendo in passato suonato il basso elettrico per molti anni mi ritrovo le mani con le dita “leggermente” lunghe. La pensilina di stazione la fisserò dopo averci inserito i vari oggetti/dettagli che adesso mancano. La prossima tappa è fissare le ringhiere già pronte dei sottopassaggi.

Allegati:
IMG_202.jpg
IMG_202.jpg [ 219.84 KiB | Osservato 4427 volte ]

Autore:  arlecchino [ mercoledì 12 dicembre 2018, 23:52 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Belle queste pensiline montate. E' veramente di un effetto notevole quella foto sopra.
alberto

Autore:  nonomologati [ giovedì 13 dicembre 2018, 12:50 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Ciao Maurizio

Grande effetto !

Autore:  ultimotreno [ venerdì 14 dicembre 2018, 1:11 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Ciao Alberto e grazie per l’apprezzamento, mi fa piacere che quello che sto facendo ti possa interessare.
Ciao Marco e grazie, aspetto di vedere i tuoi nuovi Fiat 639 qui sul forum.

Autore:  AXEL [ domenica 16 dicembre 2018, 10:28 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Ottimo, mi piace :o

Autore:  ultimotreno [ lunedì 17 dicembre 2018, 22:09 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Ciao AXEL e grazie. Se i tuoi occhi definiscono ottimo questo lavoro, io comincio veramente a credere che stia facendo qualcosa di buono.

Autore:  ultimotreno [ venerdì 11 gennaio 2019, 0:46 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Salve, ho voluto unire questi due moduli, anche se non in maniera ottimale, per vedere l’effetto di insieme. Da questo momento comincerò a lavorare su ambedue i moduli contemporaneamente.Se a qualcuno può interessare, lo schema fatto con Scarm si trova nella prima pagina.

Allegati:
IMG_ (2).jpg
IMG_ (2).jpg [ 148.16 KiB | Osservato 3356 volte ]
IMG_x.jpg
IMG_x.jpg [ 150.83 KiB | Osservato 3356 volte ]

Autore:  ultimotreno [ giovedì 28 febbraio 2019, 0:29 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Saluti a tutti, purtroppo durante questo mese e mezzo non è che ho potuto combinare molto. Ho finalmente fissato le ringhiere dei sottopassaggi, montato e verniciato una sala di attesa da pensilina, che nella foto è solo appoggiata perché la devo completare e successivamente farne un’altra. Mancano ancora tantissime cose e dettagli che però ho deciso di aggiungere nei ritagli di tempo tra un lavoro e l'altro, per non perdere troppo tempo.

Allegati:
IMG_20190227_101034.jpg
IMG_20190227_101034.jpg [ 149.33 KiB | Osservato 2704 volte ]
IMG_20190227_102608.jpg
IMG_20190227_102608.jpg [ 128.8 KiB | Osservato 2704 volte ]
IMG_20190227_102422.jpg
IMG_20190227_102422.jpg [ 138.75 KiB | Osservato 2704 volte ]

Autore:  AXEL [ sabato 2 marzo 2019, 13:14 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Ultime foto SUPER REALISTICHE!!! :shock:

Autore:  ultimotreno [ mercoledì 6 marzo 2019, 1:43 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Ciao Axel, ti ringrazio, ma hai iniziato a fare il piccolo porticciolo? Intanto io ho cominciato a fare un nuovo piccolo lavoro, ma stavolta penso che esca fuori proprio, scusate il termine un “ bel cesso”, almeno lo spero!!!! :lol:

Allegati:
IMG_20171107_232318.jpg
IMG_20171107_232318.jpg [ 62.12 KiB | Osservato 2271 volte ]

Pagina 13 di 15 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicol (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice