Duegieditrice.it
http://www.forum-duegieditrice.com/

PLASTICO: Gattangeli
http://www.forum-duegieditrice.com/viewtopic.php?f=7&t=96029
Pagina 14 di 15

Autore:  AXEL [ martedì 12 marzo 2019, 15:39 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

ultimotreno ha scritto:
Ciao Axel, ti ringrazio, ma hai iniziato a fare il piccolo porticciolo?

Siccome le cose fatte di fretta sono sempre oggetto di ripensamenti...Ho fatto un progetto, successivamente fatto sviluppare in 3D del muro con arcate che mi avete consigliato tutti quanti.Sono arcate modulari, così poi deciderò con calma, di inserirne la giusta misura in base all'effettivo spazio che ho disponibile ricavando uno o più magazzini senza essere perseguitato dai dubbi, riguardante la loro posizione.. :wink:

Allegati:
muro con archi 3d - Copia.jpg
muro con archi 3d - Copia.jpg [ 91.59 KiB | Osservato 3604 volte ]

Autore:  ultimotreno [ giovedì 9 maggio 2019, 1:22 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Saluti a tutti, con il solito compensato e traforo è uscito fuori questo gabinetto, il tetto lo devo ancora fissare

Allegati:
IMG_20171208_191845.jpg
IMG_20171208_191845.jpg [ 70.06 KiB | Osservato 3113 volte ]
IMG_20171209_123222.jpg
IMG_20171209_123222.jpg [ 151.46 KiB | Osservato 3113 volte ]
IMG_20190501_151956.jpg
IMG_20190501_151956.jpg [ 142.01 KiB | Osservato 3113 volte ]
IMG_20190501_152608.jpg
IMG_20190501_152608.jpg [ 112.4 KiB | Osservato 3113 volte ]
IMG_20190501_152934.jpg
IMG_20190501_152934.jpg [ 102.65 KiB | Osservato 3113 volte ]
IMG_20190501_153651.jpg
IMG_20190501_153651.jpg [ 131.17 KiB | Osservato 3113 volte ]

Autore:  snajper [ giovedì 16 maggio 2019, 22:04 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Il lavandino è fenomenale. Se lasciavi una porta aperta... :wink:

Autore:  ultimotreno [ venerdì 17 maggio 2019, 23:37 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Ciao Snajper e grazie, in realtà i bagni sono quattro, ovviamente due per le signore e due per i signori, quindi due lavandini 6x5 mm!

Allegati:
IMG_20190517_235002.jpg
IMG_20190517_235002.jpg [ 55.56 KiB | Osservato 2710 volte ]

Autore:  lucaregoli [ sabato 18 maggio 2019, 9:02 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Ottimo risultato.... ora vanno sporcati :) mai visti cessi FS così puliti :)
Come hai fatto i lavandini? plastilina?

Autore:  ultimotreno [ domenica 19 maggio 2019, 23:30 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Ciao Luca e grazie, hai ragione sono troppo puliti! Ma forse nella seconda metà degli anni 60”epoca della mia ambietazione, un po' tutto era più pulito! Il materiale con cui ho fatto i lavandini è il forex. Fammi sapere se ti interessa come ho proceduto, anche se oggi ormai si riesce a fare tutto con la stampa 3D e tagli laser. Io mi sento preistorico, vado avanti con traforo, compensato, listelli di legno, matita, squadra ecc. Piuttosto, ho notato che abiti a Bracciano, i miei suoceri hanno casa a Bassano Romano e durante l'estate spesso sono lì, magari un giorno se ti va, ci incontriamo. Maurizio

Autore:  nonomologati [ lunedì 20 maggio 2019, 5:39 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Vengo anche io !!!

Dopo sbraciolata e panza piena !!

Autore:  lucaregoli [ lunedì 20 maggio 2019, 21:04 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

ultimotreno ha scritto:
Ciao Luca e grazie, hai ragione sono troppo puliti! Ma forse nella seconda metà degli anni 60”epoca della mia ambietazione, un po' tutto era più pulito! Il materiale con cui ho fatto i lavandini è il forex. Fammi sapere se ti interessa come ho proceduto, anche se oggi ormai si riesce a fare tutto con la stampa 3D e tagli laser. Io mi sento preistorico, vado avanti con traforo, compensato, listelli di legno, matita, squadra ecc. Piuttosto, ho notato che abiti a Bracciano, i miei suoceri hanno casa a Bassano Romano e durante l'estate spesso sono lì, magari un giorno se ti va, ci incontriamo. Maurizio

Molto volentieri!
Se hai tempo raccontaci come hai fatto i lavandini in forex

Autore:  ultimotreno [ sabato 25 maggio 2019, 2:20 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Ciao Luca, e scusa il ritardo, purtroppo è proprio il tempo che manca. Allora, la principale difficoltà per modellare oggetti cosi piccoli consiste nel riuscire a fissarli al fine di poterli lavorare. In un primo momento ho ritagliato un pezzetto di forex pressappoco delle dimensioni del lavandino 6x5 mm convinto che tenendolo con delle pinzette sarei riuscito nel mio intento, niente di più sbagliato. Quindi disponendo di un foglio di forex delle dimensioni di 30x40 cm ho fissato il foglio intero ad un tavolo con dei morsetti da falegname. Precedentemente avevo disegnato la sagoma del lavandino ad un angolo. In questo modo, con il foglio ben fermo ho cominciato a scavare la vasca, prima con il Dremel quello con la prolunga che serve per le incisioni e poi rifinendolo con uno stuzzicadenti a cui avevo arrotolato e attaccato della carta abrasiva (fig. 1) A questo punto ho ritagliato parzialmente il perimetro del lavandino, lasciando nella parte retrostante una sufficiente parte di forex che mi permettesse di tenere fermo con indice e pollice il tutto, al fine di sagomare con lime per le unghie la parte sottostante. (fig. 2) Quando la forma del lavandino mi ha soddisfatto ho provveduto con un taglio ad eliminare la parte eccedente ( fig. 3) Spero di essere riuscito a farmi capire. Maurizio

Allegati:
IMG_20190524_221409.jpg
IMG_20190524_221409.jpg [ 37.97 KiB | Osservato 2167 volte ]

Autore:  lucaregoli [ domenica 26 maggio 2019, 16:58 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Ottima spiegazione ed ottimo lavoro
Grazie
Luca

Autore:  ultimotreno [ domenica 25 agosto 2019, 1:13 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Salve a tutti, ho bisogno di un aiuto. Devo montare una combinazione di scambi e vorrei sapere se sto procedendo nel modo giusto. Binari, scambi e motori sono tutti di marca Tillig. In pratica a me interessa sapere se le scarpette isolanti, nel disegno sono indicate con delle freccette rosse, sono poste nel punto giusto. Con il filo azzurro ho indicato quello che dal motore e collegato al cuore dello scambio ( nel motore è bianco) quello rosso e il nero sono relativi alla normale alimentazione della linea. Dal motore partono altri fili, però a me in questa fase di istallazione/incollaggio degli scambi basta sapere se fin qui va tutto bene. Grazie Maurizio

Allegati:
IMG_20190819_121214.jpg
IMG_20190819_121214.jpg [ 127.01 KiB | Osservato 1221 volte ]

Autore:  nanniag [ domenica 25 agosto 2019, 9:02 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

salve. buona domenica.
mi pare corretto quanto hai previsto

ciao
antonio

Autore:  ultimotreno [ domenica 25 agosto 2019, 23:59 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Grazie Antonio, con il tuo parere positivo, adesso mi sento più sicuro.

Autore:  ultimotreno [ venerdì 13 settembre 2019, 18:04 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

Saluti a tutti, approfitto di questo spazio per avere un aiuto. Devo istallare uno scambio in piena curva (anche lo scambio è curvo) e desidero inclinare il binario incollandoci sotto un listello di spessore 1,5 mm, il raggio della curva e di circa 115 cm. Mi chiedo, essendoci lo scambio in mezzo alla curva è possibile farlo? Nel senso che i convogli transitando sopra lo scambio inclinato, rischiano di deragliare? Nel caso si possa fare, procedo come se si trattasse di un binario unico?Quindi incollando il listello in prossimità della circonferenza esterna delle traversine. Grazie anticipatamente Maurizio

Autore:  lucaregoli [ venerdì 13 settembre 2019, 21:21 ]
Oggetto del messaggio:  Re: PLASTICO: Gattangeli

ultimotreno ha scritto:
Saluti a tutti, approfitto di questo spazio per avere un aiuto. Devo istallare uno scambio in piena curva (anche lo scambio è curvo) e desidero inclinare il binario incollandoci sotto un listello di spessore 1,5 mm, il raggio della curva e di circa 115 cm. Mi chiedo, essendoci lo scambio in mezzo alla curva è possibile farlo? Nel senso che i convogli transitando sopra lo scambio inclinato, rischiano di deragliare? Nel caso si possa fare, procedo come se si trattasse di un binario unico?Quindi incollando il listello in prossimità della circonferenza esterna delle traversine. Grazie anticipatamente Maurizio


Ciao Maurizio,
non so se abbia senso o meno: nel reale, il treno per impegnare in deviata dovrebbe rallentare e quindi sarebbe inutile l'effetto della sopraelevazione. A meno che la curva non sia di raggio enorme lascerei perdere; nel modello, se il treno per effetto della sovraelevazione si appoggiasse troppo al cuore, rischieresti anche un piccolo corto se fosse insulfrog.
Magari mi sbaglio, ma non mi viene in mente alcuna situazione simile al vero.

Pagina 14 di 15 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicol (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice