Oggi è mercoledì 12 agosto 2020, 7:55

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 213 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 10, 11, 12, 13, 14, 15  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda (muri, muretti e pensiline)
MessaggioInviato: lunedì 17 febbraio 2020, 7:34 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2006, 16:11
Messaggi: 4356
Località: Pistoia
Come dice Marco 58, quelli della fabbrica non è detto che siano mattoni.

Se poi cerchi delle lastrine a mattoni, o con molti altri aspetti, sono bellissime quelle di:

https://www.slatersplastikard.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda (muri, muretti e pensiline)
MessaggioInviato: lunedì 17 febbraio 2020, 7:55 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2011, 16:03
Messaggi: 2852
Località: anno 1982.....
Marcello (PT) ha scritto:


marcello, sarei interessato ma non trovo niente a questo link


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda (muri, muretti e pensiline)
MessaggioInviato: lunedì 17 febbraio 2020, 8:34 
Non connesso

Iscritto il: martedì 1 ottobre 2019, 8:03
Messaggi: 183
marcodiesel ha scritto:
Marcello (PT) ha scritto:


marcello, sarei interessato ma non trovo niente a questo link


In alto a sinistra (sotto al logo) c'è il pulsante "menu", da lì si aprono le varie categorie, ad esempio la categoria "plastikard" (che è la prima). Cliccando sul "+" si aprono le sottocategorie e direi che le cose di tuo interesse dovrebbero essere sotto "embossed plastikard" che porta alla pagina con l'elenco dei prodotti.
Nota: nella stessa pagina, in alto c'è un minimo di descrizione e un link al file .pdf con le pagine del loro volantino inerenti ai prodotti in questione.

Nota: con Edge (almeno a me) non visualizza il pulsante ok dell'informativa sui cookies, quindi una volta cliccato su "menu", di fatto il menu non appare perché non possiamo dare l'ok.. ergo se si riscontra questo problema, basta usare un differente browser (con Firefox funziona regolarmente, ad esempio)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda (muri, muretti e pensiline)
MessaggioInviato: lunedì 17 febbraio 2020, 9:52 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2006, 16:11
Messaggi: 4356
Località: Pistoia
https://www.slatersplastikard.com/plastikard.php


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda (muri, muretti e pensiline)
MessaggioInviato: lunedì 17 febbraio 2020, 10:11 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2006, 16:11
Messaggi: 4356
Località: Pistoia
Io ne ho un po' di questi tre tipi. Il bello è che le pietre non sono tutte sullo stesso piano, così anche la verniciatura è più facile.

Immagine

Immaginecreate image url

Immagine

Francesco se vuoi provarli passa di qua, tanto ne ho presi troppi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda (muri, muretti e pensiline)
MessaggioInviato: martedì 18 febbraio 2020, 18:12 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 marzo 2018, 23:42
Messaggi: 300
Località: Granducato di Toscana
Vi ringrazio tantissimo delle proposte. Effettivamente, più li guardo più quei mattoni fuori scala mi duelono el corazon.
Mi sono ricordato di avere comprato negli USA l'anno scorso alcuni fogli di mattoni della Walthers.
Allegato:
Muro di mattoni.jpg
Muro di mattoni.jpg [ 52.63 KiB | Osservato 3868 volte ]

Un architetto che lavora là mi faceva però notare che i mattoni americani e quelli europei non sono proprio identici, oltre che disposti in modo diverso sui muri. Io sarei anche per farmeli andare bene, visto e considerato che il muretto è di ridotte dimensioni ed è in una zona periferica dell'impianto. Spero non risultino difficili da tagliare (sono spessi 1 mm)
Allegato:
Proporzioni.jpg
Proporzioni.jpg [ 53.08 KiB | Osservato 3868 volte ]

Davvero, non me vogliate per l'ex Papa, non voglio offendere nessuno ma è l'unico figurino Preiser che sono sicuro sia in scala perfetta.
marco_58 ha scritto:
- ricavarci il vano per un cancello pedonale, che effettivamente in origine ci sarebbe stato

Non avevo pensato al cancello pedonale :roll: potrebbe essere un opzione valida, anche se forse più complessa di quanto non sembri visto che oltre il muro di mattoni c'è subito il binario di carico a raso nel cemento. Ci studio sopra!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda (muri, muretti e pensiline)
MessaggioInviato: martedì 18 febbraio 2020, 22:10 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 4282
Località: Sorbolo (PR)
Ricapitolando, l'obiettivo è dare una giustificazione plausibile a quel muro, il resto che c'è dentro il cortile è venuto dopo! :mrgreen:
Come sono messi i mattoni è un aspetto secondario: è la realizzazione di un'idea di un architetto, quindi tutto va bene. :P
Quindi ci metti una targa con le insegne della ditta, 10 x 20 mm, e l'attenzione dell'osservatore non cade sul mattone. :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda (muri, muretti e pensiline)
MessaggioInviato: sabato 29 febbraio 2020, 19:42 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 marzo 2018, 23:42
Messaggi: 300
Località: Granducato di Toscana
Messo un momento da parte il muro coi mattoni fuori scala :lol:, ho lavorato un po' dalla parte opposta del plastico, quella del deposito locomotive.
Ho costruito il kit Faller 120157 ri-dipingendolo e sporcandolo integralmente via via che lo montavo.
Una volta fatto, ho avuto cura di "stuccare" la base in plastica del kit con il terreno, così che non desse l'impressione che l'intero deposito carburante fosse appoggiato.
Allegato:
Deposito carburanti 2 29.02.20.jpg
Deposito carburanti 2 29.02.20.jpg [ 129.79 KiB | Osservato 3456 volte ]

Dall'altra parte, si nota anche il piazzale in cemento antistante la zona rifornimento, come ho sempre visto esserci in Germania e in tanti altri paesi del nord ed est Europa.
Allegato:
Deposito carburanti 29.02.20.jpg
Deposito carburanti 29.02.20.jpg [ 137.42 KiB | Osservato 3456 volte ]

Il binario singolo che porta dal binario 4 della stazione al deposito carburanti è piuttosto breve. Me lo sono immaginato con una massicciata molto povera di pietrisco. Per creare comunque un po' di effetto volume, prima del ballast ho sparso un mix di sabbie finissime dentro e attorno l'area del binario. Ovviamente, manca ancora un bella "impolverata" su traversine e sassolini.
Allegato:
Binario di ingresso.jpg
Binario di ingresso.jpg [ 156.35 KiB | Osservato 3456 volte ]

Infine, ho dato una sporcata molto scolastica alla rimessa locomotive, il primo kit costruito in assoluto un annetto fa (e si vede, visto l'allegro uso della colla :evil: ). Manca ancora la facciata da sporcare, mentre su tutto il resto penso darò una bella passata con i pigmenti in polveri, così da diversificare l'effetto visivo sulle superifici.
Allegato:
Rimessa 29.02.20.jpg
Rimessa 29.02.20.jpg [ 135.01 KiB | Osservato 3456 volte ]

Le foto ad altezza occhi o poco sopra, oltre a sentire i vostri pareri, mi servono per "addentrarmi" bene nell'atmosfera del plastico e capire se le inquadratura risultano credibili oppure no. :wink: Di sicuro, tutto l'effetto è in parte vanificato al momento da un'illuminazione non sufficiente, ma presto arriveranno potenti rinforzi a led 8)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda (deposito carburanti)
MessaggioInviato: domenica 1 marzo 2020, 9:25 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 12:40
Messaggi: 2299
Località: Bracciano (Roma)
Sta venendo proprio bene.
Ti suggerisco di diradare le traversine dei binari della zona deposito. Così fitte sono da linea principale. La traverse sono anche un pò troppo sporgenti dal pietrisco; in attesa dell'invecchiamento, aggiungerei un pò di pietrisco ma senza esagerare: così sembrano appoggiate.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda (deposito carburanti)
MessaggioInviato: domenica 1 marzo 2020, 9:33 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 gennaio 2010, 20:36
Messaggi: 8284
Località: la citta' della 3 t: torri, tortellini e ...
Ciao Francesco,
vedo che prosegui nei tuoi lavori con regolarita'. Bravo !
Un commento: a me il rifornimento carburante pare un po' sovradimensionato, almeno se rapportato al modesto deposito locomotive.
L' invecchiamento, invece, non mi spiace affatto.
Buona Domenica
Stefano.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda (deposito carburanti)
MessaggioInviato: domenica 1 marzo 2020, 10:40 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 4950
Località: Bruschi
Sulla rimessa devi ancora verniciare gli infissi , vero ? con un bel marrone scuro per il legno e poi sbiadirlo un pò , vero?
Il binario del deposito...ma quando invecchi con la ruggine sulle rotaie e le traversine ? Dopo?Mmmmm...
Il serbatoio alto del deposito mi sembra fuori luogo , più da deposito carbutranti per il trasporto con camion...ma se hai foto di depositi tedeschi o del nord europa così ben vengano.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda (deposito carburanti)
MessaggioInviato: domenica 1 marzo 2020, 14:55 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 marzo 2018, 23:42
Messaggi: 300
Località: Granducato di Toscana
lucaregoli ha scritto:
Ti suggerisco di diradare le traversine dei binari della zona deposito. Così fitte sono da linea principale.
Ho provato a sporcare il binario in questione "rovinando" però il lavoro :evil: , visto che il lavaggio usato ha "impolpato" la sabbia e non il pietrisco, creando un effetto molto brutto. Appena mi passa il cerchio alla testa delle 3 pinte di ieri sera :lol: ne approfitterò però scollare il binario, distanziare le traversine e riposare la sabbia (magari colorandola PRIMA con le polveri), aggiungendo più pietrisco (anche secondo me era troppo poco quello messo inizialmente)!
bigboy60 ha scritto:
Un commento: a me il rifornimento carburante pare un po' sovradimensionato, almeno se rapportato al modesto deposito locomotive.
claudio.mussinatto ha scritto:
Il serbatoio alto del deposito mi sembra fuori luogo , più da deposito carbutranti per il trasporto con camion...
Ho comprato quel kit ancor prima di iniziare la progettazione del plastico e presto ho capito che un deposito così piccolo come il mio non avrebbe avuto bisogno di un simile impianto di stoccaggio. Ho deciso comunque di utilizzarlo sul plastico perché mi piaceva molto; ho scelto di metterlo in posizione molto defilata ed utilizzarlo come "set" per fotografarci le locomotive, a costo di forzare un po' la realtà. :wink:
claudio.mussinatto ha scritto:
Sulla rimessa devi ancora verniciare gli infissi , vero ? con un bel marrone scuro per il legno e poi sbiadirlo un pò , vero?
Mi fai giustamente notare che tutti gli infissi della rimessa sono lucidi e necessitano di accurata sporcatura :oops: . Io insisto ad usare le terre perché mi ci trovo bene, anche se a volte vedo lavori sopraffini con gli smalti ed il diluente dati a pennello, ma è una tecnica con cui ho fatto danni (plastiche "sciolte" dal diluente modellistico! :shock: ) e da allora li utilizzo solo se non ci sono alternative.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda (deposito carburanti)
MessaggioInviato: domenica 1 marzo 2020, 17:36 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 marzo 2018, 23:42
Messaggi: 300
Località: Granducato di Toscana
Avevo già gli attrezzi in mano per sbarbare binario e pietrisco, poi mi sono ricordato :idea: di un articolo uscito su TTM nr. 75 (sett. 2018) in cui un plasticista aveva coperto buona parte dei binari del suo deposito con un mix di sabbie fini tanto da far scomparire quasi tutte le traversine.
Allora ho voluto provare anche io, tanto non avevo nulla da perdere. :roll:
Allegato:
sabbietta 010320.jpg
sabbietta 010320.jpg [ 128.77 KiB | Osservato 3278 volte ]
L'effetto così alla prima occhiata non mi dispiace. :roll: Sopra non ci starebbero male anche alcuni ciuffetti di erba incolta, ma la vegetazione "verticale" arriverà più avanti.
Per intenderci, siamo nella zona in basso a destra della fotografia.
Allegato:
Panoramica 0103.jpg
Panoramica 0103.jpg [ 92.44 KiB | Osservato 3278 volte ]

Se questo "insabbiamento" convincesse, potrei farlo - magari con sfumature diverse - anche sui binari della rimessa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda (deposito carburanti)
MessaggioInviato: venerdì 13 marzo 2020, 15:32 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 marzo 2018, 23:42
Messaggi: 300
Località: Granducato di Toscana
Lavorare un po' al plastico in questi giorni regala qualche oretta di svago e tranquillità dentro il dramma collettivo che stiamo vivendo.
Ho sporcato a dovere la rimessa locomotive, le sue porte e gli infissi. Poi ho aggiunto sabbia di vari colori e volumetrie intorno e sotto ai binari. Quello in primo piano che va verso destra porta al deposito carburanti: come vedete, l'ho completamente insabbiato rendendolo, in caso, attraversabile anche da veicoli su gomma (anche perché mi ero dimenticato di distanziare le traversine, come mi avevate fatto notare)
Allegato:
Deposito 13.03.20 - 4.jpg
Deposito 13.03.20 - 4.jpg [ 189.11 KiB | Osservato 2804 volte ]

Dettaglio con la luce un filo più morbida.
Allegato:
Deposito 13.03.20 - 2.jpg
Deposito 13.03.20 - 2.jpg [ 215.06 KiB | Osservato 2804 volte ]

Dall'altra parte, ho aggiunto sabbie, sporco e un po' di turf tra i binari di ingesso alla stazione.
In questo caso ho litigato un bel po' con i colori, piazzando all'inizio una tonalità troppo chiara di sabbia che faceva a pugni con tutto il resto. Via via ho scurito il tutto fino a ottenere un effetto migliore.
Su tutto il plastico MANCA completamente la componente verticale della vegetazioni: fiocchi, cespugli, erba statica... non c'è ancora niente. :oops: Sto ancora "studiando" la valanga di prodotti commerciali esistenti :oops: :oops: e non voglio fare casino con effetti sbagliati nei posti sbagliati (cose da fare durante l'isolamento: studiarsi da cima a fondo il thread di qdp!).
Nella parte destra c'è ancora il sughero "nudo" perché lì voglio installare una Stellewerke in disuso.
Allegato:
Lato sud 13.03.20 - 4.jpg
Lato sud 13.03.20 - 4.jpg [ 291.7 KiB | Osservato 2804 volte ]

Visione più aperta con treno: dove ho appoggiato le palline di Pattafix è dove vorrei installare i lampioni. Come si vede ho "insabbiato" anche la parte di sinistra, da dove poi si entra nel piccolo scalo merci.
Allegato:
Lato sud 13.03.20 - 2.jpg
Lato sud 13.03.20 - 2.jpg [ 264.83 KiB | Osservato 2804 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda
MessaggioInviato: martedì 24 marzo 2020, 22:22 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 marzo 2018, 23:42
Messaggi: 300
Località: Granducato di Toscana
Aggiunti e installati i primi lampioncini funzionanti sui marciapiedi. Le foto mi aiutano a capire se e dove aggiungere altri punti luce.


Allegati:
Notturna 24.03.20 bis.jpg
Notturna 24.03.20 bis.jpg [ 220.08 KiB | Osservato 2286 volte ]
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 213 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 10, 11, 12, 13, 14, 15  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Emilio T. e 19 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice