Oggi è sabato 19 settembre 2020, 5:44

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 46 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Ovalone... ci riuscirò???
MessaggioInviato: domenica 25 novembre 2018, 15:34 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 11:10
Messaggi: 538
Località: Montescudaio (PI)
Cita:
Ciao,
in commercio si trovano inserti in metallo per legno che sono filettati internamente (es. M6 o M8) ed esternamente hanno quattro spine che si conficcano nel legno.
Nel mio plastico li ho usati a coppie, uno normale con il filetto, l'altro "sfilettato" nel senso che gli ho rimosso il filetto, quel tanto che basta per fare passare il bullone senza ruotarlo.

Con i moduli da accoppiare tenuti assieme da morsetti:
- foratura passante sulle testate di legno di entrambi i moduli
- inserzione parziale dei due inserti e tiraggio in posizione di entrambi tramite barra filettata, rondelle larghe e dadi.

Per il montaggio del plastico poi uso bulloni normalissimi e senza rondelle.
Rimane pochissimo gioco e, quando monti il plastico, è sufficiente tenere un dito sulla giunzione rotaie per capire se e come agire quando stringi i bulloni.
I binari (senza giunzioni fra i moduli) li ho posati dopo aver realizzato questi accoppiamenti e lasciando 0.1 mm di spazio fra le due testate delle rotaie.


Lamps


Grazie Lamps anche a te del contributo, i sistemi sono tra di loro simili nel concetto ispiratore (utilizzo di un materiale più duro da usare come riferimento), quel che cambia è il reperimento in commercio di un elemento o di un altro.

Cita:
È anche bene avere piedini regolabili su tutte le gambe, anche su un pavimento piano ci sono sempre piccole differenze...


Quello che non ho ancora detto è che l'impianto non va appoggiato a terra... credo che quando posterò il posto dove va posto (scusate l'allitterazione :lol: ) mi darete del pazzo o ancora peggio...

Cita:
Oh Marco, ma di scambi un ce n'era uno che ti faceva!! :wink: :wink: :wink:


O che ci posso fare se sono un ragazzo esygente... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Cita:
...anche se è un oo..oo..ovalooo..oone :shock: :shock:


Eh beh c'è ancora qualcuno a cui piace ovale ahahahahahahaha battutooonaaaa... :lol: :lol: :lol:

A me interessava qualcosa su cui far sgranchire un po' le bielle alla roba che ho e, visto il posto e... l'altezza a cui va, forse era la tipologia di impianto più adatta. Ripeto, quando posterò il posto in cui va posto, posto che sia tutto a posto, si capiranno meglio tante cose... tutto a posto? :mrgreen:

ciao

Marco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ovalone... ci riuscirò???
MessaggioInviato: martedì 27 novembre 2018, 21:07 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 16:31
Messaggi: 7155
Località: Fabriano
Indi per cui tu poscia, alza la coscia e piscia!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ovalone... ci riuscirò???
MessaggioInviato: venerdì 26 aprile 2019, 21:23 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 11:10
Messaggi: 538
Località: Montescudaio (PI)
Ri-èccheme qqua!!! :lol:

Piccolo avanzamento: sono riuscito a "chiudere il cerchio"! Ho incollato i binari della stazione al piano di sughero prevedendo gli scassi per il passaggio delle astine per la movimentazione degli aghi degli scambi.
In più ho dato qualche aggiustatina ai raggi delle curve e all'allineamento dei binari, potete vedere le 990 nel solito ed ingrato ruolo di "calibro passa/non passa". Direi però che si sono ambientate bene :mrgreen:

Allegato:
990_ingresso_stazione.jpg
990_ingresso_stazione.jpg [ 157.14 KiB | Osservato 2526 volte ]


Allegato:
immagine_scambi.jpg
immagine_scambi.jpg [ 174.24 KiB | Osservato 2526 volte ]


Allegato:
990_rampa.jpg
990_rampa.jpg [ 118.27 KiB | Osservato 2526 volte ]


Allegato:
immagine_tracciato8-web.jpg
immagine_tracciato8-web.jpg [ 155.29 KiB | Osservato 2526 volte ]


ciao a tutti, al prossimo aggiornamento (tra 3 giorni o mesetti, vediamo...)

Marco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ovalone... ci riuscirò???
MessaggioInviato: sabato 27 aprile 2019, 7:39 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 8:37
Messaggi: 2851
Località: Roma
Solo una parola: daje!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ovalone... ci riuscirò???
MessaggioInviato: lunedì 20 maggio 2019, 12:16 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 11:10
Messaggi: 538
Località: Montescudaio (PI)
Il tempo è poco e gli aggiornamenti radi e scarsi... vabbé! :lol:

Il raccordo verso lo stabilimento sarà in livelletta, prime prove...

La D445 si incarica di saggiare l'inclinazione...

Allegato:
raccordo_1.jpg
raccordo_1.jpg [ 108.79 KiB | Osservato 2181 volte ]


Altra angolazione, in uscita dallo stabilimento (che non c'è...) verso la (futura) stazione

Allegato:
raccordo_2.jpg
raccordo_2.jpg [ 125.87 KiB | Osservato 2181 volte ]


Verso lo scambio che immette sull'asta di manovra

Allegato:
raccordo_3.jpg
raccordo_3.jpg [ 107.74 KiB | Osservato 2181 volte ]


ciao, alla prossima

Marco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ovalone... ci riuscirò???
MessaggioInviato: sabato 15 agosto 2020, 15:07 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 11:10
Messaggi: 538
Località: Montescudaio (PI)
Eccomi di nuovo. Dall'anno passato, ho fatto qualche lavoretto. Anzitutto, ho provato a costruire il marciapiede della stazione, cartoncino e legno... vedete voi il risultato e ditemi che ne pensate:

Allegato:
marciapiede.jpg
marciapiede.jpg [ 148.94 KiB | Osservato 999 volte ]


E poi, più che altro, ho pensato alla forma da dare al raccordo e all'area industriale.
L'industria potrebbe essere del ramo alimentare, che necessita di materie prime, liquide o insaccate, di combustibili (liquidi o solidi) per l'alimentazione dei servizi e di una caldaia per la produzione di vapore tecnologico, nonché della sostituzione periodica di alcune parti del processo, come scambiatori, pompe, parti di caldaia, etc., che si suppone arrivino via ferrovia e vengano scaricate a mezzo carroponte.

Il raccordo è in leggera salita e porta ad uno scambio inglese, che dà accesso, da sinistra verso destra:
- ad un binario di arrivo/partenza dei carri
- ad un binario che porterà alla rimessa della loco dello stabilimento
- ad un binario che penetra in un capannone relativamente alto, dove si ha il carico e lo scarico dei carichi più pesanti e che si immagina ospiti al proprio interno un carroponte di idonea portata.

Allegato:
raccordo_4.jpg
raccordo_4.jpg [ 217.42 KiB | Osservato 999 volte ]


Allegato:
fabbrica1.jpg
fabbrica1.jpg [ 195.21 KiB | Osservato 999 volte ]


Il carico e lo scarico delle materie prime avviene in un capannone più basso, di costruzione più recente, realizzato in cemento con tamponamenti in mattoni e lamiera ondulata.

Allegato:
fabbrica2.jpg
fabbrica2.jpg [ 165.54 KiB | Osservato 999 volte ]


Il modesto spazio a disposizione dell'industria ha costretto la proprietà a realizzare il relativo binario affiancato al primo e, per accedervi, occorre impegnare l'asta di manovra in basso a destra, attraversando il viale cittadino a vista, con una manovra in regresso, di cui è incaricata la loco dello stabilimento. Il binario passa davanti al corpo centrale della fabbrica, dove sono ubicati gli uffici e i reparti di confezionamento e consegna alla distribuzione, a mezzo furgoncini, per i clienti locali, e a mezzo ferrovia, per i grossisti.

Allegato:
fabbrica3.jpg
fabbrica3.jpg [ 156.71 KiB | Osservato 999 volte ]


Allegato:
immagine_tracciato11-web.jpg
immagine_tracciato11-web.jpg [ 110.38 KiB | Osservato 999 volte ]


Alla fabbrica si arriva anche dalla strada che affianca la stazione, che attraversa a raso il raccordo e si trova stretta tra il raccordo stesso e la stazione. Nel fazzoletto di terra compreso tra il raccordo, il termine dell'asta di manovra e la strada (al centro) è previsto un bar di un circolino, frequentato dai paesani e dagli automobilisti di passaggio (anche qui WIP...).

Allegato:
raccordo_5.jpg
raccordo_5.jpg [ 193.57 KiB | Osservato 999 volte ]


Questo è quanto, al prossimo aggiornamento!

ciao

Marco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ovalone... ci riuscirò???
MessaggioInviato: mercoledì 19 agosto 2020, 17:35 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 11:10
Messaggi: 538
Località: Montescudaio (PI)
Piccolo aggiornamento: motori sottoplancia per gli scambi, ovviamente Tortoise (di concorrenza però :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: )

ciao

Marco

Allegato:
motore_scambio.jpg
motore_scambio.jpg [ 158.73 KiB | Osservato 769 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ovalone... ci riuscirò???
MessaggioInviato: giovedì 20 agosto 2020, 8:43 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 23:22
Messaggi: 991
Località: Firenze
Ho visto delle costruzioni veramente interessanti.
Luciano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ovalone... ci riuscirò???
MessaggioInviato: giovedì 20 agosto 2020, 8:49 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 marzo 2018, 23:42
Messaggi: 314
Località: Granducato di Toscana
Il lavoro promette bene... e complimenti per l'autocostruzione di molti scambi!! Fatto quello, il resto sarà una passeggiata!!

:D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ovalone... ci riuscirò???
MessaggioInviato: giovedì 20 agosto 2020, 9:01 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2006, 23:10
Messaggi: 526
Località: C.mare
Bel lavoro, bravissimo!
Domanda: per costruire gli scambi in curva hai usato dime o hai preformato le rotaie (intendo quelle esterne) ?

Marco Antonelli ha scritto:
Piccolo aggiornamento: motori sottoplancia per gli scambi, ovviamente Tortoise (di concorrenza però :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: )


Sono i notissimi servo SG90 che fanno bene il loro lavoro... usi un decoder DCC per pilotarli ?

ciao :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ovalone... ci riuscirò???
MessaggioInviato: giovedì 20 agosto 2020, 12:41 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 16:31
Messaggi: 7155
Località: Fabriano
Marco, stai prendendo una brutta, brutta, piega! Mi fai paura quasi quanto il Federici!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ovalone... ci riuscirò???
MessaggioInviato: giovedì 20 agosto 2020, 14:32 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 11:10
Messaggi: 538
Località: Montescudaio (PI)
@Luciano: detto da te, è un vero complimento! :)

@Rodano89: come detto anche da Andrea Brogi, sono incontentabile... mi sono fatto anche l'inglese doppio, tanto per non farmi mancare niente!!! :mrgreen:

Cita:
Bel lavoro, bravissimo!
Grazie, troppo bbuoni!

Cita:
Domanda: per costruire gli scambi in curva hai usato dime o hai preformato le rotaie (intendo quelle esterne) ?
Dime Fastracks, liberamente scaricabili e stampabili. Tempo addietro me ne feci una da me, al CAD, ma visto che c'erano già fatte, soprattutto per quelli in curva...

Cita:
usi un decoder DCC per pilotarli ?
Al momento ho usato Arduino, e credo che andrò per quella strada perché ho in mente di comandarli in analogico a mezzo mini interruttori da pannello. Ma non escludo niente!

@Torrino: sì, lo sai, sono un ragazzo volubile e con tanta voglia di divertirmi... pazzaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!

Alla prossima, un torrido saluto a tutti

Marco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ovalone... ci riuscirò???
MessaggioInviato: giovedì 20 agosto 2020, 20:16 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 16:31
Messaggi: 7155
Località: Fabriano
Luciano Lepri ha scritto:
Ho visto delle costruzioni veramente interessanti.
Luciano

Luciano, mica sono tanto sicuro che riesca a mettere insieme quei pezzi di plastica, se erano di ottone, faceva subito, ma con la plastica è un po' imbranato, il giovine. Speriamo bene!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ovalone... ci riuscirò???
MessaggioInviato: giovedì 20 agosto 2020, 21:03 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 11:10
Messaggi: 538
Località: Montescudaio (PI)
Cita:
Luciano, mica sono tanto sicuro che riesca a mettere insieme quei pezzi di plastica, se erano di ottone, faceva subito, ma con la plastica è un po' imbranato, il giovine. Speriamo bene!


Hmpf! Con la coccoina sono un maestro...

saluti sdegnati

Marco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ovalone... ci riuscirò???
MessaggioInviato: giovedì 20 agosto 2020, 21:52 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 16:31
Messaggi: 7155
Località: Fabriano
:wink:


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 46 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 31 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice