Oggi è domenica 25 agosto 2019, 16:23

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Plastico "Luci tra le rocce".
MessaggioInviato: domenica 9 settembre 2018, 14:08 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 aprile 2009, 16:48
Messaggi: 1552
Finalmente ci siamo, dopo quasi un anno di idee, pensieri, nervosismi e malumori, il nuovo progetto ha preso forma.
Non so se ci saranno variazioni in fase di costruzione, però, al momento, il progetto è quello che mi sembra più adatto alle mie esigenze di spazi e movimentazione.
La speranza è quella di riuscire a ricreare il paesaggio montano della mia Basilicata, con una linea a binario singolo che corre a ridosso del fiume tra le gole di montagna e i numerosi ponti e gallerie (la scelta del nome "luci tra le rocce" ricorda proprio l'effetto dei convogli che illuminano le rocce all'uscita delle gallerie).
La stazione è di fantasia, con 3 binari destinati al servizio viaggiatori e 1 binario utilizzabile per la sosta dei convogli merci e per la movimentazione dei raccordi industriali, la lunghezza minima del binario in stazione è pari a 2,0 metri; ho previsto la presenza di un piccolo scalo merci e anche una piattaforma girevole per poter girare le locomotive a vapore che possiedo.
Il tracciato si articola su due livelli, il piano inferiore ospita una stazione nascosta di 4 binari, il piano superiore, posizionato ad una altezza di 200 millimetri rispetto al piano inferiore, è raggiunto tramite delle pendenze pari al 3%.
I binari scelti sono roco line H0, con ampio utilizzo dei flessibili e curve con raggi non inferiori a 500 mm, motori sotto plancia per la zona in vista e motori roco per la stazione nascosta.
La struttura è composta da listelli di abete piallato 35*55.
Vedremo cosa ne verrà fuori.


Allegati:
tracciato (Copy).jpg
tracciato (Copy).jpg [ 69.04 KiB | Osservato 6049 volte ]
plastico luci tra le rocce piano superiore (Copy).jpg
plastico luci tra le rocce piano superiore (Copy).jpg [ 73.86 KiB | Osservato 6049 volte ]
dettaglio tracciato (Copy).jpg
dettaglio tracciato (Copy).jpg [ 64.44 KiB | Osservato 6049 volte ]
dettaglio stazione nascosta (Copy).jpg
dettaglio stazione nascosta (Copy).jpg [ 73.19 KiB | Osservato 6049 volte ]
plastico luci tra le rocce stazione nascosta (Copy).jpg
plastico luci tra le rocce stazione nascosta (Copy).jpg [ 55.84 KiB | Osservato 6049 volte ]
plastico luci tra le rocce definitivo (Copy).jpg
plastico luci tra le rocce definitivo (Copy).jpg [ 89.74 KiB | Osservato 6049 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico "Luci tra le rocce".
MessaggioInviato: domenica 9 settembre 2018, 14:11 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 aprile 2009, 16:48
Messaggi: 1552
iniziamo a ricreare la struttura...


Allegati:
IMG_20180828_190354 (Copy).jpg
IMG_20180828_190354 (Copy).jpg [ 82.14 KiB | Osservato 6046 volte ]
IMG_20180828_191428 (Copy).jpg
IMG_20180828_191428 (Copy).jpg [ 91.99 KiB | Osservato 6046 volte ]
IMG_20180828_193543 (Copy).jpg
IMG_20180828_193543 (Copy).jpg [ 94.86 KiB | Osservato 6046 volte ]
IMG_20180828_204342 (Copy).jpg
IMG_20180828_204342 (Copy).jpg [ 90.59 KiB | Osservato 6046 volte ]
IMG-20180907-WA0001 (Copy).jpg
IMG-20180907-WA0001 (Copy).jpg [ 75.87 KiB | Osservato 6046 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico "Luci tra le rocce".
MessaggioInviato: domenica 9 settembre 2018, 16:02 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 11:10
Messaggi: 468
Località: Montescudaio (PI)
Interessante, veramente interessante. Lo fai scomponibile oppure no?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico "Luci tra le rocce".
MessaggioInviato: domenica 9 settembre 2018, 16:31 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 aprile 2009, 16:48
Messaggi: 1552
Marco Antonelli ha scritto:
Interessante, veramente interessante. Lo fai scomponibile oppure no?

Ecco, avevo dimenticato qualcosa.
La struttura è composta da tre moduli ( distinti dai tre colori blu, arancione, giallo dell'immagine).
La lunghezza massima della parete è di 4 metri e 20 centimetri.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico "Luci tra le rocce".
MessaggioInviato: domenica 9 settembre 2018, 17:25 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 25 novembre 2011, 19:13
Messaggi: 1318
Località: Trieste
Ah però! Hai anche un fotografo "embedded" alle tue dipendenze! :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico "Luci tra le rocce".
MessaggioInviato: lunedì 10 settembre 2018, 17:26 
Non connesso

Iscritto il: sabato 25 febbraio 2006, 15:03
Messaggi: 655
E' ispirato alla linea tra Battipaglia e Potenza? Una linea bellissima.
Comunque, notavo che forse nell'ansa sinistra, al piano inferiore, potresti ricavare qualche tronchino da usare magari per le automotrici, non so se ci avevi già pensato e hai scartato l'idea.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico "Luci tra le rocce".
MessaggioInviato: lunedì 10 settembre 2018, 17:41 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 10 agosto 2015, 1:15
Messaggi: 598
Davvero un bel progetto, complimenti! Una domanda: ma i listelli di abete piallato li stai incollando? Non sarebbe strutturalmente più stabile un fissaggio con elementi di bulloneria?

p.s.: epoca di ambientazione? Hai citato il vapore ma hai una preferenza specifica?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico "Luci tra le rocce".
MessaggioInviato: lunedì 10 settembre 2018, 19:35 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 aprile 2009, 16:48
Messaggi: 1552
e444 ha scritto:
E' ispirato alla linea tra Battipaglia e Potenza? Una linea bellissima.
Comunque, notavo che forse nell'ansa sinistra, al piano inferiore, potresti ricavare qualche tronchino da usare magari per le automotrici, non so se ci avevi già pensato e hai scartato l'idea.

La tratta a cui mi ispiro è la Battipaglia - Metaponto, con un occhio particolare al paesaggio nelle vicinanze delle stazioni di Sicignano, Albano di Lucania, Trivigno, Campomaggiore, dove la linea costeggia il fiume e si arrampica tra rocce e ponti in muratura.
Per i tronchini ci avevo pensato, infatti uno è già presente per ospitare il convoglio pulizia.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico "Luci tra le rocce".
MessaggioInviato: lunedì 10 settembre 2018, 19:40 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 aprile 2009, 16:48
Messaggi: 1552
davscarna ha scritto:
Davvero un bel progetto, complimenti! Una domanda: ma i listelli di abete piallato li stai incollando? Non sarebbe strutturalmente più stabile un fissaggio con elementi di bulloneria?

p.s.: epoca di ambientazione? Hai citato il vapore ma hai una preferenza specifica?

I listelli sono stati tagliati, incollati e uniti con viti autofilettanti. La struttura sembra molto resistente.
L'epoca di ambientazione è la IV /V , ma sono uno di quelli che ci fa girare tutto ciò che gli piace, senza crearsi troppi problemi di date


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico "Luci tra le rocce".
MessaggioInviato: domenica 16 settembre 2018, 17:52 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 10 agosto 2015, 1:15
Messaggi: 598
corsaromano ha scritto:
I listelli sono stati tagliati, incollati e uniti con viti autofilettanti.


Che prodotto hai usato per incollarli?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico "Luci tra le rocce".
MessaggioInviato: domenica 16 settembre 2018, 20:43 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 aprile 2009, 16:48
Messaggi: 1552
davscarna ha scritto:
corsaromano ha scritto:
I listelli sono stati tagliati, incollati e uniti con viti autofilettanti.


Che prodotto hai usato per incollarli?

semplice colla vinavil.
Sto anche verificando che gli ingombri siano esatti tramite stampa del progetto.


Allegati:
IMG_20180915_185727.jpg
IMG_20180915_185727.jpg [ 68.33 KiB | Osservato 5267 volte ]
IMG_20180915_185701.jpg
IMG_20180915_185701.jpg [ 72.01 KiB | Osservato 5267 volte ]
IMG_20180915_185748.jpg
IMG_20180915_185748.jpg [ 73.82 KiB | Osservato 5267 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico "Luci tra le rocce".
MessaggioInviato: domenica 16 settembre 2018, 20:47 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 aprile 2009, 16:48
Messaggi: 1552
qualcuno sa dirmi come risolvere il problema della stampa con scarm?
Non riesco a stampare tutto il foglio ma mi rimangono i bordi bianchi.
Utilizzo la modalità di stampa in scala esatta 1:1.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico "Luci tra le rocce".
MessaggioInviato: domenica 16 settembre 2018, 21:39 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 febbraio 2017, 6:04
Messaggi: 749
Località: Monza
Ciao ... credo che siano i margini fisici della stampante che possono essere ridotti al minimo ma non azzerati purtroppo...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico "Luci tra le rocce".
MessaggioInviato: lunedì 17 settembre 2018, 6:09 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 14 giugno 2013, 16:53
Messaggi: 1200
Località: Palermo
Giusto approccio, ottimo lavoro!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico "Luci tra le rocce".
MessaggioInviato: lunedì 17 settembre 2018, 8:34 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2006, 23:10
Messaggi: 498
Località: C.mare
Buongiorno Giuseppe,
bel lavoro, complimenti :)

Due domande:
- vedo che usi la sega circolare Bosch, è precisa nel taglio ? che dimensione hanno i listelli ?
- hai già in mente una soluzione per gambe e sostegni ?

saluti
antogar


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice