Oggi è mercoledì 5 agosto 2020, 22:51

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 769 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16 ... 52  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: "Surava" (RhB - H0m)
MessaggioInviato: giovedì 14 novembre 2019, 9:13 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 797
Località: Borgosesia (VC)
... questa eventuale decisione aprirebbe la strada a due ulteriori modifiche (da ipotizzare in un futuro abbastanza lontano):

1) sostituire del tutto l'attuale kit Kibri con un FV realizzato in legno (per la soddisfazione di Paolone :mrgreen: )
2) provare a riprodurre almeno parzialmente la cabina elettrica vicino all'imbocco della galleria di Solis (ma lo spazio disponibile è pochino...)


Allegati:
2018 06 22 - Galleria Solis.jpg
2018 06 22 - Galleria Solis.jpg [ 283.85 KiB | Osservato 781 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: "Surava" (RhB - H0m)
MessaggioInviato: giovedì 14 novembre 2019, 9:48 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 797
Località: Borgosesia (VC)
... di sicuro la cosa va decisa prima di metter mano alla linea aerea.
La palificazione a Solis è parecchio diversa rispetto a Surava...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: "Surava" (RhB - H0m)
MessaggioInviato: giovedì 14 novembre 2019, 12:23 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 689
Località: Verona
Le stazioni in legno (allora c'erano in ogni paese che toccava la ferrovia una sorta di trasporti provinciali ed incrocio di convogli vedi Gmp) si trovavano da Preda e in tutto il resto del tracciato fino a poco prima di Disentis - fatta subito in pietra - poi fino a Coira - molto grande dove c'era anche una piccola per l'Arosabahn - poi Landaquart fino a Filisur dove si chiudeva il cerchio. In Engadina c'erano Celerina Staz, St. Moritz :shock: , Celerina Sulla Bernina due diverse Cadera e la sorella Alp Grum :shock: Questa aveva a fianco un fabbricato in legno a due piani chiamato "Restaurant a' la Gare" con tutti i tavolini fuori su in piccolo spiazzo a picco sulle rotaie sottostanti.. :D
Il progetto di costruzione era uguale per tutte le stazioni di tipo A (Surava e C.) e tipo B più corte (Igis e C.). Alcune avevano i servizi igienici fuori la stazione (vedi Stugl-Stuls) Succedeva che quelle molto distanti dal paese da cui prendevano il nome avevano un "fabbricato adibito ad abitazione del custode della stazione e della sua famiglia.." così indicato testualmente che veniva posizionato dietro la staziione, è il tuo Monstein mosca bianca adibito in questo caso solo come fermata di incrocio dei convogli e abitazione manovratore scambi. Quindi le stazioni sono uguali solo che nel tempo a Solis hanno ricavato un terrazzo al piano di sopra dove c'era quell'orrendo girasole di plastica e sotto se non ricordo male una legnaia. Quindi vedi tu.. Surava la conoscono in tanti Solis non lo conosce nessuno.. Per inciso per il mio plastico Wiesen ho usato il kit Solis di Kibri... Per quando riguarda la cabina di commutazione io ho quella di Bemo (introvabile) che costa un botto ma è già pronta e dipinta, una autocostruita e kit in carta stampata da ritagliare ed incollare che ho adoperato come misure. L'dea era quella di rifarmi la mia adorata Susch almeno in diorama.. :(
Devi aver pazienza che cerco nel mio negozio-magazzino :lol: :lol: :lol: (così dicono gli altri... :mrgreen: )
La paleria è della Sommerfeldt che fa tutto per Rhb. Quello in foto è un banale portale Rhb (mi pare 13 euro) che può essere anche più lungo che si trovano nelle stazioni dove ci sono più binari e dove ci sono due binari affiancati in curva per una questione di geometria dei tiranti. Dai miei plastici distrutti ne avrò una decina e forse più . Quindi non ti preoccupare... si vedrà in seguito. Tieni presente che i pali andrebbero posizionati prima della massicciata e dell'erbetta....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: "Surava" (RhB - H0m)
MessaggioInviato: giovedì 14 novembre 2019, 13:28 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 797
Località: Borgosesia (VC)
paolone ha scritto:
...le stazioni sono uguali... Quindi vedi tu.. Surava la conoscono in tanti Solis non lo conosce nessuno...

Ti ringrazio per la dettagliata descrizione delle tipologie di stazione RhB.
Venendo al dunque: mi confermi che, nonostante le maggiori analogie tra il mio tracciato di fantasia e Solis, tu rimarresti su Surava?


Ultima modifica di Luca-62 il giovedì 14 novembre 2019, 13:36, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: "Surava" (RhB - H0m)
MessaggioInviato: giovedì 14 novembre 2019, 13:31 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 797
Località: Borgosesia (VC)
paolone ha scritto:
...nel tempo a Solis hanno ricavato un terrazzo al piano di sopra dove c'era quell'orrendo girasole di plastica e sotto se non ricordo male una legnaia...

Si, ho notato subito le differenze attuali tra Solis e Surava lato piano di carico.
Tu non hai per caso documentazione/fotografie per capire se nella seconda metà degli anno '80 Solis era ancora in funzione e che aspetto avesse?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: "Surava" (RhB - H0m)
MessaggioInviato: giovedì 14 novembre 2019, 13:34 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 797
Località: Borgosesia (VC)
paolone ha scritto:
La paleria è della Sommerfeldt che fa tutto per Rhb...

Lo so, ho già qualche palo utilizzato per verificare di lasciare spazio a sufficienza di fianco ai binari ma non ancora inserito nel plastico (o tutti o nessuno).
Ho il catalogo Sommerfeldt e quindi so bene che cosa producono...
Tra l'altro ho già usato Sommerfeldt per il plastico DB.
Grazie comunque :wink:

Il punto è che, nonostante le molte analogie, Solis e Surava differiscono per la palificazione...


Ultima modifica di Luca-62 il giovedì 14 novembre 2019, 13:51, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: "Surava" (RhB - H0m)
MessaggioInviato: giovedì 14 novembre 2019, 13:49 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 797
Località: Borgosesia (VC)
paolone ha scritto:
... Per quando riguarda la cabina di commutazione io ho quella di Bemo (introvabile) che costa un botto ma è già pronta e dipinta, una autocostruita e kit in carta stampata... Devi aver pazienza che cerco nel mio negozio-magazzino...

C'è tempo... :wink:
Quest'idea mi è venuta spontanea scoprendo cosa c'è nella realtà a Solis.
Ma prima devo decidere se trasformare Surava in Solis, poi terminare la vegetazione e soprattutto la linea aerea.
A quel punto (penso ci vorrà parecchio tempo) potrei dare il via a migliorie dell'esistente.
Il punto è che all'imbocco di quella galleria ho pochi centimetri tra rotaie e parete di fondo della stanza.
Si tratterebbe di modificare il profilo della costa rocciosa a fianco del portale per inserirvi il nuovo edificio (o magari solo una sezione proprio per mancanza di spazio).
L'alternativa sarebbe di prolungare la galleria verso la stazione: così però perderei un ulteriore tratto di linea in cui il treno è in vista (e, come hai già commentato molto tempo fa, nel mio plastico non sono lunghissimi i tratti a vista rispetto alle dimensioni complessive dell'impianto).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: "Surava" (RhB - H0m)
MessaggioInviato: giovedì 14 novembre 2019, 17:27 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 689
Località: Verona
Diciamo che Solis ha in più la possibilità d'inserimento della cabina di commutazione che è un elemento carino d'arredo e che si trova al centro di una S che necessita quindi di tanti portali mentre per le rotaie che hai già posizionato Surava che si trova praticamente su un rettilineo. Non riesco a capire dove si trova il problema e quale. Fammi una foto. Procurati una sega da boscaioli o da film dell'orrore che vado alla ricerca di foto di un plastico...... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: "Surava" (RhB - H0m)
MessaggioInviato: giovedì 14 novembre 2019, 17:54 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 689
Località: Verona
...trovato...http://www.albulabahn.ch/station-solis ......lui è un mago dei pali per catenaria e li fa tutti..fatti un giro allo shop


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: "Surava" (RhB - H0m)
MessaggioInviato: giovedì 14 novembre 2019, 20:37 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 797
Località: Borgosesia (VC)
paolone ha scritto:
Diciamo che Solis ha in più la possibilità d'inserimento della cabina di commutazione che è un elemento carino d'arredo e che si trova al centro di una S che necessita quindi di tanti portali mentre per le rotaie che hai già posizionato Surava che si trova praticamente su un rettilineo.

Ovviamente io non modificherei i miei binari e quindi niente S (a parte quella lievissima che già c'è)

Rimane il fatto che per i motivi elencati stamattina Solis sembra battere Surava.
Provo a ripeterli:
1) tunnel prima di arrivare alla stazione: c'è nel plastico, c'è a Solis non c'è a Surava;
2) viadotto dopo la stazione: c'è nel plastico, c'è a Solis non c'è a Surava;
3) piano binari: nel plastico e a Solis c'è solo un terzo binario lato piano carico/scarico del FV.
A Surava su quel lato c'è un tronchino ma sull'altro lato ci sono due binari morti e un raccordo privato che io non ho modo di riprodurre;
4) mancanza nel plastico del passaggio a livello che invece c'è Surava e non a Solis;
5) numero delle abitazioni vicino al FV.

Della maggior notorietà di Surava non mi interessa nulla...

Sarebbe importante invece capire che aspetto avesse Solis negli anni '80 e se era ancora una stazioncina funzionante.
Le modifiche fatte al fabbricato originale non mi piacciono granché e quindi spererei che negli anni '80 non ci fossero ancora (altrimenti questo è un punto a favore di Surava...)


Ultima modifica di Luca-62 il venerdì 15 novembre 2019, 7:24, modificato 3 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: "Surava" (RhB - H0m)
MessaggioInviato: giovedì 14 novembre 2019, 20:42 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 797
Località: Borgosesia (VC)
paolone ha scritto:
...Non riesco a capire dove si trova il problema e quale. Fammi una foto...

In questo momento ci sono molte cose appoggiate su quel lato del plastico e una foto mi risulta complicata.
Sopperisco allegando la pianta e una vecchia foto di quel portale (prima della semina del prato...).
Sulla pianta è quello in alto a sinistra.
Come puoi vedere la zona che precede quel portale è molto vicina alla parete della stanza.
Tra il binario destro e la parete ci saranno 10/12 centimetri.
Quindi: o inserisco solo mezza cabina (tagliata a metà dallo sfondo) o prolungo il tunnel avvicinandolo alla stazione ma così perdo un ulteriore tratto di linea in vista...


Allegati:
avanzamento lavori a Surava-4.jpg
avanzamento lavori a Surava-4.jpg [ 295.7 KiB | Osservato 680 volte ]
Progetto Plastico RhB-1.jpg
Progetto Plastico RhB-1.jpg [ 232.44 KiB | Osservato 680 volte ]


Ultima modifica di Luca-62 il venerdì 15 novembre 2019, 7:27, modificato 3 volte in totale.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: "Surava" (RhB - H0m)
MessaggioInviato: giovedì 14 novembre 2019, 20:43 
Non connesso

Iscritto il: martedì 1 ottobre 2019, 8:03
Messaggi: 180
paolone ha scritto:
...trovato...http://www.albulabahn.ch/station-solis ......lui è un mago dei pali per catenaria e li fa tutti..fatti un giro allo shop


Paolone ha un superpotere.. ogni volta che guardo un sito di roba ferroviaria o modellistica, poi la sera torno sul forum a vedere i nuovi post e trovo lui che mette il link del sito che stavo guardando :lol: :lol: :lol:
Ieri guardo il sito trainsafe e lui qualche ora dopo mi mette il link e me ne parla.. questa mattina leggo i post di Luca riguardo Solis e incuriosito cerco un po' sul web e trovo il sito albulabahn.. ora arrivo sul forum e ovviamente Paolone l'ha linkato…

Meno male che succede solo con la roba ferroviaria e non con altre tipologie di siti :lol: :lol: :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: "Surava" (RhB - H0m)
MessaggioInviato: giovedì 14 novembre 2019, 20:45 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 797
Località: Borgosesia (VC)
paolone ha scritto:
...trovato...http://www.albulabahn.ch/station-solis ......lui è un mago dei pali per catenaria e li fa tutti..fatti un giro allo shop

Grazie, me lo studio...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: "Surava" (RhB - H0m)
MessaggioInviato: giovedì 14 novembre 2019, 20:46 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 797
Località: Borgosesia (VC)
Tankard ha scritto:
Paolone ha un superpotere...

Sincronismo perfetto tra i nostri due post...
Buona serata a te e a Paolo.

P.S.
quando hai tempo dimmi la tua opinione sul "dilemma" Surava vs. Solis
Grazie
:wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: "Surava" (RhB - H0m)
MessaggioInviato: venerdì 15 novembre 2019, 13:19 
Non connesso

Iscritto il: martedì 1 ottobre 2019, 8:03
Messaggi: 180
Luca-62 ha scritto:
quando hai tempo dimmi la tua opinione sul "dilemma" Surava vs. Solis
Grazie
:wink:


Premetto che pur essendoci passato vicino più di una volta, non sono mai stato sul posto (magari lo metto nella lista delle destinazioni per la prossima volta :D ) quindi quel che posso dire è basato fondamentalmente su quanto emerso nei post precedenti.

Qui poi vale un po' il discorso fatto per Baden-Baden, ovvero che questi attuali dubbi o dilemmi sono figli del periodo in cui hai iniziato l'opera e della differente quantità/disponibilità/fruibilità di informazioni rispetto ad oggi, quindi è ovvio che all'epoca sei partito con un progetto in mente, poi oggi mentre cerchi di completarlo vai a confrontare quanto fatto con la grande e nuova mole di info a disposizione e scattano i dilemmi.
Questo per dire che la tua situazione è più che comprensibile, così come lo sono i tuoi dubbi.

Però direi che a questo punto, che sia in un modo o nell'altro, devi comunque trovare un compromesso che ti soddisfi, perché mi pare di capire che o Surava o Solis, nessuna delle due sarebbe una riproduzione fedele, quindi o decidi, sventri tutto e rifai finché non ottieni una riproduzione esatta (strada che non penso sia praticabile) oppure appunto cerchi di ottenere un giusto compromesso dividendoti tra realtà e fantasia, o se non proprio fantasia, diciamo un riadattamento della realtà.

Potrei dirti: facciamo finta che internet non esista e tu non abbia mai acquisito nuove info e abbia portato a termine il plastico a tema Surava, come progettato inizialmente, ti avrebbe soddisfatto alla fine?
Perché se così è e appurato che non sarà una cosa che riproduce al 100% la zona in questione, se a te piace così, prosegui così e fine, ma è pur vero che l'appetito vien mangiando e comunque ora le info le hai avute e il tarlo si è insinuato nella tua testa.

E a questo punto ancora non ti ho dato un parere chiaro, anzi magari ti ho creato ancora più confusione :lol: di certo posso dire che non devi star a vedere quale delle due stazioni e più conosciuta delle due, perché è il tuo plastico, quindi se piace a te e tu sai cosa riproduce, basta e avanza (almeno questo è il mio punto di vista, che magari non può essere condiviso da altri) poi per il discorso delle maggiori o minori similarità tra il tuo plastico nella forma attuale e la realtà, io la risolverei così: se preferisci Surava per motivi personali o che altro, continua sulla strada che avevi intrapreso.. se Solis ti piace di più perché è più somigliante, ti darebbe più soddisfazione perché potresti aggiungere qualche elemento extra ecc, vai con Solis.. il resto conta ben poco se la scelta che fai piace a te.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 769 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16 ... 52  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 27 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice