Oggi è martedì 22 settembre 2020, 19:47

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: STAZIONE DI RIPARBELLA scala 1
MessaggioInviato: mercoledì 20 maggio 2020, 11:44 
Non connesso

Iscritto il: martedì 6 dicembre 2011, 11:27
Messaggi: 346
Località: Firenze
Salve, ho un nuovo progetto in cantiere, un diorama operativo di 400 x 80 cm che prende spunto dalla stazione di Riparbella situata nella linea Cecina-Volterra.
Un tempo era presente anche un magazzino, ormai demolito, da una foto ho visto che esisteva anche un secondo binario mentre oggi è a binario unico.
Di foto storiche ne ho trovate ben poche, più che altro sarei curioso di vedere la struttura del magazzino di cui non ho trovato nessun documento.

Allego una foto del FV di cui mi mancano "solo" le marsigliesi per completarlo.


Allegati:
RIPARBELLA.JPG
RIPARBELLA.JPG [ 158.46 KiB | Osservato 3213 volte ]
map.JPG
map.JPG [ 68.05 KiB | Osservato 3213 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: STAZIONE DI RIPARBELLA scala 1
MessaggioInviato: mercoledì 20 maggio 2020, 13:38 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2012, 14:23
Messaggi: 3607
Località: Massa Finalese (MO)
Hai provato a guardare nell'archivio di Fondazione?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: STAZIONE DI RIPARBELLA scala 1
MessaggioInviato: lunedì 8 giugno 2020, 12:18 
Non connesso

Iscritto il: martedì 6 dicembre 2011, 11:27
Messaggi: 346
Località: Firenze
Bomby ha scritto:
Hai provato a guardare nell'archivio di Fondazione?

Si ma non ci sono foto. Opterò per uno "compatibile" magari della stazione di Saline di volterra.

Ho fatto alcune foto di particolari..... se avrò tempo le farò alla luce solare credo che rendano meglio.

Per il tetto di marsigliesi che comincerò a breve, ho fatto un modello e l'ho formato con gomma siliconica, per le colate credo che userò un gesso sintetico, quello a scagliola, per la finezza ho paura che si sgretoli, vedremo....


Allegati:
DSC04420.JPG
DSC04420.JPG [ 146.9 KiB | Osservato 2600 volte ]
DSC04418.JPG
DSC04418.JPG [ 120.48 KiB | Osservato 2600 volte ]
DSC04417.JPG
DSC04417.JPG [ 114.27 KiB | Osservato 2600 volte ]
DSC04416.JPG
DSC04416.JPG [ 127.82 KiB | Osservato 2600 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: STAZIONE DI RIPARBELLA scala 1
MessaggioInviato: lunedì 8 giugno 2020, 13:16 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 3 ottobre 2011, 14:47
Messaggi: 139
Si fa fatica a credere che sia un modello!
Belle e super realistiche sopratutto le scrostature dove si vedono i mattoni sotto...che tecnica usi?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: STAZIONE DI RIPARBELLA scala 1
MessaggioInviato: lunedì 8 giugno 2020, 13:46 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 settembre 2016, 13:17
Messaggi: 601
:shock: Ho capito che è una riproduzione solo perchè ho visto la tovaglietta a fiori sotto il fabbricato, e perchè sotto la maniglia manca il buco per la chiave. Per la prima foto, secondo me è la stazione reale. Un lavoro assolutamente fantastico. D'altronde, anche l'altro tuo lavoro era stupefacente.. non ho parole per lodare la tua bravura.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: STAZIONE DI RIPARBELLA scala 1
MessaggioInviato: lunedì 8 giugno 2020, 19:35 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 23:22
Messaggi: 992
Località: Firenze
Come sempre un lavorone. Anch'io, dalle prime foto, l'avevo presa per quella reale.
Luciano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: STAZIONE DI RIPARBELLA scala 1
MessaggioInviato: lunedì 8 giugno 2020, 20:42 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 24 gennaio 2008, 18:40
Messaggi: 2092
Località: piemonte
Per me la foto é quella della stazione vera e la tovaglia a fiori l'hai fatta con Photoshop.
Sicuro che il tetto fosse/sia in marsigliesi? A mio parere dovrebbe essere in coppi ed embrici, o almeno lo era in origine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: STAZIONE DI RIPARBELLA scala 1
MessaggioInviato: lunedì 8 giugno 2020, 20:56 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2006, 16:11
Messaggi: 4358
Località: Pistoia
Quella do solo0 è venuta bene, ma la mia è venuta meglio, devo solo ruotare un po' il lampione.

Immaginebattletech wallpaper


:shock: :shock: :shock:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: STAZIONE DI RIPARBELLA scala 1
MessaggioInviato: lunedì 8 giugno 2020, 21:13 
Non connesso

Iscritto il: martedì 6 dicembre 2011, 11:27
Messaggi: 346
Località: Firenze
Grazie a tutti!
Per quanto riguarda le scrostature, ho fatto dei modelli di mattone in forex e poi gli ho formati con la gomma siliconica e colata con gesso scagliola per riprodurli. Ma si possono anche incidere nel gesso l'effetto è pressoché identico. Ho creato una porzione di muro dove volevo far affiorare i mattoni, gli ho colorati e dato uno strato di olio, per non far aderire la passata di gesso che ci andrà sopra e che sarà poi scrostata con una lama.

Ora come ora ha le marsigliesi, ho fatto delle foto in loco, in origine non saprei. Ma visto che la struttura dovrebbe risalire alla fine dell'800 è plausibile che le abbia sempre avute.

Marcello, rispetto alla tua ho tolto un po' di muffa e rimesso un po di intonaco
Dario


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: STAZIONE DI RIPARBELLA scala 1
MessaggioInviato: martedì 9 giugno 2020, 12:51 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 815
Località: Borgosesia (VC)
Veramente incredibile, come altri ho dovuto vedere e rivedere per convincermi che fosse un modello.
La scala aiuterà un pochino, ma il risultato è di livello altissimo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: STAZIONE DI RIPARBELLA scala 1
MessaggioInviato: venerdì 11 settembre 2020, 9:09 
Non connesso

Iscritto il: martedì 6 dicembre 2011, 11:27
Messaggi: 346
Località: Firenze
Ho cominciato con le marsigliesi e colarle tutte mi ci vorrà un bel po di tempo, quindi ho cominciato anche a sporcare questa ex T3


Allegati:
IMG_2719.JPG
IMG_2719.JPG [ 140.48 KiB | Osservato 685 volte ]
IMG_2719 copia.JPG
IMG_2719 copia.JPG [ 115.9 KiB | Osservato 685 volte ]
IMG_2718.JPG
IMG_2718.JPG [ 58.98 KiB | Osservato 685 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: STAZIONE DI RIPARBELLA scala 1
MessaggioInviato: venerdì 11 settembre 2020, 12:07 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 28 agosto 2013, 14:28
Messaggi: 714
Località: Bologna
Vabbè.......
Così non vale !!!!!

Ma cambiar lavoro e falsificare opere d'arte ?!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: STAZIONE DI RIPARBELLA scala 1
MessaggioInviato: venerdì 11 settembre 2020, 13:07 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 11:10
Messaggi: 538
Località: Montescudaio (PI)
Ora ci vuole una ALn 990 in scala 1... :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: STAZIONE DI RIPARBELLA scala 1
MessaggioInviato: venerdì 11 settembre 2020, 13:47 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 4305
Località: Sorbolo (PR)
Sì, va bene tutto ... ma se quelle tegole marsigliesi le metti così mandi in vacca tutto!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: STAZIONE DI RIPARBELLA scala 1
MessaggioInviato: venerdì 11 settembre 2020, 14:11 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 24 gennaio 2008, 18:40
Messaggi: 2092
Località: piemonte
Nell'eccellenza delle immagini e del lavoro mi permetto di far notare che le tegole marsigliesi vanno posate sfalsate tra loro e non con i giunti a correre.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 11 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice