Oggi è sabato 3 giugno 2023, 22:30

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Un viaggio negli anni Sessanta
MessaggioInviato: sabato 25 marzo 2023, 19:43 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 4015
Località: Brescia
Un viaggio negli anni Sessanta: torna a Brescia il treno Arlecchino

" Lo storico treno Arlecchino torna alla stazione di Brescia dopo 7 mesi. Questa volta però, a differenza del transito del 27 agosto scorso, permette agli appassionati anche di viaggiarci.

La Fondazione FS italiana ha infatti in programma per domenica 30 aprile di collegare Brescia e Bergamo, le due città Capitale italiana della cultura 2023, permettendo di arrivare da Milano.

L’arrivo a Brescia, da Milano Lambrate, è previsto alle 10.05; durante la giornata ci sarà una corsa verso Bergamo, che partirà alle 12.10, con fermata intermedia a Palazzolo sull’Oglio, alle 12.36, e arriverà nel capoluogo orobico alle 13. L’Arlecchino tornerà poi a Brescia e ripartirà da Brescia alle 18.15: dopo la fermata a Bergamo arriverà a Milano alle 19.50.

Il servizio è di sola prima classe con servizio bar a bordo, i biglietti sono acquistabili sul sito di Trenitalia o da self service abilitati, i minori di 14 anni non compiuti viaggiano gratuitamente.

Si tratta di un appuntamento che sicuramente interesserà grandi e piccoli, appassionati e non, perché consente loro di rivivere atmosfere degli anni Sessanta.

Questo elettrotreno, chiamato Arlecchino a causa della diversa colorazione delle poltrone nelle varie carrozze e gemello del Settebello, caratterizzati entrambi dai salottini posti sia in testa sia in coda (infatti il macchinista guidava da una posizione particolare, rialzata rispetto alla posizione dei passeggeri), entrò in servizio proprio nel 1960, in occasione delle Olimpiadi di Roma, raggiunse a fine anni Sessanta i 200 km/h e venne utilizzato anche per la corsa dell’allora Super-rapido tra Milano e Roma.

A Brescia iniziò a circolare dal 1974 fino al 1980, sulla relazione Genova-Milano-Venezia, anno in cui tutti gli Arlecchino vennero accantonati in favore dei famosi Pendolino.

Questo il costo dei biglietti per la giornata del 30 aprile, tariffe valide per la sola corsa di andata o ritorno: Milano Lambrate-Brescia 14,50 euro; Treviglio-Brescia 10,50; Bergamo-Brescia 7,50; Palazzolosull’Oglio-Brescia 5,20; Brescia-Bergamo 7,50; Palazzolo-Bergamo 4,50. "

Dal "Giornale di Brescia" del 25/03/2023


Foto © www.giornaledibrescia.it

Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Via Stazione 10, 35031 Abano Terme (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttore editoriale: Luigi Cantamessa - Amministratore unico: Aldo Baldi - Direttori responsabili: Pietro Fattori - Daniela Ottolitri.
Registro Operatori della Comunicazione n° 37957. Partita iva IT 05448560283 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice Srl