Oggi è sabato 24 luglio 2021, 2:55

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Il mio dioramino per fotografare i modelli...
MessaggioInviato: martedì 20 aprile 2021, 19:47 
Non connesso

Iscritto il: sabato 27 ottobre 2007, 9:02
Messaggi: 2670
Località: Torino
Ciao a tutti, vi presento un diorama-set fotografico in stile alpino che ho realizzato in questi giorni riciclando pezzi del vecchio plastico rinfrescandoli un pò...
Il binario si può alimentare quindi posso fare foto a modello acceso.
Visto che ho macchine svizzere e italiane, dove ci sono i pali della linea aerea ho messo dei pozzetti dove posso infilare, in base alla nazionalità, la palificazione FS o SBB/BLS dotata della sua spina che va ad infilarsi nel pozzetto. Pozzetto e spina sono opera mia disegnati e stampati in 3D.
Ovviamente, il dettaglio del diorama non è ai livelli delle opere di Brandl ma la sua "porca" figura la fa... :lol:

Immagine

Immagine

Immagine

Ciao
Despx


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio dioramino per fotografare i modelli...
MessaggioInviato: mercoledì 21 aprile 2021, 7:31 
Non connesso

Iscritto il: martedì 10 marzo 2015, 13:18
Messaggi: 121
Molto bello!!!
Se posso permettermi, aggiungerei solo una leggera sfumatura di ossido sulle rotaie/massicciata ed un minimo d'invecchiamento sulla murata.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio dioramino per fotografare i modelli...
MessaggioInviato: mercoledì 21 aprile 2021, 13:23 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1067
Località: Borgosesia (VC)
Ciao, decisamente ben fatto.
Oltre a quanto suggerito da Roberto, un'area migliorabile, a mio modesto parere, è il sentiero laterale che affianca la massicciata.
Lato monte mi sembra realizzato con un materiale di grana troppo grossa e troppo bianca.
Dall'altro lato hai preferito posare l'erba fino al bordo della massicciata ma secondo me mezzo centimetro senza erba ci poteva stare...
Comunque mi piace, interessante la soluzione per la linea aerea e molto bella la vegetazione.
:wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio dioramino per fotografare i modelli...
MessaggioInviato: mercoledì 21 aprile 2021, 13:47 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1067
Località: Borgosesia (VC)
L'anno scorso anch'io ho realizzato una scaffalatura (che ho chiamato "quattro stagioni") atta ad esporre i miei pochi rotabili DB e a fotografarli.
Un lavoro ben più modesto del tuo...
Per quanto riguarda la massicciata, avendo quattro ripiani, ho potuto sperimentare differenti soluzioni cromatiche.
Il sentiero laterale è sempre presente anche se in alcuni tratti è invaso dalla vegetazione...
Posto foto ravvicinate della massicciata, sperando di non urtare despx per questa "invasione di campo" :mrgreen:


Allegati:
massicciata primavera.jpg
massicciata primavera.jpg [ 279.73 KiB | Osservato 1849 volte ]
massicciata estate.jpg
massicciata estate.jpg [ 276.23 KiB | Osservato 1849 volte ]
massicciata autunno.jpg
massicciata autunno.jpg [ 253.53 KiB | Osservato 1849 volte ]
massicciata inverno.jpg
massicciata inverno.jpg [ 244.56 KiB | Osservato 1849 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio dioramino per fotografare i modelli...
MessaggioInviato: mercoledì 21 aprile 2021, 14:33 
Non connesso

Iscritto il: sabato 27 ottobre 2007, 9:02
Messaggi: 2670
Località: Torino
Ciao, vi ringrazio x i complimenti :D
Rispondo alle vostre osservazioni:
Il muro è patinato il fatto è che sotto la luce solare non si vede molto.
La massicciata potrebbe ricevere una leggera spaccatura a polvere m è talmente bella (un mix Koemo) che mi dispiacerebbe rovinarla...valuterò il da fare...
Visto che il diorama è a mezzacosta e può riprodurre una linea SBB, ho preferito fare un solo sentiero lato monte.
La sabbia del sentiero è finissima (raccolta in Sardegna anni fa) ...di più fine non ne ho trovata in commercio...

Ciao
Despx


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio dioramino per fotografare i modelli...
MessaggioInviato: mercoledì 21 aprile 2021, 14:47 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1067
Località: Borgosesia (VC)
despx ha scritto:
Ciao, vi ringrazio x i complimenti...
Ampiamente meritati!

despx ha scritto:
...La sabbia del sentiero è finissima (raccolta in Sardegna anni fa) ...di più fine non ne ho trovata in commercio...
Io ho utilizzato della banale terra, setacciata e poi sterilizzata nel forno di casa (dentro a un contenitore di alluminio, per ovvi motivi igienici). La resa finale non mi dispiace.
Il problema nel mio caso è il colore: sul plastico DB e per i diorami ci sta quel tono marroncino chiaro ma sul plastico RhB no dato che nella valle dell'Albula gli sterrati sono grigio chiaro. In Engadina ancora più chiari, quasi bianchi...
Quando il mitico Paolone me l'ha fatto notare era troppo tardi perché ormai avevo già posato sia la massicciata che l'erbetta e una ricolorazione a posteriori risulta assai difficile (ci ho provato, ma ho dovuto rinunciare) :(

Ma dovendo ripartire da zero poserei per primo il sentiero laterale (usando colla resistente all'acqua in modo da non rovinare il lavoro quando si fissa la massicciata) e poi colorerei il sentiero nella tinta desiderata.
A seguire, nell'ordine: binario, massicciata e vegetazione. La colorazione della terra l'ho sperimentata con successo nella posa dello sterrato della piccola frazione realizzata l'anno scorso, con colori "Engadinesi"...


Allegati:
2020 05 06 - Frazioncina-3.jpg
2020 05 06 - Frazioncina-3.jpg [ 263.65 KiB | Osservato 1814 volte ]
2020 05 06 - Frazioncina-7.jpg
2020 05 06 - Frazioncina-7.jpg [ 250.14 KiB | Osservato 1816 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio dioramino per fotografare i modelli...
MessaggioInviato: mercoledì 21 aprile 2021, 20:02 
Non connesso

Iscritto il: martedì 22 maggio 2012, 20:51
Messaggi: 2652
Località: Castellamare Adriatico - www.aternumlands.com
despx ha scritto:
Ciao, vi ringrazio x i complimenti :D
Rispondo alle vostre osservazioni:
Il muro è patinato il fatto è che sotto la luce solare non si vede molto.
La massicciata potrebbe ricevere una leggera spaccatura a polvere m è talmente bella (un mix Koemo) che mi dispiacerebbe rovinarla...valuterò il da fare...
Visto che il diorama è a mezzacosta e può riprodurre una linea SBB, ho preferito fare un solo sentiero lato monte.
La sabbia del sentiero è finissima (raccolta in Sardegna anni fa) ...di più fine non ne ho trovata in commercio...

Ciao
Despx


Ciao Paolo. Su siti online di prodotti per giardinaggio trovi tantissimi tipi di sabbia finissima, di ogni tipo e colore a costi veramente irrisori e dall’aspetto molto realistico.

Emilio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio dioramino per fotografare i modelli...
MessaggioInviato: mercoledì 21 aprile 2021, 20:56 
Non connesso

Iscritto il: sabato 27 ottobre 2007, 9:02
Messaggi: 2670
Località: Torino
Ciao, grazie per le info e le dritte! :D
Comunque, non per fare il solito Bastian contrario, per curiosità ho cercato un po di foto mettendo dentro google 'linea ferroviaria".
Sarò stato sfigato ma quasi il 80% delle foto rappresentano tratti di ferrovia senza sentiero e il 20% un sentierino striminzito realizzato con ballast consumato e ghiaia o la copertura in cemento della canalina che ospita i cavi elettrici.
Penso che il sentiero del diorama lo invecchierò con un po di polvere color ossido e terra d'ombra di Siena poi lo ridurrò in larghezza mettendo un po di sterpaglie a ridosso del muro....tanto quella parte del diorama rimarrà quasi sempre nascosta dal modello che voglio fotografare... :wink:

Ciao
Despx


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio dioramino per fotografare i modelli...
MessaggioInviato: giovedì 22 aprile 2021, 8:09 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 21 dicembre 2016, 20:37
Messaggi: 436
despx ha scritto:
Ciao, vi ringrazio x i complimenti :D
La massicciata potrebbe ricevere una leggera spaccatura a polvere m è talmente bella (un mix Koemo) che mi dispiacerebbe rovinarla...valuterò il da fare...

Non fare nulla ... è perfetta.
Io, sti maniaci del rosso ruggine, proprio nn li capisco. Andate a fare un giro di persona, in linea, negli scali, nei depositi, e dove potete, a guardare con i vostri occhi, la realtà.

Un pelo di rosso ruggine lo trovate (anzi lo trovavate, perchè le suole di oggi si stanno evolvendo in materiale composito, che lascia residui grigi) nei punti precedenti ai segnali di protezione, in aumento fino a poco prima del segnale stesso.
Per il resto la massicciata reale è tendente a varie tonalità di grigio, fino ad arrivare all'ardesia, o al nero opaco nelle zone di deposito o di sosta prolungata dei mezzi di trazione. Anche nell'ossidazione laterale rotaia dopo brevissima esposizione agli agenti esterni, prevale lo sporco che si appiccica, non il color ruggine.

Scusami despx per l'OT. Ma è troppo bello così come lo hai fatto, per rovinarlo irrealisticamente con dei rossastri inguardabili che vedo in giro..
Complimenti per il diorama


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio dioramino per fotografare i modelli...
MessaggioInviato: giovedì 22 aprile 2021, 16:11 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 gennaio 2014, 16:15
Messaggi: 57
Luca-62 ha scritto:
L'anno scorso anch'io ho realizzato una scaffalatura (che ho chiamato "quattro stagioni") atta ad esporre i miei pochi rotabili DB e a fotografarli.
Un lavoro ben più modesto del tuo...
Per quanto riguarda la massicciata, avendo quattro ripiani, ho potuto sperimentare differenti soluzioni cromatiche.
Il sentiero laterale è sempre presente anche se in alcuni tratti è invaso dalla vegetazione...
Posto foto ravvicinate della massicciata, sperando di non urtare despx per questa "invasione di campo" :mrgreen:


Molto carino! Una curiosità: io sto cercando una torretta segnaletica/controllo degli scambi, sulla falsariga di quella che c'è nel tuo diorama. La tua è autocostruita o è un prodotto commerciale? In caso potresti dirmi quale?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio dioramino per fotografare i modelli...
MessaggioInviato: venerdì 23 aprile 2021, 13:58 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1067
Località: Borgosesia (VC)
CMattia93 ha scritto:
...Una curiosità: io sto cercando una torretta segnaletica/controllo degli scambi, sulla falsariga di quella che c'è nel tuo diorama. La tua è autocostruita o è un prodotto commerciale? In caso potresti dirmi quale?
Mi scuso nuovamente con despx per l'invasione di campo ma risponderei alla domanda di CMattia93:
sono tutti kit commerciali che avevo verniciato e montato per il mio primo plastico (inizio anni '90), smantellato l'anno scorso.
I codici di allora erano Kibri 9487 (primavera e inverno), Kibri 9488 (estate) e infine Vollmer 5731 (autunno).
Sul plastico in costruzione "Bierdorf" ho riutilizzato una quinta cabina di genere simile: articolo Faller B-120 (allego foto, ancora da sistemare, l'invecchiamento fatto a pennello quasi trent'anni fa è decisamente migliorabile...).
Se siano ancora in produzione non te lo so dire, magari hanno cambiato codici.
Comunque cercando in rete con i codici da me indicati trovi qualcosa...
:wink:


Allegati:
Faller B-120 2.jpg
Faller B-120 2.jpg [ 227.46 KiB | Osservato 1422 volte ]
Faller B 120.jpg
Faller B 120.jpg [ 274.03 KiB | Osservato 1422 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio dioramino per fotografare i modelli...
MessaggioInviato: venerdì 23 aprile 2021, 17:20 
Non connesso

Iscritto il: sabato 27 ottobre 2007, 9:02
Messaggi: 2670
Località: Torino
Ma figurati... :wink:

Ciao
Despx


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio dioramino per fotografare i modelli...
MessaggioInviato: venerdì 23 aprile 2021, 20:59 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 10 settembre 2020, 15:48
Messaggi: 16
Mi piace...
Semplice ed efficace.
Carino il tocco del "paramassi" e la massicciata anche per me va bene così....
Bella anche l'idea dei pali intercambiabili
Domanda: i pali sbb di chi sono?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio dioramino per fotografare i modelli...
MessaggioInviato: venerdì 23 aprile 2021, 21:53 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 febbraio 2017, 6:04
Messaggi: 1425
Località: Monza
Ciao Paolo (Despx), che dimensioni ha il tuo diorama?
ho giusto una mensola da 125x28 che si presterebbe all'uopo ... mannaggia che idee mi vai a mettere :roll:

Santino


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio dioramino per fotografare i modelli...
MessaggioInviato: sabato 24 aprile 2021, 9:52 
Non connesso

Iscritto il: sabato 27 ottobre 2007, 9:02
Messaggi: 2670
Località: Torino
@ Anello Danzante: è Sommerfeldt.

@ Santino: sta dentro ad un parallelepipedo di 45x20x20 cm

Ciao :D
Despx


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice