Oggi è lunedì 21 giugno 2021, 8:43

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1153 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 77  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: IL PLASTICHETTO DI CASTELLO
MessaggioInviato: sabato 20 agosto 2011, 11:08 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 23:22
Messaggi: 1016
Località: Firenze
Gr471 ha scritto:
Continuo ad ammirarlo e a riguardarlo, è veramente attraente.
Fra le varie considerazioni il tocco artistico di questo plastico è costituito anche dal fatto che le caratteristiche della linea si percepiscono subito, a prescindere dalla scenografia: è il tracciato stesso che rende l'idea dell'epoca e della tipologia.
Una domanda: perchè hai adoperato binari con le traverse in cemento?

Grazie per i complimenti.....no,no, non sono in cemento! Le ho verniciate io. Sono solo chiare perchè molto vecchie(?!).
Luciano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: IL PLASTICHETTO DI CASTELLO
MessaggioInviato: sabato 20 agosto 2011, 15:00 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:16
Messaggi: 2792
Località: Nato a Firenze 25/01/1962 - Vive tra Toscana e Marche
luci ha scritto:
[.....................C'è però anche qualcosa d'altro che mi attrae di un epoca molto vicina a quella fotografata....i primi bei locomotori elettrici color castano che strusciavano i propri pantografi sul cavo della catenaria!!!!
SONO COMBATTUTO................
Saluti,
Luciano



Luciano, forse avrò già commentato "di la" le tue ultime foto ma se così fosse mi ripeto con estremo piacere.
Il lavoro che stai portando avanti, come ho avuto modo di dirti di persona a Bologna, è tra i più belli visti sino ad oggi.
Tanti sono gli spunti di grande interesse che il tuo plastico mette in evidenza a partire dall'ottimo utilizzo degli spazi.

Perr tornare sull'argomento ......... tipo di trazione come non capire il dubbio in cui ti dibatti :wink:

Trovo sempre molto affascinante la trazione termica per la "pulizia" che consente di ottenere su plastici e diorami.
Certo è che c'è il "Ponte delle Svolte" e se anche già dal nome della stazione si capisce che non fai diretto riferimento alla Porrettana quello è ...... :wink:
Quindi se non "elettrifichi" la linea dovrai tener conto che alle "Svolte" la pura trazione termica arrivò sino al 1927 per poi passare al bifilare :wink:

Logicamente questo solo se si vorrà considerare il "Ponte" proprio ....il "Ponte delle Svolte". In caso contrario si potrà lasciare senza catenaria e farci passare quello che ti pare :wink:

http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... pos=-29978

http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... pos=-29979

http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... pos=-39599

PS : orrende le protezioni dopo l'ultimo restauro
:|


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: IL PLASTICHETTO DI CASTELLO
MessaggioInviato: venerdì 26 agosto 2011, 13:26 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 aprile 2010, 15:07
Messaggi: 571
Località: Amelia (TR)
Complimenti Luciano.

Seguo con grandissima attenzione i lavori sul tuo impianto che secondo me (cosa già detta da altri...) è un esempio ed un riferimento moltoooo ma mooooooolto più utile di qualsiasi manuale per chi vuole approcciare al fermodellismo in maniera "professionale" non disponendo di spazi generosi.

Bravo
Ciao

Francesco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: IL PLASTICHETTO DI CASTELLO
MessaggioInviato: sabato 27 agosto 2011, 21:59 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 23:22
Messaggi: 1016
Località: Firenze
FerrovieUmbre ha scritto:
Complimenti Luciano.

Seguo con grandissima attenzione i lavori sul tuo impianto che secondo me (cosa già detta da altri...) è un esempio ed un riferimento moltoooo ma mooooooolto più utile di qualsiasi manuale per chi vuole approcciare al fermodellismo in maniera "professionale" non disponendo di spazi generosi.

Bravo
Ciao

Francesco

Grazie Francesco. Intanto ne approfitto per inserire altri aggiornamenti.
Luciano


Allegati:
158.21 la muraglia.JPG
158.21 la muraglia.JPG [ 103.37 KiB | Osservato 7076 volte ]
159.21 la muraglia.JPG
159.21 la muraglia.JPG [ 77.45 KiB | Osservato 7076 volte ]
159a.21 i muretti.JPG
159a.21 i muretti.JPG [ 101.58 KiB | Osservato 7076 volte ]
160.21 la muraglia.JPG
160.21 la muraglia.JPG [ 121.06 KiB | Osservato 7076 volte ]
161.21 la muraglia.JPG
161.21 la muraglia.JPG [ 92.11 KiB | Osservato 7076 volte ]
162.21 la muraglia.JPG
162.21 la muraglia.JPG [ 114.84 KiB | Osservato 7076 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: IL PLASTICHETTO DI CASTELLO
MessaggioInviato: sabato 27 agosto 2011, 22:02 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 23:22
Messaggi: 1016
Località: Firenze
......e ancora......


Allegati:
163.21 la muraglia.JPG
163.21 la muraglia.JPG [ 123.65 KiB | Osservato 7076 volte ]
164.21 la muraglia.JPG
164.21 la muraglia.JPG [ 91.04 KiB | Osservato 7076 volte ]
165.21 la muraglia.JPG
165.21 la muraglia.JPG [ 67.83 KiB | Osservato 7076 volte ]
166.21 la muraglia.JPG
166.21 la muraglia.JPG [ 57.38 KiB | Osservato 7076 volte ]
167.21 la muraglia.JPG
167.21 la muraglia.JPG [ 124.57 KiB | Osservato 7076 volte ]
168.21 la muraglia.JPG
168.21 la muraglia.JPG [ 89.79 KiB | Osservato 7076 volte ]
170.21 la muraglia.JPG
170.21 la muraglia.JPG [ 80.38 KiB | Osservato 7076 volte ]
171.21 la muraglia panoramica.JPG
171.21 la muraglia panoramica.JPG [ 90.06 KiB | Osservato 7076 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: IL PLASTICHETTO DI CASTELLO
MessaggioInviato: sabato 27 agosto 2011, 22:44 
Non connesso

Iscritto il: sabato 20 novembre 2010, 21:16
Messaggi: 477
Località: Milano
Luciano davvero eccezionale!
Non oso immaginare cosa verrà non appena finito...
Ogni dettaglio s'inserisce nell'insieme con una naturalezza impressionante, sta venendo proprio un vero capolavoro che farà sicuramente scuola.
Seguiró con attenzione gli sviluppi.
Complimenti!

Adriano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: IL PLASTICHETTO DI CASTELLO
MessaggioInviato: domenica 28 agosto 2011, 7:32 
Non connesso

Iscritto il: martedì 27 maggio 2008, 11:19
Messaggi: 489
Località: Villaguardia (Como)
Ciao,
complimenti per lo stupendo lavoro che stai realizzando.
In una parola hai veramente la sensazione di essere immerso in una atmosfera reale,ottima fattura e precisione nella esecuzione delle diverse strutture.
Grazie di cuore per ciò che ci hai mostrato
N.B. Ulteriore dimostrazione che " l'Italica ingegnosità ed operosità " non ha da invidiare niente a nessuno.
Cordiali saluti
Mauro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: IL PLASTICHETTO DI CASTELLO
MessaggioInviato: domenica 28 agosto 2011, 8:51 
Non connesso

Iscritto il: domenica 23 settembre 2007, 8:25
Messaggi: 431
Località: Messina
E' un plastico eccezionale....semplicemente meraviglioso :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: IL PLASTICHETTO DI CASTELLO
MessaggioInviato: domenica 28 agosto 2011, 9:30 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 9 settembre 2009, 19:57
Messaggi: 341
questo plastico colpisce per la sua semplicità; poche case ,pochi fronzoli, molto...molto reale.
E poi quel movimento dato da quelle curve leggere dei binari....veramente riuscito!
Bravo!

salvatore


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: IL PLASTICHETTO DI CASTELLO
MessaggioInviato: domenica 28 agosto 2011, 10:01 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 23:22
Messaggi: 1016
Località: Firenze
Rinnovo a tutti il mio grazie per i vostri stimolanti complimenti.
Luciano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: IL PLASTICHETTO DI CASTELLO
MessaggioInviato: domenica 28 agosto 2011, 10:25 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 15:50
Messaggi: 1534
Località: Pistoia
Mi associo ai complimenti! Splendide le opere murarie, da vera "Porrettana" (mi ricorda Molino del Pallone) e altrettanto riuscito l'andamento sinuoso del piano di stazione.
Alessandro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: IL PLASTICHETTO DI CASTELLO
MessaggioInviato: domenica 28 agosto 2011, 12:42 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 23:22
Messaggi: 1016
Località: Firenze
Stanga-Tibb ha scritto:
Mi associo ai complimenti! Splendide le opere murarie, da vera "Porrettana" (mi ricorda Molino del Pallone) e altrettanto riuscito l'andamento sinuoso del piano di stazione.
Alessandro

In effetti una sbirciatina da quelle parti l'ho data!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: IL PLASTICHETTO DI CASTELLO
MessaggioInviato: domenica 28 agosto 2011, 12:51 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 23:22
Messaggi: 1016
Località: Firenze
gracampar ha scritto:
luci ha scritto:
[.....................C'è però anche qualcosa d'altro che mi attrae di un epoca molto vicina a quella fotografata....i primi bei locomotori elettrici color castano che strusciavano i propri pantografi sul cavo della catenaria!!!!
SONO COMBATTUTO................
Saluti,
Luciano



Luciano, forse avrò già commentato "di la" le tue ultime foto ma se così fosse mi ripeto con estremo piacere.
Il lavoro che stai portando avanti, come ho avuto modo di dirti di persona a Bologna, è tra i più belli visti sino ad oggi.
Tanti sono gli spunti di grande interesse che il tuo plastico mette in evidenza a partire dall'ottimo utilizzo degli spazi.

Perr tornare sull'argomento ......... tipo di trazione come non capire il dubbio in cui ti dibatti :wink:

Trovo sempre molto affascinante la trazione termica per la "pulizia" che consente di ottenere su plastici e diorami.
Certo è che c'è il "Ponte delle Svolte" e se anche già dal nome della stazione si capisce che non fai diretto riferimento alla Porrettana quello è ...... :wink:
Quindi se non "elettrifichi" la linea dovrai tener conto che alle "Svolte" la pura trazione termica arrivò sino al 1927 per poi passare al bifilare :wink:

Logicamente questo solo se si vorrà considerare il "Ponte" proprio ....il "Ponte delle Svolte". In caso contrario si potrà lasciare senza catenaria e farci passare quello che ti pare :wink:

http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... pos=-29978

http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... pos=-29979

http://www.trenomania.org/fotogallery/d ... pos=-39599

PS : orrende le protezioni dopo l'ultimo restauro
:|

La mia intenzione era di riprodurre qualcosa di esistente. Mi piaceva particolarmente quel tratto di Porrettana con ponte, strada che interseca la ferrovia, passaggio a livello e casello molto particolare. Quello che non andava in questa idea purtroppo erano le dimensioni che, riprodotte in scala, non mi consentivano la realizzazione nello spazio a disposizione. Tutto questo per dire cosa!? Che il ponte assomiglia a quello delle "svolte" ma purtroppo non lo è per cui, nel caso non dovessi realizzare la linea aerea, come dicevi te potrà passare sopra qualsiasi tipo di convoglio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: IL PLASTICHETTO DI CASTELLO
MessaggioInviato: domenica 28 agosto 2011, 14:19 
Non connesso

Iscritto il: domenica 23 settembre 2007, 8:25
Messaggi: 431
Località: Messina
celtide ha scritto:
questo plastico colpisce per la sua semplicità; poche case ,pochi fronzoli, molto...molto reale.
E poi quel movimento dato da quelle curve leggere dei binari....veramente riuscito!
Bravo!

salvatore


Ecco, un plastico come questo sarebbe meritevole di riempire un intero numero di TTM Extra! Altro che tedesco....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: IL PLASTICHETTO DI CASTELLO
MessaggioInviato: giovedì 1 settembre 2011, 12:25 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 24 agosto 2007, 20:52
Messaggi: 85
Località: Livorno
Buongiorno
prima di tutto, anche se in ritardo, faccio i miei complimenti a Luciano per il bellissimo plastico che stà realizzando, opere d' arte e fabbricati , eccezinali a dir poco. Bravo veramente.
Poi volevo complimentarmi anche con Libli, per due bellissime cisterne. A tal proposito mi sono subito procurato I Treni n° 143 e un carro cisterna
della Sachsenmodelle che avevo, e mi voglio cimentare sulla realizzazione de VUhk con garitta, pur leggendo l' articolo su I treni mi sono arenato sulla realizzazione della torretta ,gentilmente, volevo chiedergli qualche chiarimento, in particolare il diametro della medesima, la realizzazione delle chiodature e del leveraggio per la chiusura .
Un grazie e di nuovo complimenti ad entrambi.
Claudio


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1153 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 77  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Leggera, Roberto Pernarella e 12 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice