Oggi è domenica 13 giugno 2021, 8:51

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 966 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 65  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: martedì 14 gennaio 2014, 21:36 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2768
Seguendo i vostri consigli ho progettato dei binari di ricovero al livello zero. Usando degli scambi curvi R5 (tutto roco) si incastrerebbe alla perfezione....

Immagine
Livello zero by Umbriele, on Flickr


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: mercoledì 15 gennaio 2014, 7:44 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 12:40
Messaggi: 2445
Località: Bracciano (Roma)
Buona idea. Potresti migliorarla rendendo i binari di ricovero passanti e non tronchi col risultato di avere meno manovre di regresso e quindi meno rischi di svii in zone difficilmente raggiungibili. A mia esperienza meglio un binario in meno ma senza rotture di scatole, botole di recupero, smontaggi e smoccolamenti vari


Inviato da mio iPad utilizzando Tapatalk HD


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: mercoledì 15 gennaio 2014, 8:52 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 8:37
Messaggi: 2858
Località: Roma
Mi congratulo per la costruzione operata sinora.
Mi permetto tuttavia, a questo punto, di suggerire di pensare un po' più al "seguito". Dubito che un impianto del genere, una volta portato avanti (non a termine!), riesca a soddisfare le esigenze di un modellista che, nel frattempo, è divenuto (penso!) parecchio evoluto. Infatti non ha né linea di parata (atteso che sul retro la linea non è molto godibile), né permette adeguate manovre soprattutto merci. Inoltre, facendo una stazione di testa al centro, non mi pare ci sia spazio per un paesaggio almeno credibile.
Vorrei essere smentito...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: mercoledì 15 gennaio 2014, 9:19 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2768
andrea (valpambiana) ha scritto:
Mi congratulo per la costruzione operata sinora.
Mi permetto tuttavia, a questo punto, di suggerire di pensare un po' più al "seguito". Dubito che un impianto del genere, una volta portato avanti (non a termine!), riesca a soddisfare le esigenze di un modellista che, nel frattempo, è divenuto (penso!) parecchio evoluto. Infatti non ha né linea di parata (atteso che sul retro la linea non è molto godibile), né permette adeguate manovre soprattutto merci. Inoltre, facendo una stazione di testa al centro, non mi pare ci sia spazio per un paesaggio almeno credibile.
Vorrei essere smentito...


Ciao e grazie anche per i tuoi consigli! In effetti al momento è il progetto ad essere più grande di me e non viceversa, quindi per ora mi appaga molto (come dici tu vedremo in futuro...) Per quanto riguarda l'ambientazione, pensavo di sviluppare diverse costruzioni cittadine, case ecc.....a partire da fabbricato della stazione di testa, a salire verso la copertura del rilievo di sinistra, mettendo le case anche sopra l'attuale binario curvo di sinistra sopraelevato....almeno nella mia testa l'ho immaginato così :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: mercoledì 15 gennaio 2014, 18:38 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 14:25
Messaggi: 41
Ciao,
sono concorde con Valpambiana...per quello suggerivo un fondale....volendo la linea di parata s potrebberealizzare a piano zero sul tratto rettilineo con entrata - uscita da una galleria.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: domenica 26 gennaio 2014, 11:00 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2768
Seguendo i suggerimenti ho smantellato parte della linea "sotterranea" per sostituire un R5 con uno scambio curvo R5/6 da cui partirà la stazione nascosta:

Immagine
Untitled by Umbriele, on Flickr


Ho imparato a non usare troppa colla quando si incollano i binari.....

e a stare attento alle dita! :

Immagine


Ultima modifica di umbriele il sabato 15 marzo 2014, 16:07, modificato 3 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: sabato 8 febbraio 2014, 17:39 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2768
Piccolo avanzamento lavori. Alcuni potrebbero notare dei rotabili che mi hanno venduto nella sezione vendo :o

http://www.youtube.com/watch?v=qcCaW9Xj7us


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: sabato 8 febbraio 2014, 18:28 
Non connesso

Iscritto il: martedì 24 dicembre 2013, 14:22
Messaggi: 495
Località: Genova
Bel lavoro! Ancora complimenti. :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: domenica 9 febbraio 2014, 15:24 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 settembre 2011, 13:13
Messaggi: 266
molto bello,solo una considerazione:
tutto quello spazio sotto e nessuna stazione nascosta?


Sent from my iPhone using Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: domenica 9 febbraio 2014, 15:52 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2768
Per adesso ho montato uno scambio curvo da cui si diramerà la stazione nascosta ;) la faró con calma dopo anche perchè 100 me tri di binario mi hanno un po' svenato ;)


Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: venerdì 21 febbraio 2014, 20:38 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2768
Mi sto cimentando con la creazione del viadotto che andrà applicato sull'attuale struttura del ponte sullo sfondo del plastico dietro la stazione. Sto usando del forex da 3 mm, incidendo le pietre ad opera incerta una ad una con la biro. Ho un male pazzesco al braccio!!! In tutto dovro' fare 4 moduli come questo, il viadotto sara' lungo 1 metro. Poi faro' i piloni (non so ancora come) e applichero' in rilievo delle strisce di forex o cartoncino dai pilasti fin al parapetto per variare la sagoma. Non ho ancora deciso le colorazioni, ben accetti suggerimenti dagli esperti!



Immagine


Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: domenica 23 febbraio 2014, 17:37 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2768
Aggiornamento avanzamento lavori, l'armamento è completo e tutti gli scambi motorizzati e polarizzati. Alla fine per il comando ho optato per la classica pulsantiera analogica, almeno per adesso.Immagine


Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: domenica 23 febbraio 2014, 21:08 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 12:40
Messaggi: 2445
Località: Bracciano (Roma)
umbriele ha scritto:
Mi sto cimentando con la creazione del viadotto che andrà applicato sull'attuale struttura del ponte sullo sfondo del plastico dietro la stazione. Sto usando del forex da 3 mm, incidendo le pietre ad opera incerta una ad una con la biro. Ho un male pazzesco al braccio!!! In tutto dovro' fare 4 moduli come questo, il viadotto sara' lungo 1 metro. Poi faro' i piloni (non so ancora come) e applichero' in rilievo delle strisce di forex o cartoncino dai pilasti fin al parapetto per variare la sagoma. Non ho ancora deciso le colorazioni, ben accetti suggerimenti dagli esperti!



Immagine


Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk


Ciao e complimenti per il lavoro certosino. Visto che stai facendo tutto in casa, ti consiglio di alleggerire la struttura del ponte abbassando di due-tre cm la struttura sopra gli archi. Se osservi un pò di foto di ponti ferroviari, noterai che hanno un aspetto più snello!

Inviato da mio iPad utilizzando Tapatalk HD


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: domenica 23 febbraio 2014, 21:13 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2768
È vero hai ragione è troppo alto, ma da inesperto quale sono ho avuto la sciagurata idea di montare prima la struttura che sostiene il binario con del legno e poi pensare al ponte che dovrá ricoprirlo...il profilo alto serve a mascherare la struttura ..


Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: lunedì 24 febbraio 2014, 7:41 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 12:40
Messaggi: 2445
Località: Bracciano (Roma)
Dai che non è nulla di irreparabile. Usa due striscette di compensato sotto i binari, incollate tra loro con vinavil per un totale di 6mm e risolvi ! Lasciale ben asciugare ed inserisci qualche stecca verticale se l'insieme dovesse flettere troppo. Poi la riproduzione dei piloni nasconderà tutto.
Vedrai, il tutto ne guadagnerà moltissimo! Se pensi al lavoro di incisione pietra a pietra, devi dare il massimo realismo alla struttura!


Inviato da mio iPad utilizzando Tapatalk HD


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 966 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 65  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 12 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice