Oggi è lunedì 17 maggio 2021, 20:27

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 966 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 65  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: lunedì 24 febbraio 2014, 11:48 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2768
Si hai ragione vale la pena fare un passo i dietro, d'altronde chi non ha testa ha gambe come si dice :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: mercoledì 5 marzo 2014, 22:47 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2768
Aggiornamento, sto costruendo la montagna che copre l'elicoidale con tanti 'mattoncini' di styrodur incollati con colla vinilica. Mi piace questo sistema perchè è veloce e mi da un senso di costruzione vera e propria. Il tutto verra' ovviamente stuccato ricoperto di terriccio ecc...una volta secco la struttura ha una soliditá sorprendente.


Immagine

Immagine

Immagine




Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: giovedì 6 marzo 2014, 20:32 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2768
E finalmente ho trovato l'ispirazione per la zona cittadina su cui si affaccerà la stazione!! La voglio così! Indivinate la cittá e l'anno? :)

Immagine


Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: giovedì 6 marzo 2014, 21:52 
Non connesso

Iscritto il: domenica 14 marzo 2010, 21:37
Messaggi: 1682
Località: Faenza
umbriele, posso farti due osservazioni ?

- hai provato a far circolare carrozze da 30 cm sul binario interno che entra in galleria ?
Allegato:
Plastico di umbriele - sagoma galleria - 1.JPG
Plastico di umbriele - sagoma galleria - 1.JPG [ 5.82 KiB | Osservato 7271 volte ]

ho evidenziato in giallo lo spazio che mi pare troppo ridotto per l' ingombro in curva.

- dai rotabili, dierei che lo vorrai ambientare in Italia. Hai pensto di sostituire gli scambi baesler con scambi incrocio inglesi ?
Gli scambi Baesler sono utilizzati solo in Germania ed Austria.


Stefano Minghetti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: giovedì 6 marzo 2014, 21:56 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2768
Grazie delle osservazioni, per la galleria si ho fatto passare delle eurofima roco e uicx ci passano con poco margine ;)


Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: venerdì 7 marzo 2014, 17:22 
Non connesso

Iscritto il: martedì 14 dicembre 2010, 19:09
Messaggi: 471
Però sulla strada ci vogliamo anche la linea filoviaria! :wink:

EN


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: venerdì 7 marzo 2014, 17:59 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2768
Magari! Peccato che sia stata smantellata negli anni 80 a favore degli autobus a gasolio :( intanto sto lavorando alla parete rocciosa:

Immagine


Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: domenica 9 marzo 2014, 11:36 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2768
Ho rifinito una parete rocciosa:

Immagine


Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: lunedì 10 marzo 2014, 18:41 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 29 novembre 2013, 9:28
Messaggi: 103
Località: Arceto, Reggio Emilia
Ciao. La tua foto storica ritrae Corso Cavour a Ferrara, forse negli anni sessanta. Dietro (e dentro) l'edificio con la facciata in vetro (tipo curtain-wall) si trova un chiostro rinascimentale, residuo di un ex convento demolito.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: lunedì 10 marzo 2014, 18:55 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2768
Risposta esatta! Vorrei ricreare quell'atmosfera fine anni 70. Magari anche con l'orribile grattacelo ancora presente vicino alla stazione...


Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: mercoledì 12 marzo 2014, 22:52 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2768
Sto facendo delle prove di massicciata. Come consigliate di posare il ballast in prossimitá degli scambi? In particolare in prossimità del foro dove passa l'ago del motore sottoplancia....inoltre non riesco a trovare la giusta percentuale di acqua e vinavil + detersivo....meglio 'nebulizzare' prima? Grazie come sempre dell'aiuto!

ImmagineImmagine


Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: giovedì 13 marzo 2014, 7:57 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 12:40
Messaggi: 2435
Località: Bracciano (Roma)
Detto che l'incollaggio della massicciata mette in crisi anche me, ti posso dire come procedo io:
Deviatoi: prima vernicio in nero la zona tra le traverse con il foro per l'ago del motore. Poi con vinavil puro creo una zona di rispetto su cui poi aggiungo il ballast. Lascio trascorrere 24 ore per far secccare la colla. In questo modo ho costruito una sorta di barriera che impedirà alla soluzione liquida acqua colla e sapone di bloccare lo scambio e danneggiare il motore. Poi inghiaio e incollo.
Ho comprato in un mercatino una oliera con becco fine per preparare la soluzione che faccio colare sempre sui binari con la certezza che poi si spargerà per capillarità.
Se prima di incollare provi ad annaffiare (senza esagerare) con uno spruzzatore migliori il risultato.


Inviato da mio iPad utilizzando Tapatalk HD


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: giovedì 13 marzo 2014, 8:21 
Non connesso

Iscritto il: martedì 9 agosto 2011, 19:27
Messaggi: 193
Ciao Umbriele e complimenti per il tuo lavoro!
Per la massicciata fai come dice Luca e prima spruzza la ben nota miscela. Così facendo eviterai che i sassolini inizino a formare palline intorno alle gocce d'acqua....
Se posso esprimere una personale opinione non mi convince solo la parete rocciosa la quale, essendo fuori scena, poteva essere sostituita dalla classica pannellatura in legno nella parte verso lo spettatore.
I motivi, spero di riuscire a spiegarmi, sono questi:
- coordinamento con la parte principale del plastico (aspetto di cui non sempre teniamo conto nei nostri lavori): se vuoi riprodurre un corso di Ferrara mi pare che una parete rocciosa a strapiombo di circa un centinaio di metri (che non trovi nemmeno in un paese di montagna) c'entri poco per non dire nulla;
- restringe dal punto di vista ottico il lavoro che stai facendo in quanto la pannellatura di cui ti dicevo sopra dipinta poi di colore scuro che va verso l'esterno fino agli angoli del plastico da un senso ideale di prosecuzione e aumenta la sensazione di spazio;
- da ultimo l'elicoidale lo lascerei il più aperto possibile perché non sai mai dove succede il disastro.
Detto questo e, ripeto, e' un'opinione personale.
Buon lavoro!
Marco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: giovedì 13 marzo 2014, 8:39 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2768
Grazie delle risposte! Per quanto riguarda la scenografia, intendo prendermi molte 'licenze' artistiche...d'altronde la zona urbana sarà dalla parte opposta di tale parete, distante 3,6 metri, e proprio perche' non è in vista sara' impossibile guardare le due zone che non hanno nulla a che fare, contemporaneamente. Inoltre lo ritengo un esercizio di pratica per me interessante;) ok x tenere aperto l'elicoidale, sia esternamente che internamente pensavo di raggiungerlo da sotto, dall'interno al cerchio, che sarà comunque tutto coperto.


Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico di umbriele
MessaggioInviato: venerdì 14 marzo 2014, 19:09 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2013, 12:11
Messaggi: 2768
Ho trovato il giusto metodo! Nebulizzazione preventiva di sola acqua e lavapiatti! Funziona alla grande

Immagine


Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 966 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 65  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice