Oggi è domenica 14 luglio 2024, 11:39

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Carri trasporto cereali
MessaggioInviato: giovedì 7 settembre 2023, 15:38 
Non connesso

Nome: Stefano Ceccarini
Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 12:02
Messaggi: 131
Località: Livorno
Un saluto a tutti,
Nell'ambito di una pubblicazione inerente il silo granario di Livorno, mi è stato chiesto di scrivere - naturalmente a titolo gratuito - un articolo sulla storia dei carri per il trasporto dei cereali, rivolto ad un lettore non necessariamente appassionato di ferrovia.
Premesso che il trasporto poteva avvenire in sacchi o alla rinfusa, credo di aver ricostruito grossomodo lo sviluppo dei carri per il trasporto alla rinfusa dalle origini della serie Fg, poi Mg, fino agli anni '40.
Da qui le cose si complicano un po': l'argomento risulta complesso e ci difficoltà per trovare materiale disponibile alla consultazione. Così mentre le FS, mi sembra di capire, abbiano sviluppato i carri Udgs con 8 tramogge derivati dal vecchio materiale a disposizione, fanno la loro comparsa le tramogge sempre più grandi, perlopiù di pertinenza di operatori privati; ma c'è carenza di documentazione, mi mancano dati certi...
Sarebbe utile, se possibile, confrontarmi con qualche esperto nel settore per tentare di arrivare a una conclusione.
Grazie per l'eventuale aiuto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carri trasporto cereali
MessaggioInviato: venerdì 8 settembre 2023, 8:43 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 30 aprile 2020, 11:21
Messaggi: 14
Anni fa usci uscì sulla cessata Mondo Ferroviario proprio un esauriente articolo sull'argomento.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carri trasporto cereali
MessaggioInviato: venerdì 8 settembre 2023, 9:25 
Non connesso

Nome: Stefano Ceccarini
Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 12:02
Messaggi: 131
Località: Livorno
ETR2020 ha scritto:
Anni fa usci uscì sulla cessata Mondo Ferroviario proprio un esauriente articolo sull'argomento.


Grazie mille, il difficile ora è individuarlo e tentare di recuperarlo. Hai modo di fornirmi qualche indicazione più precisa?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carri trasporto cereali
MessaggioInviato: lunedì 11 settembre 2023, 14:40 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:33
Messaggi: 2049
Località: Ventimiglia
Ciao!
Negli anni '60 si costruirono in Italia carri privati Uagpps a carrelli di forma squadrata, una serie con carrelli "ORE" ed una successiva con carrelli Y25 (o forse erano B18), possedevano carri di queste tipologie almeno le soc. Silos di Genova, la F.lli Moretti e la Monfer.
Tali carri sono stati molto longevi, forse qualcuno circola ancora oggi!
Negli anni '70 e '80 si diffusero in grande quantità i carri Uagpps che definirei "standard" di stile francese, prima a pareti piane e poi tonde (i classici modelli Rivarossi/Jouef/Marklin). Erano fabbricati in gran parte in Francia dalla Fauvet-Girel, in Italia carri simili vennero costruiti anche da ditte nazionali (OMS Officine Meccaniche Stanga, ad esempio). I carri di queste tipologie costituivano le flotte Ausiliare, poi Cita, Monfer, Ferruzzi, F.lli Moretti ed altre minori.
Questi carri circolano tutt'oggi sotto diverse insegne affiancati da carri più nuovi generalmente fabbricati in paesi dell'est.

Antonio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carri trasporto cereali
MessaggioInviato: lunedì 11 settembre 2023, 17:27 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 25 novembre 2016, 10:13
Messaggi: 97
Località: Genoa
Un carro a carrelli del primo tipo citato da Antonio (con carrelli ORE): dubito ne circolino ancora, è tantissimo che non ne vedo.

Immagine

Da qualche parte dovrei avere delle immagini anche in livrea "Silos di Genova" e "Ferruzzi", ma sul momento non riesco a trovarle :(. Una delle due livree, se ricordo bene, aveva delle strisce rosse sulle fiancate della cassa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carri trasporto cereali
MessaggioInviato: lunedì 11 settembre 2023, 17:35 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 25 novembre 2016, 10:13
Messaggi: 97
Località: Genoa
Consiglio di consultare questa discussione:

viewtopic.php?f=15&t=85209

dove ho trovato il carro in questione in livrea Ferruzzi:

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carri trasporto cereali
MessaggioInviato: lunedì 11 settembre 2023, 17:50 
Non connesso

Nome: Stefano Ceccarini
Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 12:02
Messaggi: 131
Località: Livorno
Grazie mille, molto interessante i vostri contributi.

Osservando qualche foto, i carri che avete citato sembra abbiano convissuto con quelli del parco FS derivanti dai vecchi carri coperti.
In particolare, mi riferisco ai carri Udgs delle FS, con 8 tramogge con carico dall'alto e scarico a gravità; anche questi carri, malgrado il loro aspetto un po' vetusto, sembrano comunque risalire agli anni '60, o sbaglio? Mi risulterebbero frutto di una trasformazione da parte delle Officine Cecchetti di Civitanova Marche (all'epoca denominata Società Gestioni Industriali S.p.A.).

Mentre i privati non hanno mai impiegato le tramogge tipo Tadgns per i cereali, che invece risultano nel parco FS?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carri trasporto cereali
MessaggioInviato: lunedì 11 settembre 2023, 18:51 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 25 novembre 2016, 10:13
Messaggi: 97
Località: Genoa
Intorno agli anni '70, gli Ugds convivevano con gli Uagpps: li ho visti più volte ai vecchi silos granari nel porto di Genova. Nella discussione che ho linkato sopra ci dovrebbe essere una foto di uno Uagpps a carrelli di modello francese della F.lli Moretti, a Genova Santa Limbania, in composizione con degli Ugds.

Si vedevano spesso anche i carri francesi a due assi di questo tipo:

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carri trasporto cereali
MessaggioInviato: martedì 19 settembre 2023, 20:26 
Non connesso

Nome: Aldo Angelo Falzone
Iscritto il: martedì 25 novembre 2014, 21:02
Messaggi: 74
[quote="e431.037"]Un carro a carrelli del primo tipo citato da Antonio (con carrelli ORE): dubito ne circolino ancora, è tantissimo che non ne vedo.

E toglilo questo dubbio!

Le tramogge come queste costruite da Savigliano, passati da un po' alla Ermewa, molto probabilmente sono ancora in giro, la foto che ho fatto a Lambrate é dello scorso anno, il convoglio (si fa per dire..) era il Villa Opicina-Torino Orbassano.
ciao
Aldo
Allegato:
Polish_20230919_205321051.jpg
Polish_20230919_205321051.jpg [ 89.23 KiB | Osservato 5347 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carri trasporto cereali
MessaggioInviato: mercoledì 20 settembre 2023, 1:37 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 25 novembre 2016, 10:13
Messaggi: 97
Località: Genoa
Spettacolo!!! Credevo fossero ormai estinti!

Comunque, un serio concorrente dei treni del cloro di Captrain per il titolo di merci con il maggior rapporto potenza/massa!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carri trasporto cereali
MessaggioInviato: giovedì 21 settembre 2023, 18:45 
Non connesso

Nome: Stefano Ceccarini
Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 12:02
Messaggi: 131
Località: Livorno
Molto interessante.
Non riuscendo a trovare documenti e statistiche degli ultimi 50 anni, ma basandomi solo sulle foto che vedo, vorrei avere conferma dagli esperti se è corretto quindi indicare che a partire dagli anni '70 il trasporto di cereali ha visto predominare operatori privati come Fratelli Moretti, L'Ausiliare, Ferruzzi, Monfer ecc., con il loro parco di carri Uagpps, rispetto alle FS.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carri trasporto cereali
MessaggioInviato: giovedì 21 settembre 2023, 20:49 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 25 novembre 2016, 10:13
Messaggi: 97
Località: Genoa
Premesso che non sono un esperto, dopo gli Ugds, i successivi carri FS per il trasporto di cereali sono i Tadgns, che però sono molto successivi (anni '90?) e non sono comunque numerosissimi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carri trasporto cereali
MessaggioInviato: giovedì 21 settembre 2023, 23:18 
Non connesso

Nome: Stefano Ceccarini
Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 12:02
Messaggi: 131
Località: Livorno
Le tramogge a 4 assi Tadgns dovrebbero essere in circolazione dagli anni '80 (la Lima le metteva in catalogo nella versione delle DB nei primi anni '80), ma non so se in ambito FS sono entrate in servizio dopo.
Poi ci sono le tramogge a 2 assi Tdgns, infine, sempre per i cereali mi risultano anche i Taglns.

Per gli operatori privati vedo varie versioni dei carri Uagpps e ho l'impressione che siano predominanti sul resto, però non ho dati certi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carri trasporto cereali
MessaggioInviato: venerdì 22 settembre 2023, 19:42 
Non connesso

Nome: Aldo Angelo Falzone
Iscritto il: martedì 25 novembre 2014, 21:02
Messaggi: 74
Stefano, per districarmi tra le varie tipologie di carri tengo come "bibbiette" i libricini del compianto Fabrizio Acquaviva, FS carri merci del parco commerciale (2008) e FS carri privati (2011), tanti dati a disposizione che purtroppo andrebbero aggiornati.

Per i carri Taglns FS leggo che erano adibiti al trasporto mangimi mentre i Taglns-x ai cereali.

Anche se non ho certezze assolute anch'io ritengo che i tramoggia di società private in circolazione sono la stragrande maggioranza.
ciao
Aldo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Carri trasporto cereali
MessaggioInviato: venerdì 22 settembre 2023, 22:18 
Non connesso

Nome: Stefano Ceccarini
Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 12:02
Messaggi: 131
Località: Livorno
Stefano (Li) ha scritto:
Stefano, per districarmi tra le varie tipologie di carri tengo come "bibbiette" i libricini del compianto Fabrizio Acquaviva, FS carri merci del parco commerciale (2008) e FS carri privati (2011), tanti dati a disposizione che purtroppo andrebbero aggiornati.

Grazie per la dritta, vedo se possibile di recuperarli.

Stefano (Li) ha scritto:
Per i carri Taglns FS leggo che erano adibiti al trasporto mangimi mentre i Taglns-x ai cereali.

Mi sono basato su "I nostri carri per le vostre merci" (2005), dove compare questa pagina sul carro Taglns, dove, forse per semplificare le cose, non è indicata questa distinzione


Allegati:
CarriCereali2.jpg
CarriCereali2.jpg [ 185.04 KiB | Osservato 4865 volte ]
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron

Duegi Editrice - Via Stazione 10, 35031 Abano Terme (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttore editoriale: Luigi Cantamessa - Amministratore unico: Aldo Baldi - Direttori responsabili: Pietro Fattori - Daniela Ottolitri.
Registro Operatori della Comunicazione n° 37957. Partita iva IT 05448560283 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice Srl